Manucho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manucho
Manucho.jpg
Nazionalità Angola Angola
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Rayo Vallecano
Carriera
Giovanili
1997-1999 Flamenguinhos
Squadre di club1
1999-2002Benfica Luanda 12 (5)
2002-2007Petro Atletico Petro Atlético 78 (34)
2007-2008Manchester Utd 1 (0)
2008Panathīnaïkos 7 (4)
2008-2009Hull City 13 (2)
2009-2010Real Valladolid 28 (4)
2010-2011Bucaspor 12 (2)
2011Manisaspor 22 (3)
2011-2014Real Valladolid 70 (15)
2014-Rayo Vallecano 110 (14)
Nazionale
2006-Angola Angola55 (22)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2018

Manucho, all'anagrafe Mateus Alberto Contreiras Gonçalves (Luanda, 7 marzo 1983), è un calciatore angolano, attaccante del Rayo Vallecano e della Nazionale angolana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a giocare nel Flamenguinhos, una squadra giovanile di Luanda, dove viveva. La sua prima squadra professionistica fu il Benfica Luanda, dopodiché passò al Atlético Petróleos Luanda, segnando 16 gol nel 2006 e 15 nel 2007.

Nel dicembre 2007 sostenne un provino di tre settimane con il Manchester United, che decise di tesserarlo dopo il benestare dell'allenatore Sir Alex Ferguson: l'annuncio dell'ingaggio venne dato il 21 dicembre, e a Manucho venne fatto firmare un contratto di tre anni.

Panathinaikos[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2008 passò in prestito al Panathinaikos fino a fine stagione. Il periodo di prestito iniziò subito dopo l'eliminazione dell'Angola dalla Coppa d'Africa 2008 per mano dell'Egitto.

Esordisce con gol nella vittoria casalinga contro il Larissa (2-0). Il Panathanaikos concluse il campionato al terzo posto, qualificandosi ai play-off per l'accesso alle coppe europee. Manucho segnò 3 gol in questo mini-torneo a sei squadre, aiutando la squadra a vincere il suo gruppo ed a qualificarsi per il secondo turno preliminare della Champions League 2008-2009.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Finito il prestito torna al Manchester United, che gli rinnova il permesso di soggiorno.

Esordisce con i Red Devils il 23 settembre 2008 in Middlesbrough-Manchester United 1-3, valida per il terzo turno di qualificazione alla Coppa di Lega inglese. Il suo debutto in campionato arriva nel 15 novembre 2008 contro lo Stoke, dove aiuta Danny Welbeck a segnare il quarto gol nella partita vinta dallo United per 5-0. Per guadagnare più esperienza in Premier League viene ceduto in prestito alla neo-promossa Hull City fino al termine della stagione 2008–09.

Hull City[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la nuova maglia il 17 gennaio 2009 nella sconfitta casalinga per 3–1 contro l'Arsenal, entrando dalla panchina al posto dell'ungherese Péter Halmosi[1]. Il suo primo gol arriva nei minuti finali dell'incontro contro il Fulham, dove segna il gol vittoria.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale angolana ha partecipato alla Coppa d'Africa 2008 in Ghana, segnando 4 gol in tutta la competizione. Alla fine del torneo viene incluso in una speciale formazione dei migliori giocatori della competizione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Manucho, su Soccerbase.com, Racing Post. Modifica su Wikidata
  • Manucho, su Soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Manucho, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • (EN) Manucho, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata