Stadio BJK İnönü

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadio BJK İnönü
Beşiktaş-Antalyaspor match in 30 October 2008.jpg
Informazioni
Stato Turchia Turchia
Ubicazione Istanbul
Inizio lavori 1947
Inaugurazione 1947
Demolizione 2 giugno 2013
Copertura Si
Pista d'atletica No
Costi di ricostr. 100000 $
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 105 x 68 m
Proprietario Beşiktaş J.K.
Progetto Paolo Vietti Violi, Şinasi Şahingiray e Fazıl Aysu
Uso e beneficiari
Calcio Beşiktaş J.K.
Capienza
Posti a sedere 41,903
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°02′21.14″N 28°59′41.07″E / 41.039206°N 28.994742°E41.039206; 28.994742

Il Stadio BJK İnönü era l'impianto utilizzato dalla squadra di calcio Beşiktaş J.K. per giocare le sue partite casalinghe. Può ospitare 41.905 persone ed è stato inaugurato nel 1947. È situato a Istanbul, in Turchia. Dopo una profonda ristrutturazione terminata nel 2015,la capienza dello stadio è stata portata a 41.903 posti con 147 sky box e 4.500 posti tribune VIP .

Nel 2009 è stato inserito al quarto posto nella classifica del Times sugli stadi più belli al mondo.[1]

Oltre al calcio, lo Stadio BJK İnönü ospitò alcuni importanti concerti di artisti internazionali. Il primo concerto allo stadio di Istanbul fu quello di Bryan Adams il 28 luglio 1992.[2] Negli anni Novanta e Duemila vi si sono esibiti altre star del pop e del rock: i Guns N' Roses all'interno del loro Use Your Illusion Tour, i Metallica, i Bon Jovi, i Rammstein, Michael Jackson all'interno del suo Dangerous World Tour, Madonna all'interno del suo Girlie Show Tour, Elton John, gli Scorpions, Rihanna, gli Iron Maiden, Rod Stewart, Sting e Tina Turner.

È stato demolito nel 2013 e sulle ceneri è stata costruita la Vodafone Arena che dal 2016 ospita le partite della squadra turca. [3]

Lo stadio ha ospitato l'evento heavy metal Sonisphere Festival nel 2010, in cui si sono esibiti tra gli altri i "Big Four" del genere thrash metal: Metallica, Slayer, Megadeth e Anthrax.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]