Stadio José Alvalade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Estádio José Alvalade
Estádio Alvalade XXI
Alvalade0023.jpg
Informazioni
StatoPortogallo Portogallo
UbicazioneLisbona
Inizio lavori2003
Inaugurazione2003
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno105 x 68 m
ProprietarioSporting Lisbona
GestoreSporting Clube de Portugal
ProgettoTomás Taveira
Uso e beneficiari
CalcioSporting Lisbona
Capienza
Posti a sedere50 095
Mappa di localizzazione

Coordinate: 38°45′40.3″N 9°09′38.82″W / 38.761194°N 9.160783°W38.761194; -9.160783

L'Estádio José Alvalade (it., Stadio José de Alvalade) è uno stadio di calcio di Lisbona.[1]

Inaugurato il 6 agosto 2003 al posto del vecchio impianto, una delle sue principali caratteristiche era la pista di atletica fatta in tartan. Prima della posa della pavimentazione con il sintetico, veniva utilizzato per il ciclismo, incluso il Giro del Portogallo.

Questo stadio all'avanguardia, che conta 50.095 posti a sedere ed interamente coperti, deve il suo nome ad uno dei fondatori del Club, il Visconte de Alvalade. Il progetto è dall'architetto Tomás Taveira.

L'impianto ospita le partite casalinghe dello Sporting Lisbona.

Vista interna.

Gare disputate durante l'Europeo 2004[modifica | modifica wikitesto]

Finale di Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sporting Clube de Portugal Archiviato il 19 maggio 2011 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]