Vysšaja Liga 1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vysšaja Liga 1996
Competizione Prem'er-Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Federazione calcistica della Russia
Date dal 2 marzo 1996
al 16 novembre 1996
Luogo Russia Russia
Partecipanti 18
Formula Girone unico con gare di andata e ritorno
Risultati
Vincitore Spartak Mosca
(4º titolo)
Retrocessioni Uralmaš
Energiya-Tekstilshchik Kamyshin
Lada Togliatti
Statistiche
Miglior marcatore Russia Maslov (23)
Incontri disputati 307
Gol segnati 805 (2,62 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995 1997 Right arrow.svg

La Vysšaja Liga 1996 fu la quinta edizione della massima serie del campionato russo di calcio; vide la vittoria finale dello Spartak Mosca.

Capocannoniere del torneo fu Aleksandr Maslov (Rostsel'maš), con 23 reti.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il numero di squadre passò da 16 a 18: la retrocessa Dinamo-Gazovik fu sostituita dalle neopromosse Baltika Kaliningrad, Lada Togliatti e Zenit San Pietroburgo.

Le squadre si incontravano in gironi di andata e ritorno, per un totale di 34 turni; erano previsti 3 punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.

Erano previste tre retrocessioni.

A fine stagione, visto l'arrivo pari merito di Alanija Vladikavkaz e Spartak Mosca fu per la prima volta previsto uno spareggio per assegnare il titolo.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png Coppauefa.png 1. Alanija Vlad. 72 34 22 6 6 64 35 +29
Noatunloopsong.png Coppacampioni.png 1. Spartak Mosca 72 34 21 9 4 70 34 +36
Coppauefa.png 3. Rotor 70 34 21 7 6 58 27 +31
4. Dinamo Mosca 67 34 20 7 7 60 35 +25
5. CSKA Mosca 66 34 20 6 8 58 35 +23
Coppacoppe.png 6. Lokomotiv Mosca 55 34 15 10 9 46 31 +15
7. Baltika 46 34 12 10 12 44 35 +9
8. Lok. Nižnij Novg. 45 34 13 6 15 39 50 -11
9. Kryl'ja Sovetov 45 34 12 9 13 31 38 -7
10. Zenit S. Pietroburgo 43 34 13 4 17 32 37 -5
11. Rostsel'maš 41 34 11 8 15 58 60 -2
12. Torpedo-Luzhniki 41 34 10 11 13 42 51 -9
13. Černomorec Novorossijsk 39 34 11 6 17 38 51 -13
14. KAMAZ-Čally 36 34 10 6 18 43 57 -14
15. Žemčužina-Soči 36 34 10 6 18 38 57 -19
1downarrow red.png 16. Uralmaš 33 34 8 9 17 38 57 -19
1downarrow red.png 17. Energiya-Tekstilshchik Kamyshin 24 34 4 12 18 25 48 -23
1downarrow red.png 18. Lada Togliatti 18 34 4 6 24 18 64 -46

Spareggio scudetto[modifica | modifica wikitesto]

San Pietroburgo
21 novembre 2002
Spartak Moskva 600px Pallone con C bianca artistica.png 2 – 1 600px Rosso e Giallo (Strisce).png Alanija Vladikavkaz Stadio Petrovskij

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
23 Russia Aleksandr Maslov Rostsel'maš
19 Russia Oleg Veretennikov Rotor
17 Russia Dmitrij Čeryšev Dinamo Mosca
16 Kazakistan Vladïmïr Nïdergaws Rotor
16 Russia Andrej Tichonov Spartak Mosca
13 Russia Valeriy Kechinov Spartak Mosca
13 Russia Oleg Terëchin Dinamo Mosca
12 Russia Sergej Bulatov Baltika
12 Russia Andrej Kobelev Dinamo Mosca

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]