Vitória Sport Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vitória de Guimarães
Calcio Football pictogram.svg
Vimaranenses, D. Afonso Henriques
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco con diagonale Nero.png Bianco, nero
Dati societari
Città Guimarães
Nazione Portogallo Portogallo
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Portugal.svg FPF
Campionato Primeira Liga
Fondazione 1922
Presidente Portogallo Miguel Pinto Lisboa
Allenatore Portogallo Ivo Vieira
Stadio Estádio D. Afonso Henriques
(30.146 posti)
Sito web www.vitoriasc.pt
Palmarès
Coppa Portogallo Supercoppa Portogallo
Trofei nazionali 1 Coppe di Portogallo
1 Supercoppe di Portogallo
Si invita a seguire il modello di voce

Il Vitória Sport Clube, meglio noto come Vitória de Guimarães o Vitória Guimarães (per distinguerlo dal Vitória Setúbal) è una società calcistica portoghese, fondata a Guimarães, dove oggi ha sede, nel 1922. I suoi colori sociali sono il bianco e il nero.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Essendosi classificata seconda nella Liga de Honra (la Serie B di calcio portoghese) nella stagione 2006-2007, la squadra è stata promossa in Primeira Liga.

Nella stagione 2007-2008 si classifica al 3º posto ottenendo così la storica qualificazione ai preliminari di Champions League 2008-2009 ai danni del Benfica. La squadra disputa la sfida preliminare per l'accesso alla fase a gironi di Champions League contro gli svizzeri del Basilea pareggiando 0-0 in casa il 13 agosto e perdendo 2-1 il ritorno disputato in trasferta il 27 agosto. La squadra conquista comunque l'accesso alla Coppa UEFA.

La squadra vanta, inoltre, diverse partecipazioni passate in Coppa UEFA.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Vitória Sport Clube
  • 1934-1935
  • 1935-1936
  • 1936-1937
  • 1937-1938
  • 1938-1939
  • 1939-1940

  • 1940-1941
Green Arrow Up.svg Promosso in Primeira Divisão.
Finalista in Taça de Portugal.

Red Arrow Down.svg Retrocesso in Segunda Divisão.
  • 1955-1956 - 2º in Segunda Divisão.
  • 1956-1957 - 3º in Segunda Divisão.
  • 1957-1958 - 2º in Segunda Divisão.
Green Arrow Up.svg Promosso in Primeira Divisão.

Finalista in Taça de Portugal.

Finalista in Taça de Portugal.

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nei quarti della Coppa UEFA.
Eliminato nel terzo turno della Coppa UEFA.
Finalista in Taça de Portugal.
Vince la Icon Supercup Cândido de Oliveira (Supertaça Cândido de Oliveira).svg Supertaça Cândido de Oliveira (1º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.

Eliminato nella fase a gruppi della Coppa UEFA.
Red Arrow Down.svg Retrocesso in Segunda Liga.
Green Arrow Up.svg Promosso in Primeira Liga.
Eliminato nel terzo turno preliminare della Champions League.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.

Finalista in Taça de Portugal.
Finalista in Supertaça Cândido de Oliveira.
Eliminato negli spareggi dell'Europa League.
Vince la Coppa del Portogallo.svg Taça de Portugal (1º titolo).
Finalista in Supertaça Cândido de Oliveira.
Eliminato nella fase a gruppi dell'Europa League.
Eliminato nel terzo turno preliminare dell'Europa League.
Finalista in Taça de Portugal.
Finalista in Supertaça Cândido de Oliveira.
Eliminato nella fase a gruppi dell'Europa League.
in Europa League.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estádio D. Afonso Henriques.

Il club disputa le sue partite casalinghe nello Estádio D. Afonso Henriques, che può contenere 30.000 spettatori. L'impianto è stato aperto nel 1965 ma è stato ristrutturato nel 2003, in modo che potesse ospitare due gare del campionato d'Europa 2004; in entrambe queste c'era in campo l'Italia.

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Vitória S.C.

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Vitória S.C.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013
1988

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1968-1969, 1986-1987, 1997-1998, 2007-2008
Finalista: 1941-1942, 1962-1963, 1975-1976, 1987-1988, 2010-2011
Semifinalista: 1943-1944, 1961-1962, 1983-1984, 1989-1990, 1992-1993, 2005-2006
Semifinalista: 2008-2009
Finalista: 2011, 2013, 2017
Secondo posto: 2006-2007

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati e ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 1934-1935 alla 2019-2020 il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai campionati nazionali:

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Primeira Divisão / Primeira Liga 75 1942-1943 2019-2020 75
2º o inf. Segunda Divisão o divisioni inferiori 11 1934-1935 2006-2007 11

Tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Alla stagione 2019-2020 il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai tornei internazionali[1]:

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Coppa dei Campioni/UEFA Champions League 1 2008-2009
Coppa delle Coppe 1 1988-1989
Coppa UEFA/UEFA Europa League 16 1978-1979 2019-2020

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore con più presenze nelle competizioni europee è N'Dinga Mbote a quota 20, mentre il miglior marcatore è Paulinho Cascavel con 5 gol[1].

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

A livello internazionale la miglior vittoria è per 6-0, ottenuta contro il Ventspils nel terzo turno preliminare della UEFA Europa League 2019-2020, mentre la peggior sconfitta è il 5-0 subito contro l'Aston Villa nel primo turno della Coppa UEFA 1983-1984[1].

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Douglas Jesus
2 Brasile D Pedrão
3 Portogallo D Frederico Venâncio
4 Ucraina D Valerij Bondarenko
5 Brasile C Rafa Soares
6 Burkina Faso D Edmond Tapsoba
7 Brasile A Welthon
8 Paesi Bassi A Ola John
9 Portogallo A Alexandre Guedes
10 Portogallo C João Carlos
11 Portogallo C André André
15 Venezuela D Víctor Hugo García
16 Portogallo C Rochinha
17 Mali D Falaye Sacko
18 Libia C Ali Elmusrati
19 Brasile P Jhonatan
N. Ruolo Giocatore
21 Portogallo A André Pereira
22 Burkina Faso C Blati Touré
24 Nigeria C Mikel Agu
25 Ghana C Alhassan Wakaso
28 Francia C Denis-Will Poha
29 Francia D Florent Hanin
42 Brasile D Lucas Soares
43 Ghana C Joseph Amoah
56 Portogallo P Miguel Silva
70 Portogallo C André Almeida
81 Ghana A Abdul-Aziz Yakubu
88 Portogallo C Pepê
91 Brasile C Davidson
96 Brasile A Bruno Duarte
Brasile C Lucas Evangelista
Brasile A Léo Bonatini

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Douglas Jesus
2 Brasile D Pedrão
5 Brasile C Rafa Soares
6 Portogallo D João Afonso
7 Brasile A Welthon
8 Portogallo C Pepê
9 Portogallo A Alexandre Guedes
10 Portogallo C João Carlos
11 Portogallo C André André
15 Venezuela D Víctor Hugo García
16 Brasile C Mattheus Oliveira
17 Mali D Falaye Sacko
19 Colombia A Sebastián Rincón
20 Portogallo C Tó Zé
21 Francia D Florent Hanin
22 Portogallo A Hélder Ferreira
N. Ruolo Giocatore
23 Nuova Zelanda C Tyler Boyd
24 Venezuela C Yordan Osorio
25 Ghana C Alhassan Wakaso
26 Colombia A Oscar Estupiñán
27 Portogallo C Chico Ramos
30 Paesi Bassi C Ola John
36 Portogallo P Miguel Oliveira
43 Ghana C Joseph Amoah
46 Portogallo D Frederico Venâncio
49 Costa d'Avorio A Gadji Tallo
56 Portogallo P Miguel Silva
67 Cina D Huang Wei
91 Brasile C Davidson
93 Colombia C Guillermo Celis
98 Brasile D Dodô

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Douglas Jesus
2 Brasile D Pedrão
4 Portogallo D Marcos Valente
5 Brasile C Rafael Miranda
6 Portogallo D João Afonso
7 Portogallo C Francisco Ramos
9 Brasile A Welthon
10 Capo Verde C Héldon
14 Venezuela D Víctor Hugo García
16 Perù C Paolo Hurtado
17 Mali D Falaye Sacko
19 Venezuela A Sebastián Rincón
20 Portogallo D João Aurélio
21 Brasile C Mattheus
22 Portogallo A Hélder
23 Portogallo D João Vigário
N. Ruolo Giocatore
25 Ghana C Alhassan Wakaso
26 Colombia A Oscar Estupiñán
28 Portogallo C Rúben Oliveira
31 Sudafrica C Haashim Domingo
33 Brasile D Jubal
35 Portogallo D Dénis Duarte
36 Portogallo P Miguel Oliveira
43 Ghana C Joseph Amoah
45 Portogallo A Xande Silva
49 Costa d'Avorio A Gadji Tallo
53 Costa d'Avorio D Ghislain Konan
56 Portogallo P Miguel Silva
71 Portogallo A Fábio Sturgeon
80 Portogallo C Kiko
93 Colombia C Guilhermo Celis
99 Brasile A Rafael Martins

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Vitória SC, in www.uefa.com. URL consultato il 6 dicembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149491108 · WorldCat Identities (EN149491108
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio