Nazionale di calcio di Mauritius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Bandiera di Mauritius
Mauritius
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Calcio
FederazioneMauritius Football Association
ConfederazioneCAF
Codice FIFAMRI
SoprannomeClub M, Les Dodos
SelezionatoreBandiera del Madagascar Fidy Rasoanaivo
Record presenzeHenri Speville (72)
CapocannoniereDaniel Imbert (17)
Ranking FIFA177º (26 ottobre 2023)[1]
Esordio internazionale
Bandiera di Mauritius Mauritius 2 - 1 La Riunione Bandiera della La Riunione
Madagascar; 1947
Migliore vittoria
Bandiera di Mauritius Mauritius 15 - 2 La Riunione Bandiera della La Riunione
Madagascar; 1950
Peggiore sconfitta
Bandiera dell'Egitto Egitto 7 - 0 Mauritius Bandiera di Mauritius
Il Cairo, Egitto; 8 giugno 2003
Bandiera delle Seychelles Seychelles 7 - 0 Mauritius Bandiera di Mauritius
Witbank, Sudafrica; 19 luglio 2008
Bandiera del Senegal Senegal 7 - 0 Mauritius Bandiera di Mauritius
Dakar, Senegal; 9 ottobre 2010
Coppa d'Africa
Partecipazioni1 (esordio: 1974)
Miglior risultatoPrimo turno nel 1974

La nazionale di calcio di Mauritius è la rappresentativa calcistica dell'omonima nazione africana ed è supervisionata dalla Mauritius Football Association (fondata nel 1952, si affilierà alla FIFA dieci anni più tardi).

Non ha mai partecipato alla fase finale del campionato del mondo di calcio. Riuscì tuttavia a qualificarsi alla Coppa d'Africa 1974, concludendola dopo tre nette sconfitte. Ha vinto per due volte (nel 1985 e nel 2003) i Giochi delle isole dell'Oceano Indiano.

Nella graduatoria FIFA occupa il 170º posto.[1]

Maurizio giocò la prima partita ufficiale nel 1947, quando batté per 2-1 la Riunione.[2] Nei vent'anni seguenti giocò solo contro le vicine nazionali della Riunione e del Madagascar, disputando delle partite amichevoli o valide per il Triangulaire dei Giochi delle isole dell'Oceano indiano, competizione che si tenne dal 1947 al 1963 e che Maurizio vinse in dieci occasioni,[2] facendo registrare due secondi posti e un terzo posto.

Nel 1955, tre anni dopo l'istituzione della Federazione calcistica di Mauritius, nella città di Curepipe fu inaugurato lo stadio George V, che iniziò a ospitare gli incontri della nazionale.[2]

Dal 1967 la nazionale di Maurizio iniziò a competere contro altre nazionali in amichevoli e partite di qualificazione alla Coppa d'Africa e campionato mondiale di calcio. Riuscì a qualificarsi alla fase finale della Coppa d'Africa 1974,[2] dove fu eliminata al primo turno dopo tre sconfitte.

Nel 1985 Maurizio si aggiudicò per la prima volta i Giochi delle isole dell'Oceano Indiano.[2]

Nel 1999, dopo i disordini che causarono alcuni morti durante la partita tra Scouts Club e Fire Brigade Sports Club, nella partita decisiva del campionato mauriziano di calcio, il calcio mauriziano fu sospeso per diciotto mesi, con la sola eccezione della nazionale, cui fu consentito di continuare a giocare. Nei decenni successivi il calcio dell'isola entrò in una fase di progressivo declino. In undici anni, dal 2000 al 2011, la nazionale passò dal 116º al 195º posto del ranking FIFA, raccogliendo risultati molto negativi, pur avendo raggiunto nel 2004 i quarti di finale della Coppa COSAFA, avendo sconfitto per 2-0 il Sudafrica nel gennaio 2004 ed essendo stato sconfitto per 3-1 ed eliminato dallo Zambia. Nel 2003 la squadra si era aggiudicata per la seconda volta i Giochi delle isole dell'Oceano Indiano, nell'edizione casalinga,[2] sotto la guida del tecnico Akbar Patel.

Durante le qualificazioni alla Coppa d'Africa 2017 la squadra diede segnali di ripresa, battendo Mozambico e Ruanda (pur chiudendo il girone eliminatorio all'ultimo posto), ma nelle successive due edizioni del torneo uscì sempre al primo turno, per mano di Comore e São Tomé e Príncipe.

Giochi delle isole dell'Oceano Indiano: 2
1985, 2003

Risultati in Coppa del mondo

[modifica | modifica wikitesto]
  • Dal 1930 al 1970 - Non partecipante
  • 1974 - Non qualificata
  • 1978 - Non partecipante
  • 1982 - Non partecipante
  • 1986 - Non qualificata
  • 1990 - Esclusa a causa di debiti nei confronti della FIFA
  • 1994 - Non partecipante
  • Dal 1998 al 2010 - Non qualificata
  • 2014 - Ritirata
  • Dal 2018 al 2022 - Non qualificata

Risultati in Coppa d'Africa

[modifica | modifica wikitesto]

Record individuali

[modifica | modifica wikitesto]

Record di reti

[modifica | modifica wikitesto]
Pos. Nome Periodo Reti Presenze
1 Kersley Appou 1999-2007 10 24
2 Christopher Perle 2000-2008 6 21
3 Wesley Marquette 2006- 3 10
3 Ricardo Naboth 2001- 3 21
3 Jerry Louis 2001- 3 30
3 Cyril Mourgine 2001-2007 3 33
7 Thierry Collet 2005- 2 5
7 Andy Sophie 2007- 2 13
7 Jean-Sebastien Bax 1994-2006 2 16
7 Kervin Godon 2002- 2 23

Presenze e reti aggiornate al 20 gennaio 2020.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Kévin Jean-Louis 27 giugno 1989 (35 anni) 48 0 Bandiera di Mauritius Pamplemousses
13 P Christopher Caserne 22 febbraio 1993 (31 anni) 13 0 Bandiera di Mauritius Bolton City YC
2 D Lindsay Rose 8 febbraio 1992 (32 anni) 1 0 Bandiera della Grecia Aris Salonicco
6 D Jean-Fabrice Augustin 28 febbraio 1995 (29 anni) 3 1 Bandiera di Mauritius La Cure Sylvester
D Jean Francois 05 maggio 2002 (22 anni) 0 0 Bandiera di Mauritius
D Jonathan Spéville 26 gennaio 1991 (33 anni) Bandiera di Mauritius Bolton City Youth Club
4 D Walter Duprey St Martin 07 luglio 1984 (40 anni) Bandiera di Mauritius Pamplemousses
D Mervyn Jocelyn 21 agosto 1991 (32 anni) 2 0 Bandiera di Mauritius Pamplemousses
5 D Francis Rasolofonirina 22 luglio 1987 (36 anni) 46 2 Bandiera di Mauritius Petite Rivière Noire
11 D Kerlson Agathe 27 settembre 1997 (26 anni) 13 0 Bandiera di Mauritius Pamplemousses
C Samuel Brasse 15 luglio 1996 (27 anni) 26 0 Bandiera di Mauritius Bolton City
C Adel Langue 27 settembre 1997 (26 anni) 13 0 Bandiera della Spagna Alavés
C Andy Patate 18 giugno 1985 (39 anni) Bandiera di Mauritius Petite Rivière Noire
16 C Kévin Perticots 01 maggio 1996 (28 anni) 40 6 Bandiera di Mauritius Pamplemousses
20 C Jérémy Villeneuve 25 aprile 1994 (30 anni) 2 0 Bandiera della Francia Ivry
A Jonathan Justin 27 febbraio 1991 (33 anni) 4 0 Bandiera della Francia Colomiers Football
9 C Jean Nabab 29 febbraio 1992 (32 anni) Bandiera di Mauritius Savanne SC
C Gary Noël 07 marzo 1990 (34 anni) 6 1 Bandiera della Germania Weiche
7 A Andy Sophie 07 maggio 1990 (34 anni) 53 11 Bandiera della La Riunione Saint-Louisienne

Tutte le rose

[modifica | modifica wikitesto]

Coppa d'Africa

[modifica | modifica wikitesto]
Coppa d'Africa 1974
Leste, D Augustin, D Florine, D Jatha, D Maurel, D Ramchurn, C Bathfield, C Chinsung, C Dinally, C Jackaria, C Mooniaruck, C Moutou, C Noel, C Oodunt, A Imbert, A Mungly, A Munso, A Perdrau, CT: Elahee
  1. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com. URL consultato il 26 ottobre 2023.
  2. ^ a b c d e f The beautiful game on a beautiful island, su fifa.com, FIFA, 28 novembre 2020.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio