Pervaja liga 1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pervaja liga 1996
Competizione Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Federazione calcistica della Russia
Date dal 7 aprile 1996
al 2 novembre 1996
Luogo Russia Russia
Partecipanti 22
Formula Girone unico con gare di andata e ritorno; tre promozioni, cinque retrocessioni.
Risultati
Vincitore Dinamo-Gazovik
Promozioni Dinamo-Gazovik
Šinnik
Fakel Voronež
Retrocessioni Torpedo Arzamas
Okean
Zvezda Irkutsk
Metallurg Krasnojarsk
Čkalovec
Statistiche
Miglior marcatore Georgia Varlam Kilasonia (22)
Incontri disputati 462
Gol segnati 1 186 (2,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995 1997 Right arrow.svg

La Pervaja liga 1996 fu la quinta edizione della seconda serie del campionato russo di calcio. Vide la vittoria finale della Dinamo-Gazovik Tjumen'.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il numero di squadre (22) e la formula a girone unico furono confermate, così come le promozioni in massima serie (3); fu invece aumentato il numero di retrocessioni che salirono da quattro a cinque.

Le 22 squadre si incontravano in gironi di andata e ritorno per un totale di 42 incontri per squadra: venivano assegnati tre punti per la vittoria, un punto per il pareggio e zero per la sconfitta.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Dinamo-Gazovik 84 42 24 12 6 82 34 +48
1uparrow green.svg 2. Šinnik 83 42 24 11 7 68 32 +36
1uparrow green.svg 3. Fakel Voronež 82 42 23 13 6 72 33 +39
4. Gazovik-Gazprom 79 42 24 7 11 69 44 +25
5. Dinamo Stavropol' 74 42 22 8 12 61 45 +16
6. Zarja Leninsk-Kuzneckij 66 42 19 9 14 63 54 +9
7. Uralan 66 42 19 9 14 47 41 +6
8. Sokol Saratov[1] 62 42 18 8 16 56 49 +7
9. Spartak Nal'čik 59 42 17 8 17 62 59 +3
10. Kuban' 59 42 15 14 13 65 60 +5
11. Saturn 57 42 16 9 17 48 48 +0
12. Lokomotiv S.P.[2] 55 42 15 10 17 57 46 +11
13. Neftechimik 55 42 15 10 17 45 55 -10
14. Torpedo Volžskij 54 42 15 9 18 57 71 -14
15. Luč Vladivostok 54 42 14 12 16 39 46 -7
16. Družba Majkop 53 42 15 8 19 50 47 +3
17. Lokomotiv Čita 51 42 13 12 17 50 56 -6
1downarrow red.svg 18. Torpedo Arzamas 50 42 15 5 22 47 64 -17
1downarrow red.svg 19. Okean 39 42 10 9 23 42 76 -34
1downarrow red.svg 20. Zvezda Irkutsk 38 42 10 8 24 31 63 -32
1downarrow red.svg 21. Metallurg Krasnojarsk 35 42 8 11 23 33 61 -28
1downarrow red.svg 22. Čkalovec 27 42 7 6 29 44 102 -58

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dinamo-Gazovik, Šinnik e Fakel Voronež promossi in Vysšaja Liga.
  • Torpedo Arzamas, Okean Nachodka, Zvezda Irkutsk, Metallurg Krasnojarsk e Čkalovec' retrocessi in Vtoraja liga.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
22 Georgia Varlam Kilasonia Lokomotiv S.P.
20 Armenia Karapet Mikaelyan Sokol Saratov
19 Russia Sergej Тoporov Zarja Leninsk-Kuzneckij
18 Russia Nail' Galimov Lokomotiv Čita
18 Russia Sergéj Aleksándrovič Máslov Dinamo Stavropol'
18 Ucraina Oleksandr Pryzetko Dinamo-Gazovik
17 Russia Vladislav Yarkin Zarja Leninsk-Kuzneckij

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Col nome di Sokol-PZhD
  2. ^ Col nome di Lokomotiv Saturn. Nato dalla fusione tra Lokomotiv e Smena-Saturn (EN) Russia 1996, rsssf.com. URL consultato il 27 dicembre 2014..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]