Primeira Liga 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Primeira Liga 2016-2017
Liga NOS 2016-2017
Competizione Primeira Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 83ª
Organizzatore FPF
Date dal 15 agosto 2016
al 21 maggio 2017
Luogo Portogallo Portogallo
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore Benfica
(36º titolo)
Retrocessioni Arouca
Nacional
Statistiche
Miglior marcatore Paesi Bassi Bas Dost (34)
Incontri disputati 306
Gol segnati 743 (2,43 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg
Ubicazione delle squadre della Primeira Liga 2016-17, Arcipelago di Madeira

La Primeira Liga 2016-2017, nota come NOS Liga 2016-2017 per ragioni di sponsorizzazione, è stata l'83ª edizione della massima serie del campionato portoghese di calcio. Il torneo, iniziato il 15 agosto 2016 e conclusosi il 21 maggio 2017, ha visto il Benfica vincere il campionato per il quarto anno consecutivo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 2015-2016 sono stati retrocessi in Segunda Liga 2016-2017 l'União Madeira e l'Académica. Sono stati promossi dalla Segunda Liga 2015-2016 il Chaves ed il Feirense.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le 18 squadre partecipanti si affrontano in un girone di andata e ritorno, per un totale di 34 giornate.
La squadra campione di Portogallo ha il diritto a partecipare alla fase a gironi della UEFA Champions League 2017-2018.
La squadra classificata al secondo posto è ammessa alla fase a gironi della UEFA Champions League 2017-2018.
La squadra classificata al terzo posto è ammessa agli spareggi (percorso piazzate) della UEFA Champions League 2017-2018.
Le squadre classificate al quarto e quinto posto sono ammesse al terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2017-2018.
Le squadre classificate agli ultimi due posti (17º e 18º posto) retrocedono in Segunda Liga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Risultato Stagione 2015-2016
Arouca Arouca Stadio comunale di Arouca 5º posto in Primeira Liga
Belenenses Lisbona Estádio do Restelo 9º posto in Primeira Liga
Benfica Lisbona Estádio da Luz 1º posto in Primeira Liga, campione
Boavista Oporto Estádio do Bessa Século XXI 14º posto in Primeira Liga,
Braga Braga Stadio comunale di Braga 4º posto in Primeira Liga
Chaves Chaves Estádio Municipal de Chaves 2º posto in Segunda Liga
Estoril Praia Estoril Estádio António Coimbra da Mota 8º posto in Primeira Liga
Feirense Santa Maria da Feira Estádio Marcolino de Castro 3º posto in Segunda Liga
Marítimo Funchal Estádio dos Barreiros 13º posto in Primeira Liga
Moreirense Moreira de Cónegos Estádio José Arcanjo 12º posto in Primeira Liga
Nacional Funchal Estádio da Madeira 11º posto in Primeira Liga
Paços de Ferreira Paços de Ferreira Estádio da Mata Real 7º posto in Primeira Liga
Porto Oporto Estádio do Dragão 3º posto in Primeira Liga
Rio Ave Vila do Conde Estádio do Rio Ave FC 6º posto in Primeira Liga
Sporting Lisbona Lisbona Stadio José Alvalade 2º posto in Primeira Liga
Tondela Tondela Estádio João Cardoso 16º posto in Primeira Liga
Vitória Guimarães Guimarães Estádio D. Afonso Henriques 10º posto in Primeira Liga
Vitória Setúbal Setúbal Estádio do Bonfim 15º posto in Primeira Liga

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Arouca Angola Lito Vidigal
Belenenses Spagna Julio Velázquez 1ª-8ª giornata
Portogallo Quim Machado 9^-
Benfica Portogallo Rui Vitória
Boavista Bolivia Erwin Sánchez (11/10/16)
Portogallo Miguel Leal
Braga Portogallo José Peseiro (15/12/16)
Portogallo ?
Chaves Portogallo Jorge Simão
Estoril Praia Brasile Fabiano Soares
Feirense Portogallo José Mota
Maritimo Brasile Paulo César Gusmão (22/09/16)
Portogallo Daniel Ramos
Moreinense Brasile Pepa (28/11/16)
Portogallo Augusto Inácio
Nacional Portogallo Manuel Machado
Paços de Ferriera Portogallo Carlos Pinto (1/12/16)
Portogallo Vasco Seabra
Porto Portogallo Nuno Espírito Santo
Rio Ave Portogallo Nuno Capucho (14/11/16)
Portogallo Luís Castro
Sporting Lisbona Portogallo Jorge Jesus
Tondela Portogallo Petit
Vitoria Guimaraes Portogallo Pedro Martins
Vitoria Setubal Portogallo José Couceiro

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Portuguese shield.svg 1. Benfica 82 34 25 7 2 72 18 +54
2. Porto 76 34 22 10 2 71 19 +52
3. Sporting Lisbona 70 34 21 7 6 68 36 +32
4. Vitória Guimarães 62 34 18 8 8 50 39 +11
5. Braga 54 34 15 9 10 51 36 +15
[1] 6. Marítimo 50 34 13 11 10 34 32 +2
7. Rio Ave 49 34 14 7 13 41 39 +2
8, Feirense 48 34 14 6 14 31 45 -14
9. Boavista 43 34 10 13 11 33 36 -3
10. Estoril Praia 38 34 10 8 16 36 42 -6
11, Chaves 38 34 8 14 12 35 42 -7
12. Vitória Setúbal 38 34 10 8 16 30 39 -9
13. Paços de Ferreira 36 34 8 12 14 32 45 -13
14. Belenenses 36 34 9 9 16 27 45 -18
15. Moreirense 33 34 8 9 17 33 48 -15
16. Tondela 32 34 8 8 18 29 52 -23
1downarrow red.svg 17. Arouca 32 34 9 5 19 33 57 -24
1downarrow red.svg 18. Nacional 21 34 4 9 21 22 58 -36

Legenda:

      Campione del Portogallo e ammessa alla fase a gironi della UEFA Champions League 2017-2018
      Ammessa alla fase a gironi della UEFA Champions League 2017-2018
      Ammessa agli spareggi (percorso piazzate) della UEFA Champions League 2017-2018
      Ammesse alla fase a gironi della UEFA Europa League 2017-2018
      Ammessa al terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2017-2018
      Retrocesse in Segunda Liga 2017-2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Reti realizzate in trasferta negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Partite vinte
  • Reti totali realizzate
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————
SportingBenfica
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª
Arouca 0 3 3 3 3 4 5 5 8 8 11 14 14 17 17 20 23 23 24 27 27 27 27 27 27 27 27 28 31 31 32 32 32 32
Belenenses 0 1 4 7 8 9 9 9 9 12 13 14 17 17 17 17 20 20 23 24 25 26 29 32 32 32 32 32 32 32 32 35 36 36
Benfica 3 4 7 10 13 16 19 22 25 26 29 29 32 35 38 41 42 45 45 48 51 54 57 60 63 64 65 68 71 72 75 78 81 82
Boavista 3 4 5 5 5 5 8 9 10 13 13 13 13 14 17 20 21 24 24 25 26 29 29 30 33 34 34 34 35 35 38 39 42 43
Braga 3 4 7 10 10 13 14 17 20 20 23 23 26 29 32 33 36 36 36 37 38 38 39 42 43 46 47 50 51 51 51 51 54 54
Chaves 3 4 5 6 9 9 12 12 13 14 15 16 19 19 22 23 24 27 27 28 29 32 32 32 33 33 36 36 36 37 37 37 38 38
Estoril Praia 0 0 0 1 4 4 7 7 8 11 14 15 15 15 15 15 15 15 15 16 19 20 20 20 21 22 25 25 28 31 31 34 35 38
Feirense 3 3 3 6 9 9 9 10 11 11 11 11 11 11 14 14 15 18 19 22 25 25 26 26 29 32 35 35 35 36 39 42 45 48
Maritimo 0 0 3 3 3 6 9 10 10 13 14 17 17 20 20 23 26 27 28 31 32 33 34 37 37 40 41 44 44 47 47 48 49 50
Moreirense 1 4 4 4 4 4 4 5 8 8 8 11 11 11 11 14 14 17 18 18 18 19 19 20 20 21 21 21 24 25 26 29 30 33
Nacional 0 0 0 0 3 6 6 7 8 8 8 8 11 11 11 12 12 12 13 13 14 15 16 16 17 17 17 20 20 20 20 21 21 21
Paços de Ferreira 1 1 1 2 5 8 8 9 9 10 10 13 13 13 16 17 17 17 17 20 20 23 24 25 26 27 27 28 29 32 35 35 35 36
Porto 3 6 6 9 10 13 16 19 20 21 22 25 28 31 34 35 38 41 44 47 50 53 56 59 62 63 64 67 68 69 72 73 76 76
Rio Ave 0 1 4 7 10 10 10 11 11 11 14 17 20 20 23 24 24 24 27 27 28 28 29 32 35 35 38 39 39 42 45 45 46 49
Sporting Lisbona 3 6 9 12 12 15 16 17 18 21 24 27 27 30 30 33 34 35 38 38 41 44 47 48 51 54 57 60 63 64 67 67 67 70
Tondela 0 1 1 1 2 2 5 6 6 6 9 9 9 10 10 10 10 10 13 14 14 14 15 16 16 17 17 17 20 23 23 26 29 32
Vitòria Guimaraes 0 3 6 6 7 10 11 14 17 20 20 21 24 27 30 30 31 34 35 35 35 36 39 40 41 44 47 50 53 56 59 62 62 62
Vitòria Setubal 3 4 7 8 8 8 8 9 10 13 13 13 16 19 19 19 22 25 28 28 29 29 30 30 30 31 34 35 35 35 35 35 35 38

Record[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte:[2]

Gol Giocatore Squadra
34 Paesi Bassi Bas Dost Sporting Lisbona
19 Brasile Tiquinho Porto
16 Portogallo André Silva Porto
16 Grecia Kōstas Mītroglou Benfica
13 Mali Moussa Marega Vitória Guimarães
13 Brasile Jonas Benfica
11 Brasile Welthon Paços de Ferreira
11 Portogallo Rui Fonte Braga
10 Portogallo Pizzi Benfica

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ha diritto a partecipare all'Europa League 2017-2018 in quanto la vincitrice della Coppa nazionale è già qualificata alle coppe europee tramite il campionato.
  2. ^ http://it.soccerway.com/national/portugal/portuguese-liga-/20162017/regular-season/r35881/

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]