Kup Srbije i Crne Gore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kup Srbije i Crne Gore
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
PaeseSerbia e Montenegro Serbia e Montenegro
TitoloDetentore della coppa
Cadenzaannuale
Aperturasettembre/ottobre
Chiusuramaggio
Partecipanti32
FormulaEliminazione diretta
Storia
Fondazione1991
Soppressione2006
Ultimo vincitoreStella Rossa[1]

Questo torneo è nato nel 1991 come Kup Jugoslavije (in serbo Куп Југославије у фудбалу, Coppa della Jugoslavia) ed era gestito dalla Federazione calcistica della Jugoslavia (FSJ).

Il 4 febbraio 2003 (ad edizione 2002-03 in corso) la Repubblica Federale di Jugoslavia divenne Unione Statale di Serbia e Montenegro e quindi la Kup Jugoslavije fu rinominata Kup Srbije i Crne Gore (in serbo Куп Србије и Црне Горе, Coppa di Serbia e Montenegro). Anche la federazione cambiò nome diventando Federazione calcistica della Serbia e Montenegro (FSSCG).

A seguito del referendum del 21 maggio 2006 e con le dichiarazioni di indipendenza di Montenegro (3 giugno) e di Serbia (4 giugno), anche la FSSCG cessa di esistere e con essa la Kup Srbije i Crne Gore. Nascono la Federazione calcistica della Serbia (FSS) con la Kup Srbije e la Federazione calcistica del Montenegro (FSCG) con la Crnogorski kup.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le partecipanti sono sempre state 32 e la formula era quella dell'eliminazione diretta. Nelle prime edizioni, fino al 1999, gli scontri erano ad andata e ritorno (eccetto il primo turno). Nel 1999, a causa della Operazione Allied Force, le competizioni sportive furono interrotte a marzo: alla fine della guerra (10 giugno) i campionati non furono ripresi mentre invece la coppa sì. Dato che rimaneva poco tempo alla fine della stagione calcistica, invece di disputare semifinali e finale ad andata e ritorno, la FSJ decise di farle giocare a gara singola. La formula piacque e da allora tutti i turni nelle edizioni successive furono a gara singola.

Le squadre di prima divisione accedevano direttamente al primo turno; le altre provenivano dalle coppe provinciali. Per esempio, quando i posti disponibili erano 14 (prima divisione a 18 squadre) questa era la distribuzione: 4 dalla Voivodina, 7 dalla Serbia Centrale, 2 dal Montenegro ed 1 dal Kosovo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Kup Jugoslavije è nata nel 1991 dopo che l'Hajduk Spalato, vincitore dell'edizione 1990-91 della Kup Maršala Tita, non aveva restituito[2] il trofeo alla FSJ (nell'estate 1991 la Croazia si è staccata dalla Jugoslavia).

Nella prima edizione, ancora sotto la Jugoslavia socialista, non hanno partecipato le 7 squadre croate e l'unica slovena che si erano qualificate. È stata l'ultima edizione con squadre bosniache e macedoni: l'unica macedone, il Vardar, è stata eliminata al secondo turno, mentre l'ultima rimasta delle 7 bosniache, lo Željezničar, si è ritirato prima di disputare il ritorno della semifinale contro il Partizan (previsto per il 4 maggio 1992).

Il 27 aprile 1992 la Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia diviene Repubblica Federale di Jugoslavia ed è composta da Serbia e Montenegro. La Kup Jugoslavije non cambia il format, le partecipanti rimangono sempre 32 anche dopo il 1999, quando, a seguito della Operazione Allied Force, Le squadre di etnia albanese del Kosovo abbandonano il sistema calcistico jugoslavo.

Nel febbraio 2003 la Repubblica Federale di Jugoslavia diviene Unione Statale di Serbia e Montenegro, la coppa diventa Kup Srbije i Crne Gore, ma, a parte il nome, nulla cambia per il torneo.

Il torneo cessa di esistere nel 2006, quando Montenegro e Serbia si separano e nascono rispettivamente la Crnogorski kup e la Kup Srbije.

Fra le squadre di categoria inferiore che si sono distinte, il massimo risultato per una di seconda divisione (Druga liga SR Jugoslavije) è stata la finale del 2000 raggiunta dal Napredak Kruševac. Quelle di terza divisione (Srpska Liga) tre volte hanno raggiunto le semifinali: Mladost Apatin nel 2001, Rad Belgrado nel 2005 e Kolubara nel 2006.

La coppa è stata dominata dalle due protagoniste del večiti derbi: Partizan e Stella Rossa. Su 15 edizioni, in finale c'è stato il derby in 6 occasioni ed almeno una delle due ci è sempre arrivata; le due contendenti si sono scontrate fra loro in 9 edizioni (6 volte ha prevalso la Stella Rossa, 3 il Partizan). Queste sono le 6 volte che una delle due big è stata eliminata durante il torneo:

Stagione Turno Incontro Risultato
1996-97 Sedicesimi BSK Batajnica - Partizan 2-1
1997-98 Semifinale Stella Rossa - Obilić 2-0 e 0-2 (5-6 dcr)
1999-00 Ottavi Zemun - Partizan 0-0 (4-3 dcr)
2001-02 Quarti Železnik - Partizan 1-1 (4-3 dcr)
2002-03 Quarti Partizan - Železnik 1-4
2005-06 Ottavi Partizan - Timok Zaječar 1-1 (4-5 dcr)

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitore Risultato Finalista Stadio e città Marcature
1991-92 Partizan 1 - 0 Stella Rossa Marakana, Belgrado Vujačić
2 - 2 JNA, Belgrado Mijatović, Jokanović (SR); Mihajlović, Pančev (P)
1992-93 Stella Rossa 0 - 1 Partizan JNA, Belgrado Zahovič
1 - 0 dts (5-4 dcr) Marakana, Belgrado Drobnjak
1993-94 Partizan 3 - 2 Spartak Subotica Gradski Stadion, Subotica Milidrag, Nestorović (S); Čurović, Milošević, Ćirić (P)
6 - 1 JNA, Belgrado 3 Milošević, 3 Čurović (P); Puhalak (S)
1994-95 Stella Rossa 4 - 0 Obilić Miloš Obilić, Belgrado Krupniković, Živković, Adžić, Stojiljković
0 - 0 Marakana, Belgrado
1995-96 Stella Rossa 3 - 0 Partizan Marakana, Belgrado Jovičić, Krupniković, Živković
3 - 1 JNA, Belgrado Vukićević (P); P. Stanković, Krupniković, D. Stanković (SR)
1996-97 Stella Rossa 0 - 0 Vojvodina Karađorđe, Novi Sad
1 - 0 Marakana, Belgrado Njeguš
1997-98 Partizan 0 - 0 Obilić Miloš Obilić, Belgrado
2 - 0 JNA, Belgrado Trenevski, Obradović
1998-99 Stella Rossa 4 - 2 Partizan Marakana, Belgrado 2 Škorić, Pjanović, Gojković (SR); Rašović, Kežman (P)
1999-00 Stella Rossa 4 - 0 Napredak Kruševac Marakana, Belgrado 2 Pjanović, Ilić, Vukomanović
2000-01 Partizan 1 - 0 Stella Rossa Marakana, Belgrado Ilić
2001-02 Stella Rossa 1 - 0 Sartid JNA, Belgrado Pjanović
2002-03 Sartid 1 - 0 gg Stella Rossa JNA, Belgrado Pantelić
2003-04 Stella Rossa 1 - 0 Bud. Banatski Dvor JNA, Belgrado Žigić
2004-05 Železnik 1 - 0 Stella Rossa JNA, Belgrado Rađenović
2005-06 Stella Rossa 4 - 2 dts OFK Belgrado JNA, Belgrado 2 Žigić, Purović, Basta (SR); Rakić, Biševac aut. (O)

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Club Vittorie Anni
Stella Rossa 9 1992-1993, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1998-1999, 1999-2000, 2001-2002, 2003-2004, 2005-2006
Partizan 4 1991-1992, 1993-1994, 1997-1998, 2000-2001
Sartid 1 2002-2003
Železnik 1 2004-2005

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con 9 vittorie è il club che detiene il record di maggior numero di successi.
  2. ^ slobodnadalmacija.hr

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio