Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nazionale di calcio della Libia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Libia Libia
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione LFF
Libyan Football Federation
Confederazione CAF
Codice FIFA LBY
Soprannome I Cavalieri del Mediterraneo
Selezionatore Libia Jalal Damja
Record presenze Tarik El Taib (77)
Capocannoniere Tarik El Taib (23)
Ranking FIFA 92°[1] (9 febbraio 2017)
Esordio internazionale
Egitto Egitto 10 - 2 Libia Libia
Egitto; 29 luglio 1953
Migliore vittoria
Libia Libia 21 - 0 Mascate e Oman Flag of Muscat.svg
Iraq; 1º aprile 1966
Peggiore sconfitta
Egitto Egitto 10 - 2 Libia Libia
Egitto; 29 luglio 1953
Coppa d'Africa
Partecipazioni 3 (esordio: 1982)
Miglior risultato Argento Secondo posto nel 1982

La nazionale di calcio della Libia (in arabo: منتخب ليبيا لكرة القدم) è la rappresentativa calcistica della Libia nazione ed è posta sotto l'egida della Libyan Football Federation, fondata nel 1962. Non è mai riuscita a qualificarsi per la Coppa del Mondo. La selezione annovera tre partecipazioni alla Coppa delle Nazioni Africane, con il secondo posto nel 1982 (battuta dal Ghana), nonché la vittoria nel Campionato delle Nazioni Africane del 2014 (battendo proprio il Ghana). La Nazionale libica vanta inoltre una finale alla Coppa delle Nazioni Arabe, battuta nel 2012 dal Marocco.

Nella graduatoria FIFA in vigore da agosto 1993 il miglior posizionamento raggiunto è stato il 36º posto nel settembre 2012, mentre il peggiore è stato il 187º posto di luglio 1997; occupa il 92º posto della graduatoria.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

La Libia ha tentato più volte, senza successo, l'approccio ai Mondiali di calcio. Nel 1986 andò molto vicina all'obiettivo: infatti la selezione superò la doppia sfida contro il Sudan con un punteggio totale di 4 a 0, mentre il turno successivo vide i libici affrontare il Ghana, battuto anch'esso con un 2 a 0 nell'arco di 180 minuti. A questo punto rimaneva da eliminare solo il Marocco, ma la Libia rimediò un pesante 3-0 fuori casa e non bastò l'1 a 0 ottenuto davanti al proprio pubblico. Durante le qualificazioni ai Mondiali di calcio 2006 la Libia ha superato agevolmente il primo turno contro il modesto Sao Tome e Principe, ma successivamente il sorteggio ha messo di fronte ai "verdi" le forti nazionali di Egitto, Camerun e Costa d'Avorio. Il quarto posto finale nel girone (conquistato mettendosi dietro Sudan e Benin) è comunque stato utile per disputare la Coppa d'Africa 2006.

Risultati in Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal 1930 al 1962 - Non partecipante
  • 1966 - Ritirata
  • 1970 - Non qualificata
  • 1974 - Non partecipante
  • 1978 - Non qualificata
  • 1982 - Ritirata durante le qualificazioni
  • 1986 - Non qualificata
  • 1990 - Ritirata durante le qualificazioni
  • 1994 - Squalificata a causa di sanzioni ONU
  • 1998 - Non partecipante
  • Dal 2002 al 2018 - Non qualificata

Coppa delle Nazioni Africane[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982 la Coppa delle Nazioni Africane fece tappa proprio in Libia. I padroni di casa furono messi nel girone A insieme al Camerun, alla Tunisia ed al Ghana. Proprio quest'ultima costrinse al pareggio con una rete allo scadere i libici nel match di apertura del torneo. Successivamente la vittoria contro la Tunisia ed il pareggio a reti bianche contro il Camerun portarono la Libia al primo posto del girone. In semifinale i "verdi" si confermarono la rivelazione del torneo battendo lo Zambia 2-1 grazie alla doppietta di Beshari. Tuttavia in finale la Libia affrontò di nuovo il Ghana ed anche in questa occasione arrivò il pareggio, stavolta 1-1, ai calci di rigore però si imposero i ghanesi che si aggiudicarono così il loro terzo titolo. Nel 2006 il quarto posto nel girone di qualificazione ai Mondiali di calcio ha permesso alla Libia di disputare per la seconda volta nella storia la competizione calcistica più importante del continente africano. Inseriti in un difficile girone comprendente Egitto, Costa d'Avorio e Marocco, i libici hanno totalizzato solo un punto in tre partite, frutto del pareggio senza reti con il Marocco.

Risultati in Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sudafrica 2014

Divise[modifica | modifica wikitesto]

Durante la dittatura di Mu'ammar Gheddafi la Nazionale libica ha adottato una divisa interamente verde, tradizionale colore dell'Islam e simbolo della cosiddetta Rivoluzione verde che portò Gheddafi al potere nel 1969.

Il 3 settembre 2011, in occasione della partita Libia-Mozambico (1-0), disputata sul campo neutro de Il Cairo e valida per le qualificazioni alla Coppa delle nazioni africane 2012, la Nazionale libica è scesa in campo per la prima volta con una nuova divisa, bianca con disegnata sopra la nuova bandiera provvisoria del paese, scelta dagli insorti contro il regime dittatoriale di Gheddafi ed approvata dal Consiglio nazionale di transizione.[2][3]

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa 2006
Aboud, 2 Osman, 3 Shushan, 4 Daoud, 5 Al Shibani, 6 Al Ramli, 7 Muntasser, 8 Mohamed, 9 Zuway, 10 Saad, 11 Al Masli, 12 de Agustini, 13 Blal, 14 El Taib, 15 Kara, 16 Al Tarhouni, 17 Saftar, 18 Al Hamadi, 19 Khamis, 20 Al Rewani, 21 Ghazalla, 22 Belkher, 23 Slil, CT: Lončarević
Coppa d'Africa 2012
Aboud, 2 Al Laafi, 3 Belraysh, 4 Al Alwany, 5 Al Shibani, 6 Esnany, 7 Chtiba, 8 Sharif, 9 Al Ghanodi, 10 Saad, 11 Al Maghrabi, 12 Mousa, 13 El Monir, 14 Salama, 15 Mabrouk, 16 Al Abaidy, 17 Walid Mhadeb, 18 Al Badri, 19 Zuway, 20 Boussefi, 21 Ben Amer, 22 Nashnoush, 23 Djamal, CT: Paquetá

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei 24 giocatori convocati per la partita valida per le Qualificazioni alla Coppa d'Africa 2012 contro lo Zambia dell'8 ottobre 2011.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Samir Aboud Captain sports.svg 29 settembre 1972 (44 anni) 39 0 Libia Al Ittihad
16 P Muhammad Nashnoush 15 giugno 1988 (29 anni) 0 0 Libia Al Shat
18 P Ahmed Azzaqa 9 agosto 1988 (29 anni) 0 0 Libia Al Hilal
2 D Abdulaziz Belraysh 12 luglio 1990 (27 anni) 4 0 Libia Al Ittihad
3 D Muhammad al Maghrabi 19 aprile 1985 (32 anni) 12 0 Marocco OC Khouribga
4 D Younes al Shibani 27 giugno 1981 (36 anni) 41 4 Marocco OC Khouribga
6 D Ahmed al Tawerghi 16 dicembre 1981 (35 anni) 2 0 Libia Al Ahly Tripoli
11 D Ossama Chtiba 27 settembre 1988 (28 anni) 2 0 Libia Al Ittihad
20 D Omar Dawood 9 aprile 1983 (34 anni) 11 1 Libia Al Ahly Tripoli
26 D Ali Salama 18 settembre 1987 (30 anni) 3 0 Libia Al Ahly Benghazi
5 C Marwan Mabrouk 15 dicembre 1989 (27 anni) 2 0 Libia Al Ittihad
7 C Djamal Mahamat 26 aprile 1983 (34 anni) 2 1 Portogallo Braga
8 C Muhammad al Sanaani 13 maggio 1984 (33 anni) 3 0 Tunisia US Monastir
9 C Abdulnaser Slil 2 settembre 1981 (36 anni) 10 1 Libia Al Ittihad
10 C Riyadh al Laafi 5 luglio 1980 (37 anni) 8 0 Libia Al Ittihad
13 C Ibrahim al Haasy 13 maggio 1987 (30 anni) 2 0 Libia Al Nasr
14 C Khalid al Deelawi 27 luglio 1985 (32 anni) 1 0 Libia Al Swihli
22 C Ahmad Benali 7 febbraio 1992 (25 anni) 6 0 Italia Pescara
21 C Ali Rahuma 16 maggio 1982 (35 anni) 7 1 Libia Al Ittihad
23 C Tariq Q'tait 22 luglio 1989 (28 anni) 1 0 Libia Khaleej Sirte
15 A Ahmed Sa'ad 7 agosto 1979 (38 anni) 35 7 Tunisia Club Africain
12 A Ahmed Zuway 28 dicembre 1982 (34 anni) 19 3 Emirati Arabi Uniti Sharjah
17 A Muhammad Za'abia 20 marzo 1989 (28 anni) 27 1 Serbia Partizan Belgrado
19 A Éamon Zayed 4 ottobre 1983 (33 anni) 4 0 Irlanda Shamrock Rovers

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The FIFA/Coca-Cola World Ranking - Ranking Table, FIFA.com.
  2. ^ (EN) World Football - Burkinabe through, Egypt crash out, in fifa.com, 3 settembre 2011. URL consultato il 4 settembre 2011.
  3. ^ Libia-Mozambico, gioca nazionale calcio, in corrieredellosport.it, 3 settembre 2011. URL consultato il 4 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio