Nazionale di calcio del Malawi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Malawi Malawi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FAM
Football Association of Malawi
Confederazione CAF
Codice FIFA MWI
Soprannome The Flames
(Le Fiamme)
Selezionatore Malawi Meke Mwase
Record presenze Young Chimodzi (159)
Capocannoniere Kinnah Phiri (71)[1]
Ranking FIFA 115º[2] (7 aprile 2021)
Esordio internazionale
Nyasaland Nyasaland 0 - 5 Rhodesia Settentrionale Rhodesia Settentrionale
Federazione della Rhodesia e del Nyasaland; 1957
Migliore vittoria
Malawi Malawi 8 - 1 Botswana Botswana
Malawi; 13 luglio 1968
Malawi Malawi 8 - 1 Gibuti Gibuti
Blantyre; 31 maggio 2008
Peggiore sconfitta
Nyasaland Nyasaland 0 - 12 Ghana Ghana
Federazione della Rhodesia e del Nyasaland; 15 ottobre 1962
Coppa d'Africa
Partecipazioni 2 (esordio: 1984)
Miglior risultato Primo turno nel 1984, 2010

La nazionale di calcio del Malawi è la rappresentativa nazionale calcistica dell'omonimo paese africano ed è posta sotto l'egida della Football Association of Malawi (anno di fondazione 1966, affiliazione alla FIFA l'anno seguente).

Non ha mai preso parte alla fase finale della Coppa del mondo, mentre ha partecipato a due fasi finali della Coppa d'Africa (1984 e 2010). Nel palmarès figurano trofei a carattere regionale, come la CECAFA Cup, in cui vanta tre successi (1978, 1979, 1988), e a livello continentale, come il bronzo raggiunto ai Giochi africani del 1987 sotto la guida tecnica di Reuben Malola.

Nella graduatoria FIFA in vigore da agosto 1993 il miglior posizionamento raggiunto dal Malawi è il 67º posto del dicembre 1993, mentre il peggiore è il 138º posto di dicembre 2007; occupa attualmente[quando?] il 115º posto della graduatoria.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La nazionale del Malawi esordì come Nyasaland nel 1957 con una sconfitta per 5-0 contro la Rhodesia Settentrionale.

Nel 1984 si qualificò per la prima volta per la fase finale della Coppa d'Africa, dove raccolse un punto in tre partite, frutto di un pareggio per 2-2 con la Nigeria.

Nel 2010 si qualificò per la seconda volta nella sua storia alla fase conclusiva della Coppa d'Africa. Malgrado la storica vittoria per 3-0 all'esordio contro la più ben quotata Algeria, fresca qualificata al mondiale sudafricano, il Malawi non superò il turno, arrivando quarto nel proprio girone.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Divise storiche[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 2010
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
adidas
2011-2012
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Puma
2014
Casa Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Umbro
2014-2015
Casa Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Umbro

Commissari tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2 secondi posti (2002, 2003)
3 volte campione (1978, 1979, 1988)
3 secondi posti (1975, 1984, 1989)
1 medaglia di bronzo (1987)

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1930 Non partecipante
1934 Non partecipante
1938 Non partecipante
1950 Non partecipante
1954 Non partecipante
1958 Non partecipante
1962 Non partecipante
1966 Non partecipante
1970 Non partecipante
1974 Non partecipante
1978 Non qualificata
1982 Non qualificata
1986 Non qualificata
1990 Non qualificata
1994 Ritirata
1998 Non qualificata
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
2018 Non qualificata
Coppa d'Africa
Edizione Risultato
1957 Non partecipante
1959 Non partecipante
1962 Non partecipante
1963 Non partecipante
1965 Non partecipante
1968 Non partecipante
1970 Non partecipante
1972 Non partecipante
1974 Non partecipante
1976 Non qualificata
1978 Non qualificata
1980 Non qualificata
1982 Non qualificata
1984 Primo turno
1986 Non qualificata
1988 Non qualificata
1990 Non qualificata
1992 Non qualificata
1994 Non qualificata
1996 Non qualificata
1998 Non qualificata
2000 Non qualificata
2002 Non qualificata
2004 Non qualificata
2006 Non qualificata
2008 Non qualificata
2010 Primo turno
2012 Non qualificata
2013 Non qualificata
2015 Non qualificata
2017 Non qualificata
2019 Non qualificata
2021 Qualificata
Giochi olimpici[3]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato
1992 Non invitata
1995 Non invitata
1997 Non qualificata
1999 Non qualificata
2001 Non qualificata
2003 Non qualificata
2005 Non qualificata
2009 Non qualificata
2013 Non qualificata
2017 Non qualificata

Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni

Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1957 Sudan Sudan Non partecipante - - - -
1959 Rep. Araba Unita Rep. Araba Unita Non partecipante - - - -
1962 Etiopia Etiopia Non partecipante - - - -
1963 Ghana Ghana Non partecipante - - - -
1965 Tunisia Tunisia Non partecipante - - - -
1968 Etiopia Etiopia Non partecipante - - - -
1970 Sudan Sudan Non partecipante - - - -
1972 Camerun Camerun Non partecipante - - - -
1974 Egitto Egitto Non partecipante - - - -
1976 Etiopia Etiopia Non qualificata - - - -
1978 Ghana Ghana Non qualificata - - - -
1980 Nigeria Nigeria Non qualificata - - - -
1982 Libia Libia Non qualificata - - - -
1984 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Primo turno 0 1 2 2:6
1986 Egitto Egitto Non qualificata - - - -
1988 Marocco Marocco Non qualificata - - - -
1990 Algeria Algeria Non qualificata - - - -
1992 Senegal Senegal Non qualificata - - - -
1994 Tunisia Tunisia Non qualificata - - - -
1996 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
1998 Burkina Faso Burkina Faso Non qualificata - - - -
2000 Ghana Ghana / Nigeria Nigeria Non qualificata - - - -
2002 Mali Mali Non qualificata - - - -
2004 Tunisia Tunisia Non qualificata - - - -
2006 Egitto Egitto Non qualificata - - - -
2008 Ghana Ghana Non qualificata - - - -
2010 Angola Angola Primo turno 1 0 2 4:5
2012 Gabon Gabon / Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Non qualificata - - - -
2013 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2015 Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Non qualificata - - - -
2017 Gabon Gabon Non qualificata - - - -
2019 Egitto Egitto Non qualificata - - - -
2021 Camerun Camerun Qualificata - - - -

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 1984
Mwkalula, D Chamangwana, D Chimodzi, D Chirwa, D Waya, C Malunga, C Thewe, A Msiya, A Phuka, ? Amosi, ? Billie, ? Chikunje, ? Majiga, ? Mbetewa, ? Mfarinya, ? Nyengo, CT: McLennan
Coppa d'Africa 2010
Sanudi, 2 Mgangira, 3 Chavula, 4 C. Msowoya, 5 Sangala, 6 Kamanga, 7 Mponda, 8 Ngwira, 9 Mwafulirwa, 10 Kamwendo, 11 Kanyenda, 12 Kafoteka, 13 Mwakasungula, 14 V. Nyirenda, 15 Ng'ambi, 16 Nthala, 17 Zakazaka, 18 Wadabwa, 19 Banda, 20 Nyondo, 21 M. Msowoya, 22 Swini, 23 H. Nyirenda, CT: Phiri

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei giocatori convocati per la doppia sfida di qualificazione alla Coppa d'Africa 2021 contro Sudan del Sud e Uganda del 24 e 29 marzo 2021.

Presenze e reti aggiornate al 22 marzo 2021.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
P Ernest Kakhobwe 26 giugno 1993 (27 anni) 17 0 Malawi Big Bullets
P Brighton Munthali 11 dicembre 1997 (23 anni) 19 0 Malawi Silver Strikers
P William Thole 2 ottobre 1998 (22 anni) 3 0 Malawi Mighty Wanderers
D Dennis Chembezi 15 gennaio 1997 (24 anni) 14 0 Sudafrica Polokwane City
D Peter Cholopi 19 agosto 1996 (24 anni) 27 0 Malawi Mighty Wanderers
D Limbikani Mzava 12 novembre 1993 (27 anni) 55 2 Sudafrica AmaZulu
D Paul Ndhlovu 1 0 Malawi MAFCO
D Nickson Nyasulu 3 marzo 1998 (23 anni) 4 0 Malawi Big Bullets
D Charles Petro 8 febbraio 2001 (20 anni) 14 0 Moldavia Sheriff Tiraspol
D Precious Sambani 21 maggio 1998 (22 anni) 24 1 Malawi Big Bullets
D Stanley Sanudi 2 febbraio 1995 (26 anni) 50 0 Malawi Mighty Wanderers
C John Banda 6 febbraio 1992 (29 anni) 69 7 Mozambico Songo
C Patrick Banda 0 0 Malawi Ekwendeni Hammers
C Peter Banda 22 settembre 2000 (20 anni) 7 0 Moldavia Sheriff Tiraspol
C Chikoti Chirwa 9 marzo 1992 (29 anni) 22 2 Malawi Red Lions
C Chimwemwe Idana 7 settembre 1998 (22 anni) 18 0 Malawi Big Bullets
C Chimango Kayira 28 settembre 1993 (27 anni) 68 0 Malawi Big Bullets
C Francisco Madinga 11 febbraio 2000 (21 anni) 0 0 Georgia Dila Gori
C Micium Mhone 19 gennaio 1992 (29 anni) 42 3 Malawi Blue Eagles
C Rafiq Namwera 30 ottobre 1991 (29 anni) 12 0 Malawi Mighty Wanderers
C Duncan Nyoni 18 maggio 1998 (23 anni) 7 0 Malawi Silver Strikers
C Gerald Phiri Jr. 8 giugno 1993 (27 anni) 39 10 Sudafrica Baroka
A Schumacher Kuwali 27 giugno 1996 (24 anni) 10 0 Mozambico Songo
A Richard Mbulu 25 gennaio 1994 (27 anni) 26 3 Sudafrica Baroka
A Gabadinho Mhango 27 settembre 1992 (28 anni) 51 11 Sudafrica Orlando Pirates
A Khuda Muyaba 26 dicembre 1993 (27 anni) 4 0 Sudafrica Polokwane City
A Robin Ngalande 2 novembre 1992 (28 anni) 41 2 Etiopia Saint George
A Vincent Nyangulu 4 luglio 1995 (25 anni) 3 0 Malawi Mighty Wanderers

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The 12 Players Who've Scored More International Goals Than Cristiano Ronaldo, su fourfourtwo.com.au, 3 aprile 2017. URL consultato il 18 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2018).
  2. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com.
  3. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio