Houssine Kharja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Houssine Kharja
Houssine Kharja 2009.jpg
Kharja con la nazionale marocchina nel 2009
Nazionalità Francia Francia
Marocco Marocco (dal 2003)
Altezza 181 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1 luglio 2016
Carriera
Giovanili
1998-2000Paris Saint-Germain
2000-2001Sporting Lisbona
Squadre di club1
2001-2005Ternana119 (9)
2005-2006Roma18 (1)
2006-2007Ternana0 (0)
2007-2008Piacenza17 (2)
2008-2009Siena51 (8)
2009-2011Genoa68 (5)
2011Inter15 (2)
2011-2012Fiorentina29 (0)
2012-2013Al-Arabi19 (2)
2014-2015Sochaux22 (1)
2015-2016Steaua Bucarest14 (0)[1]
Nazionale
2003-2015Marocco Marocco78 (13)
2012Marocco Marocco olimpica3 (0)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Tunisia 2004
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 ottobre 2016

Houssine Kharja (in arabo: حسين خرجة‎; Poissy, 9 novembre 1982) è un ex calciatore francese naturalizzato marocchino, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È in grado di ricoprire indifferentemente il ruolo di trequartista e quello di regista[2], pur considerando quest'ultimo il proprio ruolo naturale[3][4]. È abile negli inserimenti offensivi[5]. Ad inizio carriera è stato impiegato anche come difensore centrale[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi e arrivo alla Ternana[modifica | modifica wikitesto]

Kharja inizia la sua carriera nelle giovanili della squadra francese del Paris Saint-Germain[3], prima di essere acquistato dallo Sporting Lisbona e in seguito, nel 2001, dalla Ternana dove disputa quattro stagioni ad alto livello sfiorando anche la Serie A.

Roma[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 passa in prestito con diritto di riscatto della comproprietà alla Roma, in cambio del prestito di Gianluca Galasso e della comproprietà di Daniele Corvia[6]. Inizialmente è poco considerato da Luciano Spalletti, tuttavia nel corso della stagione trova spazio come rincalzo[3]. Esordisce in Serie A il 21 settembre 2005 in Roma-Parma (4-1), e realizza il suo primo gol con la maglia giallorossa nel pareggio della sua squadra in Juventus-Roma (1-1) del 25 marzo 2006[3]. A fine stagione non viene riconfermato[7], anche a causa delle elevate pretese economiche della Ternana[8], e fa ritorno alla formazione umbra, nel frattempo retrocessa in Serie C1.

Ritorno alla Ternana, Piacenza e Siena[modifica | modifica wikitesto]

A causa del declassamento, il giocatore richiede la rescissione del contratto[7][9], entrando in lite con la società[7]; per essersi rivolto alla giustizia ordinaria subisce una squalifica fino ad aprile 2007[10], poi revocata[11]. Nello stesso mese ottiene lo svincolo[12], e firma un accordo triennale con il Piacenza[13], squadra militante in Serie B. Dopo aver disputato la prima parte della stagione 2007-2008 con gli emiliani (17 presenze e 2 reti)[14], nel gennaio 2008 viene ceduto in prestito al Siena[15]. Con i toscani disputa 15 gare realizzando 3 reti, tra cui il gol del pareggio nella partita Inter-Siena, che rimanda all'ultima giornata di campionato la conquista dello scudetto 2007-2008 da parte dei nerazzurri[16]. L'11 luglio seguente viene acquisito a titolo definitivo dalla compagine toscana, che paga il cartellino del giocatore 6 milioni di euro[17][18]. Nel campionato 2008-2009 è titolare nel ruolo di trequartista[4][19], realizzando 5 reti in 36 partite.

Genoa e Inter[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2009 passa a titolo definitivo al Genoa, in cambio dei cartellini di Manuel Coppola e Gianluca Pegolo e un conguaglio in denaro[19]. Dopo aver superato alcuni problemi di ambientamento, diventa titolare della formazione di Giampiero Gasperini[20]; il 14 ottobre 2009, durante un allenamento subisce un grave infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, che lo terrà fuori per diversi mesi[20]. Torna al gol il 24 marzo, segnando nei minuti di recupero su rigore il 2-2 in casa contro il Palermo[21].

Il 29 gennaio 2011 viene ceduto all'Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro[22]. Esordisce con i nerazzurri il 30 gennaio, nella partita Inter-Palermo terminata 3-2 per i nerazzurri[23]; con l'Inter totalizza 20 presenze tra campionato e coppe, conquistando la Coppa Italia dopo la vittoria in finale contro il Palermo. Al termine della stagione l'Inter decide di non sfruttare il diritto di riscatto che deteneva sul cartellino del giocatore[24].

Fiorentina e Al-Arabi[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 agosto 2011 viene acquistato in compartecipazione per 2,5 milioni di euro dalla Fiorentina, firmando un contratto biennale con opzione per il terzo anno da 1,3 milioni a stagione[25][26]. La stagione in maglia viola è negativa, a causa di difficoltà ambientali e legate allo spogliatoio[27], ed è poco impiegato dall'allenatore Delio Rossi[27]. Il 23 giugno 2012 né il Genoa né la Fiorentina presentano buste per la risoluzione della comproprietà, e il giocatore rimane alla squadra toscana[28][29]; il 10 luglio successivo Kharja rescinde consensualmente il contratto[30], e subito dopo si accorda con la squadra del Qatar Al-Arabi firmando un contratto biennale[31].

Il 21 marzo 2013 è coinvolto in una rissa nel finale della partita contro l'Al-Gharafa, scontrandosi con il centrocampista avversario Nenê, che lo colpisce con un pugno. A causa di questo diverbio Kharja viene squalificato per 10 giornate il 27 marzo successivo[32].

Nel settembre 2013 rescinde il contratto con il club portandolo in tribunale insieme agli altri compagni, a causa di un contenzioso per il mancato pagamento degli stipendi[33], l'11 gennaio 2015 vince la causa con il suo vecchio club il quale lo dovrà risarcire con un contenzioso di 3 milioni di euro.

Sochaux[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un periodo da svincolato, il 10 ottobre 2014 viene ingaggiato con un contratto annuale dal Sochaux, club francese militante in Ligue 2 scegliendo la maglia numero 44[34]. Il 7 novembre fa il suo esordio in campionato nella gara vinta 2-1 contro il GFC Ajaccio subentrando al 61' a Stophira Sunzu. il 6 marzo 2015 segna il suo primo gol con i leoncini rimontando da 1-0 a 2-1 e consegnando il gol della vittoria ai danni del Tours.

Steaua Bucarest[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 settembre 2015 Kharja firma un contratto annuale con la Steaua Bucarest.[35] Il 16 novembre seguente viene operato dopo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, subendo così uno stop forzato di diversi mesi.[36]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004, dopo la stagione in Serie B con la Ternana, si è guadagnato un posto nella Nazionale marocchina, con la quale ha disputato 4 edizioni della Coppa delle Nazioni Africane (2004, 2006, 2008 e 2012)[37][38][39][40] e i Giochi Olimpici di Londra 2012. Ha totalizzato 75 presenze nella nazionale maggiore e 3 presenze nella Nazionale Olimpica.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 marzo 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Portogallo Sporting Lisbona PL 0 0 CP 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
2001-2002 Italia Ternana B 23 2 CI 0 0 - - - - - - 23 2
2002-2003 B 28 2 CI 5 0 - - - - - - 33 2
2003-2004 B 35 3 CI 1 0 - - - - - - 36 3
2004-2005 B 33 2 CI 2 0 - - - - - - 35 2
2005-2006 Italia Roma A 12 1 CI 5 0 CU 8 0 - - - 25 1
2006-apr. 2007 Italia Ternana C1 0 0 CI+CIC 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Ternana 119 9 8 0 127 9
apr.-giu. 2007 Italia Piacenza B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2007-gen. 2008 B 17 2 CI 1 0 - - - - - - 18 2
Totale Piacenza 17 2 1 0 18 2
gen.-giu. 2008 Italia Siena A 15 3 CI 0 0 - - - - - - 15 3
2008-2009 A 36 5 CI 2 1 - - - - - - 38 6
Totale Siena 51 8 2 1 53 9
2009-2010 Italia Genoa A 34 3 CI 0 0 UEL 4 1 - - - 38 4
2010-gen. 2011 A 14 2 CI 2 1 - - - - - - 16 3
Totale Genoa 48 5 2 1 4 1 54 7
gen.-giu. 2011 Italia Inter A 15 1 CI 1 0 UCL 3 0 SI+SU+Cmc - - 19 1
2011-2012 Italia Fiorentina A 29 0 CI 2 0 - - - - - - 31 0
2012-2013 Qatar Al-Arabi QSL 19 2 - - - - - - - - - 19 2
ott. 2014-2015 Francia Sochaux L2 22 1 CF - - - - - - - - 22 1
set. 2015-2016 Romania Steaua Bucarest Liga I 5 0 CR+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 5 0
Totale carriera 325 28 23 2 15 1 363 32

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Marocco
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-6-2003 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 Gabon Gabon Qual. Coppa d'Africa 2004 - Ingresso al 88’ 88’
6-7-2003 Bata Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale 0 – 1 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2004 1 Ingresso
10-9-2003 Marrakech Marocco Marocco 2 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
11-10-2003 Tunisi Tunisia Tunisia 0 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
19-11-2003 Casablanca Marocco Marocco 0 – 1 Mali Mali Amichevole -
27-1-2004 Monastir Nigeria Nigeria 0 – 1 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2004 - 1º turno -
31-1-2004 Sfax Marocco Marocco 4 – 0 Benin Benin Coppa d'Africa 2004 - 1º turno -
4-2-2004 Susa Marocco Marocco 1 – 1 Sudafrica Sudafrica Coppa d'Africa 2004 - 1º turno - Ammonizione al 51’ 51’
8-2-2004 Sfax Marocco Marocco 3 – 1 dts Algeria Algeria Coppa d'Africa 2004 - Quarti di finale - Uscita al 90+1’ 90+1’
31-3-2004 Sfax Marocco Marocco 3 – 1 Angola Angola Amichevole -
28-4-2004 Casablanca Marocco Marocco 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
5-6-2004 Blantyre Malawi Malawi 1 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 75’ 75’
3-7-2004 Gaborone Botswana Botswana 0 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2006 -
4-9-2004 Gaborone Marocco Marocco 1 – 1 Tunisia Tunisia Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 56’ 56’
10-10-2004 Conakry Guinea Guinea 1 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 Rabat Marocco Marocco 4 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole -
9-2-2005 Rabat Marocco Marocco 5 – 1 Kenya Kenya Qual. Mondiali 2006 -
25-3-2005 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Guinea Guinea Qual. Mondiali 2006 - Uscita al 89’ 89’
4-6-2005 Rabat Marocco Marocco 4 – 1 Kenya Kenya Qual. Mondiali 2006 1
18-6-2005 Nairobi Kenya Kenya 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Rouen Marocco Marocco 0 – 1 Togo Togo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
3-9-2005 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Botswana Botswana Qual. Mondiali 2006 - Uscita al 66’ 66’
8-10-2005 Radès Tunisia Tunisia 2 – 2 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 90+2’ 90+2’
15-11-2005 Alès Camerun Camerun 0 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-1-2006 Rabat Marocco Marocco 3 – 0 RD del Congo RD del Congo Amichevole - Uscita
14-1-2006 Marrakech Marocco Marocco 1 – 0 Zimbabwe Zimbabwe Amichevole -
18-1-2006 Rabat Marocco Marocco 2 – 2 Angola Angola Amichevole -
21-1-2006 Cairo Marocco Marocco 0 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - 1º turno - Uscita al 83’ 83’
24-1-2006 Cairo Egitto Egitto 0 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2006 - 1º turno -
28-1-2006 Cairo Libia Libia 0 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2006 - 1º turno -
16-8-2006 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Ingresso al 48’ 48’
2-6-2007 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 Zimbabwe Zimbabwe Qual. Coppa d'Africa 2008 - Ammonizione al 44’ 44’
16-6-2007 Blantyre Malawi Malawi 0 – 1 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2008 -
8-9-2007 Rouen Ghana Ghana 2 – 0 Marocco Marocco Amichevole -
17-10-2007 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 Namibia Namibia Amichevole - Uscita al 87’ 87’
16-11-2007 Saint-Denis Francia Francia 2 – 2 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 46’ 46’
21-11-2007 Créteil Marocco Marocco 3 – 0 Senegal Senegal Amichevole -
12-1-2008 Fès Marocco Marocco 2 – 0 Zambia Zambia Amichevole -
16-1-2008 Rabat Marocco Marocco 2 – 1 Angola Angola Amichevole - Uscita al 70’ 70’
24-1-2008 Accra Guinea Guinea 3 – 2 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2008 - 1º turno - Uscita al 55’ 55’
28-1-2008 Accra Ghana Ghana 2 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2008 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
26-3-2008 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 4 Marocco Marocco Amichevole -
31-5-2008 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Etiopia Etiopia Qual. Mondiali 2010 1
7-6-2008 Nouakchott Mauritania Mauritania 1 – 4 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2010 1
14-6-2008 Kigali Ruanda Ruanda 3 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2010 -
21-6-2008 Casablanca Marocco Marocco 2 – 0 Ruanda Ruanda Qual. Mondiali 2010 -
20-8-2008 Casablanca Marocco Marocco 3 – 1 Benin Benin Amichevole 1 Uscita al 86’ 86’
6-9-2008 Mascate Oman Oman 0 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 73’ 73’
11-10-2008 Rabat Marocco Marocco 4 – 1 Mauritania Mauritania Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Zambia Zambia Amichevole 1 Uscita al 86’ 86’
11-2-2009 Casablanca Marocco Marocco 0 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
28-3-2009 Casablanca Marocco Marocco 1 – 2 Gabon Gabon Qual. Mondiali 2010 -
31-3-2009 Lisbona Angola Angola 0 – 2 Marocco Marocco Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
7-6-2009 Yaoundé Camerun Camerun 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 85’ 85’
20-6-2009 Rabat Marocco Marocco 0 – 0 Togo Togo Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Rabat Marocco Marocco 1 – 1 Rep. del Congo Rep. del Congo Amichevole -
6-9-2009 Lomé Togo Togo 1 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 76’ 76’
10-10-2009 Libreville Gabon Gabon 3 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 85’ 85’
9-10-2010 Dar es Salaam Tanzania Tanzania 0 – 1 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2012 -
17-11-2010 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 1 Marocco Marocco Amichevole -
9-2-2011 Marrakech Marocco Marocco 3 – 0 Niger Niger Amichevole - Ammonizione al 57’ 57’ Uscita al 58’ 58’
27-3-2011 Annaba Algeria Algeria 1 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2012 -
4-6-2011 Marrakech Marocco Marocco 4 – 0 Algeria Algeria Qual. Coppa d'Africa 2012 -
10-8-2011 Dakar Senegal Senegal 0 – 2 Marocco Marocco Amichevole 1 Uscita al 84’ 84’
4-9-2011 Bangui Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2012 -
9-10-2011 Marrakech Marocco Marocco 3 – 1 Tanzania Tanzania Qual. Coppa d'Africa 2012 - Ammonizione al 79’ 79’
13-11-2011 Marrakech Marocco Marocco 1 – 1 Camerun Camerun Amichevole -
23-1-2012 Libreville Marocco Marocco 1 – 2 Tunisia Tunisia Coppa d'Africa 2012 - 1º turno 1
27-1-2012 Libreville Gabon Gabon 3 – 2 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2012 - 1º turno 2
31-1-2012 Libreville Niger Niger 0 – 1 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2012 - 1º turno - Uscita al 40’ 40’
25-5-2012 Marrakech Marocco Marocco 0 – 1 Senegal Senegal Amichevole -
2-6-2012 Bakau Gambia Gambia 1 – 1 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2014 1
9-6-2012 Marrakech Marocco Marocco 2 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 1
16-8-2012 Rabat Marocco Marocco 1 – 2 Guinea Guinea Amichevole -
9-9-2012 Maputo Mozambico Mozambico 2 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2013 - Ammonizione al 90+1’ 90+1’
13-10-2012 Rabat Marocco Marocco 4 – 0 Mozambico Mozambico Qual. Coppa d'Africa 2013 1
28-3-2015 Agadir Marocco Marocco 0 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
12-6-2015 Agadir Marocco Marocco 1 – 0 Libia Libia Qual. Coppa d'Africa 2017 -
Totale Presenze 78 Reti 13

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2010-2011
Steaua Bucarest: 2015-2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 8 (0) se si comprendono le presenze nella fase scudetto.
  2. ^ Rotte invertite per Maccarone e Kharja sull'asse Palermo-Genova Tuttopalermo.net
  3. ^ a b c d e Roma, Kharja l'antidivo tutto stadio e moschea, Il Corriere della Sera, 27 marzo 2006, pag.6
  4. ^ a b L'entusiasmo di Kharja: 'Eccomi, finalmente', La Repubblica, 18 luglio 2009, pag.15 - sez.Genova
  5. ^ Genoa: Ternana l'avversario peggiore, La Repubblica, 27 febbraio 2002, pag.11 - sez.Genova
  6. ^ Roma scatenata: preso Kharja. Alla Ternana Galasso e Corvia Terniweb.it
  7. ^ a b c L'agente del marocchino: «Kharja voleva tornare alla Roma, ma dal club solo promesse», Ilsole24ore.com
  8. ^ Kharja, caso da risolvere Il tecnico lo vuole tenere, Il Corriere della Sera, 19 giugno 2006, pag. 7
  9. ^ Situazione Kharja, parla il suo procuratore Tuttomercatoweb.com
  10. ^ Ternana, Kharja squalificato fino al 27 aprile Tuttomercatoweb.com
  11. ^ La Caf accoglie il reclamo di Kharja Tuttomercatoweb.com
  12. ^ Due belle notizie per la Ternana: Kharja da oggi è svincolato e l'Ufficio Indagini apre un fascicolo sulla quella strana sconfitta contro il Manfredonia... Ilsole24ore.com
  13. ^ Kharja dalla Ternana al Piacenza. "Per me è la fine di un incubo" Quotidiano.net
  14. ^ Rosa 2007-2008 Storiapiacenza1919.it
  15. ^ Kharja e Coppola ultimi acquisti. Sfoltita la rosa, La Repubblica, 1º febbraio 2008, pag. 10 - sez. Firenze
  16. ^ Suicidio Inter, San Siro si infuria, La Repubblica, 12 maggio 2008, pag. 42
  17. ^ Kharja definitivo al Siena, Acsiena.it, 11 luglio 2008. URL consultato l'11 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2008).
  18. ^ Il Parma cede Dessena e Cigarini. Abramovich è "stufo" di Lampard, La Repubblica, 11 luglio 2008
  19. ^ a b Mercato bollente, La Repubblica, 11 giugno 2009, pag. 22 - sez. Genova
  20. ^ a b Il Genoa perde anche Kharja ginocchio ko e sei mesi di stop, La Repubblica, 15 ottobre 2009, pag. 19 - sez. Genova
  21. ^ Genoa-Palermo 2-2, Tuttosport.com, 24 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2014).
  22. ^ Moratti, addio austerity con Pazzini c'è Kharja 20 milioni per la rimonta, La Repubblica, 28 gennaio 2011, pag. 59
  23. ^ Inter-Palermo 3-2, It.eurosport.yahoo.com
  24. ^ Kharja, l'agente: "Tornato al Genoa ma l'Inter...", Tuttomercatoweb.com, 24 marzo 2010.
  25. ^ Kharja in viola, in Viola Channel, 18 agosto 2011. URL consultato il 18 agosto.
  26. ^ Esclusiva: Kharja-Fiorentina 2013 datasport.it
  27. ^ a b KHARJA, A Firenze vissuta un'esperienza orrenda Firenzeviola.it
  28. ^ Apertura delle buste Violachannel.tv
  29. ^ Sky conferma, aperte le buste: Lazzari e Kharja restano alla Fiorentina Fiorentina.it
  30. ^ Risolto il contratto di Kharja Violachannel.tv
  31. ^ (EN) Kharja passes medical, signs two-year deal with Al Arabi Archiviato il 21 dicembre 2012 in Archive.is. Qsl.com.qa
  32. ^ Rissa in Qatar tra Nenè e Kharja. Diciannove giornate di stop in due Archiviato il 28 marzo 2013 in Internet Archive. Unionesarda.it
  33. ^ KHARJA, Rescisso il contratto con l'Al Arabi Tuttomercatoweb.com
  34. ^ UFFICIALE: Sochaux, arriva l'ex nerazzurro Kharja Tuttomercatoweb.com
  35. ^ UFFICIALE: Steaua Bucarest, contratto annuale per Kharja tuttomercatoweb.com
  36. ^ Steaua Bucarest, Kharja operato in Italia tuttomercatoweb.com
  37. ^ Marocco - Rosa Coppa d'Africa 2004 Tunisia, su calcio.com. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  38. ^ Marocco - Rosa Coppa d'Africa 2006 Egitto, su calcio.com. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  39. ^ CALCIO, MAROCCO: CONVOCATI PER COPPA D'AFRICA - Sport - Repubblica.it, su sport.repubblica.it. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  40. ^ Marocco - Rosa Coppa d'Africa 2012 Gabun und Äquatorialg., su calcio.com. URL consultato il 12 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]