Pro League 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pro League 2016-2017
Jupiler Pro League 2016-2017
Competizione Pro League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 114°
Organizzatore URBSFA/KBVB
Date dal 29 luglio 2016
al 1 maggio 2017
Luogo Belgio Belgio
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Anderlecht
(34º titolo)
Retrocessioni Westerlo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

Il campionato Jupiler Pro League 2016-2017 è la 114ª stagione della prima divisione belga di calcio, sponsorizzato dalla Jupiler per il 23º anno di fila. Il campionato è iniziato il 29 luglio 2016 e si è concluso il 1º maggio 2017 con la vittoria dell'Anderlecht.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Pro League 2015-2016 è stato retrocesso l'OH Leuven, ultimo classificato. Al suo posto è stato promosso dalla Tweede klasse 2015-2016 l'Eupen, secondo classificato[1].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Questo campionato vede sfidarsi i sedici migliori club del Belgio in una serie di trenta partite giocate durante il campionato, poi dieci partite durante i playoff.

Al termine della fase "classica" del campionato, le sedici squadre sono divise in due livelli di play-off in base alla loro classifica. Le prime sei sono raggruppate nel girone "Play-off 1" e i loro punti vengono dimezzati. Si incontrano di nuovo due volte (in casa e trasferta), la prima alla fine di questo mini-campionato vincerà il campionato. Invece le squadre classificate dal settimo al quindicesimo posto si uniranno con le squadre che si saranno piazzate dal secondo al quarto posto nella Division 1B , e divise a loro volta in due gironi da sei chiamati "Play-off 2" ed i loro punti riportati a zero. Le squadre si incontrano due volte (una volta in casa e una in trasferta), le due vincitrici dei gironi poi accederanno alla finale unica del "Play-off 2" da cui la vincitrice si guadagnerà un posto in Europa League. Però i club di seconda divisione non potranno partecipare a questa finale.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2015-2016
Anderlecht dettagli Anderlecht Stadio Constant Vanden Stock 2º posto in Pro League
Charleroi dettagli Charleroi Stade du Pays de Charleroi 8º posto in Pro League
Club Bruges dettagli Bruges Stadio Jan Breydel 1º posto in Pro League
Eupen dettagli Eupen Kehrweg Stadion 2º posto in Tweede klasse
Genk dettagli Genk Luminus Arena 4º posto in Pro League
Gent dettagli Gand Ghelamco Arena 3º posto in Pro League
Kortrijk dettagli Courtrai Guldensporen Stadion 9º posto in Pro League
Lokeren dettagli Lokeren Daknamstadion 11º posto in Pro League
Malines dettagli Malines Argosstadion Achter de Kazerne 10º posto in Pro League
Mouscron Peruwelz dettagli Mouscron Stadio Le Canonnier 14º posto in Pro League
Ostenda dettagli Ostenda Albertpark Stadion 5º posto in Pro League
Sint-Truiden dettagli Sint-Truiden Stayen 13º posto in Pro League
Standard Liegi dettagli Liegi Sclessin Stadion 7º posto in Pro League
Waasland-Beveren dettagli Beveren Freethiel Stadion 12º posto in Pro League
Westerlo dettagli Westerlo Het Kuipje 15º posto in Pro League
Zulte Waregem dettagli Waregem Regenboogstadion 6º posto in Pro League

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore
(tra parentesi le giornate di permanenza)
Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Cannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Anderlecht Svizzera René Weiler Polonia Lukasz Teodorczyk (17)
Charleroi Belgio Felice Mazzu Belgio David Pollet (7)
Club Brugge Belgio Michel Preud'homme Belgio Jelle Vossen (14)
Eupen Spagna Jordi Condom Nigeria Henry Onyekuru (10)
Genk Belgio Peter Maes (1ª-22ª)
Paesi Bassi Albert Stuivenberg (23ª-)
Grecia Nikolaos Karelis (9)
Gent Belgio Hein Vanhaezebrouck Francia Jeremy Perbet (6)
Kortrijk Francia Karim Belhocine (1ª-4ª)
Belgio Bart van Lancker (5ª- )
Francia Idriss Saadi (12)
Lokeren Belgio Georges Leekens (1ª-11ª)
Islanda Runar Kristinsson (13ª-)
Brasile Jajà
Ucraina Sergiy Bolbat (3)
Mechelen Serbia Aleksandar Janković (1ª-5ª)
Belgio Yannick Ferrera (7ª-)
Francia Nicolas Verdier (8)
Mouscron Peruwelz Belgio Glen De Boeck (1ª-17ª)
Romania Mircea Rednic (18ª- )
Serbia Filip Markovic (6)
Ostenda Belgio Yves Vanderhaeghe Zimbabwe Knowledge Musona (8)
Sint Truiden Croazia Ivan Leko Francia Yohan Boli (6)
Standard Liegi[2] Belgio Yannick Ferrera (1ª-5ª)
Serbia Aleksandar Janković (6ª-)
Portogallo Orlando Sá (11)
Waasland Beveren Belgio Stijn Vreven (1ª-14ª)
Macedonia Čedomir Janevski (15ª-)
Paesi Bassi Zinho Gano (5)
Westerlo Belgio Bob Peeters (1ª-7ª)
Paesi Bassi Jacky Mathijssen (8ª-)
Rep. del Congo Silvère Ganvoula M'Boussy (7)
Zulte Waregem Belgio Francky Dury Senegal Mbaye Leye (8)

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

agg 5 aprile 2017

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Anderlecht 61 30 18 7 5 67 30 +37
2 600px diagonal Black HEX-0071BC.svg Club Brugge 59 30 18 5 7 56 24 +32
3 Zulte Waregem 54 30 15 9 6 49 38 +11
4 Gent 50 30 14 8 8 45 29 +16
5 Ostenda 50 30 14 8 8 52 37 +15
6 Charleroi 50 30 13 11 6 33 26 +7
7 Malines 48 30 14 6 10 41 36 +5
8 Genk 48 30 14 6 10 40 35 +5
9 Standard Liegi 39 30 9 13 8 44 37 +7
10 Kortrijk 31 30 8 7 15 38 55 -17
11 Lokeren 31 30 7 10 13 24 34 -10
12 Sint-Truiden 30 30 8 6 16 35 48 -13
13 Eupen 30 30 8 6 16 40 64 -24
14 Waasland-Beveren 30 30 7 9 14 28 43 -15
15 Mouscron Peruwelz 24 30 7 3 20 29 53 -24
1downarrow red.svg 16 Westerlo 23 30 5 8 17 33 65 -32

Legenda:
      Ammesse ai play-off scudetto
      Ammesse ai play-off Europa League
      Retrocessa in Division 1-B 2017-2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Play-off scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Belgio Coppacampioni.png 1. Anderlecht 52 10 6 3 1 14 6 +8
Coppacampioni.png 2. 600px diagonal Black HEX-0071BC.svg Club Brugge 45 10 4 3 3 16 14 +2
Coppauefa.png 3. Gent 41 10 4 4 2 16 11 +5
Noatunloopsong.png 4. Ostenda 37 10 3 3 4 14 17 -3
5. Charleroi 35 10 2 4 4 10 13 -3
Coppauefa.png 6. Zulte Waregem[3] 33 10 1 3 6 12 21 -9

Legenda:

      Campione del Belgio e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammessa alla UEFA Europa League 2016-2017
Noatunloopsong.png Ammessa al Test-Match contro la vincente dei play-off Europa League
Anderlecht: 31 punti
Club Brugge: 30 punti
Zulte Waregem: 27 punti
Ostenda: 25 punti
Genk: 24 punti
Charleroi: 25 punti

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  And Cha CBr Gnt Ost ZWa
Anderlecht –––– 0-1 2-0 0-0 3-2 2-0
Charleroi 1-3 –––– 1-3 1-3 0-1 2-0
Club Brugge 1-1 1-1 –––– 2-1 3-1 2-1
Gent 0-0 1-1 2-1 –––– 1-1 5-2
Ostenda 0-1 1-0 2-1 4-3 –––– 1-1
Zulte Waregem 1-2 2-2 1-1 0-2 3-1 ––––

Play-off Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone A vengono inserite le squadre classificatesi ai posti 7º, 9º, 12º e 14º della stagione regolare insieme alle prime due compagini non qualificatesi per i Play-off promozione nella Tweede Klasse.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Sint-Truiden 13 7 4 1 2 9 5 +4
2. Malines 13 7 4 1 2 6 7 -1
3. Union St. Gilloise 10 7 3 1 3 13 11 +2
4. Lierse 10 7 3 1 3 9 8 +1
5. Waasland-Beveren 9 7 3 0 4 10 13 -3
6. Standard Liegi 5 7 1 2 4 7 10 -3

Legenda:

      Ammessa allo spareggio Europa League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Lie Mal SGi Str SLi Waa
Lierse –––– 0-0 2-1 1-0 2-3
Malines 1-0 –––– 1-0 1-0 1-3
Sint-Gilloise 1-3 3-0 –––– 2-2
Sint-Truiden 2-1 0-1 –––– 1-0 3-0
Standard Liegi 3-1 2-2 –––– 0-2
Waasland Beveren 1-2 1-4 0-1 ––––

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone B vengono inserite le squadre classificatesi ai posti 8º, 10º, 11º, 13º e 15º della stagione regolare insieme alla perdente dei Play-off della Tweede Klasse.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Genk 19 7 6 1 0 20 2 +18
2. Lokeren 10 7 2 4 1 13 13 +0
3. Mouscron Peruwelz 8 7 2 2 3 11 17 -6
4. Kortrijk 8 7 2 2 3 8 15 -7
5. Eupen 7 7 1 4 2 13 15 -2
6. Roeselare 4 7 1 1 5 11 14 -3

Legenda:

      Ammessa allo spareggio Europa League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Eup Gnk Krt Lok Mou Roe
Eupen –––– 1-1 3-3 0-2 2-2
Genk 2-1 –––– 3-0 4-0 6-0
Kortrijk 3-3 –––– 0-3 2-1 0-3
Lokeren 4-1 0-0 –––– 2-2 2-1
Mouscron 0-2 2-2 –––– 1-0
Roeselare 2-3 3-5 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale[4]

Gol Giocatore Squadra
20 Polonia Lukasz Teodorczyk Anderlecht
15 Belgio Jelle Vossen 600px diagonal Black HEX-0071BC.svg Club Brugge
14 Francia Idriss Saadi Kortrijk
14 Portogallo Orlando Sá Standard Liegi
13 Senegal Mbaye Leye Zulte Waregem
12 Nigeria Henry Onyekuru Eupen
12 Belgio Youri Tielemans Anderlecht
11 Belgio Landry Dimata Ostenda
11 Mali Mamadou Sylla Eupen
11 Algeria Ishak Belfodil Standard Liegi
11 Tanzania Mbwana Samatta Genk
10 Francia Jeremy Perbet Charleroi
9 Grecia Nikolaos Karelis Genk
9 Zimbabwe Knowledge Musona Ostenda
9 Francia Nicolas Verdier Malines
9 Rep. del Congo Silvere Ganvoula Westerlo
9 Colombia José Izquierdo 600px diagonal Black HEX-0071BC.svg Club Brugge

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il White Star Bruxelles non ha ottenuto la licenza dalla URBSFA/KBVB ed è stato retrocesso in Division 1-Amatori. L'Eupen è stato promosso in Pro League al suo posto.
  2. ^ Aleksander Jankovic Nuovo Allenatore, tuttomercatoweb.com, 5 settembre 2016.
  3. ^ Vincitore della Coppa del Belgio
  4. ^ (NL) Classifica marcatori Jupiler Pro League stagione 2016-2017, su sport.be.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]