Marinho Peres

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marinho Peres
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 184 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1981 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1965-1967 São Bento ? (?)
1967-1972 Portuguesa 13 (1)
1972-1974 Santos 17 (1)
1974-1975 Barcellona 20 (3)
1976-1977 Internacional 22 (0)
1977-1980 Palmeiras 20 (0)
1980 Galícia ? (?)
1980-1981 America-RJ 11 (0)
Nazionale
1972-1974 Brasile Brasile 11 (1)
Carriera da allenatore
1981-1982 America-RJ
1986-1987 Vitória Guimarães
1987-1988 Belenenses
1988 Santos
1988-1989 Belenenses
1990-1992 Sporting Lisbona
1992-1993 Vitória Guimarães
1995-1996 União São João
1996-1997 Botafogo
1997-1998 Marítimo
1999-2000 El Salvador El Salvador
2000-2003 Belenenses
2003 Juventude
2006 Paysandu
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 gennaio 2009

Mário Peres Ulibarri, meglio noto come Marinho Peres (Sorocaba, 19 marzo 1947), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore centrale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a giocare nel São Bento, e nel 1967 si trasferì alla Portuguesa, con la quale giocò fino al 1972; trasferitosi al Santos, vinse il Campeonato Paulista nel 1973. Nel 1974 si trasferì al Barcellona, ma dopo una stagione nel campionato spagnolo di calcio tornò in Brasile, stavolta all'Internacional, dove vinse il Campeonato Gaúcho 1976. Si ritirò nel 1981 con la maglia dell'América di Rio de Janeiro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale brasiliana giocò 11 partite, partecipando al campionato del mondo 1974 da capitano.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il termine della carriera da giocatore, prese la guida della squadra con cui si era ritirato, l'América, fino al 1982. Nel 1986 guidò il Vitória Guimarães, nel 1987 il Belenenses e nel 1988 il Santos; nel 1989 vinse la Coppa del Portogallo alla guida nuovamente del Belenenses, e nel 1996 vinse la Taça Guanabara con il Botafogo. Nel 2006 ha allenato il Paysandu, sua ultima squadra. Ha allenato anche la Nazionale di calcio di El Salvador tra il 1999 e il 2000.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Internacional: 1976
San Paolo: 1973
Internacional: 1976

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Belenenses: 1989
Botafogo: 1996

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]