Ramy Bensebaini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ramy Bensebaini
Stade rennais vs USM Alger, July 16th 2016 - 25.jpg
Nazionalità Algeria Algeria
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Borussia M'gladbach
Carriera
Giovanili
2008-2014Paradou
Squadre di club1
2014-2015Lierse23 (1)
2015-2016Montpellier22 (2)
2016-2019Rennes79 (3)
2019-Borussia M'gladbach44 (9)
Nazionale
2013-2014Algeria Algeria U-232 (0)
2017-Algeria Algeria38 (4)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Egitto 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 giugno 2021

Ramy Bensebaini (Costantina, 16 aprile 1995) è un calciatore algerino, difensore del Borussia M'gladbach e della nazionale algerina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo terzino sinistro, può giocare anche come centrale di difesa e come mediano.[1][2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli inizi in patria nel Paradou si trasferisce in Belgio al Lierse.

Il 9 giugno 2015 si trasferisce in prestito al Montpellier.[3]

Il 5 luglio 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Rennes.[4]

Il 14 agosto 2019 viene acquistato dal Borussia M'gladbach.[5][6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere ricevuto alcune convocazioni in nazionale maggiore senza esordire,[7][8] viene convocato per Coppa d'Africa 2017.[9] Esordisce nell'amichevole pre-competizione del 7 gennaio 2017 vinta 3-1 contro la Mauritania subentrando a inizio ripresa.[10] Dodici giorni dopo segna un autogol (in Coppa d'Africa) nella sconfitta per 2-1 contro la Tunisia.[11]

Divenuto ormai un titolare della selezione algerina, viene convocato anche per la Coppa d'Africa 2019,[12] a fine torneo si laurea campione in finale contro il Senegal.[13]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rennes: 2018-2019

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Egitto 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 10 giovani da tenere d'occhio in Coppa d'Africa, su ultimouomo.com, 12 gennaio 2017. URL consultato il 6 luglio 2021.
  2. ^ Calciomercato Napoli, piace Bensebaini del Rennes per la fascia sinistra, su goal.com. URL consultato il 6 luglio 2021.
  3. ^ (FR) Ramy Bensebaini est Pailladin, su mhscfoot.com. URL consultato il 6 luglio 2021.
  4. ^ (FR) Ramy Bensebaini, nouveau défenseur Rouge et Noir, su staderennais.com, 5 luglio 2016. URL consultato il 6 luglio 2021.
  5. ^ (FR) Ramy Bensebaini rejoint le Borussia Mönchengladbach, su staderennais.com, 14 agosto 2019. URL consultato il 6 luglio 2021.
  6. ^ (DE) Borussia holt Ramy Bensebaini von Stade Rennes, su borussia.de, 14 agosto 2019. URL consultato il 6 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2019).
  7. ^ (FR) Ryad Boudebouz, Ramy Bensebaini et Casimir Ninga appelés en sélection, su mhscfoot.com. URL consultato il 6 luglio 2021.
  8. ^ (FR) Sélection: Bensebaini et Boudebouz appelés avec l'Algérie, su mhscfoot.com. URL consultato il 6 luglio 2021.
  9. ^ (FR) Le point du coach sur les joueurs disponibles aujourd’hui, su staderennais.com, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 luglio 2021.
  10. ^ (FR) Première apparition de R.Bensebaini avec les Fennecs, su staderennais.com, 10 gennaio 2017. URL consultato il 6 luglio 2021.
  11. ^ (FR) Léo Anselmetti, CAN 2017: la Tunisie s'impose logiquement face à l'Algérie (2-1), su leparisien.fr, 19 gennaio 2017. URL consultato il 6 luglio 2021.
  12. ^ (FR) 7 Rennais joueront la Coupe d’Afrique., su staderennais.com, 11 giugno 2019. URL consultato il 6 luglio 2021.
  13. ^ (FR) Ramy Bensebaini et Mehdi Zeffane remportent la CAN !, su staderennais.com, 19 luglio 2019. URL consultato il 6 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]