Prva hrvatska nogometna liga 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prva hrvatska nogometna liga 1995-1996
Competizione Prva hrvatska nogometna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore HNS
Date dal 13 agosto 1995
al 26 maggio 1996
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Croazia Zagabria Croazia Zagabria
(2º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Croazia Igor Cvitanović (19)
Incontri disputati 218
Gol segnati 577 (2,65 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Prva hrvatska nogometna liga 1995-1996, conosciuta anche come 1.HNL, è stata la quinta edizione della massima serie del campionato di calcio croato disputata tra il 13 agosto 1995 e il 26 maggio 1996 e conclusa con la vittoria del Croazia Zagabria, al suo secondo titolo.

Capocannoniere del torneo fu Igor Cvitanović (Croazia Zagabria), con 19 reti.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Le squadre partecipanti furono 12 e disputarono in una prima fase un girone di andata e ritorno per un totale di 22 partite al termine delle quali iniziò una seconda fase. Le prime cinque insieme alla vincitrice della 2.HNL giocarono un torneo di play-off di ulteriori dieci partite per determinare la squadra campione mentre le altre sette più la seconda classificata della seconda divisione un turno di play-out per determinare le retrocesse.

La federazione decise di ampliare il numero delle squadre nella stagione successiva e annullò le retrocessioni.

Il Croazia Zagabria vinse il campionato per la miglior differenza reti.

Le squadre qualificate alle coppe europee furono quattro: le prime due alla Coppa UEFA 1996-1997, la vincitrice della coppa nazionale alla Coppa delle Coppe 1996-1997 e un'ulteriore squadra alla Coppa Intertoto 1996.

Squadre[modifica | modifica sorgente]

Squadra Città Stadio Stagione 1994-1995
Hajduk Spalato Spalato Campione di Croazia
NK Zagabria Zagabria
NK Osijek Osijek
NK Inter Zaprešić Zaprešić
Croazia Zagabria Zagabria
HNK Rijeka Fiume 11°
NK Pula Pola 12°
NK Varteks Varaždin Varaždin
HNK Cibalia Vinkovci Vinkovci 10°
HNK Šibenik Sebenico
HNK Segesta Sisak Sisak
NK Marsonia Slavonski Brod Slavonski Brod

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Croazia Zagabria 47 22 14 5 3 46 13 +33
2. Hajduk Spalato 42 22 12 6 4 41 19 +22
3. NK Osijek 40 22 12 4 6 38 19 +19
4. NK Varteks Varaždin 39 22 11 6 5 29 19 +10
5. NK Zagabria 29 22 7 8 7 24 25 -1
6. HNK Segesta Sisak 28 22 8 4 10 32 35 -3
7. HNK Cibalia Vinkovci 27 22 6 9 7 26 37 -11
8. NK Inker Zaprešić 27 22 7 6 9 28 38 -10
9. HNK Šibenik 27 22 7 6 9 25 28 -3
10. NK Marsonia Slavonski Brod 21 22 6 3 13 14 33 -19
11. HNK Rijeka 17 22 4 5 13 25 42 -17
12. NK Istra Pula 17 22 3 8 11 16 36 -20

Legenda:

      Ammessa ai play-off
      Ammessa ai play-out

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Play-off[modifica | modifica sorgente]

Alle prime cinque qualificate venne attribuito un punteggio di partenza: Croazia Zagabria 5 punti, Hajduk Spalato 4 punti, Osijek 3 punti, Varteks Varaždin 2 punti, NK Zagabria 1 punto. L'Hrvatski dragovoljac Zagabria partecipò ai play-off scudetto in quanto vincitrice della 2. HNL; al club venne assegnato 1 punto di partenza.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Flag of Croatia.svgCoppauefa.png 1. Croazia Zagabria 26 10 7 0 3 28 14 +14
Coppauefa.png 2. Hajduk Spalato 26 10 7 1 2 25 14 +11
Coppacoppe.png 3. NK Varteks Varaždin 24 10 7 1 2 15 7 +8
4. NK Osijek 15 10 4 0 6 13 13 0
5. NK Hrvatski dragovoljac Zagabria 7 10 1 3 6 8 23 -15
6. NK Zagabria 5 10 1 1 8 7 25 -18

Legenda:

      Campione di Croazia
      Qualificata alla Coppa UEFA
      Qualificata alla Coppa delle Coppe

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Croazia Zagabria campione per differenza reti

Play-out[modifica | modifica sorgente]

Di seguito il punteggio di partenza: Segesta Sisak 7 punti, Cibalia Vinkovci 6 punti, Inker Zaprešić 5 punti, Šibenik 4 punti, Marsonia Slavonski Brod 3 punti, Rijeka 2 punti, Istra Pula 1 punto. Il Mladost 127. Suhopolje partecipò ai play-out retrocessione in quanto secondo classificto della 2. HNL; al club venne assegnato 1 punto di partenza.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. HNK Šibenik 28 14 8 0 6 19 15 +4
Coppa Intertoto.svg 2. HNK Segesta Sisak 28 14 6 3 5 19 18 +1
3. HNK Rijeka 26 14 7 3 4 21 14 +7
4. NK Mladost 127 Suhopolje 25 14 7 3 4 22 14 +8
5. NK Istra Pula 24 14 7 2 5 17 17 0
6. HNK Cibalia Vinkovci 24 14 5 3 6 17 18 -1
7. NK Inker Zaprešić 16 14 2 5 7 10 15 -5
8. NK Marsonia Slavonski Brod 15 14 3 3 8 12 26 -14

Legenda:

      Qualificata alla Coppa Intertoto

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Nessuna retrocessa

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

  • Croazia Zagabria Campione di Croazia 1995-96 e qualificata alla Coppa UEFA
  • Hajduk Spalato, qualificata alla Coppa UEFA
  • Varteks Varaždin, qualificata alla Coppa delle Coppe
  • Segesta Sisak, qualificata alla Coppa Intertoto

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]