Hrvatski Nogometni Klub Rijeka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HNK Rijeka
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco Azzurro bordato di oro Diagonale.svg bianco
Dati societari
Città Fiume
Paese Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Campionato Prva Liga
Fondazione 1946
Presidente Croazia Damir Mišković
Allenatore Slovenia Matjaž Kek
Stadio Cantrida
(11.000 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 2 Coppe di Jugoslavia
3 Coppe di Croazia
1 Supercoppe di Croazia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Rijeka, denominato ufficialmente in croato Hrvatski Nogometni Klub Rijeka, è la squadra di calcio professionistica di Fiume in Croazia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Fiumana[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Unione Sportiva Fiumana.

Il club odierno nacque dopo la dissoluzione dell'Unione Sportiva Fiumana, squadra fondata il 2 settembre 1926 e che nel 1928 prese parte al campionato italiano di calcio di I Divisione e, nel corso degli anni trenta e quaranta, partecipò due volte al campionato di Serie B.

La fine della seconda guerra mondiale sancì il passaggio dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia alla Jugoslavia, cosicché la Fiumana venne sciolta.

Il Rijeka[modifica | modifica sorgente]

Il club attuale nacque nel 1946 allorquando fu subito inserita per motivi politici nella prima divisione del campionato jugoslavo, ma la debolezza del suo organico la relegò negli anni successivi in campionati minori; il 3 giugno 1954 assunse la denominazione di "Rijeka" (termine croato che significa, appunto, "Fiume"), venendo promosso nel massimo campionato jugoslavo nella stagione 1957-1958, dove rimase, con l'eccezione di un breve periodo tra le stagioni 1969-70 e il 1973-74, fino alla dissoluzione della Jugoslavia. In quegli anni il Rijeka vinse due Coppe di Jugoslavia (1978 e 1979), e una Coppa dei Balcani per club (1978), disputando più volte la Coppa UEFA e la Coppa delle Coppe, e affrontando club blasonati come il Real Madrid e la Juventus.

Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club ha sempre militato nella Prva HNL, finendo secondo nel 1999 e nel 2006, e terzo nel 2004 e 2009. Vanta inoltre la vittoria di tre Coppe di Croazia (2005, 2006 e 2014).

Lo Stadio Kantrida (Cantrida in italiano), sito nel quartiere di Borgomarina, in riva al mare, ha una capacità di 11.000 spettatori.

L'italianità residua della città di Fiume è rimasta anche nell'incitamento dei tifosi (gli ultras della "Armada"), i quali incitano la loro squadra col grido (usato anche in numerosi cori) "Forza Fiume".

Nel Febbraio 2012 è stata trasformata da società pubblica a privata e l'italiano Gabriele Volpi ha acquistato il 70% delle quote.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

SFR Jugoslavia (1946–1991)[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campionato Coppa Coppe europee Capocannoniere[1]
Divisione G V N P GF GS Pti Pos Giocatore Gol
1946–47 Div 1[2] 26 7 7 12 27 42 21 9°↓[3] N/A Alcide Flaibani 4
1947–48 Div 2 20 4 2 14 27 54 10 10°↓ R3 Đura Horvatinović 7
1948–49 Campionato Croato 18 8 1 9 32 33 17 6°↑ R3 Đura Horvatinović 8
1950 Div 2 20 8 5 7 39 31 21 R2 Stojan Osojnak 15
1951 Div 2 30 13 4 13 68 57 30 10° R2 Stojan Osojnak 21
1952 Campionato croato occ. 18 15 1 2 70 11 31 N/A Zvonko Canjuga 15
1952–53 Campionato croato-sloveno 18 8 4 6 30 28 20 5°↓ QF Milorad Drakulić 6
1953–54 Campionato croato-sloveno 20 9 2 9 39 29 20 N/A Vinizio Zidarić 11
1954–55 Campionato croato-sloveno 22 11 5 6 29 19 27 2°↑ R2 Bruno Veselica 8
1955–56 Div 2 (Zona 1) 22 10 2 10 37 35 22 N/A Bruno Veselica 14
1956–57 Div 2 (Zona 1) 22 13 3 6 57 34 29 N/A Bruno Veselica 16
1957–58 Div 2 (Zona 1) 26 20 2 4 74 18 42 N/A Velimir Naumović 17
1958–59 Div 1 22 8 4 10 29 44 20 SF Ivan Medle 10
1959–60 Div 1 22 7 4 11 30 52 18 R1 Vladimir Lukarić 8
1960–61 Div 1 22 10 2 10 32 36 22 R1 Bruno Veselica 10
1961–62 Div 1 22 5 12 5 17 21 22 R2 Vincenzo Zadel 4
1962–63 Div 1 26 10 3 13 28 41 23 10° R1 Coppa Intertoto QF Vincenzo Zadel 11
1963–64 Div 1 26 7 10 9 37 42 24 R2 Bruno Veselica 12
1964–65 Div 1 28 14 6 8 47 30 34 R2 Tonči Gulin 16
1965–66 Div 1 30 14 5 11 46 40 33 QF Coppa Intertoto GS Nedeljko Vukoje 11
1966–67 Div 1 30 9 9 12 37 39 27 11° R2 Boško Bursać 10
1967–68 Div 1 30 8 7 15 37 48 23 16° R2 Boško Bursać 11
1968–69 Div 1 34 9 5 20 31 52 23 17°↓ QF Boško Bursać 10
1969–70 Div 2 (Occidente) 30 24 5 1 74 11 53 [4] N/A Boško Bursać 17
1970–71 Div 2 (Occidente) 30 22 4 4 68 16 48 [5] QF Boško Bursać 21
1971–72 Div 2 (Occidente) 34 20 8 6 55 21 48 [6] R2 Josip Mohorović 11
1972–73 Div 2 (Occidente) 34 21 4 9 54 31 46 R1 Željko Mijač 8
1973–74 Div 2 34 18 11 5 44 21 47 N/A Sergio Machin 7
1974–75 Div 1 34 9 12 13 33 43 30 14° N/A Mitropa Cup GS Josip Mohorović
Josip Skoblar
6
1975–76 Div 1 34 9 13 12 35 37 31 11° R2 Damir Desnica
Josip Skoblar
5
1976–77 Div 1 34 13 10 11 43 29 36 R2 Miodrag Kustudić 17
1977–78 Div 1 34 12 13 9 47 42 37 W Coppa Intertoto GS Miodrag Kustudić 17
1978–79 Div 1 34 10 11 13 35 34 31 10° W Coppa delle Coppe R2 Milan Radović 10
1979–80 Div 1 34 12 9 13 34 47 33 10° R1 Coppa delle Coppe QF Milan Radović 10
1980–81 Div 1 34 12 10 12 50 47 34 R1 Milan Radović 26
1981–82 Div 1 34 11 10 13 39 54 32 12° R2 Edmond Tomić 10
1982–83 Div 1 34 10 10 14 51 52 30 15° SF Damir Desnica 9
1983–84 Div 1 34 16 10 8 53 37 42 QF Damir Desnica 11
1984–85 Div 1 34 12 10 12 49 48 34 R2 Coppa UEFA R2 Adriano Fegic 11
1985–86 Div 1 34 12 13 9 42 31 37 R2 Mitropa Cup Nebojša Malbaša 12
1986–87 Div 1 34 14 10 10 44 42 38 RU Coppa UEFA R1 Janko Janković 19
1987–88 Div 1 34 9 14 11 33 39 32 R1 Janko Janković
Zoran Škerjanc
9
1988–89 Div 1 34 14 7(0)[7] 13 35 34 28 10° R1 Mladen Mladenović 13
1989–90 Div 1 34 14 6(5)[8] 14 29 35 33 R2 Zoran Vujčić 9
1990–91 Div 1 36 13 10(3)[9] 13 33 25 29 15° QF Fabijan Komljenović 9

Croazia (1992–presente)[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campionato Coppa Coppe europee Capocannoniere[10]
Divisione G V N P GF GS Pti Pos Giocatore Gol
1992 1. HNL 22 10 5 7 26 22 25  6°  SF Zoran Škerjanc 7
1992–93 1. HNL 30 14 11 5 41 24 39 R2 Zoran Ban
Elvis Scoria
8
1993–94 1. HNL 34 11 17 6 40 27 39 RU Mladen Mladenović 20
1994–95 1. HNL 30 8 10 12 22 32 34 11° QF Davor Dželalija 7
1995–96 1. HNL 36 11 8 17 46 56 41 QF Senad Brkić 15
1996–97 1. HNL 30 13 7 10 44 32 46 R2 Admir Hasančić 11
1997–98 1. HNL 32 9 14 9 36 37 41 R2 Admir Hasančić 11
1998–99 1. HNL 32 22 4 6 53 33 70 R2 Igor Musa
Barnabás Sztipánovics
14
1999–2000 1. HNL 33 14 7 12 54 39 49 QF UEFA Champions League QR2 Boško Balaban 15
2000–01 1. HNL 32 9 6 17 30 44 33 10° R1 Coppa UEFA R1 Ante Milicic 10
2001–02 1. HNL 30 15 6 9 46 37 51 QF Natko Rački 13
2002–03 1. HNL 32 9 6 17 40 41 33 R1 Coppa Intertoto R1 Sandro Klić 12
2003–04 1. HNL 32 11 9 12 36 41 42 SF Sandro Klić 11
2004–05 1. HNL 32 11 14 7 52 40 47 W Coppa UEFA QR2 Tomislav Erceg 17
2005–06 1. HNL 32 20 5 7 61 36 65 W Coppa UEFA QR2 Ahmad Sharbini
Davor Vugrinec
15
2006–07 1. HNL 33 12 6 15 51 53 42 SF Coppa UEFA QR1 Ahmad Sharbini 21
2007-08 1. HNL 33 14 11 8 53 41 53 R2 Radomir Đalović 18
2008–09 1. HNL 33 17 5 11 50 44 56 QF Coppa Intertoto R1 Anas Sharbini 14
2009–10 1. HNL 30 10 10 10 49 44 40 R2 Europa League QR3 Radomir Đalović 10
2010–11 1. HNL 30 9 12 9 29 35 39 QF Hrvoje Štrok 6
2011–12 1. HNL 30 9 11 10 29 29 38 12° QF Damir Kreilach 9


Allenatori e presidenti[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Presidenti[modifica | modifica sorgente]

  • Dr. Ljudevit Sošić, 1946
  • Giovanni Cucera, 1946–1948
  • Ambrosio Stečić, 1948–1952
  • Dr. Zdravko Kučić, 1953–1954
  • Milorad Doričić, 1955–1956
  • Milan Blažević, 1957–1959
  • Stjepan Koren, 1960–1963
  • Milorad Doričić, 1964–1969
  • Vilim Mulc, 1969–1971
  • Davor Sušanj, 1971
  • Ljubo Španjol, 1973–1977
  • Zvonko Poščić, 1978–1979
  • Nikola Jurčević, 1980
  • Marijan Glavan, 1981
  • Davor Sušanj, 1981–1984
  • Stjepko Gugić, 1985–1986
  • Dragan Krčelić, 1986–1989
  • Želimir Gruičić, 1989–1991
  • Darko Čargonja, 1991–1992
  • Josip Lokmer, 1993–1994
  • Krsto Pavić, 1994–1995
  • Hrvoje Šarinić, 1995–1996
  • Franjo Šoda, 1996–1997
  • Prof. Žarko Tomljanović, 1997–2000
  • Hrvoje Šarinić, Dr. Ivan Vanja Frančišković, Robert Ježić, 2000
  • Robert Ježić, 2000
  • Sanjin Kirigin, 2000–2002
  • Duško Grabovac, 2002–2003
  • Robert Ježić, 2003–2008
  • Dr. Ivan Vanja Frančišković, 2008–2009
  • Ivan Turčić, 2009–2011
  • Robert Komen, 2011–2012
  • Damir Mišković, 2012-

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2004-2005, 2005-2006, 2013-2014

Statistiche e record[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica sorgente]

Competizione Stagioni G V N P GF GS Anni
Massima serie jugoslava 29 898 310 252 336 1083 1163 1946-47, 1958-69, 1974-91
Qualificazioni alla massima serie jugoslava 5 10 2 4 4 12 14 1946, 1947, 1970, 1971, 1972
Campionato cadetto jugoslavo 13 338 196 55 87 697 368 1947-48, 1950-53, 1955-58, 1969-74
Terza serie jugoslava 3 60 28 8 24 100 81 1948-49, 1953-55
Prva HNL 21 658 258 184 216 888 787 1992-2012
Totale (massima serie) 50 1556 568 436 552 1971 1950 1946-47, 1958-69, 1974-2012
Totale (Campionato) 66 1964 794 503 667 2780 2413

Aggiornato al 23 maggio 2012

Partecipazioni alle coppe europee[modifica | modifica sorgente]

[modifica | modifica sorgente]

Competizione G V N P GF GS Ultima stagione
UEFA Champions League 2 0 0 2 1 6 1999–2000
Coppa UEFA
UEFA Europa League
20 7 3 10 27 28 2009–10
Coppa delle Coppe UEFA 10 3 3 4 8 9 1979–80
Coppa Intertoto 24 8 6 10 37 41 2008
Totale 56 18 12 26 73 84

Fonte: uefa.com, Ultimo aggiornamento 10 settembre 2010.

Per stagione[modifica | modifica sorgente]

Stagione Competizione Turno Avversario Casa Trasferta Tot.
1962–63 Intertoto Cup Gruppo
B3
Germania Ovest Rot-Weiß Oberhausen 2–1 3–4
Svizzera FC Basel 5–1 2–2
Paesi Bassi PSV Eindhoven 3–1 3–2
QF Ungheria Dozsa Pecs 2–2 1–2 3–4
1965–66 Coppa Intertoto Gruppo
B1
Germania Est Motor Jena 0–3 1–3
Cecoslovacchia Tatran Prešov 0–0 1–3
Polonia Szombierki Bytom 0–3 1–0
1974–75 Coppa Mitropa Gruppo
A
Ungheria FC Tatabánya 3–1 1–3
Austria FC Wacker Innsbruck 1–3 0–0
1977–78 Coppa Intertoto Gruppo
6
Danimarca Frem Kobenhavn 2–2 0–2
Polonia Ruch Chorzów 0–1 4–2
Austria Grazer AK 1–1 3–0
1978 Coppa dei Balcani Gruppo
B
Albania KF Skënderbeu Korçë 6–0 0–1
Grecia Aris Thessaloniki F.C. 2–0 2–1
F Romania CS Jiul Petroşani 4–1 0–1 4–2
1978–79 Coppa delle Coppe UEFA R1 Galles Wrexham 3–0 0–2 3–2
R2 Belgio SK Beveren 0–0 0–2 0–2
1979–80 Coppa dei Balcani Gruppo
A
Grecia PAS Giannina 2–1 3–1
Albania Partizani Tirana 3–0 1–4
F Romania Sportul Studențesc București 1–1 0–2 1–3
1979–80 Coppa delle Coppe UEFA R1 Belgio K. Beerschot VAV 2–1 0–0 2–1
R2 Cecoslovacchia Lokomotiva Košice 3–0 0–2 3–2
QF Italia Juventus 0–0 0–2 0–2
1984–85 Coppa UEFA R1 Spagna Valladolid 4–1 0–1 4–2
R2 Spagna Real Madrid 3–1 0–3 3–4
1985–86 Coppa Mitropa SF Ungheria Debreceni VSC 0–1
3º Posto Cecoslovacchia SK Sigma Olomouc 3–2
1986–87 Coppa UEFA R1 Belgio Standard Liege 0–1 1–1 1–2
1999–2000 UEFA Champions League QR2 Jugoslavia Partizan 0–3 1–3 1–6
2000–01 UEFA Cup QR Malta Valletta 3–2 5–4 (dts) 8–6
R1 Spagna Celta Vigo 0–0 0–1 (dts) 0–1
2002 Coppa Intertoto R1 Irlanda St Patrick's Athletic 3–2 0–1 3–3 (gf)
2004–05 Coppa UEFA QR2 Turchia Gençlerbirliği 2–1 0–1 2–2 (gf)
2005–06 Coppa UEFA QR2 Bulgaria Litex Lovech 2–1 0–1 2–2 (a)
2006–07 Coppa UEFA QR1 Cipro Omonia 2–2 1–2 3–4
2008 Coppa Intertoto R1 Macedonia Renova 0–0 0–2 0–2
2009–10 UEFA Europa League QR2 Lussemburgo Differdange 3–0 0–1 3–1
QR3 Ucraina Metalist Kharkiv 1–2 0–2 1–4

Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2012

Statistiche di squadra[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato al 23 maggio 2012

  • Record di punti in una stagione:
    • 3 punti per vittoria: 70 in 32 partite (1998–99).
    • 2 punti per vittoria: 42 in 34 partite (1983-84).
  • Vittorie e sconfitte:
    • Vittoria in casa con il maggior scarto nella massima serie jugoslava: 6-0 v. Novi Sad, 1963-64, 12 aprile 1964.
    • Vittoria in casa con il maggior scarto in Prva HNL: 7-0 v. Zadar, 2002-03, 10 maggio 2003.
    • Vittoria in trasferta con il maggior scarto nella massima serie jugoslava: 6-2 v. Trešnjevka, 1965-66, 19 giugno 1966, 5-1 v. Trešnjevka, 1964-65, 23 agosto 1964, 5-1 v. Sloboda, 1959-60, 29 novembre 1959, 5-1 v. Budućnost, 1982-83, 15 agosto 1982, 4-0 v. Velež, 1976-77, 5 giugno 1977.
    • Vittoria in trasferta con il maggior scarto in Prva HNL: 5-1 v. Međimurje, 2009-10, 10 aprile 2010, 4-0 v. Hajduk Split, 2005-06, 22 aprile 2006, 4-0 v. Hrvatski Dragovoljac, 1999-2000, 31 luglio 1999.
    • Sconfitta in casa con il maggior scarto in massima serie jugoslava: 0-6 v. Vojvodina, 1959-60, 6 settembre 1969.
    • Sconfitta in casa con il maggior scarto in Prva HNL: 1-5 v. Osijek, 2010-11, 23 ottobre 2010.
    • Sconfitta in trasferta con il maggior scarto in massima serie jugoslava: 0-6 v. Dinamo, 1958-59, 21 giugno 1959.
    • Sconfitta in trasferta con il maggior scarto in Prva HNL: 0-6 v. Dinamo, 2009-10, 20 settembre 2009, 0-6 v. Segesta, 1995-96, 22 ottobre 1995.

Statistiche individuali[modifica | modifica sorgente]

Record di presenze[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato al 23 maggio 2012:

Nome Periodo Presenze
1 Srećko Juričić 1974-85 684
2 Zvjezdan Radin 1972–84 621
3 Damir Desnica 1976–85 504
4 Robert Rubčić 1982-84, 1985-94, 1995-96 497
5 Ivan Kocjančić 1966–76 480
6 Miloš Hrstić 1975–84 461
7 Vladimir Lukarić 1958–69, 1971-72 453
8 Milan Ružić 1976-83 430
9 Sergio Machin 1970–82 428
10 Marijan Jantoljak 1960–71 413

Record di reti[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato al 23 maggio 2012:

Nome Periodo Gol
1 Boško Bursać 1964–72 90
2 Bruno Veselica 1954–64 83
3 Stojan Osojnak 1949-53, 1955–59 78
4 Milan Radović 1976–81 56
5 Ahmad Sharbini 2002–07, 2008-09 53
6 Admir Hasančić 1994–2001 52
7 Mladen Mladenović 1981–89, 1993-94, 1998 48
8 Zvonko Canjuga 1952–56 41
9 Vladimir Lukarić 1958–69, 1971-72 39
9 Miodrag Kustudić 1974–78 39

Giocatori Famosi del passato[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori dello H.N.K. Rijeka.

Organico[modifica | modifica sorgente]

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Bojan Zogović
2 Croazia C Dejan Polić
3 Croazia D Kristijan Čaval
4 Croazia D Adam Sušac
5 Bosnia ed Erzegovina D Igor Čagalj (capitano)
6 Croazia D Niko Datković
7 Croazia C Valentino Stepčić
8 Bosnia ed Erzegovina A Fenan Salčinović
9 Croazia A Armando Mance
10 Croazia C Antonini Čulina
11 Croazia C Ivan Tomečak
12 Croazia P Robert Lisjak
Croazia D Dario Knežević
14 Croazia A Alen Matovina
15 Croazia C Marin Grujević
16 Croazia A Ivan Močinić
17 Croazia C Damir Kreilach
N. Ruolo Giocatore
18 Bosnia ed Erzegovina C Alen Dedić
20 Bosnia ed Erzegovina C Zoran Kvržić
22 Croazia C Diego Živulić
23 Croazia A Ilija Sivonjić
24 Croazia C Andro Švrljuga
26 Croazia D Dino Drpić
27 Slovenia A Damir Čehić
28 Croazia D Mario Tadejević
29 Slovenia A Uroš Palibrk
32 Croazia P Dino Raspor
51 Croazia A Ivan Bošnjak
55 Croazia C Jurica Vranješ
Croazia A Danijel Cesarec
Croazia C Mislav Oršić
Slovenia D Matija Škarabot
Italia D Diego Vannucci

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Solo partite di campionato.
  2. ^ Il Kvarner Rijeka si qualificò per la stagione inaugurale del massimo campionato jugoslavo battendo l'Unione Sportiva Operaia (Pola). L'US Operaia vinse l'andata a Rijeka 2-1, ma il Kvarner vinse il ritorno 4-1 e si qualificò.
  3. ^ Kvarner Rijeka perse contro il Lokomotiva Zagreb lo spareggio salvezza (2-3 a Rijeka, e 0-1 a Zagabria).
  4. ^ Il Rijeka perse contro il Crvenka lo spareggio promozione (0-0 a Rijeka, 2-2 a Crvenka, con il Crvenka vittorioso 6-5 ai tiri di rigore).
  5. ^ Il Rijeka perse contro il Osijek gli spareggi promozione (1-1 a Osijek, e 1-1 a Rijeka, con l'Osijek vittorioso 6-5 ai tiri di rigore).
  6. ^ Il Rijeka perse contro il Crvenka gli spareggi promozione (0-3 a Crvenka, e 1-0 a Rijeka).
  7. ^ Rijeka non vinse nessuna delle 7 partite decise ai rigori dopo il pareggio.
  8. ^ Rijeka vinse 5 partite su 6 decise ai rigori dopo il pareggio.
  9. ^ Rijeka vinse 3 delle 10 partite decise ai rigori dopo il pareggio.
  10. ^ Solo partite di campionato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio