Voivodina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Voivodina
provincia autonoma
Provincia Autonoma della Voivodina
(SR) Аутономна Покрајина Војводина (Autonomna Pokrajina Vojvodina)
(RO) Provincia Autonomă Voivodina
(HU) Vajdaság Autonóm Tartomány
Voivodina – Stemma Voivodina – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
Stato Serbia Serbia
Amministrazione
Capoluogo Novi Sad
Amministratore locale Bojan Pajtić (DS)
Lingue ufficiali serbo, ungherese, slovacco, rumeno, russino[1]
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°20′N 19°51′E / 45.333333°N 19.85°E45.333333; 19.85 (Voivodina)Coordinate: 45°20′N 19°51′E / 45.333333°N 19.85°E45.333333; 19.85 (Voivodina)
Superficie 21 506 km²
Abitanti 1 979 389 (stima 2008)
Densità 92,04 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso +381
Fuso orario UTC+1
Targa SRB
Cartografia
Voivodina – Mappa
Serbia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Serbia









Altri stati · Atlante

La Voivodina /voivoˈdina/[2] o, meno correttamente, /voiˈvɔdina/,[3] in serbo (latinica) Vojvodina [ˈvɔivɔdina], è una provincia autonoma della Repubblica di Serbia.

La provincia è costituita da tre regioni Sirmia, Banato e Bačka, e raggruppa diverse etnie, al punto da riconoscere altre lingue ufficiali oltre al serbo: ungherese, rumeno, slovacco e ruteno[4]. Il suo nome ufficiale è tradotto in ciascuna di esse (serbo: Аутономна Покрајина Војводина/Autonomna Pokrajina Vojvodina, ungherese: Vajdaság Autonóm Tartomány, slovacco: Autonómna Pokrajina Vojvodina, rumeno: Provincia Autonomă Voivodina, ruteno: Автономна Покраїна Войводина).

Il capoluogo è Novi Sad e la seconda città più grande è Subotica.

Un tempo parte dell'Impero austro-ungarico, dopo la Prima guerra mondiale passò alla Serbia entro il regno di Jugoslavia, in virtù dell'alto numero di appartenenti all'etnia serba che desideravano unirsi alla madrepatria.

Come già accennato, la Voivodina è un'area multietnica, infatti è divisa tra più di 26 differenti gruppi, ma quello maggioritario è costituito dai serbi, circa il 70%. La grande diversità culturale e linguistica si accompagna a un elevato livello di tolleranza tra le varie genti e fa dell'area la parte economicamente più stabile della Serbia.

Geograficamente, la Voivodina è inclusa nell'euroregione di Danubio-Kris-Mures-Tibisco.

Oltre alla Voivodina, anche il Kosovo è una provincia autonoma della Serbia; quest'ultimo, tuttavia, ha proclamato unilateralmente l'indipendenza nel 2008.

Vojvodina map02.png

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Basic facts about Vojvodina.
  2. ^ Voivodina così come riportato dal DOP
  3. ^ Luciano Canepari, Il DiPI - Dizionario di pronuncia italiana, Bologna, Zanichelli, 1999, p. 522.
  4. ^ Basic facts about Vojvodina. URL consultato il 5 luglio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]