György Garics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
György Garics
AUT vs. TUR 2016-03-29 (017).jpg
Garics nella sua ultima apparizione con la maglia della sua Nazionale
Nazionalità Ungheria Ungheria
Austria Austria (dal 2005)
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 12 giugno 2018 - giocatore
Carriera
Giovanili
1990-1998Haladás
1998-2002Rapid Vienna
Squadre di club1
2002-2006Rapid Vienna81 (1)
2006-2008Napoli37 (1)
2008-2010Atalanta65 (1)
2010-2015Bologna102 (2)
2015-2016Darmstadt21 (0)
2017-2018Imolese13 (0)
Nazionale
2005-2006Austria Austria U-2125 (2)
2006-2016Austria Austria41 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 giugno 2018

György Garics (Szombathely, 8 marzo 1984) è un ex calciatore ungherese naturalizzato austriaco, di ruolo difensore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Parla correttamente cinque lingue, tra cui l'italiano.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La sua collocazione naturale è nel ruolo di terzino destro ma, come ha fatto spesso in Nazionale, può ricoprire anche il ruolo di centrocampista laterale destro.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Rapid Vienna[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Haladás squadra della sua città nel 1998 passa al Rapid Vienna, ha esordito in prima squadra nella stagione 2002-2003, rimanendo con la compagine viennese sino all'agosto del 2006 disputando 81 partite in campionato e siglando una rete.

Ha disputato anche tre partite di Champions League nella stagione 2005-2006 e una di Coppa UEFA nel 2004-2005. Ha vinto il Campionato austriaco nel 2004-2005.

Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 agosto 2006 si è trasferito in Italia, al Napoli, per 500.000 euro, con cui ha disputato un ultimo campionato di Serie B. Esordisce in campionato con la maglia azzurra il 23 settembre 2006 in Napoli-Triestina (1-1). L'11 maggio 2008, nell'ultima gara casalinga del campionato di Serie A 2007-2008 contro il Milan finita 3-1 per il Napoli, segna il suo primo e unico gol in maglia azzurra e in Serie A.

Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2008 viene ceduto a titolo di compartecipazione all'Atalanta per 1,8 milioni di euro.[3] Con i bergamaschi viene impiegato come terzino destro di spinta. Il 5 ottobre 2008, contro la Sampdoria, realizza il suo primo gol nelle file dell'Atalanta. Al termine della stagione diviene un giocatore atalantino a tutti gli effetti nell'ambito dell'operazione che porta Luca Cigarini al Napoli.[4]

Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 agosto 2010, dopo aver disputato per intero il ritiro con la squadra nerazzurra, viene ceduto a titolo definitivo al Bologna per una cifra intorno ai 3 milioni.[5]

Esordisce con la nuova maglia il 30 agosto, nel posticipo serale contro l'Inter (0-0). Il 4 febbraio in allenamento si rompe il crociato anteriore del ginocchio destro, venendo perciò operato e saltando il finale della stagione.[6] Dopo 7 mesi torna in campo contro il ChievoVerona. Il 9 luglio 2013 viene ufficializzato il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2016.[7] Il 30 ottobre 2013 segna il goal che apre le marcature, ed il suo secondo con la maglia dei felsinei, nel match contro il Cagliari, incontro terminato con il risultato di 0-3 a favore degli emiliani. Al termine della stagione 2013/2014 la squadra felsinea retrocede in Serie B. In estate viene nominato vice-capitano dei rossoblu.

Darmstadt[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 agosto 2015 viene acquistato a titolo definitivo dai tedeschi del Darmstadt, compagine neopromossa in Bundesliga, lasciando così dopo 5 anni il Bologna. Il 30 agosto 2016 si svincola dal club tedesco.

Garics in Nazionale nel 2013

Imolese[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2017 sigla un contratto annuale con l'Imolese, club militante in Serie D.[8]

A fine stagione non gli viene rinnovato il contratto e decide di ritirarsi dal calcio.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È stato il capitano della Nazionale austriaca Under-21[10], ed ha esordito nella Nazionale maggiore il 6 ottobre 2006 contro il Liechtenstein segnando anche un gol.

È stato convocato per i Campionati Europei di calcio 2008 e ha debuttato nella manifestazione partendo titolare nella partita Austria-Polonia del 12 giugno terminata col risultato di 1-1. Termina la sua avventura europea con l'Austria di Josef Hickersberger con una sconfitta subita dalla Germania per 1-0.

Partecipa alle qualificazioni per i mondiali sudafricani, ma l'infortunio nella stagione 2010 lo mette fuori causa temporaneamente, successivamente rientra nelle convocazioni e riconquista il posto da titolare per le qualificazioni ai mondiali 2014.

Viene convocato anche per la successiva rassegna a cui la nazionale austriaca si è qualificata, ossia gli Europei 2016 in Francia.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 ottobre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppa nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Austria Rapid Vienna BL 2 0 CA 0 0 - - - - - - 2 0
2003-2004 BL 27 0 CA 4 1 - - - - - - 31 1
2004-2005 BL 18 1 CA 4 0 CU 1 0 - - - 23 1
2005-2006 BL 28 0 CA 2 0 UCL 3[12] 0 - - - 33 0
2006-2007 BL 6 0 CA 0 0 - - - - - - 6 0
Totale Rapid Vienna 81 1 10 1 4 0 - - 95 2
2006-2007 Italia Napoli B 11 0 CI 2 0 - - - - - - 13 0
2007-2008 A 26 1 CI 2 0 - - - - - - 28 1
Totale Napoli 37 1 4 0 - - - - 41 1
2008-2009 Italia Atalanta A 35 1 CI 1 0 - - - - - - 36 1
2009-2010 A 30 0 CI 2 0 - - - - - - 32 0
Totale Atalanta 65 1 3 0 - - - - 68 1
2010-2011 Italia Bologna A 15 0 CI 1 0 - - - - - - 17 0
2011-2012 A 18 1 CI 2 0 - - - - - - 20 1
2012-2013 A 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
2013-2014 A 34 1 CI 1 0 - - - - - - 35 1
2014-2015 B 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
Totale Bologna 102 2 6 0 - - - - 108 2
2015-2016 Germania Darmstadt BL 21 0 CG 1 0 - - - - - - 22 0
2017-2018 Italia Imolese D 13 0 CI+CI-D 1+0 0 - - - - - - 14 0
Totale carriera 314 5 25 1 4 0 - - 343 6

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Austria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-10-2006 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 1 – 2 Austria Austria Amichevole 1 Ingresso al 75’ 75’
11-10-2006 Innsbruck Austria Austria 2 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
15-11-2006 Vienna Austria Austria 4 – 1 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Ingresso al 45’ 45’
7-2-2007 La Valletta Malta Malta 1 – 1 Austria Austria Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
7-9-2007 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 4 – 3 Giappone Giappone Amichevole -
11-9-2007 Vienna Austria Austria 0 – 2 Cile Cile Amichevole -
13-10-2007 Zurigo Svizzera Svizzera 3 – 1 Austria Austria Amichevole - Ammonizione
17-10-2007 Innsbruck Austria Austria 3 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
16-11-2007 Vienna Austria Austria 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
21-11-2007 Vienna Austria Austria 0 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole - Uscita al 62’ 62’
26-3-2008 Vienna Austria Austria 3 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
30-5-2008 Vienna Austria Austria 5 – 1 Malta Malta Amichevole -
12-6-2008 Vienna Austria Austria 1 – 1 Polonia Polonia Euro 2008 - 1º turno -
16-6-2008 Vienna Austria Austria 0 – 1 Germania Germania Euro 2008 - 1º turno -
20-8-2008 Nizza Italia Italia 2 – 2 Austria Austria Amichevole -
6-9-2008 Vienna Austria Austria 3 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2010 -
10-9-2008 Marijampolė Lituania Lituania 2 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 1 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 67’ 67’
15-10-2008 Vienna Austria Austria 1 – 3 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2009 Vienna Austria Austria 2 – 4 Turchia Turchia Amichevole - Uscita al 45’ 45’
11-2-2009 Graz Austria Austria 0 – 2 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 45’ 45’
12-8-2009 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 0 – 2 Camerun Camerun Amichevole - Uscita al 45’ 45’
18-11-2009 Vienna Austria Austria 1 – 5 Spagna Spagna Amichevole -
29-2-2012 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 3 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole -
1-6-2012 Innsbruck Austria Austria 3 – 2 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 28’ 28’
5-6-2012 Innsbruck Austria Austria 0 – 0 Romania Romania Amichevole -
15-8-2012 Vienna Austria Austria 2 – 0 Turchia Turchia Amichevole -
11-9-2012 Vienna Austria Austria 1 – 2 Germania Germania Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Vienna Kazakistan Kazakistan 0 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Linz Austria Austria 0 – 3 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 45’ 45’
22-3-2013 Vienna Austria Austria 6 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2014 1
26-3-2013 Dublino Irlanda Irlanda 2 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 -
7-6-2013 Vienna Austria Austria 2 – 1 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Salisburgo Austria Austria 0 – 2 Grecia Grecia Amichevole -
6-9-2013 Monaco di Baviera Germania Germania 3 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 78’ 78’
10-9-2013 Vienna Austria Austria 1 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 -
19-11-2013 Vienna Austria Austria 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
5-3-2014 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 17’ 17’
3-6-2014 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Austria Austria Amichevole -
29-3-2016 Vienna Austria Austria 1 – 2 Turchia Turchia Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
Totale Presenze 41 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rapid Vienna: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 26 (2009-2010), Panini, 29 ottobre 2012, p. 36.
  2. ^ Gyorgy Garics, in transfermarkt.it.
  3. ^ Garics dal Napoli all’Atalanta [collegamento interrotto], su ecodibergamo.it. URL consultato il 29 marzo 2013.
  4. ^ Napoli, quasi fatta per Cigarini, in napolisoccer.net. URL consultato il 29 marzo 2013.
  5. ^ Ufficiale: Garics al Bologna [collegamento interrotto], su atalanta.it, 8 agosto 2010.
  6. ^ Garics: rottura del crociato, in www.bolognafc.it, 4 febbraio 2011. URL consultato il 4 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2012).
  7. ^ Prolungamento del contratto per Garics, in www.bolognafc.it, 9 luglio 2013. URL consultato il 10 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2013).
  8. ^ Imolese, arriva anche il terzino Gyorgy Garics • Newsrimini.it, in Newsrimini.it, 13 luglio 2017. URL consultato il 30 luglio 2017.
  9. ^ RMC SPORT - Napoli, l'ex Garics su Lainer: “La resistenza l'arma migliore”, su tuttomercatoweb.com.
  10. ^ Il Torino sul capitano dell'under 21 austriaca, in tuttomercatoweb.com.
  11. ^ DER EURO KADER STEHT, eoefb.at, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  12. ^ 1 presenza nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]