Nazionale di calcio del Burkina Faso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Bandiera del Burkina Faso
Burkina Faso
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Calcio
Federazione FBF
Fédération Burkinabé de Foot-Ball
Confederazione CAF
Codice FIFA BFA
Soprannome Les Étalons (Gli stalloni)
Selezionatore Bandiera del Burkina Faso Brama Traoré
Record presenze Charles Kaboré (102)
Capocannoniere Moumouni Dagano (34)
Ranking FIFA 57º (21 dicembre 2023)[1]
Esordio internazionale
Bandiera dell'Alto Volta Alto Volta 5 - 4 Gabon
Antananarivo, Madagascar; 14 aprile 1960
Migliore vittoria
Bandiera dell'Alto Volta Alto Volta 5 - 1 Liberia Bandiera della Liberia
Abidjan, Costa d'Avorio; 27 dicembre 1961
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Mozambico Bandiera del Mozambico
Ouagadougou, Burkina Faso; 7 giugno 2003
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Namibia Bandiera della Namibia
Ouagadougou, Burkina Faso; 26 marzo 2011
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Etiopia Bandiera dell'Etiopia
Nelspruit, Sudafrica; 25 gennaio 2013
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Niger Bandiera del Niger
Ouagadougou, Burkina Faso; 23 marzo 2013
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 5 - 1 Swaziland
Nelspruit, Sudafrica; 10 gennaio 2015
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Capo Verde Bandiera di Capo Verde
Ouagadougou, Burkina Faso; 14 novembre 2017
Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso 4 - 0 Gibuti Bandiera di Gibuti
Marrakesh, Marocco; 8 ottobre 2021
Peggiore sconfitta
Bandiera dell'Algeria Algeria 7 - 0 Alto Volta Bandiera dell'Alto Volta
Algeria; 30 agosto 1981
Coppa d'Africa
Partecipazioni 13 (esordio: 1978)
Miglior risultato Argento Secondo posto nel 2013

La nazionale di calcio del Burkina Faso è la rappresentativa nazionale calcistica del Burkina Faso ed è posta sotto l'egida della Fédération Burkinabé de Foot-Ball. I suoi componenti sono soprannominati Les Étalons ("Gli Stalloni"), in onore del cavallo di Yennenga, leggendaria principessa considerata la madre del popolo Mossi.

Il miglior risultato l'ha raggiunto nella Coppa d'Africa 2013, quando fu finalista perdente contro la Nigeria (1-0) e Jonathan Pitroipa fu nominato miglior giocatore del torneo. Nella stessa competizione conta un terzo posto (2017) e 2 quarti posti (1998). Nel 2001 la nazionale burkinabé Under-17 terminò al terzo posto il campionato mondiale di categoria.

Nella graduatoria FIFA, in vigore da agosto 1993, il miglior posizionamento raggiunto dal Burkina Faso è stato il 37º posto dell'ottobre 2010, mentre il peggiore è stato il 127º posto nel dicembre 1993. Al 21 dicembre 2023 occupa il 57º posto.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Federazione calcistica del Burkina Faso fu fondata nel 1960 e si affiliò alla FIFA e alla CAF nel 1964. La rappresentativa calcistica burikinabé esordì il 13 aprile 1960, quando il paese era ancora chiamato Alto Volta, contro il Gabon, in Madagascar, vincendo per 5-4. Il debutto in Coppa d'Africa nrisale all'edizione del 1968, da cui la squadra fu estromessa nel turno preliminare. Partecipò per la prima volta alle qualificazioni per il campionato del mondo in vista del campionato del mondo 1978, ma fu eliminata nel primo turno preliminare dalla Costa d'Avorio. Il 30 agosto 1981 l'Alto Volta fece registrare la peggiore sconfitta della sua storia, perdendo in casa dell'Algeria per 7-0.

Nel 1996 tornò a disputare la fase finale della Coppa d'Africa dopo 18 anni. Dopo l'edizione del 1998 disputata in casa, a cui fu ammessa di diritto come paese ospitante, si qualificò per le successive quattro edizioni del torneo, sino al 2004. Sotto la guida del commissario tecnico Philippe Troussier il Burkina Faso raggiunse la semifinale di Coppa d'Africa nel 1998[2]. Nel Coppa d'Africa 2010 fu inserita nel girone con Ghana e Costa d'Avorio, dopo il ritiro del Togo. Dopo il pareggio contro gli ivoriani, fu fatale una sconfitta per 1-0 contro i ghanesi (quando ai burkinabé sarebbe bastato il pareggio per avanzare al turno successivo). Si qualificò anche per la Coppa d'Africa 2012, dove però perse tutti e tre i match ai gironi, e così il CT Paulo Duarte fu sollevato dall'incarico.[3]

Nella Coppa d'Africa 2013, si qualificò alla fase finale e fu inserita nel gruppo C insieme alla Nigeria, con la quale passò il turno a pari punti; superò quindi il Togo ai quarti e il Ghana in semifinale ai rigori, ma dovette capitolare alla fine contro ancora la Nigeria per 1-0. Fallì invece la qualificazione al campionato del mondo 2014 solo nell'ultima fase, perdendo il doppio confronto con l'Algeria per la regola dei gol fuori casa (vittoria per 3-2 in casa e sconfitta per 1-0 in trasferta)[4]. Meno fortunata l'esperienza alla Coppa d'Africa 2015, dove la squadra fu eliminata nella fase a gironi dopo aver raccolto un pari e due sconfitte in tre partite[5].

Nella Coppa d'Africa 2017 il Burkina Faso è tornato su ottimi livelli. Superata la fase a gironi come prima (una vittoria e due pareggi), ha eliminato la Tunisia (2-0) nei quarti di finale e in semifinale è stata battuta ai tiri di rigore dall'Egitto (1-1 dopo 120 minuti). Ha concluso il torneo al terzo posto da imbattuta, sconfiggendo il Ghana (1-0) nella finale di consolazione[6].

Dopo aver fallito nella partecipazione alla Coppa d'Africa 2019, ha ben figurato nell'edizione 2021 del massimo torneo continentale, tenutasi l'anno dopo in Camerun: superato il girone come seconda classificata (una vittoria, un pareggio e una sconfitta), ha eliminato il Gabon agli ottavi (7-6 rigori dopo l'1-1 dei tempi supplementari) e la Tunisia ai quarti (1-0);[7] in seguito è stata estromessa in semifinale per 0-1 dal Senegal (futuro campione d'Africa), e ha concluso al quarto posto dopo aver perso la finale di consolazione contro il Camerun padrone di casa (3-3 ai supplementari, 5-3 ai rigori)[8].

Intanto, dopo aver fallito la qualificazione al mondiale Qatar 2022, il Burkina Faso riesce invece a raggiungere i gironi della Coppa d'Africa 2023, tenutasi l'anno dopo in Costa d'Avorio. Sorteggiato nel gruppo D, batte per 1-0 la Mauritania, pareggia 2-2 contro l'Algeria e perde 2-0 contro una sorprendente Angola; i quattro punti ottenuti nel complesso bastano comunque ai burkinabé per superare il turno come secondi classificati, ma il loro cammino nella competizione finisce agli ottavi con la sconfitta per 2-1 contro il Mali.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Divise storiche[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 2012-2013
Casa Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Puma
Coppa d'Africa 2015
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Kappa
Coppa d'Africa 2021
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Kappa

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1930 Non iscritta
1934 Non iscritta
1938 Non iscritta
1950 Non iscritta
1954 Non iscritta
1958 Non iscritta
1962 Non partecipante
1966 Non partecipante
1970 Non partecipante
1974 Non partecipante
1978 Non qualificata
1982 Non partecipante
1986 Non partecipante
1990 Non qualificata
1994 Ritirata
1998 Non qualificata
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
2018 Non qualificata
2022 Non qualificata
Coppa d'Africa
Edizione Risultato
1957 Non partecipante
1959 Non partecipante
1962 Non partecipante
1963 Non partecipante
1965 Non partecipante
1968 Non qualificata
1970 Ritirata
1972 Ritirata
1974 Non qualificata
1976 Non partecipante
1978 Primo turno
1980 Non partecipante
1982 Non qualificata
1984 Non partecipante
1986 Non partecipante
1988 Non partecipante
1990 Non qualificata
1992 Non qualificata
1994 Ritirata
1996 Primo turno
1998 Quarto posto
2000 Primo turno
2002 Primo turno
2004 Primo turno
2006 Non qualificata
2008 Non qualificata
2010 Primo turno
2012 Primo turno
2013 Secondo posto
2015 Primo turno
2017 Terzo posto
2019 Non qualificata
2021 Quarto posto
2023 Ottavi di finale
Campionato delle nazioni africane
Edizione Risultato
2009 Non qualificata
2011 Non qualificata
2014 Primo turno
2016 Non qualificata
2018 Primo turno
2020 Primo turno
Giochi olimpici[9]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni


Coppa WAFU
  • 2002 - Cancellata
  • 2010 - Quarto posto
  • 2011 - Non partecipante
  • 2013 - Primo turno
  • 2017 - Turno preliminare
  • 2019 - Quarti di finale

Lista dei commissari tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei commissari tecnici della nazionale burkinabé

Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1957 Bandiera del Sudan Sudan Non partecipante - - - -
1959 Bandiera dell'Egitto Egitto Non partecipante - - - -
1962 Bandiera dell'Etiopia Impero d'Etiopia Non partecipante - - - -
1963 Bandiera del Ghana Ghana Non partecipante - - - -
1965 Bandiera della Tunisia Tunisia Non partecipante - - - -
1968 Bandiera dell'Etiopia Impero d'Etiopia Non qualificata - - - -
1970 Bandiera del Sudan Sudan Ritirata - - - -
1972 Bandiera del Camerun Camerun Ritirata - - - -
1974 Bandiera dell'Egitto Egitto Non qualificata - - - -
1976 Bandiera dell'Etiopia Etiopia Non partecipante - - - -
1978 Bandiera del Ghana Ghana Primo turno 0 0 3 2:9
1980 Bandiera della Nigeria Nigeria Non partecipante - - - -
1982 Bandiera della Libia Libia Non qualificata - - - -
1984 Bandiera della Costa d'Avorio Costa d'Avorio Non partecipante - - - -
1986 Bandiera dell'Egitto Egitto Non partecipante - - - -
1988 Bandiera del Marocco Marocco Non partecipante - - - -
1990 Bandiera dell'Algeria Algeria Non qualificata - - - -
1992 Bandiera del Senegal Senegal Non qualificata - - - -
1994 Bandiera della Tunisia Tunisia Ritirata - - - -
1996 Bandiera del Sudafrica Sudafrica Primo turno 0 0 3 3:9
1998 Bandiera del Burkina Faso Burkina Faso Quarto posto 2 2 2 8:9
2000 Bandiera del Ghana Ghana / Bandiera della Nigeria Nigeria Primo turno 0 1 2 4:8
2002 Bandiera del Mali Mali Primo turno 0 1 2 2:4
2004 Bandiera della Tunisia Tunisia Primo turno 0 1 2 1:6
2006 Bandiera dell'Egitto Egitto Non qualificata - - - -
2008 Bandiera del Ghana Ghana Non qualificata - - - -
2010 Bandiera dell'Angola Angola Primo turno 0 1 1 0:1
2012 Bandiera del Gabon Gabon /
Bandiera della Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale
Primo turno 0 0 3 2:6
2013 Bandiera del Sudafrica Sudafrica Secondo posto 2 3 1 7:3
2015 Bandiera della Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Primo turno 0 1 2 1:4
2017 Bandiera del Gabon Gabon Terzo posto 3 3 0 8:3
2019 Bandiera dell'Egitto Egitto Non qualificata - - - -
2021 Bandiera del Camerun Camerun Quarto posto 2 3 2 9:10
2023 Bandiera della Costa d'Avorio Costa d'Avorio Ottavi di finale 1 1 2 4:6

Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 gennaio 2022.

In grassetto i giocatori in attività con la maglia della nazionale.

Classifica presenze[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Giocatore Presenze Reti Periodo
1 Charles Kaboré 102 4 2006–
2 Jonathan Pitroipa 84 19 2006–2019
3 Moumouni Dagano 83 34 1998–2013
Bakary Koné 83 0 2006–2019
5 Aristide Bancé 79 24 2003–2019
6 Saïdou Panandétiguiri 66 2 2002–2013
7 Alain Traoré 65 21 2006-
8 Bertrand Traoré 62 12 2011–
Steeve Yago 0 2013-
10 Abdoulaye Soulama 61 0 1997-2015

Classifica reti[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Giocatore Reti Presenze Periodo
1 Moumouni Dagano 34 83 1998–2013
2 Aristide Bancé 24 79 2003–2019
3 Alain Traoré 21 65 2006-
4 Jonathan Pitroipa 19 84 2006–2019
5 Mamadou Zongo 13 30 1996–2013
Préjuce Nakoulma 53 2012-
7 Bertrand Traoré 12 62 2011–
8 Amadou Touré 10 30 1998–2006
Oumar Barro 48 1996–2003
10 Lassina Traoré 7 17 2017-
Alassane Ouédraogo 33 1998–2007

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 1996
Coulibaly, P Diarra, D Cissé, D Diop, D Kouada, D Palenfo, D F. Sanou, D Zeba, C Kamagate, C Koné, C Napon, C Ouattara, C B. Traoré, C Ye, C Zongo, A Ouedraogo, A O. Sanou, A S. Sanou, A Is. Traoré, A Sa. Traoré, A Se. Traoré, CT: Id. Traoré (Zagre)
Coppa d'Africa 1998
Diarra, 2 S. Traoré, 3 F. Sanou, 4 A. Traoré, 5 Coulibaly, 6 Korbéogo, 7 Koudou, 8 Diabaté, 9 K. Ouédraogo, 10 O. Sanou, 11 Nana, 12 B. Traoré, 13 Kambou, 14 Zongo, 15 Napon, 16 Liade Gnonka, 17 Doumbia, 18 Tallé, 19 Barro, 20 A. Ouédraogo, 21 I. Traoré, 22 Soulama, CT: Troussier
Coppa d'Africa 2000
M. Traoré, 2 S. Traoré, 3 Cissé, 4 Sanogo, 5 Dossama, 6 Korbéogo, 7 Koudou, 8 Koné, 9 Ouédraogo, 10 Zongo, 11 Sanou, 12 B. Traoré, 13 Liade Gnonka, 14 Dagano, 15 O. Traoré, 16 Sawadogo, 17 Tidiane Tall, 18 Ouédraogo, 19 Barro, 20 Kéré, 21 Loliga, 22 Soulama, CT: Taelman
Coppa d'Africa 2002
Samaiogo, 2 L. Traoré, 3 Cissé, 4 Tall, 5 Dossama, 6 R. Ouédraogo, 7 Ala. Ouédraogo, 8 Zongo, 9 Barro, 10 Ali Ouédraogo, 11 W. Sanou, 12 Tassembedo, 13 Kambou, 14 Barro, 15 O. Traoré, 16 Kontougomde, 17 Yaméogo, 18 Touré, 19 Dagano, 20 Ouattara, 21 F. Sanou, 22 Kaboré, CT: Yameogo
Coppa d'Africa 2004
Kaboré, 2 M. Ouattara, 3 Zoundi, 4 Liade Gnonka, 5 L. Traoré, 6 Ouédraogo, 7 Coulibaly, 8 Kéré, 9 Dagano, 10 Cissé, 11 Barro, 12 Panandétiguiri, 13 Kambou, 14 Minoungou, 15 O. Traoré, 16 Soulama, 17 Tidiane Tall, 18 Touré, 19 Diallo, 20 A. Ouattara, 21 Natama, 22 Compaoré, CT: Rabier
Coppa d'Africa 2010
Diakité, 2 M. Ouattara, 3 Gnanou, 4 Tall, 5 Koffi, 6 B. Koné, 7 Rouamba, 8 Kéré, 9 Dagano, 10 W. Sanou, 11 Pitroipa, 12 Panandétiguiri, 13 I. Ouattara, 14 Zoundi, 15 Yaméogo, 16 Sawadogo, 17 Koulibaly, 18 Kaboré, 19 Y. Koné, 20 Nikiema, 21 Bamogo, 22 G. Sanou, 23 Balima, CT: Duarte
Coppa d'Africa 2012
Diakité, 2 Gnanou, 3 D. Koné, 4 Tall, 5 Koffi, 6 B. Koné, 7 Rouamba, 8 Kéré, 9 Dagano, 10 A. Traoré, 11 Pitroipa, 12 Nakoulma, 13 Bancé, 14 Balima, 15 Yaméogo, 16 Sawadogo, 17 Koulibaly, 18 Kaboré, 19 B. Traoré, 20 Ouédraogo, 21 A.R. Traoré, 22 Panandétiguiri, 23 Sanou, CT: Duarte
Coppa d'Africa 2013
Diakité, 2 Dah, 3 H. Traoré, 4 B. Koné, 5 Koffi, 6 D. Koné, 7 Rouamba, 8 P. Koulibaly, 9 Dagano, 10 A. Traoré, 11 Pitroipa, 12 Panandétiguiri, 13 Ouattara, 14 Balima, 15 Bancé, 16 Soulama, 17 Rabo, 18 Kaboré, 19 P.P. Koulibaly, 20 W. Sanou, 21 A.R. Traoré, 22 Nakoulma, 23 G. Sanou, CT: Put
Coppa d'Africa 2015
Fofana, 2 Yago, 3 Yedan, 4 B. Koné, 5 Koffi, 6 D. Koné, 7 Rouamba, 8 Koulibaly, 9 Gouo, 10 A. Traoré, 11 Pitroipa, 12 Guira, 13 Bambara, 14 Balima, 15 Bancé, 16 Soulama, 17 Zongo, 18 Kaboré, 19 B. Traoré, 20 Ouédraogo, 21 A.R. Traoré, 22 Nakoulma, 23 Sanou, CT: Put
Coppa d'Africa 2017
Sawadogo, 2 Yago, 3 Paro, 4 Koné, 5 Malo, 6 Saré, 7 Nakoulma, 8 Ab. R. Traoré, 9 Diawara, 10 Al. Traoré, 11 Pitroipa, 12 Guira, 13 Koanda, 14 Dayo, 15 Bancé, 16 Kouakou, 17 Zongo, 18 Kaboré, 19 B. Traoré, 20 Coulibaly, 21 Bayala, 22 Touré, 23 Sanou, CT: Duarte
Coppa d'Africa 2021
Sawadogo, 2 Dj. Ouattara, 3 O. Traoré, 4 S. Ouattara, 5 P. Malo, 6 Simporé, 7 E. Traoré, 8 D. Nikièma, 9 Kaboré, 10 B. Traoaré, 11 Konaté, 12 E. Tapsoba, 13 H. Nikièma, 14 Dayo, 15 A. Tapsoba, 16 Koffi, 17 Sanogo, 18 I. Ouédraogo, 19 Bandé, 20 Sangaré, 21 Bayala, 22 Touré, 23 F. Ouédraogo, 24 Guira, 25 Yago, 26 Botué, 27 K. Nikièma, 28 Da. Ouattara, CT: K. Malo
Coppa d'Africa 2023
H. Konaté, 2 Dj. Ouattara, 3 Guiebre, 4 Nagalo, 5 Djiga, 6 Bansé, 7 Da. Ouattara, 8 Badolo, 9 Kaboré, 10 Traoaré, 11 Bangré, 12 E. Tapsoba, 13 M. Konaté, 14 Dayo, 15 A. Tapsoba, 16 Koffi, 17 Ki, 18 I. Ouédraogo, 19 Bandé, 20 Sangaré, 21 Nouma, 22 Touré, 23 Nikièma, 24 Guira, 25 Yago, 26 Salou, 27 Koula, CT: Velud

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei giocatori convocati per la Coppa d'Africa 2021.

Statistiche aggiornate all'11 ottobre 2021, al termine della sfida contro il Gibuti.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Aboubacar Sawadogo 10 agosto 1989 (34 anni) 17 0 Bandiera del Burkina Faso Kadiogo
16 P Koffi Kouakou 16 ottobre 1996 (27 anni) 36 0 Bandiera del Belgio Charleroi
23 P Farid Ouédraogo 26 dicembre 1996 (27 anni) 1 0 Bandiera del Burkina Faso USFA
27 P Kilian Nikiema 22 giugno 2003 (20 anni) 1 0 Bandiera dei Paesi Bassi ADO Den Haag
3 D Oula Traoré 29 settembre 1995 (28 anni) 7 0 Bandiera della Guinea Horoya
4 D Soumaïla Ouattara 4 luglio 1995 (28 anni) 4 0 Bandiera del Marocco Raja Casablanca
5 D Patrick Malo 18 febbraio 1992 (32 anni) 20 0 Bandiera del Marocco Hassania Agadir
9 D Issa Kaboré 12 maggio 2001 (23 anni) 14 1 Bandiera della Francia Troyes
12 D Edmond Tapsoba 2 febbraio 1999 (25 anni) 16 0 Bandiera della Germania Bayer Leverkusen
13 D Hermann Nikiema 30 novembre 1988 (35 anni) 5 1 Bandiera del Burkina Faso Salitas
14 D Issoufou Dayo 6 agosto 1991 (32 anni) 52 4 Bandiera del Marocco Nahdat Berkane
25 D Steeve Yago 16 dicembre 1992 (31 anni) 54 0 Bandiera di Cipro Aris Limassol
6 C Saïdou Simporé 31 agosto 1992 (31 anni) 8 1 Bandiera dell'Egitto Al-Ittihad Al-Iskandary
7 C Eric Traoré 21 maggio 1996 (27 anni) 13 1 Bandiera dell'Egitto Pyramids
8 C Dramane Nikièma 17 ottobre 1988 (35 anni) 6 0 Bandiera della Guinea Horoya
18 C Ismahila Ouédraogo 5 novembre 1999 (24 anni) 10 0 Bandiera della Grecia PAOK
20 C Gustavo Sangaré 8 novembre 1996 (27 anni) 4 0 Bandiera della Francia Quevilly-Rouen
21 C Cyrille Bayala 24 maggio 1996 (27 anni) 27 3 Bandiera della Francia Ajaccio
22 C Blati Touré 4 agosto 1994 (29 anni) 19 0 Bandiera della Svezia AFC Eskilstuna
24 C Adama Guira 24 aprile 1988 (36 anni) 30 0 Bandiera della Spagna Racing Rioja
2 A Djibril Ouattara 19 settembre 1999 (24 anni) 1 0 Bandiera del Marocco RS Berkane
11 A Mohamed Konaté 12 dicembre 1997 (26 anni) 10 2 Bandiera della Russia Terek Grozny
15 A Abdoul Tapsoba 23 agosto 2001 (22 anni) 6 5 Bandiera del Belgio Standard Liegi
17 A Zakaria Sanogo 11 dicembre 1996 (27 anni) 18 0 Bandiera dell'Armenia Ararat-Armenia
19 A Hassane Bandé 30 ottobre 1998 (25 anni) 10 0 Bandiera della Croazia Istria 1961
26 A Jean Botué 7 agosto 2002 (21 anni) 3 0 Bandiera della Francia Ajaccio
28 A Dango Ouattara 16 maggio 2002 (22 anni) 0 0 Bandiera della Francia Lorient

Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 29 marzo 2021.
I giocatori in grassetto sono ancora attivi in nazionale.

Presenze[10]
Giocatore Presenze Reti Periodo
1 Charles Kaboré 101 4 2006-
2 Jonathan Pitroipa 84 19 2006-2019
3 Moumouni Dagano 83 34 1998-2013
= Bakary Koné 83 0 2006-
5 Aristide Bancé 79 24 2003-2019
6 Saïdou Panandétiguiri 66 2 2002-2013
7 Alain Traoré 64 21 2006-
8 Abdoulaye Soulama 61 0 1997-2015
9 Mohamed Koffi 59 4 2006-2016
= Bertrand Traoré 59 13 2000-2012
Reti[10]
Giocatore Reti Presenze Periodo
1 Moumouni Dagano 34 83 1998-2013
2 Aristide Bancé 24 79 2003-2019
3 Sibiri Traoré 21 64 2006-
4 Jonathan Pitroipa 19 84 2006-2019
5 Préjuce Nakoulma 13 53 2012-
= Mamadou Zongo 13 30 1996-2013
7 Bertrand Traoré 12 59 2011-
8 Oumar Barro 10 48 1996-2003
= Amadou Touré 10 30 1998-2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com. URL consultato il 21 dicembre 2023.
  2. ^ (EN) Africa Cup 1998 Burkina Faso » Semi-finals » Burkina Faso - Egypt 0:2, su worldfootball.net. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  3. ^ (EN) Burkina Faso: Duarte Fired As Coach, su allafrica.com, 18 febbraio 2012. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  4. ^ (EN) I. Hughes, World Cup 2014: Algeria beat Burkina Faso to reach Brazil, in BBC, 19 novembre 2013. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  5. ^ Coppa d'Africa: DR Congo terzo, battuta la Guinea Equatoriale ai rigori. Domani sera la finale Costa d'Avorio-Ghana, su calciomercato.com. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  6. ^ Coppa d'Africa: Ghana battuto 1-0, Burkina terzo, in Sky Sport, 4 febbraio 2017. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  7. ^ G. Martina, COPPA D'AFRICA 2021 - BURKINA FASO-TUNISIA 1-0: DECIDE UNA PRODEZZA DI DANGO OUATTARA. STALLONI IN SEMIFINALE, in Eurosport, 29 gennaio 2022. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  8. ^ M. Nava, Coppa d'Africa: Camerun, rimonta e terzo posto. Onana sbaglia, ma poi è decisivo, in La Gazzetta dello Sport, 5 febbraio 2022. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  9. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.
  10. ^ a b (EN) Roberto Mamrud, Burkina Faso - Record International Players, su rsssf.com. URL consultato il 4 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio