Professional'nyj Futbol'nyj Klub Kryl'ja Sovetov Samara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Kryl'ja Sovetov" e "Krylya Sovetov" reindirizzano qui. Se stai cercando altri significati vedi Krylya Sovetov (disambigua)
PFK Kryl'ja Sovetov Samara
Calcio Football pictogram.svg
Kryl'ja Sovetov.png
Perya
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Verde Bianco e Blu.png verde-bianco-azzurro
Dati societari
Città Samara
Nazione Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFU
Campionato PFN Ligi
Fondazione 1942
Presidente Russia Denis Maslov
Allenatore Belgio Franky Vercauteren
Stadio Stadio Metallurg
(33.220 posti)
Sito web www.kc-camapa.ru
Palmarès
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Kryl'ja Sovetov Samara, ufficialmente Professional'nyj Futbol'nyj Klub Kryl'ja Sovetov Samara (in russo: Профессиональный футбольный клуб Крылья Советов Самара?), è una società calcistica russa con sede nella città di Samara. Milita nella Prem'er-Liga, la massima serie del campionato russo.

Lo Stadio Metallurg, che ospita le partite interne, ha una capacità di 33.220 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1942, e in piena seconda guerra mondiale disputò la prima gara della sua storia valida per la Kubok SSSR: il 30 luglio 1944 perse, ai sedicesimi di finale, contro il Lokomotiv Mosca per 1-5. Il 4 giugno 1945 disputò anche la prima partita, nella seconda divisione, la Pervaja Liga, contro il Torpedo di Nižnij Novgorod. Nel 1946 il club venne promosso nella massima serie, disputando la prima gara, ad Almaty contro lo Zenit Leningrado.

Il 6 luglio 2002 il club ha disputato la prima competizione a livello europeo, la Coppa Intertoto 2002.

Il 25 febbraio 2009 il Kryl'ja Sovetov ha raggiunto un accordo di collaborazione tecnica con l'Inter.

Rosa 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Russia P Miroslav Lobantsev
3 Russia D Dmitri Yatchenko
4 Russia D Ivan Taranov
5 Russia C Georgij Gabulov
6 Brasile D Nadson
7 Francia A Yohan Mollo
8 Bielorussia A Sjarhej Karnilenka
9 Finlandia A Berat Sadik
10 Russia C Alan Chochiev
13 Russia P Evgeni Konyukhov
15 Russia D Ibragim Callagov
16 Belgio D Jeroen Simaeys
N. Ruolo Giocatore
17 Georgia P Giorgi Loria
18 Macedonia A Adis Jahović
19 Trinidad e Tobago D Sheldon Bateau
20 Russia C Aleksey Pomerko
27 Costa d'Avorio C Junior Ahissan
29 Belgio A Gianni Bruno
33 Serbia D Milan Rodić
45 Russia D Aleksey Kontsedalov
77 Russia C Igor Gorbatenko
90 Russia D Taras Burlak
91 Russia C Pavel Yakovlev
93 Russia C Vitali Kalenkovich

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1945, 1956 (Girone 1), 1961 (Girone 3 e finale russo), 1975, 1978

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]