Stadio Cantrida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadio Cantrida
Stadion Kantrida Rijeka 13032012 2.jpg
Informazioni
Stato Croazia Croazia
Ubicazione Fiume
Inizio lavori 1912
Inaugurazione 1913
Pista d'atletica
Ristrutturazione 1925, 1951, 1958
Dim. del terreno 105 m × 66 m
Proprietario HNK Rijeka
Uso e beneficiari
Calcio HŠK Victoria (1912-1919)
Fiumana (1926-1945)
Rijeka (dal 1946)
Capienza
Posti a sedere 10 275
Mappa di localizzazione

Coordinate: 45°20′21.13″N 14°22′51.45″E / 45.339202°N 14.380959°E45.339202; 14.380959

Lo stadio Cantrida (in croato Stadion Kantrida) è uno stadio situato nella città croata di Fiume, e prende il nome dal quartiere che lo accoglie. È da sempre il terreno di casa della squadra del Rijeka, il club professionistico cittadino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio fu costruito nel 1912 grazie a dirigenti e giocatori della squadra croata del HŠK Victoria di Susak. Il luogo prescelto fu una cava utilizzata per la costruzione di parte del porto e dei moli di Fiume che all'epoca erano già operativi. La cava apparteneva alla ditta appaltatrice dei lavori, l'ungherese Schwarz & Gregerson. Cantrida all'epoca amministrativamente apparteneva al comune di Castua che, previa concessione della ditta Swarz & Gregerson, autorizzava l'uso della cava e del suo terreno al Victoria. L'autorizzazione giunse poco dopo e ciò permise l'avvio dei lavori del terreno di gioco. Dopo la I Guerra mondiale e la Reggenza del Carnaro, con l'avvento del Fascismo, fu conosciuto col nome di Stadio Comunale del Littorio (Borgomarina) e vi giocava la Fiumana che nacque nel 1926 grazie all'unione del Gloria e dell'Olympia di Fiume. La società all'epoca italiana e diretta antenata dell'attuale sodalizio sportivo croato.

Lo stadio nel periodo di appartenenza della città all'Italia ha avuto un primo rinnovamento nel 1925 con un progetto dell'architetto Enea Perugini di Volosca. Venne costruita una tribuna centrale coperta in legno; la capacità del nuovo stadio arrivò a 5000 spettatori. Nel 1935 vi fu una nuova modifica, commissionata dalla città di Fiume. Fu ricostruita la tribuna interamente in cemento e coperta, fu migliorato il sistema di drenaggio, furono aggiunte due piccole tribune, fu costruita la pista di atletica e un campo di pallacanestro. A inaugurare il nuovo stadio fu la partita Fiumana - Roma (0-4). Poteva contenere 8 000 spettatori e il campo di gioco misurava 110 m × 69 m.

Come curiosità si ricorda che nel periodo della Reggenza del Carnaro, fu organizzata una partita tra il Comando Militare e una rappresentativa di Fiume. I Legionari si presentarono in divisa azzurra, colore dei nazionalisti e lo scudetto verde-bianco-rosso sul petto. Nacque così lo scudetto che è ancora oggi al petto della nazionale di calcio italiana.[senza fonte]

In seguito fu rinnovato due volte, nel 1951 e nel 1958.

Ha una capacità di 10 261 posti ed è situato sulla riva dell'Adriatico vicino alla omonima spiaggia.

Capacità per settore[modifica | modifica wikitesto]

7 settori per un totale di 10 261 posti a sedere:

  • Settore VIP: 262
  • Settore A (tribuna principale): 793
  • Settore B (tribuna principale): 1 076
  • Settore C (tribuna principale): 1 144
  • Settore D (ovest): 2 371 (Zapad in croato, è il settore dell'Armada Rijeka)
  • Settore E (est): 2 317 (incluso il settore ospiti con 579 posti)
  • Settore F (nord): 2 298

Partite fra nazionali[modifica | modifica wikitesto]

# Data Competizione Avversario Ris. Spett.
Croazia Croazia (dal 1990 ad oggi)
1. 22-12-1990 Amichevole Romania Romania 2–0 5 000
2. 28-02-1996 Amichevole Polonia Polonia 2–1 10 000
3. 03-06-1998 Amichevole Iran Iran 2–0 10 000
4. 28-02-2001 Amichevole Austria Austria 1–0 2 000
5. 13-02-2002 Amichevole Bulgaria Bulgaria 0–0 4 000
6. 29-05-2004 Amichevole Slovacchia Slovacchia 1–0 7 000
7. 07-02-2007 Amichevole Norvegia Norvegia 2–1 8 000
8. 16-10-2007 Amichevole Slovacchia Slovacchia 3–0 6 000
9. 24-05-2008 Amichevole Moldavia Moldavia 1–0 8 000
10. 08-10-2009 Amichevole Qatar Qatar 3–2 6 000
11. 11-10-2011 Qualificazioni Euro 2012 Lettonia Lettonia 2–0 8.370

Partite di rilievo fra club[modifica | modifica wikitesto]

# Data Competizione In casa In trasferta Ris. Spett.
1. 16-05-1979 Finale Coppa Jugoslavia Rijeka Partizan Belgrado 2-1 20 000
2. 05-03-1980 Coppa delle Coppe Rijeka Juventus 0-0 20 000
3. 24-10-1984 Coppa UEFA Rijeka Real Madrid 3-1 22 000
4. 15-06-1994 Finale Coppa Croazia Rijeka Dinamo Zagabria 1-0 15 000
5. 23-08-1995 Champions League Hajduk Spalato Panathinaikos Atene 1-1 13 000
6. 02-05-1999 Prva HNL Rijeka Hajduk Spalato 3-3 20 000
7. 26-05-1999 Prva HNL Rijeka Osijek 1-1 25 000
8. 04-08-1999 Champions League Rijeka Partizan Belgrado 0-3 10 000
9. 11-05-2005 Finale Coppa Croazia Rijeka Hajduk Spalato 2-1 9 000
10. 27-04-2006 Finale Coppa Croazia Rijeka Varteks Varaždin 4-0 8 000
11. 22-08-2013 Europa League Rijeka Stoccarda 2-1 10 500
12. 03-10-2013 Europa League Rijeka Betis Siviglia 1-1 8 000
13. 07-11-2013 Europa League Rijeka Lione 1-1 8 000
14. 28-11-2013 Europa League Rijeka Vitória Guimarães 0-0 8 000
15. 13-05-2014 Finale Coppa Croazia Rijeka Dinamo Zagabria 2-0 11 000
16. 11-07-2014 Supercoppa Croazia Dinamo Zagabria Rijeka 1-2 8 000[1]

Nuovo stadio[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2014, il presidente del HNK Rijeka Damir Mišković ha illustrato i dettagli del progetto del nuovo stadio Cantrida. Lo stadio attuale verrà demolito nel dicembre 2014 e uno nuovo verrà costruito nello stesso posto (ad oggi, agosto 2017, il vecchio stadio non è ancora stato demolito). Il nuovo stadio avrà una capacità di 14 600 posti (4 000 la Zapad, 3 000 per VIP e sponsor) a sedere tutti coperti, senza pista d'atletica e sarà di 4ª Categoria UEFA. La costruzione del nuovo stadio sarà a carico di fondi privati e il costo è stimato a circa 22 milioni di euro. L'architetto del progetto è Gino Zavanella che è anche uno degli architetti dello Juventus Stadium e del nuovo stadio del Palermo. La consegna è prevista per il 30 giugno 2017.

Durante i lavori per la costruzione del nuovo stadio, la prima squadra e le giovanili giocheranno nello stadio di Rujevica[2], sito nell'omonimo sobborgo di Fiume e con una capienza di 6134 posti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Al termine della partita, dopo la premiazione e prima dei fuochi d'artificio, agli spettatori è stato presentato in anteprima nei 2 megaschermi il video del nuovo Cantrida.
  2. ^ www.editfiume.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]