Prem'er-Liga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prem'er-Liga
Премьер-Лига
Sport Football pictogram.svg Calcio
Paese Russia Russia
Titolo Campione di Russia
Cadenza Annuale
Apertura luglio
Chiusura maggio
Partecipanti 16 squadre
Formula Girone all'italiana A/R
Retrocessione in PFN Ligi
Sito Internet rfpl.org
Storia
Fondazione 1991
Detentore Lokomotiv Mosca
Record vittorie Spartak Mosca (10)
Edizione in corso Prem'er-Liga 2018-2019
Coppa Premier League Russa.svg
Trofeo o riconoscimento

La Prem'er-Liga (in lingua russa: Российская футбольная премьер-лига), è la massima divisione del campionato russo di calcio ed è la più importante competizione calcistica locale.

La Prem'er-Liga fu creata nel 2001 in sostituzione della Vysšaja Divizion, esistita dal 1998 al 2001, a sua volta erede della Vysšaja Liga. La differenza tra le due leghe sta nel fatto che la seconda era organizzata dalla Lega Professionistica Russa (PFL), pertanto la creazione della Prem'er-Liga ha dato più indipendenza alle squadre iscritte.

È composta da 16 club. Dal 2011 ha assunto un formato simile a quello dei campionati europei, con la stagione suddivisa su due anni: in precedenza la stagione si svolgeva su un unico anno solare, da marzo a novembre.

La Prem'er-Liga occupa il 6º posto nel ranking UEFA delle competizioni per club.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica, nel 1992 ogni ex Repubblica sovietica ha cominciato ad organizzare un campionato di calcio. Ai 6 club russi che militarono nell'ultimo campionato di massima divisione dell'URSS (CSKA Mosca, Torpedo Mosca, Dinamo Mosca, Spartak Mosca, Lokomotiv Mosca, Spartak Vladikavkaz) si aggiunsero 14 provenienti dalla seconda serie per la creazione della prima Vysšaja Liga, mantenendo il nome della vecchia prima serie sovietica. La massima divisione fu inoltre divisa in due gruppi da 10 squadre ciascuno, per ridurre il numero di partite. Nel 1993 le squadre presenti furono ridotte a 18 e nel 1994 a 16. Da allora la formula del campionato ha sempre previsto 16 squadre, se si esclude il biennio 1996-1997, in cui le squadre presenti erano nuovamente 18. Dal 1998 il nome fu cambiato in Vysšaja Divizion.

La squadra dominante nella Vysšaja Divizion / Liga fu senza dubbio lo Spartak Mosca, con 9 titoli vinti sui primi 10 disputati. L'Alania Vladikavkaz fu l'unico club capace di interrompere, nel 1995, l'egemonia della squadra moscovita in campionato.

In seguito le squadre che si sono disputate lo scudetto sono la Lokomotiv Mosca e il CSKA Mosca. La prima ha vinto il campionato due volte, la seconda tre. Nel 2007 ha invece vinto per la prima volta una squadra di San Pietroburgo, lo Zenit S. Pietroburgo, e l'anno dopo ha vinto per la prima volta il Rubin Kazan, successo bissato l'anno seguente. La prima dominatrice del campionato, lo Spartak, è arrivato secondo per quattro volte, nel 2006 solo per differenza reti.

Nel campionato 2010 torna a vincere lo Zenit S. Pietroburgo dell'italiano Luciano Spalletti con due giornate d'anticipo.

Nella stagione 2011-2012, il campionato russo si adatta alla maggior parte dei campionati UEFA disputandosi su due anni solari: la stagione è iniziata il 12 marzo 2011 e si è conclusa il 13 maggio 2012.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Il formato attuale della Prem'er-Liga prevede il classico girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 30 partite complessive. La squadra vincente e la seconda classificata si qualificano per la Champions League, mentre la terza e la quarta si qualificano per l'Europa League assieme alla vincitrice della coppa nazionale. A retrocedere sono le ultime due classificate, mentre la terzultima e la quartultima disputano uno spareggio promozione/retrocessione con la terza e quarta classificata della seconda divisione.

Tre punti sono assegnati alla vittoria, uno al pareggio e zero alla sconfitta. Se le squadre hanno lo stesso numero di punti in classifica, i primi due criteri adottati per stabilire quale squadra si debba piazzare prima nella graduatoria sono il numero di vittorie e quindi la differenza reti. Se le squadre a pari punti si contendono il primo posto, i criteri usati sono il numero di vittorie e, di seguito, i punti ottenuti negli scontri diretti. Come estremo criterio c'è lo spareggio.

Le squadre[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Classifica perpetua della Prem'er-Liga.

Sono 41 le squadre che hanno partecipato alle 26 stagioni della Prem'er-Liga dal 1992 al 2017–2018:

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo posto Terzo posto
1992 Spartak Mosca (1) Spartak Vladikavkaz Dinamo Mosca
1993 Spartak Mosca (2) Rotor Dinamo Mosca
1994 Spartak Mosca (3) Dinamo Mosca Lokomotiv Mosca
1995 Spartak-Alanija (1) Lokomotiv Mosca Spartak Mosca
1996 Spartak Mosca (4) Alanija Vladikavkaz Rotor
1997 Spartak Mosca (5) Rotor Dinamo Mosca
1998 Spartak Mosca (6) CSKA Mosca Lokomotiv Mosca
1999 Spartak Mosca (7) Lokomotiv Mosca CSKA Mosca
2000 Spartak Mosca (8) Lokomotiv Mosca Torpedo Mosca
2001 Spartak Mosca (9) Lokomotiv Mosca Zenit S. Pietroburgo
2002 Lokomotiv Mosca (1) CSKA Mosca Spartak Mosca
2003 CSKA Mosca (1) Zenit S. Pietroburgo Rubin Kazan'
2004 Lokomotiv Mosca (2) CSKA Mosca Kryl'ja Sovetov
2005 CSKA Mosca (2) Spartak Mosca Lokomotiv Mosca
2006 CSKA Mosca (3) Spartak Mosca Lokomotiv Mosca
2007 Zenit S. Pietroburgo (1) Spartak Mosca CSKA Mosca
2008 Rubin Kazan' (1) CSKA Mosca Dinamo Mosca
2009 Rubin Kazan' (2) Spartak Mosca Zenit S. Pietroburgo
2010 Zenit S. Pietroburgo (2) CSKA Mosca Rubin Kazan'
2011-2012 Zenit S. Pietroburgo (3) Spartak Mosca CSKA Mosca
2012-2013 CSKA Mosca (4) Zenit S. Pietroburgo Anži
2013-2014 CSKA Mosca (5) Zenit S. Pietroburgo Lokomotiv Mosca
2014-2015 Zenit S. Pietroburgo (4) CSKA Mosca Krasnodar
2015-2016 CSKA Mosca (6) Rostov Zenit S. Pietroburgo
2016-2017 Spartak Mosca (10) CSKA Mosca Zenit S. Pietroburgo
2017-2018 Lokomotiv Mosca (3) CSKA Mosca Spartak Mosca

Titoli vinti[modifica | modifica wikitesto]

Club Titoli Anno
Spartak Mosca
10
1992, 1993, 1994, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2016-2017
CSKA Mosca
6
2003, 2005, 2006, 2012-2013, 2013-2014, 2015-2016
Zenit S. Pietroburgo
4
2007, 2010, 2011-2012, 2014-2015
Lokomotiv Mosca
3
2002, 2004, 2017-2018
Rubin Kazan'
2
2008, 2009
Alanija Vladikavkaz
1
1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]