Mesterfinalen 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mesterfinalen.

Mesterfinalen 2017
UNICEF Mesterfinalen
Competizione Mesterfinalen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore NFF e NTF
Luogo Norvegia Norvegia
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Rosenborg
(1º titolo)
Secondo Brann
Cronologia della competizione
2018 Right arrow.svg

Il Mesterfinalen 2017 si è disputato il 29 marzo 2017 ed ha visto contrapporsi la vincitrice dell'Eliteserien 2016, il Rosenborg, e la seconda classificata in campionato, il Brann.[1] Questo perché, nella stagione 2016, il Rosenborg ha conquistato il double, altrimenti l'avversaria della squadra vincitrice del campionato sarebbe stata quella vincitrice del Norgesmesterskapet.[1] Il formato è quindi quello di una supercoppa, prendendo il posto della Superfinalen, non più organizzata dal 2012.

L'incontro, organizzato dalla Norges Fotballforbund e dalla Norsk Toppfotball, vede il patrocinio dell'UNICEF, poiché le parti sosterranno economicamente il fondo.[1] La partita si è tenuta alle ore 19:00 del 29 marzo 2017 al Brann Stadion.[1]

Il Rosenborg ha vinto la partita con il punteggio di 2-0, aggiudicandosi il trofeo.[2]

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Bergen
29 marzo 2017, ore 19:00
Finale
Brann0 – 2
referto
RosenborgBrann Stadion (10.681 spett.)
Arbitro:  Moen (Haugesund)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Brann
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Rosenborg
Brann:
P 24 Polonia Piotr Leciejewski
D 17 Fær Øer Gilli Rólantsson Uscita al 83’ 83’
D 15 Costa Rica Bismar Acosta Ammonizione al 88’ 88’
D 5 Norvegia Jonas Grønner
D 21 Norvegia Ruben Kristiansen
C 29 Norvegia Kristoffer Barmen
C 8 Norvegia Fredrik Haugen
C 23 Norvegia Sivert Heltne Nilsen
A 19 Costa Rica Deyver Vega Ammonizione al 43’ 43’ Uscita al 63’ 63’
A 10 Svezia Jakob Orlov (c) Uscita al 63’ 63’
A 25 Norvegia Daniel Braaten Uscita al 63’ 63’
A disposizione:
P 1 Stati Uniti Alex Horwath
C 9 Norvegia Kasper Skaanes
A 11 Norvegia Steffen Lie Skålevik Ingresso al 63’ 63’
A 18 Norvegia Azar Karadas Ingresso al 83’ 83’
C 20 Norvegia Halldor Stenevik
A 22 Norvegia Torgeir Børven Ingresso al 63’ 63’
D 33 Norvegia Amin Nouri Ingresso al 33’ 33’
Allenatore:
Norvegia Lars Arne Nilsen
Rosenborg:
P 1 Norvegia André Hansen
D 2 Norvegia Vegar Eggen Hedenstad
D 14 Norvegia Johan Lædre Bjørdal
D 5 Danimarca Jacob Rasmussen Ammonizione al 43’ 43’
D 20 Australia Alex Gersbach
C 7 Danimarca Mike Jensen (c) Ammonizione al 48’ 48’
C 8 Norvegia Anders Konradsen Uscita al 89’ 89’
C 21 Norvegia Fredrik Midtsjø Uscita al 62’ 62’
A 15 Kosovo Elbasan Rashani Uscita al 62’ 62’
A 10 Islanda Matthías Vilhjálmsson
A 26 Serbia Milan Jevtović Uscita al 62’ 62’
A disposizione:
P 24 Norvegia Arild Østbø
D 4 Norvegia Tore Reginiussen Ingresso al 89’ 89’
A 9 Danimarca Nicklas Bendtner Ingresso al 62’ 62’
D 16 Norvegia Jørgen Skjelvik
A 23 Norvegia Pål André Helland Ingresso al 62’ 62’
C 25 Norvegia Marius Lundemo
A 27 Norvegia Mushaga Bakenga Ammonizione al 84’ 84’ Ingresso al 62’ 62’
Allenatore:
Norvegia Kåre Ingebrigtsen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (NO) Brann og RBK kjemper om årets første tittel, fotball.no. URL consultato il 24 marzo 2017.
  2. ^ (NO) Rosenborg vant UNICEF Mesterfinalen, fotball.no. URL consultato il 30 marzo 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio