Paweł Dawidowicz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paweł Dawidowicz
Dawidowicz.jpg
Dawidowicz col Benfica B nel 2015
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Verona
Carriera
Giovanili
2011-2014Lechia Danzica
Squadre di club1
2012-2014Lechia Danzica34 (1)
2014-2016Benfica B66 (3)
2016-2017Bochum17 (0)
2017-2018Palermo27 (0)[1]
2018-Verona90 (2)[2]
Nazionale
2013Polonia Polonia U-184 (0)
2013Polonia Polonia U-193 (0)
2014-2015Polonia Polonia U-204 (0)
2014-2017Polonia Polonia U-216 (0)
2015-Polonia Polonia8 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 maggio 2022

Paweł Marek Dawidowicz (Olsztyn, 20 maggio 1995) è un calciatore polacco, difensore o centrocampista del Verona e della nazionale polacca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore dalla stazza imponente e forte fisicamente,[3] è un difensore centrale che può giocare anche da mediano.[3][4] Pecca a livello dinamico soffrendo i duelli in velocità.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lechia Danzica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver completato le giovanili, gioca per 2 stagioni nella prima squadra del Lechia Danzica, collezionando 34 partite e un solo gol.

Benfica[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2014 viene acquistato dal Benfica B per 2 milioni di euro.

Bochum[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 agosto 2016 viene ceduto in prestito al Bochum.[5]

Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 agosto 2017 viene acquistato dal Palermo in prestito con diritto di riscatto.[6] Termina la stagione con 29 presenze all'attivo, schierato il più delle volte dal primo minuto come difensore ma ricoprendo all'occorrenza anche il ruolo di mediano fornendo un buon rendimento.[4]

Verona[modifica | modifica wikitesto]

Rientrato in Portogallo dopo l'esperienza al Palermo, che nella successiva sessione di calciomercato aveva provato nuovamente ad acquistarlo,[7] il 4 agosto 2018, viene ufficializzato il suo trasferimento al Verona in prestito oneroso con obbligo di riscatto.[8] Nel marzo 2019 viene riscattato completamente dal Verona. Il 1º maggio 2019 segna il primo gol in Italia nella partita casalinga col Livorno, persa per 3-2. A fine stagione conquista la promozione in serie A dopo la vittoria del playoff col Cittadella. Il debutto in serie A avviene il 25 agosto 2019 in Verona-Bologna (1-1), in cui il polacco dopo 13 minuti viene espulso per fallo da ultimo uomo su Orsolini.[9] Il 26 gennaio 2020 segna il suo primo goal in Serie A, sbloccando il match vinto 3-0 contro il Lecce.[10]Il 28 maggio 2021 rinnova il suo contratto fino al 2025.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 novembre 2015 Dawidowicz ha fatto il suo debutto con la nazionale polacca, entrando come sostituto nella partita amichevole vinta per 3-1 contro la Repubblica Ceca a Breslavia, sostituendo Michał Pazdan nei minuti finali.

Viene inserito nella lista dei preconvocati per i Mondiali 2018, senza poi rientrare nei 23 finali partiti per la spedizione in Russia.[11]

Dopo anni di assenza dalle convocazioni della Polonia, nel marzo 2021 viene chiamato.[12] Il 28 del mese stesso torna a giocare dopo 6 anni con la selezione polacca nel successo per 3-0 contro Andorra.[13][14]

Il 17 maggio 2021 viene inserito nella lista dei convocati per l'europeo.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 maggio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Polonia Lechia Danzica EK 2 0 CP 0 0 - - - - - - 2 0
2013-2014 EK 32 1 CP 2 0 - - - - - - 34 1
Totale Lechia Danzica 34 1 2 0 - - - - 36 1
2014-2015 Portogallo Benfica B SL 29 1 - - - - - - - - - 29 1
2015-2016 SL 37 2 - - - - - - - - - 37 2
Totale Benfica B 66 3 - - - - - - 66 3
2016-2017 Germania Bochum 2L 17 0 CG 0 0 - - - - - - 17 0
2017-2018 Italia Palermo B 27+2[16] 0 CI 0 0 - - - - - - 29 0
2018-2019 Italia Verona B 28+5[16] 1 CI 1 0 - - - - - - 34 1
2019-2020 A 15 1 CI 0 0 - - - - - - 15 1
2020-2021 A 30 0 CI 2 0 - - - - - - 32 0
2021-2022 A 17 0 CI 1 0 - - - - - - 18 0
Totale Hellas Verona 90+5 2 4 0 - - - - 99 2
Totale carriera 234+7 6 6 0 - - - - 247 6

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2015 Breslavia Polonia Polonia 3 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
28-3-2021 Varsavia Polonia Polonia 3 – 0 Andorra Andorra Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 60’ 60’
8-6-2021 Poznań Polonia Polonia 2 – 2 Islanda Islanda Amichevole -
19-6-2021 Siviglia Spagna Spagna 1 – 1 Polonia Polonia Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 85’ 85’
2-9-2021 Varsavia Polonia Polonia 4 – 1 Albania Albania Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 32’ 32’
8-9-2021 Varsavia Polonia Polonia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2022 -
12-10-2021 Tirana Albania Albania 0 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2022 -
15-11-2021 Varsavia Polonia Polonia 1 – 2 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 8 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 29 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 95 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ a b c Andrea Zanolli, Fantacalcio Serie A 2019/20: alla scoperta di… Paweł Dawidowicz, su mondosportivo.it, 16 agosto 2019. URL consultato il 14 agosto 2020.
  4. ^ a b Carmine Raiola, Un colosso per Ventura, torna di moda il nome di Dawidowicz ?, su asalerno.it, 6 gennaio 2020. URL consultato il 14 agosto 2020.
  5. ^ (EN) Pawel Dawidowicz joins VfL Bochum, su vfl1848.tv. URL consultato il 5 agosto 2018.
  6. ^ DAWIDOWICZ E' DEL PALERMO, su palermocalcio.it. URL consultato il 4 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2017).
  7. ^ Dawidowicz, i retroscena dell'affare e la rabbia del Palermo, su hellasnews.it. URL consultato il 5 agosto 2018.
  8. ^ Ufficiale: Pawel Dawidowicz è gialloblù, su hellasverona.it, 4 agosto 2018. URL consultato il 4 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2018).
  9. ^ Alberto Francesco Sanci, Hellas Verona vs Bologna: rigore ed espulsione, polemiche per il fallo di Dawidowicz, su Calcio News Web, 25 agosto 2019. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  10. ^ Verona-Lecce 3-0: Dawidowicz, Pessina e Pazzini lanciano l'Hellas, su repubblica.it, 26 gennaio 2020. URL consultato il 26 gennaio 2020.
  11. ^ Giornale di Sicilia: "La Polonia «taglia» Dawidowicz: dopo 12 anni nessun rosa ai Mondiali" - Ilovepalermocalcio, in Ilovepalermocalcio, 5 giugno 2018. URL consultato il 5 agosto 2018.
  12. ^ Pawel Dawidowicz torna a vestire la maglia della Nazionale polacca, su hellasverona.it. URL consultato il 18 maggio 2021.
  13. ^ Gialloblù in Nazionale: il report, su hellasverona.it. URL consultato il 18 maggio 2021.
  14. ^ (PL) DRUGI WYSTĘP WYCHOWANKA SOKOŁA PAWŁA DAWIDOWICZA W REPREZENTACJI POLSKI!!!, su ostrodaflesz.pl, 28 marzo 2021. URL consultato il 18 maggio 2021.
  15. ^ Nazionali | Pawel Dawidowicz convocato per la fase di preparazione della Polonia a UEFA Euro 2020, su hellasverona.it. URL consultato il 18 maggio 2021.
  16. ^ a b Nei playoff.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]