Fudbalski Klub Napredak Kruševac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
F.K. Napredak Kruševac
Calcio Football pictogram.svg
Čarapani
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag red HEX-F6002F.svg Rosso
Dati societari
Città Kruševac
Nazione Serbia Serbia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Serbia.svg FSS
Campionato SuperLiga
Fondazione 1946
Presidente Serbia Marko Mišković
Allenatore Serbia Predrag Rogan
Stadio Stadio Mladost
(10.800 posti)
Sito web fknapredak.rs
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fudbalski Klub Napredak Kruševac (serbo: ФК Напредак Крушевац), meglio noto come FK Napredak Kruševac, è una società calcistica serba con sede nella città di Kruševac.

Dalla stagione 2016-2017 milita nella SuperLiga serba, la massima divisione del campionato serbo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato l'8 dicembre 1946 dalla fusione tra Zakić, Badža e 14. Oktobar, giocò la sua prima partita ufficiale nel gennaio del 1947 contro il Makedonija G.P. a Skopje.

Già nel 1949 venne ammesso al massimo campionato jugoslavo, ma venne immediatamente retrocesso dopo una sola stagione. Solamente nel 1978 fece ritorno nella massima serie, raggiungendo anche la qualificazione alla Coppa UEFA 1980-1981.

Altro momento importante nella storia del club fu il raggiungimento della finale della Coppa di Jugoslavia del 2000, persa tuttavia contro la Stella Rossa, finale che comunque valse la qualificazione alla Coppa UEFA 2000-2001: rispetto all'esperienza precedente la squadra riuscì a superare il primo turno, battendo gli estoni dell'JK Viljandi Tulevik, ma venendo tuttavia sconfitta nel turno successivo contro i greci dell'OFI Creta.

Nella stagione 2007-2008 venne ripescato dalla Federazione serba al posto dell'FK Mladost Apatin ed in quella stagione conquistò il 5° posto, mancando per un solo posto il piazzamento ai preliminari di Coppa UEFA. Nella stagione 2009-2010 viene retrocesso in Prva Liga e ritornerà nella massima serie per la stagione 2013-2014. Ad inizio 2012 il club cambia gestione, acquistando nuovi giocatori (tra cui Nenad Mirosavljević dall'APOEL), cambiando il logo ed avviando la ristrutturazione dello stadio.

Termina la stagione 2014-2015 al quattordicesimo posto e sconfigge il Metalac nello spareggio per rimanere in Superliga e nella stagione 2017-2018 è l'unica squadra a battere sia il Partizan che la Stella Rossa in trasferta a Belgrado.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1976 il Mladost gioca le sue partite casalinghe allo Stadion Mladost che fu costruito in soli 60 giorni. La prima partita si giocò in occasione della seconda giornata del campionato della Prva Savezna Liga contro l'NK Zagreb, il 26 agosto.[1] Alla fine del 2011 lo stadio venne ristrutturato e messo a nuovo, sono stati installati i seggiolini su tutte le tribune, una nuova scoreboard a LED della Philips e due rifelttori dalla potenza di 2000 lux. La ristrutturazione è costata 150.000.000 RSD (ca. 1.280.000 ).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1975-1976 (girone est), 1977-1978 (girone est), 1987-1988 (girone est)
2012-2013, 2015-2016
1999-2000 (girone est), 2002-2003 (girone est)

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Semifinalista: 1991-1992
Terzo posto: 1950, 1971-1972 (girone est), 1974-1975 (girone est)
Finalista: 1999-2000
Terzo posto: 2006-2007
Secondo posto: 2001-2002 (girone est)

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 2 6 1 2 3 6 10

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 18 novembre 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Serbia P Slobodan Janković
2 Serbia D Milan Obradović
3 Serbia D Miloš Milovanović
5 Serbia C Miloš Ožegović
6 Bosnia ed Erzegovina D Nikola Eskić
7 Serbia C Jovan Markoski
8 Serbia C Miljan Vukadinović
10 Serbia C Igor Ivanović (capitano)
12 Serbia A Nenad Gavrić
15 Serbia C Miroslav Bjeloš
19 Serbia A Andrej Ilić
20 Serbia A Đuro Zec
22 Serbia D Dušan Veškovac
23 Serbia C Milan Spremo
N. Ruolo Giocatore
26 Serbia D Filip Kovačević
28 Serbia C Ivan Đorić
29 Serbia D Nikola Aksentijević
33 Serbia D Tomislav Pajović
34 Serbia P Marko Milošević
36 Serbia A Nemanja Kojić
41 Serbia C Andrija Pecić
44 Serbia D Uroš Rašković
49 Serbia C Aleksandar Mesarović
67 Camerun C Regis Baha
77 Serbia A Marko Pavićević
88 Serbia C Aleksandar Desančić
95 Montenegro D Mitar Ćuković
99 Serbia C Nemanja Andrijanić

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica







Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SR) Времеплов – ФК Напредак, su fknapredak.rs. URL consultato il 18 novembre 2019.