Prva hrvatska nogometna liga 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prva HNL 1995-1996
Competizione 1. HNL
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore HNS
Date dal 13 agosto 1995
al 26 maggio 1996
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 12 + 10
Risultati
Vincitore Croazia Zagabria
(2º titolo)
Retrocessioni nessuna
Statistiche
Miglior marcatore Croazia Igor Cvitanović (19)
Incontri disputati 364
Gol segnati 577 (1,59 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg

La Prva hrvatska nogometna liga 1995-1996, conosciuta anche come 1. HNL 1995-1996, è stata la quinta edizione della massima serie del campionato di calcio croato, disputata tra il 13 agosto 1995 e il 26 maggio 1996, e conclusa con la vittoria del Croazia Zagabria, al suo secondo titolo (sesto in totale).

Capocannoniere del torneo fu Igor Cvitanović (Croazia Zagabria), con 19 reti.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Da questa stagione vi erano 2 divisioni di Prva liga: la A e la B. La prima era effettivamente il primo livello, mentre la B era il secondo. Ciò facendo la Druga liga diventava il terzo (sebbene il nome significhi seconda).

Le squadre partecipanti alla Prva liga A furono 12 e disputarono in una prima fase un girone di andata e ritorno per un totale di 22 partite al termine delle quali iniziò una seconda fase. Le prime cinque insieme alla vincitrice della Prva liga B giocarono un torneo di play-off di ulteriori dieci partite per determinare la squadra campione mentre le altre sette più la seconda classificata della B un turno di play-out per determinare le retrocesse.

Il Croazia Zagabria vinse il campionato per la miglior differenza reti.

Le squadre qualificate alle coppe europee furono quattro: le prime due alla Coppa UEFA 1996-1997, la vincitrice della coppa nazionale alla Coppa delle Coppe 1996-1997 e un'ulteriore squadra alla Coppa Intertoto 1996.

Le prime 4 dei play-out passavano alla Prva liga A 1996-97, mentre le restanti 4 finivano nella B.

Mappa di localizzazione: Croazia
Cibalia
Cibalia
Inker
Inker
ZAGABRIA
ZAGABRIA
Hajduk
Hajduk
Istra
Istra
Osijek
Osijek
Rijeka
Rijeka
Šibenik
Šibenik
Segesta
Segesta
Varteks
Varteks
Marsonia
Marsonia
Ubicazione delle squadre della 1.HNL "A" 1995-96
Mappa di localizzazione: Croazia
Belišće
Belišće
Primorac
Primorac
Neretva
Neretva
Zadar
Zadar
Orijent
Orijent
H.Dragovoljac
H.Dragovoljac
Mladost
Mladost
Slavonija
Slavonija
Uskok
Uskok
Dubrovnik
Dubrovnik
Ubicazione delle squadre della 1.HNL "B" 1995-96

2 settimane prima dell'inizio della stagione successiva la Federazione decise di ampliare il numero delle squadre da 10 a 16, annullando così le retrocessioni. Le ultime 2 promosse furono le prime due della seconda fase della B: Zara e Orijent.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[1] Città Stadio Capienza Stagione 1994-95
PRVA LIGA "A"
HNK Hajduk Spalato Stadio di Poljud 34 448 Campione
NK Croatia Zagabria Stadio Maksimir 35 123
NK Osijek Osijek Gradski vrt 22 050
NK Zagreb Zagabria Stadio Kranjčevićeva 8 850
NK Marsonia Slavonski Brod Stadio Stanko Vlajnić-Dida 10 000
NK Varteks Varaždin Stadio Anđelko Herjavec 10 800
NK INKER Zaprešić Gradski Stadion 4 528
NK Segesta Sisak Gradski Stadion 8 000
NK Šibenik Sebenico Stadio Šubićevac 8 000
NK Cibalia Vinkovci Stadio Cibalia 10 000 10°
NK Rijeka Fiume Stadio Cantrida 14 000 11°
NK Istra Pola Stadio Aldo Drosina 8 923 12°
PRVA LIGA "B"
NK Zadar Zara Stadio Stanovi 5 860 13°
NK Primorac SEM-TEM Stobreč, Spalato Igralište Blato 1 500 14º
NK Neretva Metković Igralište iza Vage 3 000 15º
NK Belišće Belišće Gradski Stadion 3 000 16°
NK Slavonija Požega Gradski Stadion 1 000 1º in 2.HNL Nord
NK Hrvatski Dragovoljac Zagabria NŠC Stjepan Spajić 5 000 1º in 2.HNL Ovest
NK Uskok Clissa Igralište iza Grada 3 000 1º in 2.HNL Sud
NK Mladost 127 Suhopolje Stadion Park 5 000 2º in 2.HNL Nord
NK Orijent Sussak, Fiume Stadion Krimeja 3 000 2º in 2.HNL Ovest
HNK Dubrovnik Ragusa Stadio Lapad 3 000 2º in 2.HNL Sud

Prva liga A[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Croazia Zagabria 47 22 14 5 3 46 13 +33
2. Hajduk Spalato 42 22 12 6 4 41 19 +22
3. Osijek 40 22 12 4 6 38 19 +19
4. Varteks Varaždin 39 22 11 6 5 29 19 +10
5. NK Zagabria 29 22 7 8 7 24 25 -1
6. Segesta 28 22 8 4 10 32 35 -3
7. Cibalia Vinkovci 27 22 6 9 7 26 37 -11
8. Inker Zaprešić 27 22 7 6 9 28 38 -10
9. Sebenico 27 22 7 6 9 25 28 -3
10. Marsonia 21 22 6 3 13 14 33 -19
11. Rijeka 17 22 4 5 13 25 42 -17
12. Istria 17 22 3 8 11 16 36 -20

Legenda:

      Ammessa al gruppo per il titolo
      Ammessa al gruppo retrocessione

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (12ª)
13 ago. 3-1 Varteks - Šibenik 0-1 29 ott.
0-0 Istra - Cibalia 1-1
5-0 Croatia - Marsonia 3-0
1-2 Rijeka - Zagreb 0-3
4-0 Osijek - Segesta 4-0
3-1 Hajduk - Inker 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (13ª)
20 ago. 3-1 Šibenik - Inker 0-2 6 nov.
1-1 Segesta - Hajduk 1-3
0-2 Zagreb - Osijek 2-2
0-1 Marsonia - Rijeka 1-0
3-0 Croatia - Cibalia 2-2
2-0 Varteks - Istra 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (14ª)
27 ago. 2-2 Istra - Šibenik 0-2 11 nov.
2-0 Croatia - Varteks 1-1
4-4 Rijeka - Cibalia 1-1
0-2 Osijek - Marsonia 2-0
2-1 Hajduk - Zagreb 1-2
2-4 Inker - Segesta 1-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (15ª)
10 set. 2-0 Šibenik - Segesta 2-2 19 nov.
0-2 Zagreb - Inker 1-0
0-0 Marsonia - Hajduk 0-3
2-0 Cibalia - Osijek 0-4
2-1 Varteks - Rijeka 2-2
1-0 Istra - Croatia 0-4


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (16ª)
13 set. 2-1 Croatia - Šibenik 0-0 26 nov.
4-0 Rijeka - Istra 1-0
1-0 Osijek - Varteks 0-1
4-1 Hajduk - Cibalia 4-2
0-2 Inker - Marsonia 1-0
2-2 Segesta - Zagreb 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (17ª)
17 set. 1-0 Šibenik - Zagreb 0-2 3 dic.
3-1 Marsonia - Segesta 0-2
2-2 Cibalia - Inker 1-1
0-3 Varteks - Hajduk 0-0
0-0 Istra - Osijek 0-1
2-0 Croatia - Rijeka 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (18ª)
20 set. 3-1 Rijeka - Šibenik 1-2 10 dic.
1-2 Osijek - Croatia 0-2
5-0 Hajduk - Istra 1-3
0-2 Inker - Varteks 1-3
3-1 Segesta - Cibalia 1-2
1-0 Zagreb - Marsonia 2-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (19ª)
24 set. 4-0 Šibenik - Marsonia 0-2 17 dic.
2-1 Cibalia - Zagreb 0-0
1-0 Varteks - Segesta 2-1
0-1 Istra - Inker 2-3
1-0 Croatia - Hajduk 1-2
0-2 Rijeka - Osijek 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (20ª)
1 ott. 4-1 Osijek - Šibenik 1-1 18 feb.
1-0 Hajduk - Rijeka 3-0
1-1 Inker - Croatia 1-5
3-0 Segesta - Istra 3-1
2-2 Zagreb - Varteks 0-0
2-1 Marsonia - Cibalia 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (21ª)
15 ott. 0-1 Šibenik - Cibalia 1-2 25 feb.
2-0 Varteks - Marsonia 2-1
1-1 Istra - Zagreb 1-1
4-0 Croatia - Segesta 0-1
4-4 Rijeka - Inker 1-3
5-3 Osijek - Hajduk 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (22ª)
22 ott. 0-0 Hajduk - Šibenik 0-0 3 mar.
0-3 Inker - Osijek 1-1
6-0 Segesta - Rijeka 1-0
1-3 Zagreb - Croatia 0-2
1-3 Marsonia - Istra 0-0
1-0 Cibalia - Varteks 0-3

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

GRUPPO CAMPIONATO:
Alle prime cinque qualificate venne attribuito un punteggio di partenza: Croazia 5 punti, Hajduk 4 punti, Osijek 3 punti, Varteks Varaždin 2 punti, NK Zagabria 1 punto. Il Hrvatski Dragovoljac partecipò al Gruppo Campionato in quanto vincitrice della 1. HNL "B": al club venne assegnato 1 punto di partenza.
GRUPPO RETROCESSIONE:
Di seguito il punteggio di partenza: Segesta 7 punti, Cibalia 6 punti, Inker 5 punti, Sebenico 4 punti, Marsonia 3 punti, Rijeka 2 punti, Istria 1 punto. Il Mladost 127 partecipò al Gruppo Retrocessione in quanto secondo classificato della 1. HNL "B": al club venne assegnato 1 punto di partenza.
Le prime 4 avrebbero dovuto passare alla Prva liga A 1996-97, mentre le restanti 4 nella B, ma successivamente la Federazione annullò le retrocessioni, così tutte le 8 squadre rimasero in Prva liga A.

Classifica seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
GRUPPO PER IL TITOLO
Croazia 1. Croazia Zagabria[2] 26 10 7 0 3 28 14 +14
2. Hajduk Spalato 26 10 7 1 2 25 14 +11
3. Varteks Varaždin 24 10 7 1 2 15 7 +8
4. Osijek 15 10 4 0 6 13 13 0
5. Hrvatski Dragovoljac 7 10 1 3 6 8 23 -15
6. NK Zagabria 5 10 1 1 8 7 25 -18
GRUPPO RETROCESSIONE
1. Sebenico 28 14 8 0 6 19 15 +4
2. Segesta 28 14 6 3 5 19 18 +1
3. Rijeka 26 14 7 3 4 21 14 +7
4. Mladost 127 25 14 7 3 4 22 14 +8
5. Istria 24 14 7 2 5 17 17 0
6. Cibalia Vinkovci 24 14 5 3 6 17 18 -1
7. Inker Zaprešić 16 14 2 5 7 10 15 -5
8. Marsonia 15 14 3 3 8 12 26 -14

Legenda:

      Campione di Croazia e ammesso alla Coppa UEFA 1996-1997.
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1996-1997.
      Ammessa alla Coppa UEFA 1996-1997.
      Ammessa alla Coppa Intertoto 1996.
      Retrocesse in 1. HNL "B" 1996-1997.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati gruppo titolo[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (6ª)
10 mar. 2-1 Hajduk - Zagreb 6-1 14 apr.
0-1 Dragovoljac - Varteks 1-1
2-1 Croatia - Osijek 2-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (7ª)
17 mar. 0-2 Zagreb - Osijek 0-1 21 apr.
2-0 Varteks - Croatia 4-3
5-1 Hajduk - Dragovoljac 2-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (8ª)
24 mar. 1-2 Dragovoljac - Zagreb 1-1 28 apr.
4-1 Croatia - Hajduk 2-3
1-0 Osijek - Varteks 1-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (9ª)
31 mar. 0-2 Zagreb - Varteks 0-2 5 mag.
2-0 Hajduk - Osijek 3-2
0-1 Dragovoljac - Croatia 0-6


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (10ª)
7 apr. 5-1 Croatia - Zagreb 3-1 12 mag.
3-0 Osijek - Dragovojac 1-2
1-0 Varteks - Hajduk 0-1

Risultati gruppo retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (8ª)
10 mar. 1-0 Marsonia - Rijeka 1-2 23 apr.
2-0 Šibenik - Segesta 1-2
3-0 Inker - Cibalia 0-0
1-0 Istra - Mladost 127 1-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (9ª)
17 mar. 2-1 Segesta - Marsonia 3-0 28 apr.
2-1 Mladost 127 - Cibalia 1-2
2-0 Rijeka - Inker 0-2
2-0 Istra - Šibenik 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (10ª)
24 mar. 0-0 Inker - Segesta 0-1 5 mag.
1-1 Marsonia - Istra 1-4
2-2 Cibalia - Rijeka 0-2
4-1 Šibenik - Mladost 127 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (11ª)
31 mar. 2-1 Segesta - Cibalia 1-4 12 mag.
0-0 Mladost 127 - Rijeka 0-2
2-1 Istra - Inker 1-1
1-0 Šibenik - Marsonia 2-3


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (12ª)
5 apr. 1-0 Cibalia - Istra 0-1 19 mag.
2-0 Rijeka - Segesta 3-3
0-1 Inker - Šibenik 0-2
0-3* Marsonia - Mladost 127 0-4
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (13ª)
14 apr. 1-0 Šibenik - Cibalia 1-3 22 mag.
1-0 Istra - Rijeka 1-4
1-0 Mladost 127 - Segesta 1-1
0-0 Marsonia - Inker 2-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (14ª)
21 apr. 2-1 Cibalia - Marsonia 1-1 26 mag.
2-0 Rijeka - Šibenik 0-3
4-1 Segesta - Istra 0-1
1-1 Inker - Mladost 127 1-3

Prva liga B[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Hrvatski Dragovoljac 39 18 13 2 3 30 11 +19
2. Mladost 127 36 18 11 3 4 27 11 +16
3. Zadar 32 18 9 5 4 24 13 +11
4. Orijent 29 18 9 2 7 29 24 +5
5. Neretva Metković 27 18 8 3 7 21 17 +4
6. Slavonija Požega 22 18 6 4 8 26 26 0
7. Dubrovnik 22 18 6 4 8 15 15 0
8. Belišće 19 18 5 4 9 20 26 -6
9. Primorac Stobreč 17 18 5 2 11 14 33 -19
10. Uskok Klis 8 18 2 2 14 9 39 -30

Legenda:

      Qualificata al Gruppo Campionato della 1. HNL A
      Qualificata al Gruppo Retrocessione della 1. HNL A

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (10ª)
20 ago. 2-0 Dragovoljac - Neretva 0-2 29 ott.
2-0 Belišće - Primorac 1-2
1-2 Slavonija - Mladost 127 1-1
1-0 Uskok - Dubrovnik 0-2
1-0 Orijent - Zadar 0-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (11ª)
27 ago. 0-1 Neretva - Zadar 0-0 5 nov.
1-0 Orijent - Dubrovnik 0-1
3-1 Mladost 127 - Uskok 2-1
3-4 Primorac - Slavonija 0-4
3-1 Dragovoljac - Belišće 2-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (12ª)
10 set. 1-0 Belišće - Neretva 1-2 12 nov.
0-3 Slavonija - Dragovoljac 0-1
1-1 Uskok - Primorac 1-2
2-0 Orijent - Mladost 127 0-4
2-1 Zadar - Dubrovnik 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (13ª)
13 set. 1-1 Neretva - Dubrovnik 0-1 19 nov.
3-1 Mladost 127 - Zadar 0-0
0-0 Primorac - Orijent 1-4
3-0 Dragovoljac - Uskok 4-0
0-0 Belišće - Slavonija 3-3


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (14ª)
17 set. 3-2 Slavonija - Neretva 0-1 26 nov.
0-0 Uskok - Belišće 1-4
0-1 Orijent - Dragovoljac 1-3
2-0 Zadar - Primorac 1-0
0-1 Dubrovnik - Mladost 127 0-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (15ª)
24 set. 1-0 Neretva - Mladost 127 1-0 3 dic.
2-0 Primorac - Dubrovnik 0-4
1-0 Dragovoljac - Zadar 1-1
2-1 Belišće - Orijent 0-4
2-0 Slavonija - Uskok 0-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (16ª)
1 ott. 0-3 Uskok - Neretva 1-2 10 dic.
2-1 Orijent - Slavonija 1-4
2-0 Zadar - Belišće 1-3
1-1 Dubrovnik - Dragovoljac 0-1
2-1 Mladost 127 - Primorac 1-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (17ª)
15 ott. 3-0 Neretva - Primorac 0-1 25 feb.
0-3 Dragovoljac - Mladost 127 1-0
1-1 Belišće - Dubrovnik 0-1
1-1 Slavonija - Zadar 1-4
1-5 Uskok - Orijent 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (18ª)
22 ott. 3-1 Orijent - Neretva 2-2 3 mar.
3-0 Zadar - Uskok 1-0
1-0 Dubrovnik - Slavonija 0-1
1-0 Mladost 127 - Belišće 2-0
1-0 Primorac - Dragovoljac 0-3

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Le 8 squadre rimaste disputarono un altro girone mantenendo i punti conquistati negli scontri diretti nella prima fase.

Classifica seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Zadar 53 28 16 5 7 44 25 +19
2. Orijent 49 28 15 4 9 45 34 +11
3. Dubrovnik 45 28 14 3 11 39 29 +10
4. Belišće 41 28 11 8 9 40 37 +3
5. Slavonija Požega 41 28 12 5 11 39 43 -4
6. Neretva Metković 37 28 10 7 11 36 30 +6
7. Primorac Stobreč 28 28 8 4 16 35 52 -17
8. Uskok Klis 22 28 6 4 18 21 49 -28

Legenda:

      In Prva liga A 1996-97
Le altre in Prva liga B 1996-97

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (8ª)
10 mar. 0-3 Uskok - Neretva 3-2 24 apr.
3-0 Dubrovnik - Belišće 1-3
1-0 Slavonija - Zadar 2-4
3-1 Orijent - Primorac 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (9ª)
17 mar. 1-1 Neretva - Primorac 2-1 28 apr.
1-0 Zadar - Orijent 1-1
3-0 Belišće - Slavonija 0-0
0-3 Uskok - Dubrovnik 1-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (10ª)
24 mar. 1-0 Dubrovnik - Neretva 1-2 5 mag.
1-0 Slavonija - Uskok 1-2
3-2 Orijent - Belišće 1-3
2-0 Primorac - Zadar 1-5
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (11ª)
31 mar. 3-0 Neretva - Zadar 0-2 12 mag.
2-1 Belišće - Primorac 1-2
0-1 Uskok - Orijent 0-1
3-1 Dubrovnik - Slavonija 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (12ª)
7 apr. 0-0 Slavonija - Neretva 2-1 19 mag.
2-1 Orijent - Dubrovnik 1-3
1-2 Primorac - Uskok 1-2
3-1 Zadar - Belišće 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (13ª)
14 apr. 1-1 Neretva - Belišće 2-2 22 mag.
0-1 Uskok - Zadar 2-2
4-2 Dubrovnik - Primorac 0-2
1-3 Slavonija - Orijent 2-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (14ª)
21 apr. 1-0 Orijent - Neretva 0-2 26 mag.
7-1 Primorac - Slavonija 0-1
2-1 Zadar - Dubrovnik 1-2
1-1 Belišće - Uskok 2-1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Giocatore Squadra Reti
1 Croazia Igor Cvitanović Croazia Zagabria 19
2 Croazia Igor Pamić Osijek 17
Croazia Nenad Pralija Hajduk Spalato
Croazia Davor Vugrinec Varteks Varaždin
5 Croazia Hari Vukas Segesta 16
6 Bosnia ed Erzegovina Senad Brkić Rijeka 15
7 Croazia Predrag Jurić Hrvatski Dragovoljac 14
Croazia Marin Lalić Mladost 127
Croazia Predrag Lazinica Orijent

Fonte: hrnogomet.com e hns-cff.hr

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Nogometni klub Croatia Zagreb 1995-1996.

Fonte: worldfootball.net

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Denominazioni prese da webalice.it Archiviato il 23 febbraio 2018 in Internet Archive..
  2. ^ Supera l'Hajduk grazie agli scontri diretti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]