Sion (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sion
città
Sion – Stemma
Sion – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoSion
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Territorio
Coordinate46°13′59″N 7°21′39″E / 46.233056°N 7.360833°E46.233056; 7.360833 (Sion)Coordinate: 46°13′59″N 7°21′39″E / 46.233056°N 7.360833°E46.233056; 7.360833 (Sion)
Altitudine515 m s.l.m.
Superficie34,8 km²
Abitanti33 999 (2016)
Densità976,98 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiAyent, Conthey, Grimisuat, Grône, Mont-Noble, Nendaz, Saint-Léonard, Savièse, Vex, Veysonnaz
Altre informazioni
Cod. postale1950, 1967, 1991, 1992
Prefisso027
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6266
TargaVS
Nome abitantisédunois
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Sion
Sion
Sion – Mappa
Sito istituzionale

Sion (toponimo francese; in tedesco Sitten[1]) è un comune svizzero di 33 999 abitanti del Canton Vallese, nel distretto di Sion; ha lo status città ed è la capitale del cantone e il capoluogo del distretto.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1968 ha inglobato il comune soppresso di Bramois, nel 2013 quello di Salins e nel 2017 quello di Les Agettes[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

Se nel 1870 oltre il 50% della popolazione era germanofono, con il passare degli anni la lingua francese è diventata maggioritaria. Nel 2000 la maggioranza della popolazione parlava francese (22.338 persone, ovvero l'82,2% della popolazione) come prima lingua, con il tedesco seconda lingua madre più diffusa (1.523 persone, 5,6%), seguito dal portoghese in terza posizione (912 o 3,4%) e l'italiano in quarta (855 persone o 3,1%). Nello stesso anno il romancio (lingua nazionale svizzera dal 1938 e parzialmente lingua ufficiale dal 1996) risultava la prima lingua di 19 persone del comune.[2]

Lingue a Sion
Lingua madre 1888 1900 1910 1930 1950 1970 1990 2000
Francese 3.641 (59,7%) 4.892 (72,46%) 5.318 (73,31%) 6.726 (77,69%) 9.604 (81,6%) 16.478 (75,16%) 19.430 (76,69%) 22.338 (82,21%)
Tedesco 2.273 (37,27%) 1.733 (25,67%) 1.695 (23,37%) 1.633 (18,86%) 1.797 (15,27%) 2.646 (12,07%) 1.735 (6,85%) 1.523 (5,61%)
Italiano 175 (2,87%) 125 (1,85%) 230 (3,17%) 287 (3,32%) 353 (3,0%) 2.046 (9,33%) 1.143 (4,51%) 855 (3,15%)
altro 10 1 11 11 16 755 3.028 (11,95%) 2.455 (9,04%)
Totale 6.099 6.751 7.254 8.657 11.770 21.925 25.336 27.171

Fonte: Dizionario storico della Svizzera[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Sion è servita dall'omonima stazione, sulla ferrovia Losanna-Briga.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio locale è il Football Club de Sion.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Lucienne Hubler, Bernard Truffer, François Wiblé, Sion, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 27 marzo 2018.
  2. ^ STAT-TAB Datenwürfel für Thema 40.3 - 2000 Archiviato il 9 agosto 2013[Date non combacianti] in Internet Archive. (de.), accesso 2 febbraio 2011
  3. ^ Sion (comune) su Dizionario storico della Svizzera
  4. ^ Danielle Allet-Zwissig, Bramois, in Dizionario storico della Svizzera, 5 marzo 2003. URL consultato il 27 marzo 2018.
  5. ^ Danielle Allet-Zwissig, Les Agettes, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 27 marzo 2018.
  6. ^ David Rey, Salins, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 27 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126075124 · LCCN (ENn81114287 · GND (DE4077467-3
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera