Mateja Kežman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mateja Kežman
MatejaKezman.jpg
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2011
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Smederevo Smederevo 17 (9)
1998-2000 Partizan Partizan 50 (34)
2000-2004 PSV PSV 122 (105)
2004-2005 Chelsea Chelsea 25 (4)
2005-2006 Atletico Madrid Atlético Madrid 30 (8)
2006-2008 Fenerbahçe Fenerbahçe 46 (20)
2008-2009 Paris SG Paris SG 21 (3)
2009 Zenit Zenit 10 (2)
2009-2010 Paris SG Paris SG 13 (2)
2011 South China South China 6 (2)
2011 BATE BATE 6 (0)
Nazionale
2000-2003
2003-2006
Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
27 (10)
22 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2011

Mateja Kežman (in serbo Матеја Кежман[?]; Zemun, 12 aprile 1979) è un ex calciatore serbo, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Era un centravanti.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizia la carriera professionistica giocando nel FK Smederevo, segnando in un anno 9 gol in 17 partite. Nel 1998 venne acquistato dal FK Partizan Belgrado e successivamente dal PSV Eindhoven per 10,5 milioni di euro. Nel 2000 diventa il capocannoniere segnando 24 gol.

Nell'estate 2004 si trasferisce al Chelsea per 5 milioni di sterline. Nel 2004 vince la Carling Cup segnando il gol decisivo al Liverpool nella finale finita 3-2 nei tempi supplementari: con il Chelsea resterà una sola stagione, prima di andare all'Atlético Madrid. Anche a Madrid resta solo per una stagione, dal momento che nell'estate 2006 viene venduto al Fenerbahçe.

Il 19 agosto 2008 accetta l'offerta di prestito del Paris Saint-Germain. Il 30 agosto 2009 il Fenerbahçe lo gira in prestito con diritto di riscatto alla squadra russa dello Zenit San Pietroburgo; fa ritorno al Paris Saint-Germain il 16 dicembre 2009.

Il 2 novembre 2010 la società del Paris Saint-Germain ha ufficializzato la risoluzione del contratto dell'attaccante. Il 20 gennaio 2011 viene ufficializzato il suo passaggio al South China. Il 31 agosto 2011 si trasferisce al BATE Borisov. Il suo contratto è scaduto il 31 dicembre; ha disputato 6 partite di campionato, e 5 di Champions League.

Alla fine del 2011 si ritira dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha segnato il suo primo gol in Nazionale contro la Cina proprio nella gara del debutto. Partecipò anche alla spedizione della Nazionale serba ad campionato d'Europa 2000 e al campionato del mondo 2006.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Stagione Squadra Nazione Pres. Reti
1997-1998 Smederevo Smederevo Jugoslavia Jugoslavia 17 9
1998-1999 Partizan Partizan Jugoslavia Jugoslavia 22 6
1999-2000 Partizan Partizan Jugoslavia Jugoslavia 38 28
2000-2001 PSV PSV Paesi Bassi Paesi Bassi 33 24
2001-2002 PSV PSV Paesi Bassi Paesi Bassi 27 15
2002-2003 PSV PSV Paesi Bassi Paesi Bassi 33 35
2003-2004 PSV PSV Paesi Bassi Paesi Bassi 29 31
2004-2005 Chelsea Chelsea Inghilterra Inghilterra 25 4
2005-2006 Atletico Madrid Atlético Madrid Spagna Spagna 30 8
2006-2007 Fenerbahçe Fenerbahçe Turchia Turchia 24 9
2007-2008 Fenerbahçe Fenerbahçe Turchia Turchia 22 11
2008-2009 Paris SG Paris SG Francia Francia 21 3
2009-2010 Zenit Zenit Russia Russia 10 2
2009-2010 Paris SG Paris SG Francia Francia 13 2

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Partizan Belgrado: 1998-1999
PSV Eindhoven: 2000, 2001, 2003
PSV Eindhoven: 2000-2001, 2002-2003
Chelsea: 2004-2005
Chelsea: 2004-2005
Fenerbahçe: 2006-2007
Fenerbahçe: 2007
Paris Saint Germain: 2009-2010

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2002-2003

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]