Prva Liga 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prva Liga 1961-1962
Competizione Prva Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 33ª
Organizzatore FSJ
Date dal 20 agosto 1961
al 2 maggio 1962
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Partizan
(4º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1960-1961 1962-1963 Right arrow.svg

L'edizione 1961-62 della Prva Liga vide la vittoria finale del Partizan Belgrado. Per l'edizione successiva era previsto l'allargamento da 12 a 14 squadre, quindi le ultime due classificate non sarebbero retrocesse direttamente bensì avrebbero disputato gli spareggi contro le seconde dei due gironi di Druga Liga.

Capocannoniere del torneo fu Dražan Jerković (Dinamo Zagabria), con 16 reti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Jugoslavia
Dinamo
Dinamo
Hajduk
Hajduk
StellaRossaPartizanOFK
StellaRossa
Partizan
OFK
Sarajevo
Sarajevo
Vardar
Vardar
Velež
Velež
NoviSadVojvodina
NoviSad
Vojvodina
Rijeka
Rijeka
Borac
Borac
Ubicazione delle squadre della Prva Liga 1961-62

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Repubblica/Provincia Stagione 1960-61
Borac Banja Luka Bosnia Erzegovina 1º nel Girone Ovest della Druga Liga
Dinamo Zagabria Croazia
Hajduk Spalato Croazia
Novi Sad Novi Sad Voivodina 1º nel Girone Est della Druga Liga
O.F.K. Belgrado Serbia
Partizan Belgrado Serbia Campione
Rijeka Fiume Croazia
Sarajevo Sarajevo Bosnia Erzegovina
Stella Rossa Belgrado Serbia
Vardar Skopje Macedonia 10º
Velež Mostar Bosnia Erzegovina
Vojvodina Novi Sad Voivodina

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
Jugoslavia 1. Partizan 31 22 13 5 4 42 22 1,909
2. Vojvodina 26 22 9 8 5 30 25 1,200
3. Dinamo Zagabria 25 22 10 5 7 36 23 1,565
4. Stella Rossa 24 22 9 6 7 35 25 1,400
5. Hajduk Spalato 24 22 8 8 6 30 30 1,000
6. OFK Belgrado 22 22 7 8 7 37 28 1,321
7. Sarajevo 22 22 6 10 6 37 40 0,925
8. Rijeka 22 22 5 12 5 17 21 0,809
9. Velež Mostar 20 22 7 6 9 29 35 0,828
10. Novi Sad 19 22 7 5 10 27 40 0,675
1downarrow red.svg 11. Vardar 18 22 7 4 11 30 37 0,810
1downarrow red.svg 12. Borac Banja Luka 11 22 3 5 14 26 50 0,520

Legenda:
      Campione di Jugoslavia e qualificato per la Coppa dei Campioni 1962-1963
      Vincitore della coppa nazionale e qualificato per la Coppa delle Coppe 1962-1963
      Qualificato per la Coppa delle Fiere 1962-1963
      Ammesse agli spareggi e poi retrocesse in Druga Liga 1962-1963

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Partizan Belgrado Campione della Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia 1961-62.
  • Vardar Skopje e Borac Banja Luka retrocesse dopo gli spareggi.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Reti Marcatore Squadra
16 Dražan Jerković Dinamo Zagabria
15 Vladimir Kovačević Partizan
11 Đorđe Pavlić Vojvodina
10 Zvonko Bego Hajduk Spalato
9 Dušan Maravić Stella Rossa
9 Spasoje Samardžić OFK Belgrado

Spareggi retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
13.05.1962 20.05.1962
Borac Banja Luka 3 - 4 Sloboda Tuzla 1 - 1 2 - 3
27.05.1962 03.06.1962
Radnički Niš 1 - 1 (5-4 dcr) Vardar 1 - 1 0 - 0

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (12ª)
20 ago.
1961
6-1 OFK - Sarajevo 0-0 12 nov.
1961
3-2 Novi Sad - Velez 1-2
0-5 Vardar - Stella Rossa 0-3
1-0 Rijeka - Vojvodina 0-1
1-0 Borac - Hajduk 0-3
2-0 Partizan - Dinamo 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (13ª)
27 ago.
1961
2-1 Partizan - OFK 2-1 4 mar.
1962
3-0 Dinamo - Stella Rossa 0-1
5-1 Sarajevo - Novi Sad 2-3
3-3 Hajduk - Vardar 0-1
1-1 Vojvodina - Borac 1-0
1-1 Velez - Rijeka 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (14ª)
3 set.
1961
1-0 OFK - Dinamo 1-5 11 mar.
1962
0-0 Rijeka - Sarajevo 0-0
2-4 Vardar - Vojvodina 0-3
1-1 Borac - Velez 1-1
0-0 Novi Sad - Partizan 0-1
3-0 Stella Rossa - Hajduk 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (15ª)
10 set.
1961
3-0 OFK - Novi Sad 1-1 18 mar.
1962
1-0 Partizan - Rijeka 3-1
3-3 Sarajevo - Borac 3-1
3-1 Velez - Vardar 0-1
3-1 Vojvodina - Stella Rossa 0-2
2-3 Dinamo - Hajduk 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (16ª)
17 set.
1961
3-2 Stella Rossa - Velez 1-2 25 mar.
1962
1-1 Hajduk - Vojvodina 1-1
4-7 Borac - Partizan 0-5
2-1 Rijeka - OFK 0-0
1-1 Novi Sad - Dinamo 2-3
4-0 Vardar - Sarajevo 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (17ª)
24 set.
1961
0-0 OFK - Borac 2-2 1º apr.
1962
0-0 Novi Sad - Rijeka 3-0
0-0 Velez - Hajduk 0-2
1-3 Partizan - Vardar 1-0
3-3 Sarajevo - Stella Rossa 1-1
0-1 Dinamo - Vojvodina 2-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (18ª)
1º ott.
1961
0-0 Stella Rossa - Partizan 1-1 8 apr.
1962
1-3 Rijeka - Dinamo 0-0
0-1 Hajduk - Sarajevo 2-2
4-3 Vojvodina - Velez 1-4
2-3 Borac - Novi Sad 1-2
3-2 Vardar - OFK 2-3
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (19ª)
15 ott.
1961
4-0 Partizan - Hajduk 0-1 15 apr.
1962
0-1 OFK - Stella Rossa 4-1
4-2 Dinamo - Velez 0-1
1-1 Sarajevo - Vojvodina 3-3
3-2 Rijeka - Borac 3-2
2-1 Novi Sad - Vardar 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (20ª)
22 ott.
1961
4-2 Stella Rossa - Novi Sad 0-1 21 apr.
1962
0-1 Vojvodina - Partizan 3-2
3-2 Hajduk - OFK 1-5
0-3 Borac - Dinamo 1-2
1-1 Vardar - Rijeka 0-0
3-2 Velez - Sarajevo 0-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (21ª)
29 ott.
1961
3-1 Partizan - Velez 1-2 29 apr.
1962
0-0 OFK - Vojvodina 0-0
1-1 Rijeka - Stella Rossa 2-1
2-4 Novi Sad - Hajduk 0-3
3-0 Borac - Vardar 0-4
2-0 Dinamo - Sarajevo 3-3


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (22ª)
5 nov.
1961
1-1 Hajduk - Rijeka 0-0 2 mag.
1962
1-1 Velez - OFK 1-3
3-0 Vojvodina - Novi Sad 0-0
1-1 Vardar - Dinamo 1-2
3-3 Sarajevo - Partizan 1-2
2-0 Stella Rossa - Borac 1-2

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio