Sébastien Haller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sébastien Haller
Sébastien Haller 2019.jpg
Haller con il West Ham nel 2019
Nazionalità Francia Francia
Costa d'Avorio Costa d'Avorio (dal 2020)
Altezza 190 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Borussia Dortmund
Carriera
Giovanili
2003-2005600px vertical stripes Red HEX-FF0000 White.svg Vigneux
2005-2007600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Brétigny Football
2007-2012Auxerre
Squadre di club1
2010-2014Auxerre 257 (29)
2012-2015Auxerre50 (6)
2015-2017Utrecht90 (45)
2017-2019 Eintracht Francoforte60 (24)
2019-2021West Ham48 (10)
2021-2022Ajax50 (32)
2022-Borussia Dortmund0 (0)
Nazionale
2010Francia Francia U-161 (1)
2011Francia Francia U-1712 (6)
2011-2012Francia Francia U-184 (1)
2012-2013Francia Francia U-197 (3)
2013-2014Francia Francia U-207 (2)
2013-2016Francia Francia U-2120 (13)
2020-Costa d'Avorio Costa d'Avorio15 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 luglio 2022

Sébastien Romain Teddy Haller (Ris-Orangis, 22 giugno 1994) è un calciatore francese naturalizzato ivoriano, attaccante del Borussia Dortmund e della nazionale ivoriana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centravanti molto forte fisicamente, risulta utile sia in fase di costruzione che in fase di finalizzazione.[1] Tecnico, rapido e con un buon fiuto per il gol, per le sue caratteristiche è stato paragonato a Olivier Giroud.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2012 esordisce in Ligue 1 con la maglia dell'Auxerre.

Durante la finestra di mercato invernale 2014-2015 passa in prestito all'Utrecht, in Eredivisie, con cui mette a segno 11 gol in 17 presenze. Al termine della stagione viene acquistato a titolo definitivo dagli olandesi.[2] In tre stagioni nei Paesi Bassi colleziona in totale 98 presenze e 51 gol tra campionato e coppe.

Eintracht Francoforte[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2017 viene venduto per 7 milioni più il 10% su una futura rivendita all'Eintracht Francoforte, con cui firma un contratto quadriennale.[3] Esordisce con i tedeschi il 12 agosto seguente, debuttando in coppa nazionale, timbrando anche la sua prima marcatura con l'Eintracht. Il 19 maggio 2018 la squadra di Francoforte trionfa sul Bayern Monaco nella finale di coppa nazionale, il primo trofeo vinto da Haller nella sua carriera.[4] Il 20 settembre seguente fa il suo debutto in Europa League, realizzando la sua prima marcatura in competizioni europee il 25 ottobre 2018, a danno dell'Apollon. Nella stessa stagione raggiunge le semifinali di Europa League, perdendo ai rigori contro il Chelsea, vincitrice di quell’edizione. In due stagioni con il club tedesco mette insieme 77 presenze e 33 gol.

West Ham[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 luglio 2019 viene venduto al West Ham per 45 milioni di sterline (circa 50 milioni di euro, record per il club londinese) con il 10% che va all’Utrecht firmando un contratto fino al giugno 2024.[5][6][7] Il 24 agosto successivo, realizza le sue prime due reti in Premier League, nella vittoria per 3-1 in trasferta contro il Watford.

Ajax[modifica | modifica wikitesto]

L'8 gennaio 2021 si trasferisce all'Ajax per 22,5 milioni di euro diventando l’acquisto più caro dell’Eredivisie; con i lancieri si lega fino al 2025 e ritrova Erik ten Hag che lo aveva allenato ad Utrecht.[8][9][10] Dopo aver debuttato nel secondo tempo di Ajax-PSV (2-2),[11] realizza, il 14 gennaio seguente, la sua prima rete nei minuti iniziali di Twente-Ajax 1-3.[12] Il 4 febbraio viene erroneamente escluso dalla lista dei partecipanti all'Europa League, saltando così l'intera fase finale della competizione.[13][14] Il 21 febbraio sigla, invece, una doppietta nella vittoria interna contro lo Sparta Rotterdam.[15] A fine stagione contribuisce con 13 gol totali alla vittoria del campionato e della coppa nazionale.

Il 15 settembre dello stesso anno mette a segno una quaterna contro lo Sporting Lisbona al suo debutto assoluto in Champions League; prima di lui ci era riuscito solo Marco van Basten in Milan-IFK Göteborg 4-0.[16]

Borussia Dortmund[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 luglio 2022, Haller fa ritorno in Bundesliga, venendo ceduto per 31 milioni di euro al Borussia Dortmund, con cui firma un contratto quadriennale.[17][18] Tuttavia, solo una decina di giorni dopo il suo arrivo, l'attaccante accusa un malore durante una sessione di allenamento: in seguito a esami di accertamento, gli viene diagnosticato un tumore maligno ai testicoli,[19][20][21] che dunque costringe il giocatore a ritirarsi momentaneamente dall'attività agonistica per sottoporsi alla chemioterapia.[22][23]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fatto l'intera trafila delle nazionali giovanili francesi, nel novembre 2020 diventa eleggibile per la nazionale ivoriana, venendo convocato dal selezionatore Patrice Beaumelle per le due gare di qualificazione alla Coppa d'Africa 2021 contro il Madagascar.[24] Il 12 dello stesso mese sigla, all'esordio, il suo primo gol con la maglia africana nella vittoria interna per 2-1,[25] cui fa seguito la prima doppietta ai danni del Camerun in un match valido per le qualificazioni mondiali a Russia 2018.[26]

Convocato per disputare la fase finale di Coppa d'Africa 2021, posticipata al 2022 a causa dello scoppio della pandemia di COVID-19, il 18 gennaio mette a segno la sua prima rete nel torneo, in occasione del pareggio contro la Sierra Leone (2-2).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 luglio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Francia Auxerre B CFA 2 1 - - - - - - - - 2 1
2011-2012 CFA 22 12 - - - - - - - - 22 12
2012-2013 CFA 19 4 - - - - - - - - 19 4
2012-2013 Francia Auxerre L2 17 2 CF+CdL 0+1 0+0 - - - - - - 18 2
2013-2014 Francia Auxerre B CFA2 8 5 - - - - - - - - 8 5
2013-2014 Francia Auxerre L2 25 4 CF+CdL 1+2 0+2 - - - - - - 28 6
2014-gen. 2015 Francia Auxerre B CFA2 6 7 - - - - - - - - 6 7
Totale Auxerre B 57 29 - - - - - - 57 29
2014-gen. 2015 Francia Auxerre L2 8 0 CF+CdL 0+3 0+0 - - - - - - 11 0
Totale Auxerre 50 6 7 2 - - - - 57 8
gen.-giu. 2015 Paesi Bassi Utrecht ED 17 11 CO 0 0 - - - - - - 17 11
2015-2016 ED 37 19 CO 5 5 - - - - - - 42 24
2016-2017 ED 36 15 CO 3 1 - - - - - - 39 16
Totale Utrecht 90 45 8 6 - - - - 98 51
2017-2018 Germania Eintracht Francoforte BL 31 9 CG 5 4 - - - - - - 36 13
2018-2019 BL 29 15 CG 1 0 UEL 10 5 SG 1 0 41 20
Totale Eintracht Francoforte 60 24 6 4 10 5 1 0 77 33
2019-2020 Inghilterra West Ham PL 32 7 FACup+CdL 2+1 0 - - - - - - 35 7
2020-gen. 2021 PL 16 3 FACup+CdL 0+3 4 - - - - - - 19 7
Totale West Ham Utd 48 10 6 4 - - - - 54 14
gen.-giu. 2021 Paesi Bassi Ajax ED 19 11 CO 4 2 UEL - - - - - 23 13
2021-2022 ED 31 21 CO 3 2 UCL 8 11 SO 1 0 43 34
Totale Ajax 50 32 7 4 8 11 1 0 66 47
2022-2023 Germania Borussia Dortmund BL 0 0 CG 0 0 UCL - - - - - 0 0
Totale carriera 355 146 34 20 18 16 2 0 409 182

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-11-2020 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 1 Madagascar Madagascar Qual. Coppa d'Africa 2021 1 Ingresso al 23’ 23’ Ammonizione al 88’ 88’
17-11-2020 Toamasina Madagascar Madagascar 1 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2021 - Uscita al 90+1’ 90+1’
5-6-2021 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole -
12-6-2021 Cape Coast Ghana Ghana 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 73’ 73’
3-9-2021 Maputo Mozambico Mozambico 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 84’ 84’
6-9-2021 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 1 Camerun Camerun Qual. Mondiali 2022 2 Uscita al 69’ 69’
13-11-2021 Cotonou Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 0 Mozambico Mozambico Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 85’ 85’
16-11-2021 Douala Camerun Camerun 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2022 -
12-1-2022 Douala Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale 0 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2021 - 1º turno - Uscita al 82’ 82’
16-1-2022 Douala Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 2 Sierra Leone Sierra Leone Coppa d'Africa 2021 - 1º turno 1 Uscita al 73’ 73’
20-1-2022 Douala Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 1 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2021 - 1º turno -
26-1-2022 Douala Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 0 dts
(4 – 5 dtr)
Egitto Egitto Coppa d'Africa 2021 - Ottavi di finale - Uscita al 105’ 105’
25-3-2022 Marsiglia Francia Francia 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 84’ 84’
29-3-2022 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 86’ 86’
3-6-2022 Yamoussoukro Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 1 Zambia Zambia Qual. Coppa d'Africa 2023 - Uscita al 64’ 64’
Totale Presenze 15 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Eintracht Francoforte: 2017-2018
Ajax: 2020-2021, 2021-2022
Ajax: 2020-2021

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015-2016 (5 gol, a pari merito con Patrick Gerritsen)
2021-2022 (21 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Sebastien Haller: Who is Eintracht Frankfurt's French goal machine?, su bundesliga.com. URL consultato il 12 aprile 2020.
  2. ^ UFFICIALE: Utrecht, preso a titolo definitivo Haller dall'Auxerre, su tuttomercatoweb.com, 2 maggio 2015.
  3. ^ Lazio beffata, Haller firma con l'Eintracht Francoforte, su tuttomercatoweb.com, 15 maggio 2017.
  4. ^ (DE) DFB-Pokalfinale: Eintracht Frankfurt bezwingt Bayern München, su sportschau.de, 19 maggio 2018. URL consultato il 22 febbraio 2019.
  5. ^ (DE) Haller wechselt zum West Ham United Football Club, su profis.eintracht.de, 31 luglio 2019. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  6. ^ (EN) Hammers make Haller their record signing, su whufc.com, 31 luglio 2019. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  7. ^ Ufficiale: Eintracht, ceduto Haller al West Ham, su alfredopedulla.com, 16 luglio 2019. URL consultato il 17 luglio 2019.
  8. ^ (EN) Sébastien Haller joins Ajax, su whufc.com, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  9. ^ (EN) Ajax signs Sébastien Haller, su english.ajax.nl, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  10. ^ Ajax, acquisto record: preso Haller per 22.5 milioni, su corrieredellosport.it. URL consultato il 15 gennaio 2021.
  11. ^ Ajax Amsterdam - PSV Eindhoven, 10/gen/2021 - Eredivisie - Cronaca della partita, su transfermarkt.it. URL consultato il 9 dicembre 2021.
  12. ^ FC Twente Enschede - Ajax Amsterdam, 14/gen/2021 - Eredivisie - Cronaca della partita, su transfermarkt.it. URL consultato il 9 dicembre 2021.
  13. ^ Gaffe dell'Ajax, Haller fuori dalla lista Uefa: è stato l'acquisto più costoso, su ilmessaggero.it. URL consultato il 19 novembre 2021.
  14. ^ Dall'Olanda: Ajax senza Haller in lista Uefa per errore, su sport.sky.it. URL consultato il 19 novembre 2021.
  15. ^ Ajax Amsterdam - Sparta Rotterdam, 21/feb/2021 - Eredivisie - Cronaca della partita, su transfermarkt.it. URL consultato il 9 dicembre 2021.
  16. ^ Classifica marcatori di Champions League: Haller in testa con quattro gol, su it.uefa.com, 15 settembre 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  17. ^ (EN) Ajax and Borussia Dortmund reach agreement for Sébastien Haller, su ajax.nl. URL consultato il 6 luglio 2022.
  18. ^ (DE) BVB nimmt Sébastien Haller unter Vertrag, su bvb.de. URL consultato il 6 luglio 2022.
  19. ^ Haller shock: ha un tumore ai testicoli. Il Dortmund: "Gli staremo vicino", su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 19 luglio 2022.
  20. ^ Francesco Schirru, Dramma Haller: il giocatore del Borussia Dortmund ha un tumore ai testicoli, su Goal.com, 19 luglio 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  21. ^ (EN) Dortmund striker Haller has testicular tumour, in BBC Sport, 19 luglio 2022. URL consultato il 1º agosto 2022.
  22. ^ Giorgio Dusi, Haller atteso da uno stop di mesi: tumore maligno ai testicoli, dovrà sottoporsi alla chemio, su Goal.com, 30 luglio 2022. URL consultato il 1º agosto 2022.
  23. ^ (DE) Haller kämpft gegen bösartigen Tumor, su www.bvb.de, 30 luglio 2022. URL consultato il 1º agosto 2022.
  24. ^ West Ham's Haller and Wolves' Boly handed maiden invitation to Ivory Coast national team | Goal.com, su goal.com. URL consultato il 9 dicembre 2021.
  25. ^ goal.com, https://www.goal.com/en/news/west-ham-star-haller-has-no-regrets-over-france-snub-after/wizkiontnile1m1fsds2yr7ml.
  26. ^ Vincenzo Lacerenza, Sebastièn Haller, da dimenticato (nel senso letterale del termine) a punta di diamante: la strana parabola del bomber dell’Ajax, su ilfattoquotidiano.it, Il Fatto Quotidiano, 15 dicembre 2021. URL consultato il 19 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6115161763131322560008 · GND (DE123062497X