Nazionale di calcio dell'Angola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angola Angola
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FAF
Federação Angolana de Futebol
Confederazione CAF
Codice FIFA ANG
Soprannome Palancas Negras
(Antilopi Nere)
Selezionatore Brasile Beto Bianchi
Record presenze Flávio (91)
Capocannoniere Akwá (38)
Ranking FIFA 139º (16 ottobre 2017)
Esordio internazionale
Congo-Brazzaville Congo 1 - 3 Angola Angola
Brazzaville, Congo; 8 febbraio 1976
Migliore vittoria
Angola Angola 11 - 1 Swaziland Swaziland
Luanda, Angola; 23 aprile 2000
Peggiore sconfitta
Portogallo Portogallo 6 - 0 Angola Angola
Lisbona, Portogallo; 23 marzo 1989
Campionato del mondo
Partecipazioni 1 (esordio: 2006)
Miglior risultato Primo turno nel 2006
Coppa d'Africa
Partecipazioni 7 (esordio: 1996)
Miglior risultato Quarti di finale nel 2008 e 2010

La nazionale di calcio dell'Angola, i cui giocatori sono soprannominati Palancas Negras, è la rappresentativa nazionale calcistica dell'Angola ed è posta sotto l'egida della Federação Angolana de Futebol.

Nella graduatoria FIFA in vigore da agosto 1993 il miglior posizionamento raggiunto è stato il 45º posto nel luglio 2000, mentre il peggiore è stato il 148º posto di febbraio 2017; occupa il 139º posto della graduatoria.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'esordio internazionale ufficiale è datato 11 giugno 1977, contro Cuba, il risultato finale è 1-0 per l'Angola che inizia la sua storia calcistica con una vittoria.

La prima qualificazione in Coppa d'Africa è stata nel 1996, il torneo termina al primo turno, dove l'Angola arriva ultimo nel suo girone, totalizzando solo 1 punto nel pareggio per 3-3 con il Camerun, il primo gol realizzato nella storia dell'Angola in Coppa d'Africa è di Quinzinho nella sconfitta per 2-1 con l'Egitto. Nel 1998 arriva un'altra eliminazione al primo turno, ancora senza vittorie.

La sorprendente qualificazione al Mondiale 2006[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una serie di anni fallimentari senza qualificazioni neanche per la Coppa d'Africa, nel 2005 succede l'incredibile, l'Angola non solo si qualificherà alla Coppa d'Africa 2006, ma per la prima volta anche al Mondiale.

Il cammino di qualificazione per la Coppa d'Africa e per il Mondiale 2006 era lo stesso e cominciò addirittura dal turno preliminare ad eliminazione diretta contro il Ciad, nella doppia-sfida il risultato totale è 3-3 e l'Angola passa solo grazie alle reti segnate in trasferta. Nel girone finale le antilopi sono in un girone di 6 squadre dove le prime 3 si qualificano per il torneo continentale e solo la prima per il Mondiale, le avversarie sono Nigeria, Algeria, Gabon, Zimbabwe e Ruanda, la Nigeria sembra la sicura qualificata al Mondiale, mentre per i 2 posti restanti per l'Egitto dove si disputa la Coppa d'Africa 2006, sembrano giocarsela Algeria, Gabon e Zimbabwe, l'Angola è sfavoritissima.

Tifosi angolani a Colonia durante i Mondiali 2006

Invece accadrà l'incredibile, già al secondo turno a Luanda l'Angola batte la favorita Nigeria per 1-0 con rete del capitano e bomber Akwá, vittoria che sarà decisiva alla fine dei conti. L'Angola continua a stupire trascinata dalla stella Akwa e da altri buoni giocatori come Flávio e Mantorras, alla penultima giornata l'Angola è in testa al girone a pari della Nigeria e c'è la sfida di ritorno in Nigeria, Okocha porta in vantaggio le aquile dopo 5 minuti ma al 60º Figueiredo pareggia i conti e rimanda tutto all'ultimo turno. La Nigeria stravince 5-1 sullo Zimbabwe, mentre l'Angola è in difficoltà in Ruanda e il risultato sembra non muoversi dallo 0-0 per la gioia dei nigeriani che si vedono al Mondiale, ma al 79º minuto il capitano Akwá segna la rete della vittoria che vale una storica qualificazione per la Coppa del Mondo, in quanto Angola e Nigeria sono entrambe a 21 punti, ma negli scontri diretti hanno avuto la meglio le antilopi che così possono festeggiare l'incredibile.

L'Angola è una rivelazione assoluta non solo nel proprio girone ma anche per tutto il panorama mondiale, avendo in passato partecipato solo a 2 edizioni della Coppa d'Africa, peraltro senza mai vincere nemmeno una partita. In Coppa d'Africa la spedizione è un fallimento con l'eliminazione al primo turno, arriva però la prima vittoria in questa competizione, a essere sconfitto è il Togo, con il risultato di 3-2.

In Germania le avversarie nel girone sono: Portogallo, Messico e Iran, con i primi arriva una sconfitta per 1-0, col Messico finisce con uno scialbo 0-0, mentre all'ultima giornata arriva un altro pareggio con l'Iran, ma viene segnata la prima rete nella storia del Mondiale dell'Angola, il marcatore è Flávio, per l'1-1 finale. L'Angola è terzo nel girone con 2 punti dietro a Portogallo a 9 e Messico a 4 e davanti all'Iran a 1. Nonostante l'eliminazione è stata comunque una grande avventura per i giocatori e per tutto il paese, diventato più famoso anche grazie alla sua squadra di calcio.

Dal 2008[modifica | modifica wikitesto]

Nella Coppa d'Africa 2008 l'Angola fa il suo record qualificandosi ai quarti di finale, senza sconfitte nel girone, ma i Campioni dell'Egitto vincono 2-1 fermando le antilopi che comunque ottengono il loro miglior risultato di sempre in Coppa d'Africa.

Nelle qualificazioni per Sudafrica 2010, la squadra viene eliminata addirittura al primo turno, fallendo così il sogno di un nuovo mondiale.

Nel 2010, il paese ospita la Coppa d'Africa, ed è così qualificato di diritto. L'esordio avviene con il Mali il 10 gennaio; 2 gol di Flávio, più Manucho e Gilberto portano le antilopi sul 4-0 fino al 75º tra l'estasi totale del popolo angolano, ma incredibilmente inizia una rimonta straordinaria del Mali che riesce in 15 minuti a segnare 4 reti e a portare il risultato su un 4-4 finale davvero unico.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Divise storiche[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali 2006
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Puma
Coppa d'Africa 2008
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Puma
Coppa d'Africa 2010
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Puma
Coppa d'Africa 2012
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
adidas


Coppa d'Africa 2013
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
adidas

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Angola.svg
Mondiali
  • 1930 - Non iscritta
  • 1934 - Non iscritta
  • 1938 - Non iscritta
  • 1950 - Non iscritta
  • 1954 - Non iscritta
  • 1958 - Non iscritta
  • 1962 - Non iscritta
  • 1966 - Non iscritta
  • 1970 - Non iscritta
  • 1974 - Non iscritta
  • 1978 - Non iscritta
  • 1982 - Non partecipante
  • 1986 - Non qualificata
  • 1990 - Non qualificata
  • 1994 - Non qualificata
  • 1998 - Non qualificata
  • 2002 - Non qualificata
  • 2006 - Primo turno
  • 2010 - Non qualificata
  • 2014 - Non qualificata
  • 2018 - Non qualificata
Flag of Angola.svg
Coppa d'Africa
  • 1957: Non iscritta
  • 1959: Non iscritta
  • 1962: Non iscritta
  • 1963: Non iscritta
  • 1965: Non iscritta
  • 1968: Non iscritta
  • 1970: Non iscritta
  • 1972: Non iscritta
  • 1974: Non iscritta
  • 1976: Non iscritta
  • 1978: Non iscritta
  • 1980: Non iscritta
  • 1982: Non qualificata
  • 1984: Non qualificata
  • 1986: Non partecipante
  • 1988: Non qualificata
  • 1990: Non qualificata
  • 1992: Non qualificata
  • 1994: Non partecipante
  • 1996: Primo turno
  • 1998: Primo turno
  • 2000: Non qualificata
  • 2002: Non qualificata
  • 2004: Non qualificata
  • 2006: Primo turno
  • 2008: Quarti di finale
  • 2010: Quarti di finale
  • 2012: Primo turno
  • 2013: Primo turno
  • 2015: Non qualificata
  • 2017: Non qualificata

Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni

Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1930 Uruguay Uruguay Non iscritta - - - -
1934 Italia Italia Non iscritta - - - -
1938 Francia Francia Non iscritta - - - -
1950 Brasile Brasile Non iscritta - - - -
1954 Svizzera Svizzera Non iscritta - - - -
1958 Svezia Svezia Non iscritta - - - -
1962 Cile Cile Non iscritta - - - -
1966 Inghilterra Inghilterra Non iscritta - - - -
1970 Messico Messico Non iscritta - - - -
1974 Germania Germania Non iscritta - - - -
1978 Argentina Argentina Non iscritta - - - -
1982 Spagna Spagna Non partecipante - - - -
1986 Messico Messico Non qualificata - - - -
1990 Italia Italia Non qualificata - - - -
1994 Stati Uniti Stati Uniti Non qualificata - - - -
1998 Francia Francia Non qualificata - - - -
2002 Giappone Giappone / Corea del Sud Corea del Sud Non qualificata - - - -
2006 Germania Germania Primo turno 0 2 1 1:2
2010 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2014 Brasile Brasile Non qualificata - - - -
2018 Russia Russia Non qualificata - - - -

Con due reti al passivo, è la Nazionale con meno gol complessivamente subiti nelle fasi finali del Mondiale.

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1957 Sudan Sudan Non iscritta - - - -
1959 Rep. Araba Unita Rep. Araba Unita Non iscritta - - - -
1962 Etiopia Etiopia Non iscritta - - - -
1963 Ghana Ghana Non iscritta - - - -
1965 Tunisia Tunisia Non iscritta - - - -
1968 Etiopia Etiopia Non iscritta - - - -
1970 Sudan Sudan Non iscritta - - - -
1972 Camerun Camerun Non iscritta - - - -
1974 Egitto Egitto Non iscritta - - - -
1976 Etiopia Etiopia Non iscritta - - - -
1978 Ghana Ghana Non iscritta - - - -
1980 Nigeria Nigeria Non iscritta - - - -
1982 Libia Libia Non qualificata - - - -
1984 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Non qualificata - - - -
1986 Egitto Egitto Non partecipante - - - -
1988 Marocco Marocco Non qualificata - - - -
1990 Algeria Algeria Non qualificata - - - -
1992 Senegal Senegal Non qualificata - - - -
1994 Tunisia Tunisia Non partecipante - - - -
1996 Sudafrica Sudafrica Primo turno 0 1 2 4:6
1998 Burkina Faso Burkina Faso Primo turno 0 2 1 5:8
2000 Ghana Ghana / Nigeria Nigeria Non qualificata - - - -
2002 Mali Mali Non qualificata - - - -
2004 Tunisia Tunisia Non qualificata - - - -
2006 Egitto Egitto Primo turno 1 1 1 4:5
2008 Ghana Ghana Quarti di finale 1 2 1 5:4
2010 Angola Angola Quarti di finale 1 2 1 6:5
2012 Gabon Gabon / Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Primo turno 1 1 1 4:5
2013 Sudafrica Sudafrica Primo turno 0 1 2 1:4
2015 Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Non qualificata - - - -
2017 Gabon Gabon Non qualificata - - - -

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo FIFA 2006
João Ricardo, 2 Marco Airosa, 3 Jamba, 4 Lebo Lebo, 5 Kali, 6 Miloy, 7 Figueiredo, 8 André, 9 Mantorras, 10 Akwá, 11 Mateus, 12 Lamá, 13 Édson, 14 Mendonça, 15 Rui Marques, 16 Flávio, 17 Zé Kalanga, 18 Love, 19 Titi Buengo, 20 Locó, 21 Delgado, 22 Mário, 23 Marco Abreu, CT: Gonçalves

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 1996
Orlando, 2 A.Campos, 3 Amadeu, 4 Neto, 5 Aurélio, 6 J. Pinto, 7 C. Pedro, 8 Castella, 9 Diogo, 10 Joni, 11 Luizinho, 12 Tata, 13 H. Vicente, 14 Wilson, 15 Quinzinho, 16 Ze Gordo, 17 Paulão, 18 Walter, 19 Minhonha, 20 Akwá, 21 Rosário, 22 Túbia, CT: Alhinho
Coppa d'Africa 1998
Marito, 2 Bodunha, 3 R. Barbosa, 4 H. Vicente, 5 Neto, 6 P. Silva, 7 Paulão, 8 C. Pedro, 9 F. Sousa, 10 Akwá, 11 Vidigal, 12 Nando, 13 Aurélio, 14 Quinzinho, 15 Simão, 16 Zito, 17 Luís Miguel, 18 M. Pereira, 19 Cacharamba, 20 Julião, 21 Assis, 22 Lázaro, CT: Neca
Coppa d'Africa 2006
João Ricardo, 2 Pereira, 3 Jamba, 4 Lebo Lebo, 5 Kali, 6 Miloy, 7 Figueiredo, 8 André, 9 Mantorras, 10 Akwá, 11 Macabá, 12 Lamá, 13 Édson, 14 Mendonça, 15 Maurito, 16 Flávio, 17 Zé Kalanga, 18 Love, 19 Titi Buengo, 20 Locó, 21 Delgado, 22 Lundala, 23 Marco Abreu, CT: Gonçalves
Coppa d'Africa 2008
Lamá, 2 Marco Airosa, 3 Jamba, 4 Machado, 5 Kali, 6 Yamba Asha, 7 Figueiredo, 8 André, 9 Mateus, 10 Maurito, 11 Gilberto, 12 Nuno, 13 Édson, 14 Mendonça, 15 Rui Marques, 16 Flávio, 17 Zé Kalanga, 18 Love, 19 Dedé, 20 Locó, 21 Delgado, 22 Mário, 23 Manucho, CT: Gonçalves
Coppa d'Africa 2010
Lamá, 2 Jamuana, 3 Guilherme, 4 Caires, 5 Kali, 6 Magalhães, 7 Job, 8 Xara, 9 Mantorras, 10 Zuela, 11 Gilberto, 12 Macabá, 13 Carlos, 14 Djalma, 15 Rui Marques, 16 Flávio, 17 Zé Kalanga, 18 Love, 19 Dedé, 20 Stélvio, 21 Mabiná, 22 Wilson, 23 Manucho, CT: Manuel José
Coppa d'Africa 2012
Wilson, 2 Marco Airosa, 3 Osório, 4 Dani Massunguna, 5 Kali, 6 Dédé, 7 Djalma, 8 André, 9 Manucho, 10 Zuela, 11 Gilberto, 12 Jaime, 13 Carlos, 14 Amaro, 15 Miguel, 16 Flávio, 17 Mateus, 18 Love, 19 Nando, 20 Manucho Barros, 21 Mingo Bile, 22 Hugo, 23 Vunguidica, CT: Vidigal
Coppa d'Africa 2013
Lamá, 2 Marco Airosa, 3 Lunguinha, 4 Dani Massunguna, 5 Fabrício, 6 Dédé, 7 Djalma, 8 Manucho Diniz, 9 Manucho, 10 Zuela, 11 Gilberto, 12 Landú, 13 Bastos, 14 Amaro, 15 Miguel, 16 Pirolito, 17 Mateus, 18 Geraldo, 19 Yano, 20 Mingo Bile, 21 Manuel, 22 Neblú, 23 Guilherme, CT: Ferrín

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei 25 giocatori convocati per la partita di qualificazione alla Coppa delle Nazioni Africane 2015 contro il Lesotho del 10 e 14 ottobre 2014.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
P Landú 4 gennaio 1990 (27 anni) 10 0 Angola Libolo
P Antonio Dominique 25 luglio 1994 (23 anni) 3 0 Svizzera Le Mont
P Rubian 6 dicembre 1989 (27 anni) 0 0 Angola Kabuscorp
D Miguel Quiame 17 novembre 1991 (26 anni) 21 0 Angola Benfica Luanda
D Bastos 23 novembre 1991 (26 anni) 1 0 Italia Lazio
D Natael 23 settembre 1993 (24 anni) 7 0 Angola Sagrada Esperança
D Gomito 22 giugno 1983 (34 anni) 6 0 Angola Libolo
D Genséric Kusunga 12 marzo 1988 (29 anni) 3 0 Inghilterra Oldham
D Jonathan Buatu Mananga 27 settembre 1993 (24 anni) 1 0 Inghilterra Fulham U21
D Clinton 7 novembre 1992 (25 anni) 1 0 Belgio Charleroi
C Gilberto 21 settembre 1982 (35 anni) 72 7 Angola Petro Atletico Petro Atlético
C Chara 10 dicembre 1981 (35 anni) 38 0 Angola Petro Atletico Petro Atlético
C Job 27 settembre 1987 (30 anni) 32 3 Angola Petro Atletico Petro Atlético
C Geraldo 23 novembre 1991 (26 anni) 12 0 Brasile Red Bull Brasil
C Vado Dias 18 aprile 1987 (30 anni) 10 2 Angola Benfica Luanda
C Ary Papel 3 marzo 1994 (23 anni) 9 0 Angola Primeiro de Agosto
C Manucho Diniz 4 giugno 1986 (31 anni) 6 0 Angola Primeiro de Agosto
C Joaquim Adão 14 luglio 1992 (25 anni) 4 0 Angola Progresso
C Rúben Gouveia 13 marzo 1985 (32 anni) 4 0 Angola Caála
C Carlitos 24 settembre 1988 (29 anni) 1 0 Angola Libolo
A Love Cabungula 14 marzo 1979 (38 anni) 61 8 Angola Kabuscorp
A Alexander Christovão 14 marzo 1993 (24 anni) 5 1 Angola Libolo
A Fredy 27 marzo 1990 (27 anni) 5 0 Portogallo Belenenses
A Rudy 1º maggio 1989 (28 anni) 2 0 Grecia Skoda Xanthī
A Dolly Menga 2 maggio 1993 (24 anni) 1 0 Portogallo Benfica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Men's Ranking, fifa.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio