Yüksək dəstə 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yüksək dəstə 2001-2002
Competizione Yüksək dəstə
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 11ª
Organizzatore AFFA
Date dal 18 agosto 2001
al 6 giugno 2002
Luogo Azerbaigian Azerbaigian
Partecipanti 11
Risultati
Vincitore FK Shamkir
(3º titolo)
Retrocessioni Dinamo Bakili Baku, Araz Naxçivan
Statistiche
Miglior marcatore Azerbaigian Kanan Karimov, Russia Dmitri Kudinov (14 goal)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001 2003-2004 Right arrow.svg

La Yüksək dəstə 2001-2002 è stata l'undicesima edizione del massimo campionato di calcio azero, disputata tra il 18 agosto 2001 e il 6 giugno 2002 e conclusa con la vittoria del FK Shamkir, al suo terzo titolo.

Capicannonieri del torneo furono Kanan Karimov (FK Gäncä) e Dmitri Kudinov (FK Karabakh) con 14 reti.[1]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti furono dodici e disputarono un turno di andata e ritorno per un totale di 22 partite. Alla fine di questa prima fase i club furono suddivisi in due gironi: le prime sei classificate giocarono per il titolo mentre le rimanenti sei per evitare la retrocessione in Birinci Divizionu destinata alle ultime due.

L'Araz Nahchivan venne esclusa per il mancato pagamento della tassa d'iscrizione e venne rimpiazzata dal FC Sahdag Qusar ma dopo la prima giornata il presidente del FK Vilash Masalli annunciò lo scioglimento del club e l'Araz venne così riammessa ma si ritirò anch'essa durante la pausa invernale venendo direttamente retrocessa.

La neopromossa Umid Baku cambiò nome in Tefekkur Universitesi Baku

Nessuna squadra partecipò alle coppe europee per decisione dell'UEFA a causa dell'instabilità del calcio azero.

Classifica prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. FK Shamkir 50 22 15 5 2 54 14 +40
2. Shafa Baku 44 22 13 5 4 40 13 +27
3. PFC Neftchi Baku 44 22 13 5 4 34 7 +27
4. FK Karabakh 40 22 13 1 8 40 26 +14
5. FK Gäncä 38 22 12 2 8 39 31 +8
6. Xazar Universitesi Baku 36 22 11 3 8 33 24 +9
7. PFC Turan Tovuz 35 22 10 5 7 28 26 +2
The death.svg 8. Araz Naxçivan 24 22 6 6 10 25 43 -18
9. Tefekkur Universitesi Baku 22 22 6 4 12 23 47 -24
10. FC Sahdag Qusar 20 22 5 5 12 16 39 -23
11. MOIK Baku 15 22 4 3 15 15 37 -22
12. Dinamo Bakili Baku 4 22 0 4 18 9 49 -40

Legenda:

      Ammessa ai play-off
      Ammessa ai play-out

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Azerbaigian 1. FK Shamkir 26 10 8 2 0 26 6 +20
2. PFC Neftchi Baku 19 10 5 4 1 12 4 +8
3. FK Karabakh 11 10 3 2 5 10 18 -8
4. Xazar Universitesi Baku 9 10 2 3 5 17 18 -1
5. FK Gäncä 9 10 2 3 5 12 19 -7
6. Shafa Baku 5 10 1 2 7 1 19 -18

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. MOIK Baku 19 8 6 1 1 15 6 +9
8. FC Sahdag Qusar 18 8 6 0 2 18 8 +10
9. PFC Turan Tovuz 14 8 4 2 2 12 9 +3
10. Tefekkur Universitesi Baku 7 8 2 1 5 9 -9
1downarrow red.svg 11. Dinamo Bakili Baku 0 8 0 0 8 8 21 -13

Legenda:

      Campione d'Azerbaigian
      Retrocessa in Birinci Divizionu

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
14 Azerbaigian Kanan Karimov FK Gäncä
14 Russia Dmitri Kudinov FK Karabakh
13 Azerbaigian Alay Bahramov FK Shamkir

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Capocannonieri del campionato azero, su foot.dk. URL consultato il 5 gennaio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]