Nabil Bentaleb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nabil Bentaleb
Nabil Bentaleb.jpg
Bentaleb allo Schalke 04 nel 2018
Nazionalità Francia Francia
Algeria Algeria (dal 2014)
Altezza 187 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra svincolato
Carriera
Giovanili
2001-2004non conosciuta AJS Wazemmes
2004-2009Lilla
2009R.E. Mouscron
2010-2011non conosciuta Dunkerque
2012-2013Tottenham
Squadre di club1
2013-2016Tottenham46 (0)
2016-2020Schalke 0473 (12)
2020Newcastle Utd12 (0)
2020-2021Schalke 049 (0)
Nazionale
2012-2013Francia Francia U-191 (0)
2014-2018Algeria Algeria35 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2021

Nabil Bentaleb (Lilla, 24 novembre 1994) è un calciatore francese naturalizzato algerino, centrocampista svincolato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bentaleb è nato a Lilla da una famiglia di origini algerine.[1][2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Alto 187 cm, è un centrocampista di piede mancino in grado di calciare bene anche con il destro.[1] Regista, si distingue per intelligenza tattica, visione di gioco e abilità nel distribuire i palloni ai compagni.[1][3] Forte nei contrasti, è rapido nei movimenti e dispone di buona tecnica di base.[3] Per via del fisico è stato paragonato a Patrick Vieira.[1][3]

Abile rigorista, detiene il record di rigori segnati per lo Schalke 04 avendo realizzati 14 su 15.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bentaleb nel 2014 al Tottenham

Inizi e Tottenham[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere giocato nella scuola calcio della squadra della sua città (il Lilla), a 15 anni si trasferisce ai belgi del R.E. Mouscron.[3]

Nel 2011 fa un provino con il Birmingham City, venendo scartato.[1] L'anno successivo le cose cambiano per lui visto che entra a fare parte dell'academy del Tottenham.[1]

Nel dicembre 2013 André Villas-Boas (che lo aveva convocato in alcune occasioni senza farlo debuttare)[2] viene esonerato e al suo posto viene ingaggiato Tim Sherwood;[1] Sherwood aggrega stabilmente Bentaleb alla prima squadra facendolo debuttare in Premier League con la maglia del Tottenham il 22 dicembre 2013 nel match vinto per 2-3 contro il Southampton, in cui Bentaleb è subentrato al 50' a Moussa Dembélé.[5][6][7] Sempre nella stessa stagione trova molto spazio nel girone di ritorno (fornendo pure un buon rendimento)[1][8] giocando anche 4 partite in Europa League.

Nella stagione 2014-2015 gli spurs cambiano nuovamente assumendo Mauricio Pochettino, ma lui continua a trovare spazio in rosa,[9][10][11] arrivando anche a realizzare la sua prima rete tra i professionisti nella partita vinta 4-0 in Coppa di Lega contro il Newcastle Utd del 17 dicembre 2014.[12][13]

Il 6 luglio 2015 rinnova il proprio contratto con il club sino al 2020.[14] Ciononostante, nella stagione 2015-2016, parte titolare nelle prime due gare ma il suo spazio in rosa diminuisce successivamente per via della concorrenza a centrocampo, degli infortuni e di problemi col mister dei londinesi Pochettino.[10][11] Quest'ultimo, nell'estate 2016, lo mette ulteriormente ai margini della rosa prima rivelando che non rientra nei suoi piani[15] e poi facendolo allenare con la formazione under-21 del club.[16]

Schalke e Newcastle[modifica | modifica wikitesto]

Bentaleb allo Schalke. Alla sua sinistra Sandro Halank

Il 25 agosto 2016 viene acquistato in prestito con diritto di riscatto fissato a 19 milioni di euro dalla squadra tedesca dello Schalke 04.[17][18]

Trova spazio sin da subito nel club tedesco, tanto che il 15 ottobre 2016 realizza il suo primo gol nel pareggio per 1-1 contro l'Augusta; tra l'altro il suo gol è stato il primo a essere rivelato dalla goal-line technology nella storia della Bundesliga.[19] Sette giorni dopo realizza una doppietta nel successo per 3-0 contro il Magonza.[20]

Il 24 febbraio 2017 viene riscattato dal club tedesco, con cui stipula un contratto sino al 30 giugno 2021.[21][22]

Tuttavia nelle stagioni successive le cose per lui peggiorano e lui trova meno spazio a causa d'infortuni ed esclusioni per motivi disciplinari.[23][24][25]

Il 21 gennaio 2020, dopo non avere giocato nessuna partita in stagione con i minatori,[26] viene ceduto in prestito al Newcastle Utd.[27][28]

A fine prestito fa ritorno allo Schalke, in cui resta per un'altra stagione trovando poco spazio[29] e venendo pure escluso per ragioni disciplinari in novembre,[30][31] venendo reitegrato solamente a febbraio.[32][33] Al termine dell'annata (culminata con la retrocessione del club) non rinnova il suo contratto restando svincolato.[34]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 novembre 2012 ha debuttato con la selezione under-19 della Francia in un'amichevole persa 3-0 contro i pari età della Germania.[35]

Nel 2014, dopo che si era vociferato di un interesse da parte delle federazione calcistica inglese per farlo giocare per l'Inghilterra (cosa che non poteva fare in quanto non rispondeva ai requisiti richiesti per avere la cittadinanza inglese),[2][36] ha optato per rappresentare l'Algeria, nazionale delle sue origini.[2]

Il 5 marzo 2014 ha esordito con la nazionale algerina in occasione del successo per 2-0 in amichevole contro la Slovenia.[37] Il 4 giugno seguente, alla terza presenza, realizza la sua prima rete con l'Algeria nell'amichevole vinta 2-1 contro la Romania.[38] Non è poi sceso in campo agli ottavi, in cui gli algerini sono stati estromessi ai supplementari dalla Germania (2-1).[39]

Ha partecipato con la sua Nazionale ai Mondiali di Brasile 2014,[40] in cui è protagonista in positivo del cammino degli algerini,[41][42] che hanno raggiunto gli ottavi per la prima volta nella loro storia.[2][43]

Successivamente viene convocato per la Coppa d'Africa 2015,[44] in cui va a segno nel successo per 2-0 ai gironi contro il Senegal, con cui ha consentito alla sua squadra di raggiungere i quarti di finale.[45] Ai quarti gli algerini perdono 3-1 contro la Costa d'Avorio venendo così eliminati.[46]

Convocato anche per l'edizione successiva della Coppa d'Africa,[47] questa volta il cammino delle volpi del deserto s'interrompe ai gironi.[48]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 agosto 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Inghilterra Tottenham PL 15 0 FACup+CdL 1+0 0 UEL 4 0 - - - 20 0
2014-2015 PL 26 0 FACup+CdL 0+3 1 UEL 6 0 - - - 35 1
2015-2016 PL 5 0 FACup+CdL 4+0 0 UEL 2 0 - - - 11 0
Totale Tottenham 46 0 8 1 12 0 - - 66 1
2016-2017 Germania Schalke 04 BL 32 5 CG 3 0 UEL 9 2 - - - 44 7
2017-2018 BL 16 4 CG 3 0 - - - - - - 19 4
2018-2019 BL 25 3 CG 3 2 UCL 6 3 - - - 34 8
2019-gen. 2020 BL 0 0 CG 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-ago. 2020 Inghilterra Newcastle Utd PL 12 0 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 15 0
2020-2021 Germania Schalke 04 BL 9 0 CG 1 0 - - - - - - 10 0
Totale Schalke 04 82 12 13 2 15 5 - - - 110 19
Totale carriera 140 12 21 3 26 5 - - 187 20

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Algeria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Blida Algeria Algeria 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole -
31-5-2014 Sion Algeria Algeria 3 – 1 Armenia Armenia Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
4-6-2014 Lancy Algeria Algeria 2 – 1 Romania Romania Amichevole 1 Uscita al 84’ 84’
17-6-2014 Belo Horizonte Belgio Belgio 2 – 1 Algeria Algeria Mondiali 2014 - 1º turno - Ammonizione al 34’ 34’
22-6-2014 Porto Alegre Corea del Sud Corea del Sud 2 – 4 Algeria Algeria Mondiali 2014 - 1º turno -
26-6-2014 Curitiba Algeria Algeria 1 – 1 Russia Russia Mondiali 2014 - 1º turno -
10-9-2014 Blida Algeria Algeria 1 – 0 Mali Mali Qual. Coppa d'Africa 2015 - Ingresso al 54’ 54’
11-10-2014 Blantyre Malawi Malawi 0 – 2 Algeria Algeria Qual. Coppa d'Africa 2015 - Ammonizione al 11’ 11’ Uscita al 81’ 81’
15-10-2014 Blida Algeria Algeria 3 – 0 Malawi Malawi Qual. Coppa d'Africa 2015 -
11-1-2015 Rades Tunisia Tunisia 1 – 1 Algeria Algeria Amichevole -
19-1-2015 Bata Algeria Algeria 3 – 1 Sudafrica Sudafrica Coppa d'Africa 2015 - 1º turno -
23-1-2015 Bata Ghana Ghana 1 – 0 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2015 - 1º turno - Ammonizione al 73’ 73’
27-1-2015 Malabo Senegal Senegal 0 – 2 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2015 - 1º turno 1
1-2-2015 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 1 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2015 - Quarti di finale - Ammonizione al 78’ 78’
26-3-2015 Doha Qatar Qatar 1 – 0 Algeria Algeria Amichevole -
30-3-2015 Doha Oman Oman 1 – 4 Algeria Algeria Amichevole - Ammonizione al 68’ 68’
13-6-2015 Blida Algeria Algeria 4 – 0 Seychelles Seychelles Qual. Coppa d'Africa 2017 1
14-11-2015 Dar es Salaam Tanzania Tanzania 2 – 2 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 82’ 82’ Ingresso al 46’ 46’
17-11-2015 Blida Algeria Algeria 7 – 0 Tanzania Tanzania Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 28’ 28’ Uscita al 36’ 36’
4-9-2016 Blida Algeria Algeria 6 – 0 Lesotho Lesotho Qual. Coppa d'Africa 2017 -
12-11-2016 Abuja Nigeria Nigeria 3 – 1 Algeria Algeria Qual. Coppa d'Africa 2017 1 Ammonizione al 49’ 49’
7-1-2017 Blida Algeria Algeria 3 – 1 Mauritania Mauritania Amichevole 1
15-1-2017 Libreville Algeria Algeria 2 – 2 Zimbabwe Zimbabwe Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
19-1-2017 Libreville Algeria Algeria 1 – 2 Tunisia Tunisia Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
23-1-2017 Libreville Senegal Senegal 2 – 2 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Ammonizione al 40’ 40’
6-6-2017 Blida Algeria Algeria 2 – 1 Guinea Guinea Amichevole - Ammonizione al 42’ 42’ Uscita al 46’ 46’
11-6-2017 Blida Algeria Algeria 1 – 0 Togo Togo Qual. Coppa d'Africa 2019 -
2-9-2017 Lusaka Zambia Zambia 3 – 1 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Costantina Algeria Algeria 0 – 1 Zambia Zambia Qual. Mondiali 2018 -
22-3-2018 Algeri Algeria Algeria 4 – 1 Tanzania Tanzania Amichevole - Uscita al 61’ 61’
1-6-2018 Algeri Algeria Algeria 2 – 3 Capo Verde Capo Verde Amichevole -
7-6-2018 Lisbona Portogallo Portogallo 3 – 0 Algeria Algeria Amichevole -
8-9-2018 Bakau Gambia Gambia 1 – 1 Algeria Algeria Qual. Coppa d'Africa 2019 -
12-10-2018 Blida Algeria Algeria 2 – 0 Benin Benin Qual. Coppa d'Africa 2019 -
16-10-2018 Cotonou Benin Benin 1 – 0 Algeria Algeria Qual. Coppa d'Africa 2019 - Uscita al 62’ 62’
Totale Presenze 35 Reti 5
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-19
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2012 Düsseldorf Germania Under-19 Germania 3 – 0 Francia Francia Under-19 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 1 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Bentaleb: il regista che ha fatto scordare Modric al Tottenham, su calciomercato.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  2. ^ a b c d e Alessandra Retico, L'Algeria di chi ha scelto il cuore mezza squadra è nata in Francia, in la Repubblica, 17 giugno 2014, p. 74. URL consultato il 14 agosto 2021.
  3. ^ a b c d Profilo - Nabil Bentaleb, il 'piccolo Vieira' del Tottenham, su goal.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  4. ^ Nabil Bentaleb - Statistica rigori, su transfermarkt.it. URL consultato il 14 agosto 2021.
  5. ^ (EN) Saints 2-3 Spurs - report from St Mary's, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  6. ^ (EN) Tim's praise for Nabil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  7. ^ (EN) Nabil's pride, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  8. ^ (EN) Mousa's praise for Nabil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  9. ^ (EN) Fitness key - Nabil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  10. ^ a b (EN) Bentaleb to stay at Tottenham - sources, su espn.com, 16 maggio 2016. URL consultato il 17 agosto 2021.
  11. ^ a b (EN) Son and Spurs stars face uncertain future, su espn.com, 26 maggio 2016. URL consultato il 17 agosto 2021.
  12. ^ (EN) Spurs 4-0 Newcastle - report from the Lane, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  13. ^ (EN) Nabil's night to remember!, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  14. ^ (EN) New deal for Nabil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  15. ^ (EN) Pochettino: Spurs looking to offload trio, su espn.co.uk, 25 luglio 2016. URL consultato il 17 agosto 2021.
  16. ^ (EN) Pochettino: Bentaleb is training with U21s, su espn.co.uk, 19 agosto 2016. URL consultato il 17 agosto 2021.
  17. ^ (EN) Bentaleb loan to Schalke, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  18. ^ (DE) S04 leiht Nabil Bentaleb aus, su schalke04.de, 25 agosto 2016. URL consultato il 14 agosto 2021.
  19. ^ (DE) Baiers kontert Bentalebs Traumtor mit Traumtor, su kicker.de. URL consultato il 17 agosto 2021.
  20. ^ (EN) Matchday 8 | FC Schalke 04 3-0 1. FSV Mainz 05 | Match Report, su bundesliga.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  21. ^ (EN) Bentaleb to join Schalke on permanent deal, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  22. ^ (DE) Vierjahresvertrag bis 2021: Nabil Bentaleb bleibt ein Schalker, su schalke04.de, 24 febbraio 2017. URL consultato il 14 agosto 2021.
  23. ^ (DE) Nabil Bentaleb: Mentalität war schon immer unsere Stärke, su schalke04.de, 24 gennaio 2019. URL consultato il 17 agosto 2021.
  24. ^ (DE) Nabil Bentaleb trainiert seit Dienstag wieder mit Profis, su schalke04.de, 8 aprile 2019. URL consultato il 17 agosto 2021.
  25. ^ (EN) Newcastle agree Bentaleb deal - and also ready to make a move for Bowen, su thenorthernecho.co.uk. URL consultato il 17 agosto 2021.
  26. ^ (EN) Nabil Bentaleb seals Newcastle loan move from Schalke, su skysports.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  27. ^ (DE) Nabil Bentaleb bis 30. Juni 2020 an Newcastle United ausgeliehen, su schalke04.de, 21 gennaio 2020. URL consultato il 14 agosto 2021.
  28. ^ (EN) Magpies sign Nabil Bentaleb on loan, su nufc.co.uk. URL consultato il 14 agosto 2021.
  29. ^ (EN) Nabil Bentaleb back in Schalke first-team picture, su bundesliga.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  30. ^ (EN) Ciaran Kelly, Nabil Bentaleb issues statement as former Newcastle team-mates support him, su chroniclelive.co.uk, 3 dicembre 2020. URL consultato il 17 agosto 2021.
  31. ^ (EN) Schalke 04: Bentaleb finally speaks out after indefinite suspension, su en.as.com, 4 dicembre 2020. URL consultato il 17 agosto 2021.
  32. ^ (DE) Nach Gespräch mit Trainer: Nabil Bentaleb kehrt in Trainingsbetrieb zurück, su schalke04.de, 9 febbraio 2021. URL consultato il 17 agosto 2021.
  33. ^ (DE) Nabil Bentaleb: Extraschichten für den Erfolg der Mannschaft, su schalke04.de, 14 febbraio 2021. URL consultato il 17 agosto 2021.
  34. ^ (EN) The free agents still looking for a club, su marca.com, 22 luglio 2021. URL consultato il 14 agosto 2021.
  35. ^ (EN) International round-up - Ade on target, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  36. ^ (EN) Joe Bernstein, Nabil Bentaleb may be persuaded to play for England by the FA, su dailymail.co.uk, 11 gennaio 2014. URL consultato il 14 agosto 2021.
  37. ^ (EN) International round-up, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  38. ^ (EN) Internationals - Nabil on target for Algeria, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  39. ^ (EN) Hugo and France into last eight, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 17 agosto 2021.
  40. ^ (EN) My World Cup - Nabil Bentaleb, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  41. ^ (EN) Anthony Chapman, South Korea 2 - Algeria 4: Tottenham's Bentaleb inspires team to epic World Cup victory, su express.co.uk, 22 giugno 2014. URL consultato il 14 agosto 2021.
  42. ^ Enrico Sisti, L'Algeria manda Capello in fallimento, in la Repubblica, 27 giugno 2014, p. 50. URL consultato il 14 agosto 2021.
  43. ^ (EN) Jan on target, Nabil qualifies at World Cup, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  44. ^ (EN) Nabil ready for AFCON challenge, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  45. ^ (EN) Nabil on target as Algeria reach last eight, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  46. ^ (EN) AFCON disappointment for Nabil, su tottenhamhotspur.com. URL consultato il 14 agosto 2021.
  47. ^ (DE) Baba, Bentaleb und Tekpetey beim Afrika Cup, su schalke04.de, 5 gennaio 2017. URL consultato il 14 agosto 2021.
  48. ^ (DE) Afrika Cup für Nabil Bentaleb beendet, su schalke04.de, 23 gennaio 2017. URL consultato il 14 agosto 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]