Valentino Lazaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valentino Lazaro
FC Admira Wacker Mödling vs. FC Red Bull Salzburg (Cup) 2017-04-26 (071).jpg
Lazaro con il Salisburgo nel 2017
Nazionalità Austria Austria
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2009-2011Grazer AK
2011-2013Salisburgo
Squadre di club1
2012-2013Salisburgo16 (2)
2013Liefering3 (0)
2013-2017Salisburgo71 (9)
2017-2019Hertha Berlino57 (5)
2019-Inter3 (0)
Nazionale
2011Austria Austria U-164 (0)
2012-2013Austria Austria U-1717 (0)
2014Austria Austria U-182 (0)
2015-Austria Austria U-215 (0)
2014-Austria Austria27 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 novembre 2019

Valentino Lazaro (Graz, 26 marzo 1996) è un calciatore austriaco, centrocampista dell'Inter e della nazionale austriaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lazaro è nato a Graz da madre greca e padre angolano.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Destro naturale, è un giocatore dotato di ottima tecnica, velocità, dribbling e visione di gioco.[1][2] Nato trequartista,[2] viene in seguito stabilmente spostato sulla fascia destra, dove grazie alla sua duttilità può essere impiegato come esterno di centrocampo, ala o terzino.[3] All'occorrenza può giocare anche sulla fascia sinistra e come mezzala.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Salisburgo e Liefering[modifica | modifica wikitesto]

A soli sedici anni esordisce con il Salisburgo nella massima serie austriaca nella stagione 2012-2013.[1] Dopo un breve prestito al Liefering, fa ritorno al Salisburgo e nel 2014 debutta anche in Europa League.

Hertha Berlino[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 passa in prestito all'Hertha Berlino e l'anno seguente viene riscattato per 6,5 milioni di euro. Si mette in mostra nel 2018-2019 con 3 gol e 7 assist messi insieme in 34 partite complessive.[4]

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2019 viene acquistato dall'Inter, con cui firma un contratto quadriennale.[5] Il costo del trasferimento sarebbe pari a 22 milioni di euro più bonus.[6] Fa il suo debutto ufficiale con la maglia nerazzurra il 17 settembre 2019 durante il match di Champions League contro lo Slavia Praga, sostituendo l'infortunato Antonio Candreva nel corso del secondo tempo.[7] Il 20 ottobre debutta in Serie A nella ripresa di Sassuolo-Inter 3-4[8] e il 2 novembre gioca la sua prima partita da titolare in Bologna-Inter 1-2.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Lazaro con la nazionale austriaca nel 2014.

Dopo avere rappresentato le selezioni giovanili, fa il suo esordio con la nazionale maggiore austriaca il 30 maggio 2014 nell'amichevole contro l'Islanda (1-1) rimpiazzando al 76' Marko Arnautović.[10]

Era stato incluso tra i preconvocati per Euro 2016, salvo poi venire escluso dai 23 finali.[11]

Segna il suo primo gol il 18 novembre 2018 nella vittoria per 2-1 contro l'Irlanda del Nord, incontro valevole per la UEFA Nations League.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 novembre 2019.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Austria Salisburgo BL 5 0 CA 0 0 - - - - - - 5 0
2013-gen. 2014 Austria Liefering EL 3 0 CA 0 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2014 Austria Salisburgo BL 11 2 CA 1 0 UEL 1 0 - - - 13 2
2014-2015 BL 25 4 CA 4 0 UCL+UEL 1[12]+2 0 - - - 32 4
2015-2016 BL 17 2 CA 4 0 UCL 1[12] 0 - - - 22 2
2016-2017 BL 29 3 CA 5 2 UCL+UEL 6[12]+6 2[12]+0 - - - 46 7
lug.-ago. 2017 BL 0 0 CA 1 0 UCL 2[12] 0 - - - 3 0
Totale Salisburgo 87 12 15 2 18 2 - - 120 16
2017-2018 Germania Hertha Berlino BL 26 2 CG 1 0 UEL 4 0 - - - 31 2
2018-2019 BL 31 3 CG 3 0 - - - - - - 34 3
Totale Hertha Berlino 57 5 4 0 4 0 - - 65 5
2019-2020 Italia Inter A 3 0 CI 0 0 UCL 2 0 - - - 5 0
Totale carriera 148 17 19 2 24 2 - - 190 21

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Austria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-5-2014 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Islanda Islanda Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
3-6-2014 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Austria Austria Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
8-9-2014 Vienna Austria Austria 1 – 1 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 86’ 86’
12-10-2014 Vienna Austria Austria 1 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 - Ingresso al 83’ 83’
15-11-2016 Vienna Austria Austria 0 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
24-3-2017 Vienna Austria Austria 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 69’ 69’
28-3-2017 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole -
11-6-2017 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2017 Vienna Austria Austria 3 – 2 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 77’ 77’
9-10-2017 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 59’ 59’
14-11-2017 Vienna Austria Austria 2 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
23-3-2018 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 3 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole - Uscita al 67’ 67’
27-3-2018 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 4 Austria Austria Amichevole - Uscita al 62’ 62’
6-9-2018 Vienna Austria Austria 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
11-9-2018 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
12-10-2018 Vienna Austria Austria 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 90’ 90’
16-10-2018 Herning Danimarca Danimarca 2 – 0 Austria Austria Amichevole -
15-11-2018 Vienna Austria Austria 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
18-11-2018 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 2 Austria Austria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1
21-3-2019 Vienna Austria Austria 0 – 1 Polonia Polonia Qual. Euro 2020 - Uscita al 81’ 81’
24-3-2019 Haifa Israele Israele 4 – 2 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 44’ 44’
7-6-2019 Vienna Austria Austria 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 80’ 80’
10-6-2019 Skopje Macedonia del Nord Macedonia del Nord 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2020 1
6-9-2019 Salisburgo Austria Austria 6 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2020 - Uscita al 69’ 69’
9-9-2019 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Uscita al 77’ 77’
10-10-2019 Vienna Austria Austria 3 – 1 Israele Israele Qual. Euro 2020 1
13-10-2019 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 1 Austria Austria Qual. Euro 2020 - Uscita al 88’ 88’
Totale Presenze 27 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Salisburgo: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017
Salisburgo: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Valentino Lazaro: 5 Things to Know About the New Inter Star, su 90min.com, 2 luglio 2019. URL consultato il 9 novembre 2019.
  2. ^ a b c Giorgio Dusi, Chi è Valentino Lazaro, l'esterno austriaco voluto da Conte all'Inter, in Goal.com, 26 giugno 2019.
  3. ^ a b Chi è Lazaro? Curiosità e numeri del jolly che piace all’Inter, in Virgilio, 15 giugno 2019.
  4. ^ Calciomercato Inter, per la fascia si tratta Lazaro dell'Hertha Berlino, su sport.sky.it, 6 giugno 2019.
  5. ^ Valentino Lazaro è un nuovo giocatore dell'Inter, su inter.it, 1º luglio 2019.
  6. ^ Inter, Valentino Lazaro è ufficiale: contratto sino al 2023, su sport.sky.it, 1º luglio 2019.
  7. ^ Inter, Lazaro: "Ieri il mio esordio, peccato per il risultato" - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 10 ottobre 2019.
  8. ^ Le pagelle di Sassuolo-Inter 3-4: Lautaro scatenato, disastro Muldur, Berardi illumina, su Eurosport, 20 ottobre 2019. URL consultato il 9 novembre 2019.
  9. ^ Gianni Pampinella, LIVEBLOG – Bologna-Inter, i tifosi: “Vittoria strameritata. Che Lukaku! Bene Lazaro”, su FC Inter 1908. URL consultato il 9 novembre 2019.
  10. ^ (EN) Austria vs Iceland football match, 30 May 2014, su eu-football.info. URL consultato il 10 ottobre 2019.
  11. ^ DER EURO KADER STEHT, eoefb.at, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2016).
  12. ^ a b c d e Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]