Bardsragujn chumb 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Bardsragujn chumb 2001
Competizione Bardsragujn chumb
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore FFA
Date dal 17 aprile 2001
al 28 novembre 2001
Luogo Armenia Armenia
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Pyunik FC
(4º titolo)
Retrocessioni Lori Vanadzor
Kilikia Yerevan
Arpa Yeghegnadzor
Statistiche
Miglior marcatore Armenia Arman Karamyan (21 goal)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

Il Bardsragujn chumb 2001 è stato la decima edizione del campionato di calcio armeno, disputato tra il 17 aprile e il 28 novembre 2001 e concluso con la vittoria del Pyunik FC, al suo quarto titolo.

Capocannoniere del torneo fu Arman Karamyan (Pyunik) con 21 reti.[1]

Formula[modifica | modifica sorgente]

Il torneo vide la partecipazione di 12 squadre in quanto l'Arpa Yeghegnadzor si sciolse prima dell'inizio del campionato e il Kilikia Yerevan fu escluso dopo la prima giornata per il ritardo del pagamento dell'iscrizione al campionato. I team disputarono un turno di andata e ritorno per un totale di 22 partite con l'ultima in classifica retrocessa in Aradżin Chumb

La squadra campione si qualificò alla UEFA Champions League 2002-2003, la seconda classificata alla Coppa UEFA 2002-2003 mentre la terza alla Coppa Intertoto 2002.

L'Armenikum Yerevan, promossa dalla seconda serie, cambiò nome in Pyunik FC continuando la tradizione del club già in passato campione nazionale.

L' Araks Ararat, trasferitosi nella capitale, diventò FC Spartak Yerevan mentre la FC Dinamo Yerevan diventò Dinamo-2000 Yerevan.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Club Città Stadio Posizione 2000
Ararat Yerevan Yerevan
Shirak FC Gyumri
FC Banants Kotayk Aradżin Chumb
FC Spartak Yerevan Yerevan Campione d'Armenia
Lernagorts Kapan Kapan
Mika Ashtarak Ashtarak
Dinamo-2000 Yerevan Yerevan
FC Zvartnots Yerevan
FC Pyunik Yerevan Aradżin Chumb
Kotayk Abovyan Abovyan Aradżin Chumb
Karabakh Yerevan Yerevan Aradżin Chumb
Lori Vanadzor Vanadzor Aradżin Chumb

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Flag of Armenia.svg Coppacampioni.png 1. Pyunik 53 22 17 2 3 77 23 +54
Coppauefa.png 2. Zvartnots-AAL 48 22 16 0 6 52 21 +31
Coppa Intertoto.svg 3. Spartak 48 22 15 3 4 57 13 +44
4. Shirak 47 22 14 5 3 52 19 +33
5. Ararat 42 22 13 3 6 42 22 +20
6. Mika Ashtarak 41 22 12 5 5 44 20 +24
7. Banants 34 22 10 4 8 46 28 +18
8. Lernagorts 18 22 5 3 14 25 63 -38
9. Dinamo-2000 16 22 4 4 14 18 48 -30
10. Kotayk 12 22 3 3 16 19 65 -46
11. Karabakh 12 22 2 6 14 19 63 -44
1downarrow red.svg 12. Lori 5 22 1 2 19 17 83 -66
The death.svg 13. Kilikia 0 0 0 0 0 0 0 0
The death.svg 14. Arpa 0 0 0 0 0 0 0 0

Legenda:

      Campione di Armenia e ammessa alla Champions League
      Ammessa alla Coppa UEFA
      Ammessa alla Coppa Intertoto
      Retrocessa in Aradżin Chumb

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Gol Giocatore Squadra
21 Armenia Arman Karamyan Pyunik
16 Armenia Hayk Hakobyan Spartak
15 Armenia Mher Avanesyan Zvartnots-AAL
15 Armenia Aram Hakobyan Spartak
12 Ucraina Andrey Bulanov Mika Ashtarak
12 Armenia Sargis Nazaryan Zvartnots-AAL

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Capocannonieri del campionato armeno. URL consultato il 18 ottobre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio