Pro League 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pro League 2018-2019
Jupiler Pro League 2018-2019
Competizione Pro League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 116°
Organizzatore URBSFA/KBVB
Date dal 27 luglio 2018
al 26 maggio 2019
Luogo Belgio Belgio
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Genk
(4º titolo)
Retrocessioni Lokeren
Statistiche
Miglior marcatore Tunisia Hamdi Harbaoui (25)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg

Il campionato Jupiler Pro League 2018-2019 è stata la 116ª stagione della prima divisione belga di calcio, sponsorizzato dalla Jupiler per il 25º anno consecutivo. Il campionato è iniziato il 27 luglio 2018 ed è terminato il 26 maggio 2019. La squadra campione in carica era il Club Bruges. Il Genk ha vinto il torneo per la quarta volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

A sostituire il Mechelen, retrocesso al termine della scorsa stagione, vi è il Cercle Brugge, ritornato nella massima serie dopo tre anni.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Questo campionato vede sfidarsi i sedici migliori club del Belgio in una serie di trenta partite giocate durante il campionato, poi dieci partite durante i playoff.

Al termine della fase "classica" del campionato, le sedici squadre sono divise in due livelli di play-off in base alla loro classifica. Le prime sei sono raggruppate nel girone "Play-off 1" e i loro punti vengono dimezzati. Si incontrano di nuovo due volte (in casa e trasferta), la prima alla fine di questo mini-campionato vincerà il campionato. Invece le squadre classificate dal settimo al quindicesimo posto si uniranno con le squadre che si saranno piazzate dal secondo al quarto posto nella Division 1B, e divise a loro volta in due gironi chiamati "Play-off 2" ed i loro punti riportati a zero. Le squadre si incontrano due volte (una volta in casa e una in trasferta), le due vincitrici dei gironi poi accederanno alla finale del "Play-off 2" la cui vincitrice sfiderà la quarta classificata del "Play-off 1": la vincitrice guadagnerà un posto in Europa League. I club di seconda divisione non potranno partecipare a questa finale.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Anderlecht Anderlecht Stadio Constant Vanden Stock 3º posto in Pro League
Anversa Anversa Bosuilstadion 8º posto in Pro League
Cercle Bruges Bruges Stadio Jan Breydel 1º posto in Tweede Klasse
Charleroi Charleroi Stade du Pays de Charleroi 6º posto in Pro League
Bruges Bruges Stadio Jan Breydel Campione del Belgio
Eupen Eupen Kehrwegstadion 15º posto in Pro League
Genk Genk Luminus Arena 5º posto in Pro League
Gent Gand Ghelamco Arena 4º posto in Pro League
Kortrijk Courtrai Guldensporenstadion 7º posto in Pro League
Lokeren Lokeren Daknamstadion 13º posto in Pro League
Royal Excel Mouscron Mouscron Stadio Le Canonnier 14º posto in Pro League
Ostenda Ostenda Versluys Arena 11º posto in Pro League
Sint-Truiden Sint-Truiden Stayen 10º posto in Pro League
Standard Liegi Liegi Sclessin Stadion 2º posto in Pro League
Waasland-Beveren Beveren Freethiel Stadion 12º posto in Pro League
Zulte Waregem Waregem Regenboogstadion 9º posto in Pro League

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Anderlecht Belgio Hein Vanhaezebrouck (1ª-19ª)
Francia Karim Belhocine (20ª-)
Francia Thomas Didillon (20) Belgio Nany Dimata,
Croazia Ivan Santini (11)
Anversa Romania László Bölöni Turchia Sinan Bolat,
Norvegia Simen Juklerød (20)
Israele Lior Refaelov,
Ghana William Owusu (6)
Cercle Brugge Francia Laurent Guyot Francia Paul Nardi,
Costa d'Avorio Isaac Koné (20)
Belgio Gianni Bruno (7)
Charleroi Belgio Felice Mazzu Grecia Stergos Marinos,
Perù Cristian Benavente (20)
Perù Cristian Benavente (9)
Club Brugge Croazia Ivan Leko Belgio Hans Vanaken,
Belgio Mats Rits (20)
Belgio Siebe Schrijvers (8)
Eupen Francia Claude Makélélé Belgio Hendrik van Crombrugge,
Spagna Luis García,
Giappone Yūta Toyokawa (20)
Spagna Luis García (7)
Genk Belgio Philippe Clement Australia Danny Vukovic,
Ghana Joseph Aidoo,
Danimarca Joakim Mæhle,
Spagna Alejandro Pozuelo (20)
Tanzania Mbwana Samatta (14)
Gent Belgio Yves Vanderhaeghe (1ª-10ª)
Danimarca Jess Thorup (11ª-)
Belgio Stallone Limbombe (20) Canada Jonathan David,
Norvegia Sigurd Rosted,
Ucraina Roman Yaremchuk (5)
Kortrijk Belgio Glen De Boeck (1ª-15ª)
Belgio Yves Vanderhaeghe (16ª-)
Uruguay Gary Kagelmacher,
Belgio Hannes Van der Bruggen,
Belgio Kristof D'Haene (19)
Serbia Jovan Stojanović (7)
Lokeren Belgio Peter Maes (1ª-12ª)
Norvegia Trond Sollied (13ª-)
Paesi Bassi Guus Hupperts,
Belgio Steve De Ridder,
Serbia Marko Mirić (18)
Serbia Marko Mirić,
Algeria Mehdi Terki (3)
Royal Excel Mouscron Belgio Frank Defays (1ª-5ª)
Belgio Laurent Demol (6ª)

Germania Bernd Storck (7ª-)

Belgio Benjamin Van Durmen,
Kosovo Mërgim Vojvoda,
Camerun Fabrice Olinga (19)
Haiti Frantzdy Pierrot (5)
Ostenda Belgio Gert Verheyen Francia Kévin Vandendriessche,
Belgio Wout Faes,
Croazia Goran Milović,
Paesi Bassi Richairo Živković (19)
Brasile Fernando Canesin (4)
Sint-Truiden Belgio Marc Brys Belgio Kenny Steppe,
Giappone Takehiro Tomiyasu,
RD del Congo Jordan Botaka (20)
Giappone Daichi Kamada (10)
Standard Liegi Belgio Michel Preud'homme Messico Guillermo Ochoa,
Cipro Kōstas Laïfīs (20)
Belgio Renaud Emond (7)
Waasland Beveren Belgio Yannick Ferrera (1ª-15ª)
Bosnia ed Erzegovina Adnan Čustović (16ª-)
Paesi Bassi Milan Massop (20) Ghana Nana Opoku Ampomah (6)
Zulte Waregem Belgio Francky Dury Belgio Sammy Bossut (20) Tunisia Hamdi Harbaoui (11)

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Genk 63 30 18 9 3 63 31 +32
2. Bruges 56 30 16 8 6 64 32 +32
3. Standard Liegi 53 30 15 8 7 49 35 +14
4. Anderlecht 51 30 15 6 9 49 34 +15
5. Gent 50 30 15 5 10 53 45 +8
6. Anversa 49 30 14 7 9 39 34 +5
7. Sint-Truiden 47 30 12 11 7 47 36 -11
8. Kortrijk 43 30 12 7 11 44 42 +2
9. Charleroi 42 30 12 6 12 43 43 0
10. Royal Excel Mouscron 40 30 11 7 12 33 33 0
11. Zulte Waregem 33 30 8 9 13 49 60 -11
12. Eupen 32 30 10 2 18 34 57 -23
13. Cercle Bruges 28 30 7 7 16 35 59 -24
14. Ostenda 27 30 6 9 15 29 52 -23
15. Waasland-Beveren 27 30 5 12 13 37 50 -13
1downarrow red.svg 16. Lokeren 20 30 5 5 20 28 53 -25

Legenda:
      Ammesse ai play-off scudetto
      Ammesse ai play-off Europa League
      Retrocessa in Division 1-B 2018-2019

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

And Anv CeB Cha ClB Eup Gnk Gnt Kor Lok MoP Ost STr StL WaB ZWa
Anderlecht –––– 1-1 4-2 1-1 2-2 2-1 0-1 2-0 2-0 1-1 2-0 5-2 0-0 2-1 3-0 0-0
Anversa 0-1 –––– | 1-0 1-2 1-1 2-1 2-4 2-2 0-0 2-1 2-1 2-0 1-3 1-1 0-2 5-1
Cercle Bruges 2-1 0-3 –––– | 2-1 2-2 0-1 2-5 0-3 1-1 3-2 2-1 2-2 1-2 1-2 2-0 3-1
Charleroi 1-2 0-1 3-1 –––– | 2-1 1-2 1-1 2-0 0-2 2-1 3-1 1-1 1-0 0-1 2-2 3-2
Club Bruges 2-1 5-1 4-0 0-1 –––– | 5-2 3-1 1-1 3-0 2-1 1-2 4-0 1-0 3-0 1-1 1-3
Eupen 2-1 1-2 2-0 1-4 0-4 –––– | 0-2 2-3 0-1 4-1 1-0 1-2 1-4 2-1 1-0 2-3
Genk 1-0 0-0 1-2 3-1 1-1 2-1 –––– | 3-1 1-1 1-0 1-2 2-0 1-1 2-0 3-2 4-0
Gent 1-0 0-0 4-1 2-1 0-4 2-0 1-5 –––– | 3-1 2-1 1-2 2-1 1-2 2-1 4-1 1-1
Kortrijk 1-4 2-0 2-1 1-2 0-0 1-3 3-3 1-2 –––– | 2-1 1-0 1-2 3-1 0-2 2-2 4-2
Lokeren 1-2 2-1 3-1 2-4 0-1 2-0 0-4 2-2 1-3 –––– | 0-0 0-0 2-0 0-3 1-0 0-3
Mouscron Peruwelz 3-1 0-1 3-0 3-0 0-1 0-1 0-0 3-1 1-0 1-0 –––– | 2-1 1-1 0-0 0-3 0-0
Ostenda 0-2 0-2 1-1 2-1 1-2 1-1 0-2 0-4 1-2 1-0 2-1 –––– | 1-1 2-3 1-1 3-1
Sint-Truiden 4-2 2-0 0-0 3-1 2-2 4-1 2-3 0-2 0-0 1-1 3-1 1-0 –––– | 1-1 2-1 2-1
Standard Liegi 2-1 0-2 0-0 0-0 3-1 3-0 1-1 3-2 2-1 3-1 1-1 3-1 3-2 –––– | 4-3 4-1
Waasland Beveren 1-2 0-1 1-1 1-1 2-1 0-0 1-2 2-1 2-6 2-1 1-2 1-1 2-2 0-0 –––– | 1-1
Zulte Waregem 1-2 1-2 3-2 3-1 2-5 4-0 3-3 1-3 0-2 2-0 2-2 1-1 1-1 3-1 2-2 –––– |

Play-off scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Belgio 1. Genk 52 10 6 2 2 19 8 +11
2. Bruges 50 10 7 1 2 19 11 +8
3. Standard Liegi 40 10 4 1 5 17 16 +1
Noatunloopsong.png 4. Anversa 39 10 4 2 4 12 16 -4
5. Gent 35 10 3 1 6 10 15 -5
6. Anderlecht 32 10 1 3 6 8 19 -11

Legenda:

      Campione del Belgio e ammessa alla UEFA Champions League 2019-2020
      Ammessa alla UEFA Champions League 2019-2020
      Ammessa alla UEFA Europa League 2019-2020
Noatunloopsong.png Ammessa al Test-Match contro la vincente dei play-off Europa League
Anderlecht: 26 punti
Anversa: 25 punti
Bruges: 28 punti
Genk: 32 punti
Gent: 25 punti
Standard Liegi: 27 punti

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

And Anv ClB Gnk Gnt StL
Anderlecht –––– 1-2 2-3 1-1 0-0 2-1
Anversa 1-1 –––– | 0-0 1-0 1-2 2-1
Club Bruges 1-0 3-2 –––– | 3-2 3-0 4-0
Genk 3-0 4-0 3-1 –––– | 2-1 0-0
Gent 2-1 1-2 0-1 0-1 –––– 1-2
Standard Liegi 5-2 3-1 2-0 1-3 2-3 –––– |

Play-off Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone A vengono inserite le squadre classificatesi ai posti 7º, 9º, 12º e 14º della stagione regolare insieme alle prime due compagini non qualificatesi per i Play-off promozione nella Tweede Klasse.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Charleroi 22 10 7 1 2 20 7 +13
2. Sint-Truiden 17 10 4 5 1 16 13 +3
3. Westerlo 12 10 3 3 4 13 12 +1
4. Ostenda 12 10 3 3 4 12 15 -3
5. Eupen 11 10 3 2 5 9 15 -6
6. Beerschot Wilrijk 8 10 2 2 6 11 19 -8

Legenda:

      Ammessa allo spareggio Europa League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

BWi Cha Eup Oos STr Wes
Beerschot Wilrijk –––– 0-3 2-0 1-2 1-2 3-2
Charleroi 4-0 –––– 2-0 1-2 2-0 2-0
Eupen 1-0 0-1 –––– 3-2 1-1 0-3
Oostenda 2-1 2-2 1-2 –––– 1-1 0-3
Sint-Truiden 2-2 3-1 2-2 1-0 –––– 2-1
Westerlo 1-1 0-2 1-0 0-0 2-2 ––––

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone B vengono inserite le squadre classificatesi ai posti 8º, 10º, 11º, 13º e 15º della stagione regolare insieme alla perdente dei Play-off della Tweede Klasse.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Kortrijk 24 10 8 0 2 26 12 +14
2. Union St. Gilloise 20 10 6 2 2 24 14 +10
3. Zulte Waregem 13 10 3 4 3 22 22 0
4. Waasland-Beveren 13 10 4 1 5 17 24 -7
5. Royal Excel Mouscron 8 10 2 2 6 19 22 -3
6. Cercle Bruges 7 10 2 1 7 16 30 -14

Legenda:

      Ammessa allo spareggio Europa League

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Reti realizzate fuori casa
  • Partite vinte in trasferta
  • Spareggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

CBr Kor Mou SGi WBe ZWa
Cercle Brugge –––– 1-2 0-3 2-3 3-2 3-3
Kortrijk 4-0 –––– 3-1 0-1 2-1 4-2
Mouscron 2-3 2-3 –––– 0-2 2-4 3-0
St. Gilloise 3-1 2-0 3-3 –––– 5-1 2-2
Waasland-Beveren 2-1 2-3 2-1 3-2 –––– 0-5
Zulte Waregem 6-2 0-5 2-2 2-1 0-0 ––––

Finale play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre vincenti i due gironi si sfidano per decidere la squadra che affronta la quarta qualificata della Poule Scudetto per un posto nel terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2019-2020.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Kortrijk 1 - 2 Charleroi

Test-match per l'Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Si sfidano la vincente della finale play-off e la quarta della Poule Scudetto per un posto nel terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2019-2020.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Anversa - Charleroi

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
25 Tunisia Hamdi Harbaoui Zulte Waregem
23 Tanzania Mbwana Samatta Genk
16 Croazia Ivan Santini Anderlecht
16 Nigeria Victor Osimhen Charleroi
15 Giappone Daichi Kamada Sint-Truiden
15 Uruguay Felipe Avenatti Kortrijk
14 Belgio Leandro Trossard Genk
14 Belgio Theo Bongonda Zulte Waregem
14 Belgio Hans Vanaken Club Bruges
13 Ucraina Ruslan Malinovskiy Genk

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]