Nazionale di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La nazionale di calcio è una squadra che rappresenta la federazione d'appartenenza a livello internazionale[1][2].

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre nazionali sono espressioni ciascuna della propria federazione (che generalmente rappresenta un Paese sovrano come per esempio Italia, Brasile o Germania, anche se esistono eccezioni storiche come le quattro federazioni del Regno Unito, Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, oppure geografiche come Tahiti, dipartimento della Francia ma per motivi di lontananza dalla madrepatria autorizzata ad agire in autonomia in Oceania e ad avere una propria rappresentativa internazionale); ogni federazione, per competere a livello internazionale con proprie rappresentative nazionali, deve essere riconosciuta e affiliata alla FIFA[3].

L'allenatore di una Nazionale è chiamato commissario tecnico, il quale convoca i calciatori in ottemperanza ai criteri vigenti per l'evento[4]. È indifferente se il giocatore convocato sia tesserato per un dato club o sia libero da contratto[5].

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale A[modifica | modifica wikitesto]

Detta anche Nazionale maggiore, è la massima rappresentativa nazionale: i calciatori sono convocabil senza limite d'età.[4][6]

Nazionale giovanile[modifica | modifica wikitesto]

Gli atleti di tale formazione devono avere un'età che non superi il numero indicato dopo la dicitura Under (per esempio Under-21). Fanno eccezione i fuoriquota.[7][8]

Nazionale di lega[modifica | modifica wikitesto]

Possono venire convocati i calciatori militanti in un campionato, senza distinzione di nazionalità.[9]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Il calendario FIFA prevede le seguenti competizioni:

  • Gara amichevole: incontro ufficiale - purché disputata tra Nazionali - senza assegnazione di punti.[10]
  • Campionato continentale: torneo organizzato dalla singola federazione, per designare il campione continentale. La vittoria del titolo dà diritto di partecipazione alla Coppa delle Confederazioni.
  • Coppa delle Confederazioni FIFA: torneo cui partecipano 8 Nazionali: le 6 campioni continentali, i campioni del mondo e lo Stato organizzatore del successivo Mondiale. Costituisce una «prova generale» di quest'ultima competizione.
  • Campionato del mondo: la massima competizione per le Nazionali, con 32 partecipanti. Assegna il titolo di campione mondiale.
  • Giochi olimpici: essendo il calcio presente nel programma d'Olimpiade, il corrispettivo torneo designa il campione olimpico.

Suddivisione per federazioni continentali[modifica | modifica wikitesto]

La presente suddivisione non è né amministrativa né geografica ma tiene conto solo dell'affiliazione di una federazione alla propria confederazione continentale: quindi, a titolo d'esempio (non esaustivo) l'Australia, benché geograficamente in Oceania, calcisticamente è una federazione asiatica perché affiliata alla AFC, così come Azerbaigian, Georgia, Armenia e Israele, benché in Asia, ai fini calcistici sono europee in quanto affiliate all'UEFA.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4198324-5
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio