Maciej Rybus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maciej Rybus
Loco-Spar18 (1).jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 172 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Lokomotiv Mosca
Carriera
Giovanili
2006-2007 MSP Szamotuły
Squadre di club1
2007-2012Legia Varsavia102 (13)
2012-2016Terek Groznyj101 (18)
2016-2017Olympique Lione19 (0)
2017-Lokomotiv Mosca20 (0)
Nazionale
2009Polonia Polonia U-219 (2)
2009-Polonia Polonia51 (2)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 giugno 2018

Maciej Rybus (Łowicz, 19 agosto 1989) è un calciatore polacco, centrocampista del Lokomotiv Mosca e della nazionale polacca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sinistro naturale, dopo aver giocato nelle giovanili del MSP Szamotuły debutta con la maglia del Legia Varsavia il 15 novembre 2007 contro il Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski, in Coppa di Polonia. Da allora, grazie ad eccellenti prestazioni, occupa stabilmente un posto da titolare. Realizza il suo primo gol con la nuova squadra l'8 dicembre 2007 contro il Górnik Zabrze, mentre il 27 aprile 2008 realizza una doppietta contro il Wisla Cracovia. Con il Legia conta 102 partite e 13 reti nella Ekstraklasa.

Terek Groznyj[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2012 è ceduto ai russi del Terek Groznyj, nelle cui file militerà per quattro anni. Nella stagione del debutto in Prem'er-Liga totalizza undici presenze (più una in Coppa di Russia) e tre reti. Nella stagione seguente le presenze in massima serie, anche a causa di alcuni infortuni, sono diciannove, con quattro reti segnate. Anche nel 2013-2014 gli infortuni condizionano il rendimento del centrocampista, che scende in campo sedici volte in campionato e due nelle coppe, senza segnare. Nel biennio seguente riprende a giocare con regolarità, totalizzando cinquantacinque presenze in campionato (ventisette nel 2014-2015 e ventotto nel 2015-2016) e tre nelle coppe, con dodici reti (tre nel 2014-2015 e nove nel 2015-2016).

Il bilancio finale con il Terek Grozny è di 101 presenze e 19 gol.

Olympique Lione[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 2016 l'Olympique Lione comunica l'acquisto a parametro zero del giocatore polacco, che entra a far parte della nuova squadra il 1º luglio 2016.[2]

Chiuso dal titolare Jérémy Morel, è relegato in panchina dal tecnico Bruno Génésio, malgrado disputi ottime prestazioni contro Juventus e Monaco. Nei quarti di finale di Europa League è tra i calciatori lionesi a segno dal dischetto contro il Beşiktaş, nella partita che consente ai francesi di accedere alla semifinale del torneo. In una delle ultime partite con la maglia del Lione Rybus entra in campo all'ora di gioco nella semifinale di ritorno di Europa League contro l'Ajax e fornisce l'assist per il gol del 3-1 dei francesi, che però, battuti per 4-1 all'andata, non riescono a qualificarsi per la finale. Il bilancio finale con il Lione è di 27 partite, senza gol.

Nell'estate 2017, dopo aver criticato l'allenatore imputandogli il proprio scarso utilizzo e l'arrivo di Fernando Marçal e Ferland Mendy a Lione, Rybus è messo sul mercato.

Lokomotiv Mosca[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 luglio 2017 si trasferisce al Lokomotiv Mosca per 1,75 milioni di euro[3]. Nella prima stagione, chiusa con 20 presenze in campionato, una in Coppa di Russia e sei in Europa League, diviene il primo calciatore polacco a vincere il campionato russo[4].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 entra nel giro dell'Under-21. Gioca 9 partite e realizza 2 reti con la nazionale minore. Nel 2009 entra anche nel giro della nazionale maggiore, con cui esordisce il 14 novembre 2009 in amichevole a Varsavia contro la Romania.

L'8 giugno 2012 esordisce da titolare al campionato d'Europa nella sfida inaugurale contro la Grecia (1-1), partita in cui è sostituito al 70º minuto di gioco dal portiere Przemysław Tytoń dopo l'espulsione dell'estremo difensore titolare Wojciech Szczęsny.

Disputa anche il campionato del mondo 2018.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2009 Varsavia Polonia Polonia 0 – 1 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
18-11-2009 Bydgoszcz Polonia Polonia 1 – 0 Canada Canada Amichevole 1 Uscita al 78’ 78’
17-1-2010 Nakhon Ratchasima Danimarca Danimarca 3 – 1 Polonia Polonia King's Cup - Uscita al 85’ 85’
20-1-2010 Nakhon Ratchasima Polonia Polonia 3 – 1 Thailandia Thailandia King's Cup - Uscita al 89’ 89’
23-1-2010 Nakhon Ratchasima Polonia Polonia 6 – 1 Singapore Singapore King's Cup - Uscita al 63’ 63’
3-3-2010 Varsavia Polonia Polonia 2 – 0 Bulgaria Bulgaria Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
29-5-2010 Kielce Polonia Polonia 0 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
2-6-2010 Kufstein Serbia Serbia 0 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
8-6-2010 Murcia Spagna Spagna 6 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-8-2010 Stettino Polonia Polonia 0 – 3 Camerun Camerun Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-9-2010 Łódź Polonia Polonia 1 – 1 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
10-12-2010 Adalia Polonia Polonia 2 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 46’ 46’
10-8-2011 Lubin Polonia Polonia 1 – 0 Georgia Georgia Amichevole - Ingresso al 90+2’ 90+2’
2-9-2011 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Messico Messico Amichevole -
6-9-2011 Danzica Polonia Polonia 2 – 2 Germania Germania Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
11-10-2011 Wiesbaden Polonia Polonia 2 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
15-11-2011 Poznań Polonia Polonia 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole -
29-2-2012 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 78’ 78’
26-5-2012 Klagenfurt am Wörthersee Polonia Polonia 1 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
2-6-2012 Varsavia Polonia Polonia 4 – 0 Andorra Andorra Amichevole - Uscita al 46’ 46’
8-6-2012 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Grecia Grecia Euro 2012 - 1º turno - Uscita al 70’ 70’
15-8-2012 Tallinn Estonia Estonia 1 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Ammonizione al 34’ 34’ Uscita al 57’ 57’
22-3-2013 Varsavia Polonia Polonia 1 – 3 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 46’ 46’
4-6-2013 Cracovia Polonia Polonia 2 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole 1 Uscita al 79’ 79’
7-6-2013 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 64’ 64’
13-5-2014 Amburgo Germania Germania 0 – 0 Polonia Polonia Amichevole - Uscita al 90’ 90’
6-6-2014 Danzica Polonia Polonia 2 – 1 Lituania Lituania Amichevole - Uscita al 71’ 71’
7-9-2014 Faro Gibilterra Gibilterra 0 – 7 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 -
11-10-2014 Varsavia Polonia Polonia 2 – 0 Germania Germania Qual. Euro 2016 -
14-11-2014 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 4 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 69’ 69’
18-11-2014 Breslavia Polonia Polonia 2 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole -
29-3-2015 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 -
13-6-2015 Varsavia Polonia Polonia 4 – 0 Georgia Georgia Qual. Euro 2016 -
16-6-2015 Danzica Polonia Polonia 0 – 0 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
4-9-2015 Francoforte sul Meno Germania Germania 3 – 1 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 8’ 8’
7-9-2015 Varsavia Polonia Polonia 8 – 1 Gibilterra Gibilterra Qual. Euro 2016 -
8-10-2015 Glasgow Scozia Scozia 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 22’ 22’ Uscita al 71’ 71’
13-11-2015 Varsavia Polonia Polonia 4 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 78’ 78’
17-11-2015 Breslavia Polonia Polonia 3 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
23-3-2016 Poznan Polonia Polonia 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
4-9-2016 Astana Kazakistan Kazakistan 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2016 Varsavia Polonia Polonia 3 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 74’ 74’
10-6-2017 Varsavia Polonia Polonia 3 – 1 Romania Romania Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Varsavia Polonia Polonia 3 – 0 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2017 Varsavia Polonia Polonia 4 – 2 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
10-11-2017 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole -
13-11-2017 Danzica Polonia Polonia 0 – 1 Messico Messico Amichevole - Uscita al 83’ 83’
27-3-2018 Varsavia Polonia Polonia 3 – 2 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Ammonizione al 62’ 62’ Uscita al 84’ 84’
8-6-2018 Poznań Polonia Polonia 2 – 2 Cile Cile Amichevole - Uscita al 82’ 82’
12-6-2018 Varsavia Polonia Polonia 4 – 0 Lituania Lituania Amichevole - Uscita al 70’ 70’
19-6-2018 Mosca Polonia Polonia 1 – 2 Senegal Senegal Mondiali 2018 - 1º turno -
Totale Presenze 51 Reti 2
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale (partite non ufficiali) ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-10-2011 Seul Corea del Sud Corea del Sud 2 – 2 Polonia Polonia Amichevole - Ammonizione al 16’ 16’ Uscita al 71’ 71’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Legia Varsavia: 2008, 2011, 2012
Legia Varsavia: 2008
Lokomotiv Mosca: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]