Bardsragujn chumb 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bardsragujn chumb 2016-2017
Competizione Bardsragujn chumb
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore FFA
Date dal 6 agosto 2016
al 31 maggio 2017
Luogo Armenia Armenia
Partecipanti 6
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Alaškert
(2º titolo)
Secondo Ganjasar
Statistiche
Miglior marcatore Armenia Artak Edigaryan
Armenia Mihran Manasyan (13)
Incontri disputati 90
Gol segnati 198 (2,2 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

Il Bardsragujn chumb 2016-2017 è stata la 25ª edizione della massima serie del campionato armeno di calcio. La stagione è iniziata il 6 agosto 2016 e si è conclusa il 31 maggio 2017. L'Alaškert ha vinto il campionato per la seconda volta consecutiva.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Poiché tutte le squadre partecipanti alla seconda serie sono squadre riserve delle partecipanti alla massima serie, non ci sono state promozioni né retrocessioni. L'Ulisses era stato escluso nel corso dell'edizione 2015-2016. Prima dell'inizio del campionato il Mika ha annunciato il ritiro dal campionato armeno.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le sei squadre partecipanti disputano un triplo girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 30 giornate. La squadra prima classificata è dichiarata campione d'Armenia ed è ammessa al primo turno preliminare della UEFA Champions League 2017-2018. La seconda e la terza classificata vengono ammesse al primo turno preliminare della UEFA Europa League 2017-2018. Se la squadra vincitrice della coppa nazionale, ammessa al primo turno preliminare della UEFA Europa League 2017-2018, si classifica al secondo o terzo posto, l'accesso al primo turno di Europa League va a scalare. L'ultima classificata retrocede in Aradżin Chumb.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2015-2016
Alaškert Erevan Stadio Alashkert Campione d'Armenia
Ararat Erevan Stadio Repubblicano Vazgen Sargsyan 5º posto in Bardsragujn chumb
Banants Erevan Stadio Banants 6º posto in Bardsragujn chumb
Ganjasar Kapan Stadio Ganjasar 4º posto in Bardsragujn chumb
P'yownik Erevan Stadio Accademia FFA 3º posto in Bardsragujn chumb
Širak Gyumri Stadio comunale di Gyumri 2º posto in Bardsragujn chumb

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Alaškert 64 30 19 7 4 59 26 +33
2. Ganjasar 57 30 17 6 7 38 24 +14
3. Širak 53 30 16 5 9 31 24 +7
4. P'yownik 45 30 12 9 9 35 27 +8
5. Banants 21 30 5 6 19 18 44 -26
6. Ararat 12 30 3 3 24 17 53 -36

Legenda:

      Campione d'Armenia e ammessa alla UEFA Champions League 2017-2018
      Ammesse alla UEFA Europa League 2017-2018
      Retrocessa in Aradżin Chumb

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partite (1-10)[modifica | modifica wikitesto]

  Ala Ara Ban Gan Pyo Šir
Alaškert –––– 1-3 3-0 0-0 0-0 1-1
Ararat 1-2 –––– 0-2 0-2 0-0 0-1
Banants 0-3 1-0 –––– 4-1 0-1 0-1
Ganjasar 0-2 2-0 4-0 –––– 1-0 0-1
P'yownik 1-2 4-0 2-1 3-0 –––– 0-0
Širak 2-2 1-0 0-1 1-0 3-1 ––––

Partite (11-20)[modifica | modifica wikitesto]

  Ala Ara Ban Gan Pyo Šir
Alaškert –––– 4-1 4-1 0-4 0-0 3-0
Ararat 0-3 –––– 1-1 0-1 1-2 0-1
Banants 1-2 0-0 –––– 1-1 0-3 1-2
Ganjasar 1-2 1-0 1-0 –––– 2-0 1-0
P'yownik 2-1 3-0 1-1 0-0 –––– 0-2
Širak 0-0 2-0 1-0 1-2 0-1 ––––

Partite (21-30)[modifica | modifica wikitesto]

  Ala Ara Ban Gan Pyo Šir
Alaškert –––– 3-1 2-0 1-2 3-3 3-1
Ararat 1-4 –––– 1-0 1-2 1-0 2-3
Banants 0-3 2-1 –––– 0-0 0-2 0-1
Ganjasar 0-1 2-1 2-1 –––– 1-1 3-2
P'yownik 0-3 2-1 0-0 1-2 –––– 0-2
Širak 0-1 1-0 1-0 0-0 0-2 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
13 Armenia Artak Edigaryan Alaškert
13 Armenia Mihran Manasyan Alaškert
12 Armenia Gegham Harutyunyan Ganjasar
8 Armenia Viulen Ayvazyan Širak
8 Brasile Claudir Ganjasar
6 Armenia Artak Dašyan Alaškert
6 Armenia Vardan Poġosyan P'yownik

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]