Tarik Elyounoussi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tarik Elyounoussi
Tarik Elyounoussi 2018 - cropped.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 172 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra AIK
Carriera
Giovanili
2000-2002 Nylende
2003-2005 Trosvik
Squadre di club1
2006-2008Fredrikstad69 (19)
2008-2010Heerenveen29 (2)
2010Lillestrøm14 (4)
2010-2011Heerenveen2 (0)
2011-2012Fredrikstad44 (20)
2012-2013Rosenborg24 (6)
2013-2016Hoffenheim52 (4)
2016-2017Olympiakos23 (4)
2017Qarabağ4 (0)
2018-AIK45 (18)
Nazionale
2005Norvegia Norvegia U-171 (2)
2005-2006Norvegia Norvegia U-184 (2)
2006-2007Norvegia Norvegia U-195 (0)
2006-2008Norvegia Norvegia U-2131 (7)
2008-Norvegia Norvegia60 (10)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 settembre 2019

Tarik Elyounoussi (Al-Hoseyma, 23 febbraio 1988) è un calciatore marocchino naturalizzato norvegese, attaccante dell'AIK e della Nazionale norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È cugino di Mohamed Elyounoussi. Tarik è arrivato in Norvegia con la famiglia all'età di 11 anni.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della carriera, era considerato debole dal punto di vista fisico: ha iniziato così un allenamento specifico che lo ha portato a pesare dai 61 ai 65 kg.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Di origini marocchine, Elyounoussi ha iniziato a giocare a livello professionistico nel Fredrikstad, proveniente dal Trosvik. Ha esordito nell'Eliteserien il 3 luglio 2005, subentrando a Pål André Czwartek nella sconfitta casalinga per 1-2 contro lo Start.[2] Ha disputato altri 2 incontri di campionato, nella stessa stagione. Il suo spazio è aumentato nell'annata successiva, riuscendo a trovare la via per il primo gol nella massima divisione norvegese in data 23 luglio 2006, sancendo il successo del Fredrikstad sul Viking per 2-1.[3] Ha contribuito al successo nel Norgesmesterskapet 2006, giocando da titolare anche la finale della competizione, vinta per 3-0 sul Sandefjord. Ha chiuso la stagione con 31 presenze tra campionato e coppa, con 9 reti all'attivo. È rimasto al Fredrikstad per il successivo anno e mezzo, siglando altri 15 gol in 41 partite di campionato.

Il trasferimento all'estero[modifica | modifica wikitesto]

Elyounoussi all'Heerenveen nel 2009

Nell'estate 2008, Elyounoussi è stato acquistato dagli olandesi dell'Heerenveen. Ha debuttato nell'Eredivisie il 31 agosto 2008, segnando una rete nel successo per 2-3 in casa del Volendam.[4] Ha giocato 20 partite di campionato alla sua prima stagione nei Paesi Bassi, realizzando 2 reti. La sua squadra ha vinto anche la Coppa d'Olanda 2008-2009, sebbene il norvegese non fosse in campo nella finale contro il Twente. Nella stagione successiva, dopo 9 presenze senza mai andare in gol, è stato ceduto in prestito al Lillestrøm in data 19 febbraio 2010.[5]

Il 14 marzo è tornato così a calcare i campi dell'Eliteserien, quando è stato schierato titolare nella sconfitta per 3-0 in casa dell'Aalesund.[6] Il 28 marzo ha segnato la prima rete, nel successo casalingo per 6-0 sull'Hønefoss.[7] Dopo 17 presenze e 6 gol, tra campionato e coppa, ha fatto ritorno allo Heerenveen: ha giocato altre 2 partite nel club olandese, prima di essere ceduto a titolo definitivo.

Il ritorno al Fredrikstad[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 gennaio 2011 è stato infatti ufficializzato il suo ritorno al Fredrikstad.[8] Si è legato al club, appena tornato nell'Eliteserien, con un contratto dalla durata triennale.[8] Il 21 marzo è tornato così a giocare un incontro con questa maglia, contribuendo al successo per 1-2 sull'Aalesund.[9] Il 18 aprile ha ritrovato il gol, nel successo per 2-0 sul Rosenborg.[10] Ha chiuso la stagione con 13 reti in 28 gare. È stato poi nominato capitano per il campionato 2012.[11] Il 22 giugno 2012, il club norvegese ha confermato sul proprio sito ufficiale l'offerta del Pescara per il calciatore.[12] L'attaccante ha ricevuto quindi il permesso di raggiungere l'Italia per negoziare i termini personali dell'accordo.[12] In data 13 luglio, il suo procuratore, Tore Pedersen, ha dichiarato che il calciatore gli aveva comunicato la scelta di restare in forza al Fredrikstad.[13]

Il passaggio al Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 agosto 2012 è stato annunciato il trasferimento di Elyounoussi dal Fredrikstad al Rosenborg, a titolo definitivo.[14] L'attaccante si è legato al nuovo club con un contratto della durata di tre anni e mezzo.[15] Ha disputato il primo incontro con questa casacca il 12 agosto, guadagnandosi un rigore nel successo per 0-3 sul campo del Sogndal.[16]

L'approdo in Germania[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 giugno 2013, la formazione tedesca dell'Hoffenheim ne ha annunciato l'ingaggio sul proprio sito ufficiale.[17] Il giocatore ha firmato un contratto dalla durata quadriennale.[17] Secondo l'accordo stipulato, Elyounoussi avrebbe giocato altre due partite con il Rosenborg, prima di aggregarsi alla nuova squadra.[18] Il 10 luglio ha giocato un'amichevole contro il Freiberg, in cui ha segnato una rete ma ha dovuto lasciare il campo nel corso del primo tempo a causa di un'involontaria ginocchiata di un avversario che lo ha colpito alla testa, causandogli nausea e vertigini.[19] Il giocatore è stato portato in ospedale per precauzione.[19] Gli accertamenti non hanno evidenziato nulla di preoccupante.[20] Elyounoussi è rimasto in squadra per tre stagioni, totalizzando 52 presenze e 4 reti nel campionato tedesco.

Olympiakos e Qarabağ[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 agosto 2016, i greci dell'Olympiakos hanno confermato l'ingaggio di Elyounoussi.[21][22][23] In campionato ha messo a referto 23 presenze e 4 reti, in una stagione conclusa con la vittoria della Souper Ligka Ellada 2016-2017.

Il 1º settembre 2017 è passato agli azeri del Qarabağ con la formula del prestito.[24] In Premyer Liqası è stato schierato solo in 4 occasioni, tuttavia nella fase a gironi di UEFA Champions League è subentrato nelle sfide contro Chelsea, Roma e Atlético Madrid.

AIK[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2018 si è trasferito all'AIK.[25] Con 8 reti in 25 partite – secondo miglior marcatore stagionale di squadra – ha contribuito alla riconquista del titolo nazionale che al club mancava dal 2009.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Elyounoussi conta 31 presenze e 7 reti per la Norvegia Under-21.[26] Ha esordito il 31 maggio 2006, sostituendo Espen Ruud nella vittoria per 1-0 contro la Spagna, in un'amichevole giocata a Stavanger.[27] Il 12 ottobre 2007 è arrivata la prima marcatura, nella vittoria per 2-1 sulla Svizzera.[28] Il 7 settembre 2010 ha realizzato una doppietta ai danni della Slovacchia, contribuendo al successo per 1-4 della selezione scandinava.[29]

Il 28 maggio 2008 è arrivato anche il debutto nella Nazionale maggiore: è subentrato a Per Ciljan Skjelbred ed ha segnato una rete nell'amichevole pareggiata per 2-2 contro l'Uruguay.[30] L'11 ottobre 2013 ha giocato la 25a partita in Nazionale, in occasione della sfida persa per 3-0 contro la Slovenia, ricevendo così il Gullklokka.[31]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005 Norvegia Fredrikstad ES 3 0 CN 1 0 - - - - - - 4 0
2006 ES 25 5 CN 6 4 - - - - - - 28 5
2007 ES 25 9 CN 2 1 CU 2[32] 0 - - - 29 10
gen.-ago. 2008 ES 16 5 CN 3 1 - - - - - - 19 6
2008-2009 Paesi Bassi Heerenveen ED 20 2 CO 1 0 CU 5 3 - - - 26 5
2009-feb. 2010 ED 9 0 CO 0 0 UEL 2 0 - - - 11 0
feb.-giu. 2010 Norvegia Lillestrøm ES 14 4 CN 3 2 - - - - - - 17 6
2010-gen. 2011 Paesi Bassi Heerenveen ED 2 0 CO 0 0 - - - - - - 2 0
Totale Heerenveen 31 2 1 0 5 3 - - 37 5
2011 Norvegia Fredrikstad ES 28 13 CN 4 2 - - - - - - 32 15
gen.-ago. 2012 ES 16 7 CN 2 3 - - - - - - 18 10
Totale Fredrikstad 113 39 18 11 2 0 - - 13 50
ago.-dic. 2012 Norvegia Rosenborg ES 11 0 CN - - UEL 7[33] 3 - - - 18 3
gen.-giu. 2013 ES 13 6 CN 4 3 UEL - - - - - 17 9
Totale Rosenborg 24 6 4 3 7 3 - - 35 12
2013-2014 Germania Hoffenheim BL 21 0 CG 4 0 - - - - - - 25 0
2014-2015 BL 25 4 CG 1 1 - - - - - - 26 5
2015-2016 BL 6 0 CG 1 0 - - - - - - 7 0
Totale Hoffenheim 52 4 6 1 - - - - 58 5
2016-2017 Grecia Olympiakos SL 23 4 CG 4 0 UEL 9 3 - - - 36 7
set.-dic. 2017 Azerbaigian Qarabağ PL 4 0 CA 1 0 UCL 3 0 - - - 8 0
2018 Svezia AIK A 25 8 SC 5 2 UEL 4 0 - - - 34 13
Totale 284 66 41 18 32 9 - - 357 96

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-5-2008 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
15-10-2008 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 77’ 77’
19-11-2008 Dnipropetrovs'k Ucraina Ucraina 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
10-8-2011 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Ingresso al 88’ 88’
15-1-2012 Bangkok Danimarca Danimarca 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole 1
18-1-2012 Bangkok Thailandia Thailandia 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
21-1-2012 Bangkok Corea del Sud Corea del Sud 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
29-2-2012 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole 1 Ingresso al 60’ 60’
26-5-2012 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
2-6-2012 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole 1
15-8-2012 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 3 Grecia Grecia Amichevole -
7-9-2012 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
11-9-2012 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 89’ 89’
12-10-2012 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Larnaca Cipro Cipro 1 – 3 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 1
9-1-2013 Città del Capo Sudafrica Sudafrica 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole 1 Uscita al 81’ 81’
12-1-2013 Ndola Zambia Zambia 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
7-2-2013 Siviglia Ucraina Ucraina 2 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
22-3-2013 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Albania Albania Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 62’ 62’
7-6-2013 Tirana Albania Albania 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 46’ 46’
11-6-2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Macedonia Macedonia Amichevole -
14-8-2013 Solna Svezia Svezia 4 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 73’ 73’
6-9-2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 64’ 64’
10-9-2013 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Maribor Slovenia Slovenia 3 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 Herning Danimarca Danimarca 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 60’ 60’
19-11-2013 Molde Norvegia Norvegia 0 – 1 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 87’ 87’
5-3-2014 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole 1
27-5-2014 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
31-5-2014 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Russia Russia Amichevole - Uscita al 56’ 56’
3-9-2014 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
9-9-2014 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Italia Italia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 50’ 50’
10-10-2014 Ta' Qali Malta Malta 0 – 3 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2016 -
13-10-2014 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2016 1 Ammonizione al 50’ 50’ Uscita al 83’ 83’
12-11-2014 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Estonia Estonia Amichevole -
16-11-2014 Baku Azerbaigian Azerbaigian 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 16’ 16’
28-3-2015 Zagabria Croazia Croazia 5 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 35’ 35’ Uscita al 79’ 79’
8-6-2015 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
11-11-2016 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
26-3-2017 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 53’ 53’
10-6-2017 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Mondiali 2018 -
13-6-2017 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
1-9-2017 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Azerbaigian Azerbaigian Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 73’ 73’
5-10-2017 Serravalle San Marino San Marino 0 – 8 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 71’ 71’
8-10-2017 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 72’ 72’
26-3-2018 Elbasan Albania Albania 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
2-6-2018 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 73’ 73’
7-9-2018 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Cipro Cipro UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
13-10-2018 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Slovenia Slovenia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 44’ 44’ Uscita al 75’ 75’
16-10-2018 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Bulgaria Bulgaria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-11-2018 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 1 Norvegia Norvegia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 63’ 63’
19-11-2018 Nicosia Cipro Cipro 0 – 2 Norvegia Norvegia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 71’ 71’
23-3-2019 Valencia Spagna Spagna 2 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 51’ 51’ Uscita al 64’ 64’
7-6-2019 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Romania Romania Qual. Euro 2020 1 Uscita al 84’ 84’
10-6-2019 Torshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2020 - Uscita al 58’ 58’
5-9-2019 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2020 - Ingresso al 66’ 66’
8-9-2019 Solna Svezia Svezia 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 64’ 64’
15-11-2019 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2020 - Ingresso al 78’ 78’
18-11-2019 Ta' Qali Malta Malta 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 65’ 65’
Totale Presenze 60 Reti 10

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Fredrikstad: 2006
Heerenveen: 2008-2009
Olympiakos: 2016-2017
AIK: 2018

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovane dell'anno: 2
2006, 2007
2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Tariks forvandling: Trente på seg 5 kilo muskler, vg.no. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  2. ^ (NO) Fredrikstad 1 - 2 Start, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  3. ^ (NO) Fredrikstad 2 - 1 Viking, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  4. ^ (NL) FC Volendam 2-3 SC Heerenveen, vi.nl. URL consultato il 2 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2008).
  5. ^ (NO) Elyounoussi klar for LSK, aftenposten.no. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2010).
  6. ^ (NO) Aalesund 3 - 0 Lillestrøm, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  7. ^ (NO) Lillestrøm 6 - 0 Hønefoss, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  8. ^ a b (NO) Her signerer Tarik, fredrikstadfk.no. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2011).
  9. ^ (NO) Aalesund 1 - 2 Fredrikstad, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  10. ^ (NO) Fredrikstad 2 - 0 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  11. ^ (NO) Tarik blir årets FFK-kaptein, fredrikstadfk.no. URL consultato il 18 marzo 2012.
  12. ^ a b (NO) FFK har fått henvendelse fra Pescara, fredrikstadfk.no. URL consultato il 22 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2012).
  13. ^ (NO) Elyounoussi vraket Italia, vg.no. URL consultato il 13 luglio 2012.
  14. ^ (NO) Tarik til Rosenborg, fredrikstadfk.no. URL consultato il 9 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2012).
  15. ^ (NO) Tarik: - Jeg kommer for å ta gull, rbk.no. URL consultato il 9 agosto 2012 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2012).
  16. ^ (NO) Elyounoussi skaffet straffe i debuten, vg.no. URL consultato il 16 agosto 2012.
  17. ^ a b (DE) TSG verpflichtet Norwegens Nationalspieler Tarik Elyounoussi, achtzehn99.de. URL consultato il 17 giugno 2013.
  18. ^ (NO) Tarik solgt til Hoffenheim, rbk.no. URL consultato il 17 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2013).
  19. ^ a b (NO) Elyounoussi sendt til sykehus i treningskamp, vg.no. URL consultato l'11 luglio 2013.
  20. ^ (NO) Ikke alvorlig for Tarik Elyounoussi, vg.no. URL consultato l'11 luglio 2013.
  21. ^ (EL) «Εύκολο να πεις ναι στον Ολυμπιακό», olympiacos.org. URL consultato il 29 agosto 2016.
  22. ^ (EL) Το who is who του Ταρίκ Ελιουνούσι, olympiacos.org. URL consultato il 29 agosto 2016.
  23. ^ (EL) Παίκτης του Ολυμπιακού ο Ελιουνούσι, olympiacos.org. URL consultato il 29 agosto 2016.
  24. ^ (AZ) Tarik Elyunussi 'Qarabağ'mızda!!, qarabagh.com. URL consultato il 2 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2017).
  25. ^ (SV) Bryter kontraktet – är klar för AIK, expressen.se. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  26. ^ (NO) Tarik Elyounoussi, fotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  27. ^ (NO) Norge - Spania 1 - 0, fotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  28. ^ (NO) Norge - Sveits 2 - 1, fotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  29. ^ (NO) Slovakia - Norge 1 - 4, fotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  30. ^ (NO) Norge - Uruguay 2 - 2, fotball.no. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  31. ^ (NO) Høgmo slipper til andre mot Island, nettavisen.no. URL consultato il 12 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).
  32. ^ Presenze nei turni preliminari.
  33. ^ Due presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]