Kup Maršala Tita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coppa di Jugoslavia)
Kup Maršala Tita
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Club
Paese Jugoslavia Jugoslavia
Cadenza annuale
Apertura settembre
Partecipanti variabile
Formula Eliminazione diretta
Storia
Fondazione 1947
Soppressione 1992
Ultimo vincitore Partizan
Record vittorie Stella Rossa (12)

La Kup Maršala Tita (in croato: Kup maršala Tita, in serbo Куп Маршала Тита?), più spesso nota come Coppa di Jugoslavia (in croato: Kup Jugoslavije u nogometu, in serbo Куп Југославије у фудбалу?, in sloveno: Jugoslovanski nogometni pokal, in macedone: Купот на Југославија во фудбал?) è stata la coppa nazionale di calcio jugoslava.

Questo torneo prese il posto della Kup Kralja, la coppa del Regno di Jugoslavia, disputata dal 1923 al 1940 pur con molte interruzioni.

Il trofeo, disegnato da Branko Šotra, portava il nome del maresciallo Tito[1]. L'ultima edizione si è svolta col nome Kup Jugoslavije u nogometu (coppa jugoslava di calcio) perché il detentore Hajduk Spalato non aveva restituito il trofeo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

A questa coppa partecipavano migliaia di formazioni, incluse le seconde squadre ed i reparti dell'Armata popolare jugoslava, solitamente le squadre di Prva Liga entravano direttamente nei sedicesimi di finale. La formula era quella dell'eliminazione diretta su gara singola, solo verso la fine degli anni '80 è stata introdotta la doppia sfida andata-ritorno. Dal 1952, in caso di parità dopo i tempi supplementari, si procedeva con i tiri di rigore (in precedenza si ricorreva alla monetina per decretare il vincitore, eccetto in finale, ove era prevista la ripetizione della partita).

La finale veniva di solito disputata allo Stadio JNA di Belgrado (la SFJ lo riteneva il Wembley jugoslavo). Dal 1970 è stata introdotta la regola che prevedeva la disputa della finale in gara singola se le compagini non erano di Belgrado, altrimenti doppia sfida andata-ritorno con la seconda gara nella capitale. Fino al 1955 la finale veniva disputata il 29 novembre (giorno della repubblica jugoslava), nelle edizioni successive il 25 maggio (festa della gioventù).

Il trofeo è stato solitamente appannaggio delle "quattro grandi" ("velike četvorke" in serbo-croato) : Stella Rossa, Partizan, Hajduk Spalato e Dinamo Zagabria. Solo in una occasione a vincere è stata una compagine di seconda divisione: il Borac Banja Luka nel 1988.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Part.[2] Vincitore Risultato Finalista Stadio e città Marcature
1947 349 Partizan 2 - 0 Naša Krila Zemun JNA, Belgrado Jezerkić, Simonovski
1948 1760 Stella Rossa 3 - 0 Partizan Stella Rossa, Belgrado 2 Vukosavljević, Mitić
1949 1427 Stella Rossa 3 - 2 Naša Krila Zemun JNA, Belgrado Ognjanov, Takač, Tomašević (SR); Borović, aut. Đurđević (NK)
1950 1693 Stella Rossa 1 - 1 dts Dinamo Zagabria JNA, Belgrado Ognjanov (SR); Wölfl (DZ)
3 - 0 (rip.) JNA, Belgrado Vukosavljević, Ognjanov, Tomašević
1951 1379 Dinamo Zagabria 2 - 0 Vojvodina Maksimir, Zagabria 2 Dvornić
2 - 0 JNA, Belgrado[3] Wölfl, Čajkovski
1952 ? Partizan 6 - 0 Stella Rossa JNA, Belgrado 2 Valok, 2 Zebec, Bobek, Veselinović
1953 ? BSK Belgrado 2 - 0 Hajduk Spalato JNA, Belgrado Antić, Panić
1954 1383 Partizan 4 - 1 Stella Rossa JNA, Belgrado 2 Valok, Mihajlović, Bobek (P); Živanović (SR)
1955 1507 BSK Belgrado 2 - 0 Hajduk Spalato JNA, Belgrado Marković, Antić
1956-57 1705 Partizan 5 - 3 Radnički Belgrado JNA, Belgrado Valok, Mesaroš, Kaloperović, Milutinović, Zebec (P); aut. Belin, Petaković, Prljinčević (R)
1957-58 1594 Stella Rossa 4 - 0 Velež Mostar JNA, Belgrado 2 Kostić, Borozan, Rudinski
1958-59 1677 Stella Rossa 3 - 1 Partizan JNA, Belgrado Maravić, 2 Kostić (SR); Galić (P)
1959-60 1896 Dinamo Zagabria 3 - 2 Partizan JNA, Belgrado 2 Jerković, Lipošinović (DZ); Kaloperović, Kovačević (P)
1960-61 2325 Vardar 2 - 1 Varteks Varaždin JNA, Belgrado Nikolovski, Ilijevski (V.Skop); Pikl (V.Varaz)
1961-62 2284 OFK Belgrado 4 - 1 Spartak Subotica JNA, Belgrado 2 Antić, Čebinac, Samardžić (O); Đukanović (S)
1962-63 2383 Dinamo Zagabria 4 - 1 Hajduk Spalato JNA, Belgrado 3 Zambata, Braun (DZ); Anković (H)
1963-64 2445 Stella Rossa 3 - 0 Dinamo Zagabria Stella Rossa, Belgrado Prljinčević, Jevtić, Džajić
1964-65 2452 Dinamo Zagabria 2 - 1 Budućnost Stella Rossa, Belgrado 2 Zambata (DZ); Franović (B)
1965-66 2463 OFK Belgrado 6 - 2 Dinamo Zagabria JNA, Belgrado 2 Skoblar, 2 Santrač, 2 Samardžić (O); Kiš, Lamza (D)
1966-67 2335 Hajduk Spalato 2 - 1 Sarajevo Stari plac, Spalato Ferić, Obradov (H); Musemić (S)
1967-68 2354 Stella Rossa 7 - 0 Bor Stella Rossa, Belgrado 3 Ostojić, 2 Džajić, 2 Lazarević
1968-69 2250 Dinamo Zagabria 3 - 3 dts Hajduk Spalato JNA, Belgrado Gucmirtl, 2 Zambata (D); Pavlica, Bošković, Vardić (H)
3 - 0 (rip.) JNA, Belgrado Belin, Zambata, Vabec
1969-70 2610 Stella Rossa 2 - 2 Olimpia Lubiana Bežigrad, Lubiana Ameršek, Bečejac (O); Lazarević, Mihajlović (SR)
1 - 0 dts Stella Rossa, Belgrado Džajić
1970-71 2542 Stella Rossa 4 - 0 Sloboda Tuzla Tušanj, Tuzla 2 Džajić, Filipović, Karasi
2 - 0 Stella Rossa, Belgrado Janković, Filipović
1971-72 2565 Hajduk Spalato 2 - 1 Dinamo Zagabria JNA, Belgrado Jovanić, Šurjak (H); Senzen (D)
1973 2667 Hajduk Spalato 1 - 1 Stella Rossa Stari plac, Spalato Žungul (H); Karasi (SR)
2 - 1 Stella Rossa, Belgrado Panajotović (SR); Žungul, Jerković (H)
1974 3528 Hajduk Spalato 1 - 0 Borac Banja Luka JNA, Belgrado Boljat
1975-76 ? Hajduk Spalato 1 - 0 dts Dinamo Zagabria Stella Rossa, Belgrado Šurjak
1976-77 ? Hajduk Spalato 2 - 0 dts Budućnost Stella Rossa, Belgrado Luketin, Žungul
1977-78 ? Rijeka 1 - 0 dts FK Trepča Stella Rossa, Belgrado Radović
1978-79 ? Rijeka 2 - 1 Partizan Cantrida, Fiume Cukrov, Bursać (R); Kozić (P)
0 - 0 Stella Rossa, Belgrado
1979-80 ? Dinamo Zagabria 2 - 1 Stella Rossa Maksimir, Zagabria Kranjčar
1 - 1 Stella Rossa, Belgrado Filipović (SR); Dumbović (DZ)
1980-81 ? Velež Mostar 3 - 2 Željezničar Stella Rossa, Belgrado 2 Halilhodžić, Okuka (V); 2 Baždarević (Ž)
1981-82 ? Stella Rossa 2 - 2 Dinamo Zagabria Maksimir, Zagabria Mustedanagić, Cerin (DZ); Šestić, Petrović (SR)
4 - 2 Stella Rossa, Belgrado 2 Savić, Đorđić, Šestić (SR); Kranjčar, Cerin (DZ)
1982-83 ? Dinamo Zagabria 3 - 2 Sarajevo Stella Rossa, Belgrado 2 Kranjčar, Cerin (D); Musemić, Kapetanović (S)
1983-84 ? Hajduk Spalato 2 - 1 Stella Rossa Poljud, Spalato Slišković, Vulić (H); Mrkela (SR)
0 - 0 Stella Rossa, Belgrado
1984-85 5874 Stella Rossa 2 - 1 Dinamo Zagabria Maksimir, Zagabria Cvjetković (DZ); Halilović, Đurovski (SR)
1 - 1 Stella Rossa, Belgrado Halilović (SR); Cerin (DZ)
1985-86 ? Velež Mostar 3 - 1 Dinamo Zagabria JNA, Belgrado 2 Bijedić, Jurić (VM); Mlinarić (DZ)
1986-87 ? Hajduk Spalato 1 - 1 (9-8 dcr) Rijeka JNA, Belgrado Asanović (H); Radmanović (R)
1987-88 ? Borac Banja Luka 1 - 0 Stella Rossa JNA, Belgrado Lupić
1988-89 5523 Partizan 6 - 1 Velež Mostar JNA, Belgrado 2 Vučićević, Milojević, Vokrri, Vermezović, Batrović (P); Repak (V)
1989-90 5378 Stella Rossa 1 - 0 Hajduk Spalato JNA, Belgrado Pančev
1990-91 ? Hajduk Spalato 1 - 0 Stella Rossa JNA, Belgrado Bokšić
1991-92 ? Partizan 1 - 0 Stella Rossa Stella Rossa, Belgrado Vujačić
2 - 2 JNA, Belgrado Mijatović, Jokanović (SR); Mihajlović, Pančev (P)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HR) Otkrivamo: kako je nakon 17 godina Trofej maršala Tita vraćen u Poljud, slobodnadalmacija.hr, 6 novembre 2008. URL consultato il 26 luglio 2012.
  2. ^ Il numero delle partecipanti è tratto da rsssf.com ed exyufudbal.in.rs.
  3. ^ La finale era prevista in doppia gara andata-ritorno. Il sorteggio aveva decretato l'andata a Zagabria ed il ritorno a Novi Sad, ma a causa della forte domanda di biglietti, la Vojvodina ha deciso di disputare la seconda partita a Belgrado.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio