Daniele Corvia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniele Corvia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Latina Latina
Carriera
Giovanili
2000-2003 Roma
Squadre di club1
2003-2005 Roma 16 (0)
2005-2006 Ternana 28 (3)
2006-2008 Siena 34 (2)
2008 Lecce 13 (6)[1]
2008-2009 Empoli 36 (9)[2]
2009-2012 Lecce 87 (25)
2012-2015 Brescia 80 (28)[3]
2015- Latina Latina 20 (3)
Nazionale
2004 Italia Italia U-21 2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2016

Daniele Corvia (Roma, 22 novembre 1984) è un calciatore italiano, attaccante del Latina.

Calcioscomesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio del 2013 il pm di Cremona Roberto Di Martino ha mandato un avviso ai 149 indagati del calcioscommesse 2011 per notificare il maxi incidente probatorio che sarà condotto sulle 200 apparecchiature poste sotto sequestro durante le indagini. Tra gli indagati figura lo stesso Corvia.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili della Roma[5], debutta in Serie A il 31 gennaio 2004 in Brescia-Roma 1-0. Con la squadra capitolina gioca anche in Coppa UEFA e Champions League.

Nel 2005 passa in compartecipazione alla Ternana[6], dove rimane un anno prima di trasferirsi al Siena a titolo definitivo[7].

Nel calciomercato invernale del 2008 si trasferisce al Lecce[8] con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione, scegliendo di scendere in Serie B pur di giocare con continuità[5]. Il 16 febbraio 2008, in occasione della gara casalinga del Lecce con l'Avellino, realizza la sua prima rete con la maglia giallorossa[9].

Il Lecce non esercita poi il diritto di riscatto sulla comproprietà del giocatore, che torna al Siena e il 16 agosto 2008 è ceduto in prestito con diritto di riscatto della compartecipazione all'Empoli[10].

Nell'agosto 2009 torna al Lecce a titolo definitivo[11]. Con i giallorossi conquista la promozione in Serie A nel maggio 2010[12], segnando 17 gol in campionato, e la salvezza nel massimo campionato la stagione seguente, in cui mette a segno invece 6 gol.

Il 10 settembre 2012 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Brescia[13] grazie alla proroga di 10 giorni concessa al Lecce dalla Lega Calcio per le squadre coinvolte nel calcioscommesse.
Il 19 giugno 2013 viene ufficializzato l'esercizio del diritto di riscatto da parte della società bresciana, il giocatore diventa quindi a titolo definitivo del Brescia[14].
Il 2 aprile 2015 realizza la sua prima tripletta nella partita vinta in rimonta 3-2 ai danni del Pescara Calcio. In totale con il Brescia totalizza 85 presenze e 30 gol.

Il 13 luglio 2015 viene ufficializzato il suo trasferimento al Latina. A causa di qualche malanno muscolare, riesce a segnare il suo primo gol in nerazzurro solamente il 7 novembre 2015, realizzando il gol-partita che vale la vittoria nella gara interna contro il Cesena, coincidente con la prima gara della gestione di Mario Somma, subentrato all'esonerato Mark Iuliano.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Italia Roma A 3 0 CI 1 0 CU 1 0 - - - 5 0
2004-2005 A 13 0 CI 4 1 UCL 3 0 - - - 20 1
Totale Roma 16 0 5 1 4 0 - - 25 1
2005-2006 Italia Ternana B 28 3 CI 0 0 - - - - - - 28 3
2006-2007 Italia Siena A 20 1 CI 0 0 - - - - - - 20 1
2007-gen. 2008 A 14 1 CI 1 0 - - - - - - 15 1
Totale Siena 34 2 1 0 - - - - 35 2
gen.-giu. 2008 Italia Lecce B 13+3[15] 6 CI - - - - - - - - 16 6
2008-2009 Italia Empoli B 36+2[15] 9 CI 3 0 - - - - - - 41 9
2009-2010 Italia Lecce B 35 17 CI 0 0 - - - - - - 35 17
2010-2011 A 30 6 CI 1 1 - - - - - - 31 7
2011-2012 A 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
set. 2012 1D 0 0 CI+CI-LP 2+0 2 - - - - - - 2 2
Totale Lecce 100+3 31 4 3 - - - - 107 34
set. 2012-2013 Italia Brescia B 36+2[15] 13+1[15] CI - - - - - - - - 38 14
2013-2014 B 16 4 CI 1 0 - - - - - - 17 4
2014-2015 B 28 11 CI 2 1 - - - - - - 30 12
Totale Brescia 80+2 28+1 3 1 - - - - 85 30
2015-2016 Italia Latina B 21 3 CI 1 0 - - - - - - 22 3
Totale carriera 309+7 75+1 17 5 4 0 - - 337 81

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lecce: 2009-2010

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 2004-2005

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2003-2004 (22 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 16 (6) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 38 (9) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 82 (29) se si comprendono i play-off.Serie B 2012/13.
  4. ^ Francesco Ceniti, Caccia alle combine, in La Gazzetta dello Sport, 20 luglio 2013, p. 15.
  5. ^ a b Altro attaccante alla corte di Papadopulo, in la Repubblica, 22 gennaio 2008, p. 19 sezione:Bari. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  6. ^ Filippo Di Chiara, Antonino Morici, Corvia approda alla Ternana, in La Gazzetta dello Sport, 20 agosto 2005, p. 19. URL consultato il 16-10-2010.
  7. ^ È un'Inter davvero insaziabile Dopo Vieira, si cerca un bomber, in la Repubblica, febbraio agosto 2006. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  8. ^ Colpo Lecce, arriva Corvia dal Siena, in Corriere dello Sport - Stadio, 21 gennaio 2008. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  9. ^ Giuseppe Calvi, Boudianski e Corvia la benzina del Lecce, in La Gazzetta dello Sport, 17 febbraio 2008, p. 20. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  10. ^ Colpo dell'Empoli: preso Corvia, in Corriere dello Sport - Stadio, 16 agosto 2008. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  11. ^ Lecce, in arrivo c'è Corvia, in Corriere dello Sport - Stadio, 29 agosto 2009. URL consultato il 16-10-2010.
  12. ^ Giuseppe Calvi, Lecce, Salento in festa De Canio: "Vince il gruppo", in La Gazzetta dello Sport, 31 maggio 2010. URL consultato il 16 ottobre 2010.
  13. ^ Ceduti Corvia e Romeo uslecce.it, 10 settembre 2012
  14. ^ Corvia al Brescia a titolo definitivo, in Sito ufficiale Brescia Calcio, 19 giugno 2013. URL consultato il 20 giugno 2013.
  15. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]