Marcel Sabitzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcel Sabitzer
Marcel Sabitzer 2020 (cropped).jpg
Sabitzer con il RB Lipsia nel 2021
Nazionalità Austria Austria
Altezza 178 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Bayern Monaco
Carriera
Giovanili
2001-2008Grazer AK
2008-2009Austria Vienna
2009-2010Admira/Wacker
Squadre di club1
2010-2013Admira/Wacker45 (11)
2013-2014Rapid Vienna45 (10)
2014-2015Salisburgo33 (19)
2015-2021RB Lipsia173 (40)
2021-Bayern Monaco34 (2)
Nazionale
2009-2010Austria Austria U-167 (1)
2010-2011Austria Austria U-179 (3)
2011-2012Austria Austria U-182 (0)
2013-2014Austria Austria U-194 (5)
2012-2014Austria Austria U-217 (1)
2012-Austria Austria67 (11)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2022

Marcel Sabitzer (Wels, 17 marzo 1994) è un calciatore austriaco, centrocampista del Bayern Monaco e della nazionale austriaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'ex-calciatore della nazionale austriaca Herfried Sabitzer,[1] è legato a Katja Kühne, vincitrice del programma televisivo Der Bachelor nel 2014,[2] dalla quale nel 2019 ha avuto una figlia.[2] I due sono convolati a nozze nel gennaio 2020.[2][3] Anche suo cugino Thomas è un calciatore.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo centrocampista, è un tuttocampista la cui duttilità e sensibilità tattica gli consentono di giocare da mezzala, trequartista, centrale ed esterno di centrocampo, oltre che da ala destra, falso 9 e seconda punta.[4][5] Abile nel fornire assist e nei contrasti, è abile nel palleggio e pericoloso sia su punizione che nei tiri dalla distanza, oltre a fungere da equilibratore e collante tra i reparti.[1][3][6]

Dotato di buona visione di gioco, dinamismo e tecnica individuale, ha un ottimo controllo palla ed è bravo a effettuare passaggi tra le linee.[1][5][7] Bravo in progressione, nonostante la statura non elevata (177 cm) è abile nel gioco aereo in quanto dispone di buon tempismo nello stacco ed elevazione.[1] Sa anche farsi valere nei contrasti e in fase di recupero palla, oltre a scendere in campo sempre con furore agonistico.[1][7] Si distingue anche per la professionalità e la personalità che gli consentono di essere un leader.[1][3][4][6][7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi in Austria[modifica | modifica wikitesto]

Sabitzer in azione al Salisburgo

Dopo gli inizi con Grazer AK e Austria Vienna, passa all'Admira/Wacker (dopo essere stati rifiutato da alcuni club tedeschi a seguito di provini),[8] con cui, dopo aver vinto il campionato di seconda serie nella stagione precedente,[7] esordisce in Bundesliga nel 2011.

Nel 2013 si trasferisce al Rapid Vienna, dove resta per una stagione e mezza.

Nel 2014 viene acquistato dal RB Lipsia, che nella stagione 2014-2015 lo cede in prestito al Salisburgo.[1] Con i biancorossi è autore di 27 gol e 22 assist stagionali tra campionato e coppe, contribuendo di fatto al double del club vincitore di campionato e coppa nazionale,[1][5] dimostrandosi leader sia in campo che fuori.[1]

Lipsia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015 torna al RB Lipsia, nonostante lui inizialmente non gradisse la destinazione,[1][5][7][9] diventandone un pilastro e arrivando a indossare la fascia di capitano del club.[1] Alla prima stagione lui ha condotto il club alla promozione contribuendo con 8 reti e 5 assist, risultando essere il secondo miglior realizzatore e il miglior assist-man della squadra.[1]

Nel 2019-2020 si è reso protagonista in Champions League realizzando una doppietta il 10 marzo 2020 in occasione del 3-0 al ritorno degli ottavi contro il Tottenham, e qualificando per i tedeschi ai quarti di finale per la prima volta nella loro storia.[10] Ai quarti è di nuovo protagonista in positivo nel successo per 2-1 contro l'Atlético Madrid, fornendo l'assist per il primo gol della sua squadra e avviando l'azione della seconda rete dei suoi.[11] Tuttavia il cammino dei tedeschi s'interrompe in semifinale contro il Paris Saint-Germain.[12] Queste sue prestazioni gli valgono comunque l'inserimento nel miglior 11 della Champions.[5]

Bayern Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 agosto 2021 viene acquistato dal Bayern Monaco a titolo definitivo.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sabitzer con la nazionale austriaca nel 2015.

Dopo avere giocato per le selezioni giovanili austriache, nel 2012, a soli 18 anni, riceve la sua prima convocazione in nazionale maggiore.[1] Il 5 giugno dello stesso anno esordisce con la selezione austriaca entrando al 65º al posto di Guido Burgstaller nella partita amichevole pareggiata 0-0 contro la Romania; egli conta inoltre numerose presenze con tutte le rappresentative giovanili austriache.

Il 30 maggio 2014 realizza la sua prima rete in nazionale maggiore nell'amichevole pareggiata 1-1 contro l'Islanda. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia,[14] giocando tutte e tre le partire dell'Austria alla manifestazione, senza mai trovare la via del goal.

Dopo avere mancato la convocazione ai Mondiali 2018, contribuisce alla qualificazione degli austriaci a Euro 2020, torneo per cui viene convocato,[15] e in cui scende in campo nelle quattro gare giocate dagli austriaci, fornendo anche a Konrad Laimer l'assist per il gol del provvisorio 1-0 nel successo per 3-1 contro la Macedonia del Nord ai gironi.[16] Nonostante il buon rendimento da lui offerto nel corso del torneo,[5] gli austriaci vengono eliminati agli ottavi dall'Italia dopo i tempi supplementari.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Austria Admira/Wacker EL 8 2 CA 1 0 - - - - - - 9 2
2011-2012 BL 20 5 CA 2 0 - - - - - - 22 5
2012-gen. 2013 BL 17 3 CA 2 0 UEL 4[18] 0 - - - 23 3
Totale Admira Wacker 45 10 5 0 4 0 - - 54 10
gen.-giu. 2013 Austria Rapid Vienna BL 16 3 CA 1 0 - - - - - - 17 3
2013-2014 BL 29 7 CA 1 0 UEL 10[19] 2 - - - 40 9
Totale Rapid Vienna 45 10 2 0 10 2 - - 57 12
2014-2015 Austria Salisburgo BL 33 19 CA 6 7 UCL+UEL 4[18]+8 0+1 - - - 51 27
2015-2016 Germania RB Lipsia 2.BL 32 8 CG 2 0 - - - - - - 34 8
2016-2017 BL 32 8 CG 1 1 - - - - - - 33 9
2017-2018 BL 22 3 CG 2 2 UCL+UEL 5+5 0+0 - - - 34 5
2018-2019 BL 30 4 CG 5 0 UEL 8[20] 1[18] - - - 43 5
2019-2020 BL 32 9 CG 3 3 UCL 9 4 - - - 44 16
2020-2021 BL 29 8 CG 5 1 UCL 7 0 - - - 41 9
Totale RB Lipsia 177 40 18 7 34 5 - - 229 52
2021-2022 Germania Bayern Monaco BL 25 1 CG 0 0 UCL 5 0 SG - - 30 1
2022-2023 BL 9 1 CG 1 0 UCL 4 0 SG 1 0 15 1
Totale Bayern Monaco 34 2 1 0 9 0 1 0 45 2
Totale carriera 334 81 32 13 69 8 1 0 435 103

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Austria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-6-2012 Innsbruck Austria Austria 0 – 0 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
6-9-2013 Monaco di Baviera Germania Germania 3 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 68’ 68’
15-10-2013 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 3 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 71’ 71’
5-3-2014 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
30-5-2014 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Islanda Islanda Amichevole 1 Uscita al 88’ 88’
3-6-2014 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Austria Austria Amichevole 1 Uscita al 85’ 85’
9-10-2014 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 2 Austria Austria Qual. Euro 2016 -
15-11-2014 Vienna Austria Austria 1 – 0 Russia Russia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 90+2’ 90+2’
18-11-2014 Vienna Austria Austria 1 – 2 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 54’ 54’
27-3-2015 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 0 – 5 Austria Austria Qual. Euro 2016 - Ingresso al 73’ 73’
31-3-2015 Vienna Austria Austria 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 89’ 89’
14-6-2015 Mosca Russia Russia 0 – 1 Austria Austria Qual. Euro 2016 - Ingresso al 65’ 65’
8-9-2015 Solna Svezia Svezia 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2016 - Ingresso al 80’ 80’
9-10-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 3 Austria Austria Qual. Euro 2016 1 Ingresso al 83’ 83’
12-10-2015 Vienna Austria Austria 3 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Euro 2016 - Ingresso al 56’ 56’
17-11-2015 Vienna Austria Austria 1 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 46’ 46’
31-5-2016 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 2 – 1 Malta Malta Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-6-2016 Vienna Austria Austria 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 82’ 82’
14-6-2016 Bordeaux Austria Austria 0 – 2 Ungheria Ungheria Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 80’ 80’
18-6-2016 Parigi Portogallo Portogallo 0 – 0 Austria Austria Euro 2016 - 1º turno - Uscita al 85’ 85’
22-6-2016 Saint-Denis Islanda Islanda 2 – 1 Austria Austria Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 57’ 57’
5-9-2016 Tbilisi Georgia Georgia 1 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 72’ 72’
6-10-2016 Vienna Austria Austria 2 – 2 Galles Galles Qual. Mondiali 2018 -
9-10-2016 Belgrado Serbia Serbia 3 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2018 1
12-11-2016 Vienna Austria Austria 0 – 1 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 87’ 87’
24-3-2017 Vienna Austria Austria 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
2-9-2017 Cardiff Galles Galles 1 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 79’ 79’
14-11-2017 Vienna Austria Austria 2 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole 1 Uscita al 90’ 90’
6-9-2018 Vienna Austria Austria 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
11-9-2018 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 72’ 72’
12-10-2018 Vienna Austria Austria 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 75’ 75’
16-10-2018 Herning Danimarca Danimarca 2 – 0 Austria Austria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
21-3-2019 Vienna Austria Austria 0 – 1 Polonia Polonia Qual. Euro 2020 -
24-3-2019 Haifa Israele Israele 4 – 2 Austria Austria Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Vienna Austria Austria 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2020 - Uscita al 71’ 71’
10-6-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Uscita al 90+2’ 90+2’
6-9-2019 Salisburgo Austria Austria 6 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2020 1
9-9-2019 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Austria Austria Qual. Euro 2020 -
10-10-2019 Vienna Austria Austria 3 – 1 Israele Israele Qual. Euro 2020 1 Uscita al 82’ 82’
13-10-2019 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 1 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Uscita al 90’ 90’
16-11-2019 Vienna Austria Austria 2 – 1 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
4-9-2020 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 2 Austria Austria UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1
7-9-2020 Vienna Austria Austria 2 – 3 Romania Romania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
15-11-2020 Vienna Austria Austria 2 – 1 Irlanda del Nord Irlanda del Nord UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ammonizione al 45’ 45’
18-11-2020 Vienna Austria Austria 1 – 1 Norvegia Norvegia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
28-3-2021 Vienna Austria Austria 3 – 1 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2022 -
31-3-2021 Vienna Austria Austria 0 – 4 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2022 -
2-6-2021 Middlesbrough Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Austria Austria Amichevole -
6-6-2021 Vienna Austria Austria 0 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole - Uscita al 63’ 63’
13-6-2021 Bucarest Austria Austria 3 – 1 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Euro 2020 - 1º turno -
17-6-2021 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Austria Austria Euro 2020 - 1º turno -
21-6-2021 Bucarest Ucraina Ucraina 0 – 1 Austria Austria Euro 2020 - 1º turno -
26-6-2021 Londra Italia Italia 2 – 1 dts Austria Austria Euro 2020 - Ottavi di finale -
9-10-2021 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2022 1
12-10-2021 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 90+1’ 90+1’
12-11-2021 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 4 – 2 Israele Israele Qual. Mondiali 2022 1
15-11-2021 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 4 – 1 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2022 -
24-3-2022 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2022 -
29-3-2022 Vienna Austria Austria 2 – 2 Scozia Scozia Amichevole -
3-6-2022 Osijek Croazia Croazia 0 – 3 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno 1
6-6-2022 Vienna Austria Austria 1 – 2 Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
10-6-2022 Vienna Austria Austria 1 – 1 Francia Francia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno -
13-6-2022 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - cap.
22-9-2022 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 69’ 69’
25-9-2022 Vienna Austria Austria 1 – 3 Croazia Croazia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ammonizione al 53’ 53’
16-11-2022 Málaga Andorra Andorra 0 – 1 Austria Austria Amichevole - cap.
Totale Presenze 67 Reti 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Admira Wacker Mödling: 2010-2011
Salisburgo: 2014-2015
Salisburgo: 2014-2015
Bayern Monaco: 2021-2022
Bayern Monaco: 2022

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014-2015 (7 gol, a pari merito con Alan e Jonathan Soriano)
2017
2019-2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n Sabitzer è l'anima del Red Bull Lipsia, su ultimouomo.com, 21 marzo 2018. URL consultato l'11 maggio 2021.
  2. ^ a b c (DE) RB-Star Sabitzer heiratet seine Bachelor-Gewinnerin, su bild.de, 2 gennaio 2020.
  3. ^ a b c (DE) Leipzigs Sabitzer sieht Kapitänswürde als Anerkennung, su suedtirolnews.it. URL consultato il 13 maggio 2021.
  4. ^ a b Roma, Mourinho pazzo per Sabitzer. E lui prepara l'addio al Lipsia, su corrieredellosport.it. URL consultato l'11 maggio 2021.
  5. ^ a b c d e f Marcel Sabitzer, l'antieroe austriaco, su ilfoglio.it. URL consultato il 9 luglio 2021.
  6. ^ a b (EN) Marcel Sabitzer: Who is RB Leipzig's Tottenham Hotspur-slaying midfielder with shades of David Beckham?, su bundesliga.com. URL consultato l'11 maggio 2021.
  7. ^ a b c d e (DE) Marcel Sabitzer – Der will nur siegen, su redbull.com. URL consultato il 13 maggio 2021.
  8. ^ (EN) Sabitzer the unsung leader of Leipzig, su espn.com, 25 ottobre 2017. URL consultato l'11 maggio 2021.
  9. ^ (DE) Marcel Sabitzer von RB Leipzig im Exklusiv-Interview: "Mehr Breite im Kader wäre hilfreich", su eurosport.de, 18 maggio 2017. URL consultato il 12 maggio 2021.
  10. ^ Le pagelle di Lipsia-Tottenham 3-0: Sabitzer mattatore, Alli opaco. Mou senza idee, su eurosport.it, 10 marzo 2020. URL consultato il 12 maggio 2021.
  11. ^ Le pagelle di Lipsia-Atletico Madrid 2-1: Upamecano dominatore, Morata non incide, su eurosport.it, 13 agosto 2020. URL consultato il 12 maggio 2021.
  12. ^ Le pagelle di Lipsia-PSG 0-3: è ancora Neymar il migliore, bene anche Di Maria, su eurosport.it, 18 agosto 2020. URL consultato il 18 giugno 2021.
  13. ^ (DE) Marcel Sabitzer unterschreibt bis 2025, su fcbayern.com, 30 agosto 2021. URL consultato il 30 agosto 2021.
  14. ^ (DE) DER EURO KADER STEHT, su oefb.at, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2016).
  15. ^ (DE) Franco Foda fixiert 26 Spieler umfassenden EURO-Kader, su oefb.at, 24 maggio 2021. URL consultato il 16 giugno 2021.
  16. ^ EURO 2020 - Austria- Macedonia 3-1, pagelle: assist d'oro di Sabitzer e Alaba, Pandev non delude, su eurosport.it, 13 giugno 2021. URL consultato il 18 giugno 2021.
  17. ^ Italia-Austria 2-1 dts, pagelle: Spinazzola super, Chiesa magico. Pessina jolly, male Immobile e Berardi, su eurosport.it, 26 giugno 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  18. ^ a b c Nei turni preliminari
  19. ^ Due presenze nei turni preliminari
  20. ^ Tre presenze nei turni preliminari

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1005163335709603270009 · GND (DE1242091238