Premyer Liqası

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unibank Premyer Liqası
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
FederazioneAFFA
PaeseAzerbaigian Azerbaigian
OrganizzatoreFederazione calcistica dell'Azerbaigian
TitoloCampione d'Azerbaigian
CadenzaAnnuale
Aperturaestate
Partecipanti10
FormulaGirone all'italiana con playout Promozione/Retrocessione
Retrocessione inBirinci Divizionu
Sito InternetAffa.az
Storia
Fondazione1992
DetentoreQarabağ
Record vittorieNeftçi Baku (8)
Edizione in corsoPremyer Liqası 2019-2020

La Premyer Liqası è la massima divisione del campionato azero di calcio. Si svolge come campionato affiliato all'UEFA dal 1992, mentre in precedenza le squadre azere partecipavano al campionato sovietico. È organizzato dall'AFFA, la federcalcio azera. La squadra più titolata è il Neftçi Baku. In base al coefficiente UEFA, nella stagione 2016-2017 è il ventiseiesimo campionato più competitivo d'Europa[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia del calcio azero incominciò nel 1905 con la nascita dei primi club calcistici composti principalmente da operai delle numerose raffinerie di petrolio. Il primo campionato della città di Baku si svolse nel 1911 e vide la vittoria del British Club. Nel 1912 una formazione azera giocò la sua prima partita internazionale a Tbilisi (Georgia) contro il Sokol, una squadra locale, vincendo con il punteggio di 4-2.[2]

Tra il 1912 ed il 1927 la competizione di maggior prestigio continuò ad essere il campionato di Baku, che vide affermarsi nel 1912 il British Club, nel 1913-15 l'Idmanch, nel 1916 la Balakhany Football Society e nel 1917 il Sokol.

Nel 1928 otto formazioni presero parte al primo campionato dell'Azerbaigian. Oltre a tre squadre di Baku, vi parteciparono squadre di Khankendi, Ganja, Guba, Sheki, e Zagatala. Si laureò primo Campione d'Azerbaigian l'Hamkarlar FC di Baku.[3] Nel 1929 la nazionale azerbaigiana si aggiudicò tutti e tre gli incontri disputati contro la nazionale iraniana con i punteggi di 4-0, 4-1 e 11-0.

Nel 1932 per la prima volta un club dell'Azerbaigian partecipò al campionato sovietico di calcio. Nel 1936 si svolse la prima Coppa d'Azerbaigian; i vincitori delle prime edizioni furono: 1936 Janub Inshaatchi FC; 1937-1938 Temp FC; 1939 Locomotive FC; 1940 Dinamo FC.

Tra il 1936 ed il 1991 l'Azerbaigian partecipò con diversi team alle varie divisioni del Campionato sovietico. Il miglior risultato fu un terzo posto ottenuto, nel 1966, dal Neftchi Baku nel Campionato maggiore dell'Unione Sovietica. Negli stessi anni, vari giocatori del Neftchi Baku fecero parte delle diverse Nazionali sovietiche, essendo eletti anche, nel corso degli anni, tra i migliori calciatori del Campionato sovietico.

Tra i calciatori azeri che parteciparono al massimo Campionato sovietico bisogna sicuramente menzionare Eduard Markarov con 370 presenze e 129 goal e Kazbek Tuayev, 289 presenze e 59 goal.

Con la frantumazione dell'Impero sovietico, l'Azerbaigian divenne stato indipendente e nel marzo 1992 venne creata l'A.F.F.A. (ingl Azerbaijan Football Federations Association, Associazione delle Federazioni Calcistiche dell'Azerbaigian). Nel 1994 la federazione azera divenne un membro dell'UEFA e, nel giugno dello stesso anno, della FIFA.

Tra il 1997 ed il 2003 il calcio azero dovette affrontare un lungo periodo di crisi, dovuto soprattutto alla cattiva gestione dei vertici dell'AFFA.

Il campionato venne denominato Güclülər Dəstəsi dalla fondazione fino alla stagione 2006-2007. In seguito diventò professionistico e cambiò nome in Premyer Liqası affiancato al nome dello sponsor.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le dodici squadre partecipanti si affrontano in un girone all'italiana di andata e ritorno, per un totale di ventidue giornate. Al termine, le squadre verranno divise in base alla classifica. Le prime sei parteciperanno al girone di play-off, che deciderà la squadra campione e le qualificazioni alle coppe europee; le altre sei giocheranno il girone di play-out.

La seconda fase prevede gironi di andata e ritorno, per un totale di dieci giornate. La squadra campione di Azerbaigian sarà ammessa al secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League, mentre la seconda e la terza classificata del girone di play-off saranno ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League. La penultima classificata del girone di play-out affronterà in uno spareggio promozione-retrocessione la seconda classificata di Birinci Divizionu, mentre l'ultima classificata sarà retrocessa direttamente in Birinci Divizionu.

Negli ultimi anni il numero di squadre partecipanti è stato ridotto, prima a 10 (dalla stagione 2013-2014) e poi a 8 (dalla stagione 2016-2017).

Le squadre[modifica | modifica wikitesto]

Sono 57 le squadre ad aver preso parte alle 27 stagioni di Premyer Liqası dal 1992 al 2018-2019.[4] In grassetto le squadre partecipanti alla Premyer Liqasi 2018-19.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Albo d'oro del campionato azero di calcio.

Campionato della città di Baku (1911-1917)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1911 : British Club
  • 1912 : British Club
  • 1913 : Idmanchi
  • 1914 : Idmanchi
  • 1915 : Idmanchi
  • 1916 : Balakhany Football Society
  • 1917 : Sokol

Campionato della Repubblica Socialista Sovietica Azera (1928-1991)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1928 : Progress-2 Baku
  • 1929-33 : Non disputato
  • 1934 : Profsoyuz Baku
  • 1935 : Stroitel Yuga Baku
  • 1936 : Stroitel Yuga Baku
  • 1937 : Lokomotiv Baku
  • 1938 : Lokomotiv Baku
  • 1939 : Lokomotiv Baku
  • 1940 : Lokomotiv Baku
  • 1941 : Non disputato
  • 1942 : Non disputato
  • 1943 : Non disputato
  • 1944 : Dinamo Baku
  • 1945 : Non disputato
  • 1946 : Lokomotiv Baku
  • 1947 : Trudovye Rezervy Baku
  • 1948 : KKF Baku
  • 1949 : KKF Baku
  • 1950 : Iskra Baku
  • 1951 : Ordgonikidzeneft Baku
  • 1952 : Ordgonikidzeneft Baku
  • 1953 : Ordgonikidzeneft Baku
  • 1954 : Zavod im. S.M.Budennogo Baku
  • 1955 : Ordgonikidzeneft Baku
  • 1956 : NPU Ordgonikidzeneft Baku
  • 1957 : NPU Ordgonikidzeneft Baku
  • 1958 : NPU Ordgonikidzeneft Baku
  • 1959 : Baku Teams(Spartachiadi)
  • 1960 : SKA Baku
  • 1961 : Spartak Kuba
  • 1962 : SKA Baku
  • 1963 : Araz Baku
  • 1964 : Polad Sumgait
  • 1965 : Vostok Baku
  • 1966 : Vostok Baku
  • 1967 : Araz Baku
  • 1968 : SKA Baku
  • 1969 : Araz Baku
  • 1970 : SKA Baku
  • 1971 : Khimik Sol'yany
  • 1972 : Suruhanez Baku
  • 1973 : Araz Baku
  • 1974 : Araz Baku
  • 1975 : Araz Baku
  • 1976 : Araz Baku
  • 1977 : Karabakh Stepanakert
  • 1978 : SKIF Baku
  • 1979 : SKA Baku
  • 1980 : Energetik Ali-Bakhramly
  • 1981 : Guandglik Baku
  • 1982 : Tokhudgu Baku
  • 1983 : Termist Baku
  • 1984 : Termist Baku
  • 1985 : Khazar Sumgait
  • 1986 : Goyazan Kazakh
  • 1987 : Araz Nakhichevan
  • 1988 : Karabah Agdam
  • 1989 : Stroitel Sabirabad
  • 1990 : Karabah Agdam
  • 1991 : Khazar Sumgait

Post Indipendenza (1992-)[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Campionati vinti per squadra dal 1992[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Titoli Stagioni
Neftçi Baku Baku 8 1992, 1995-1996, 1996-1997, 2003-2004, 2004-2005, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Qarabağ Ağdam 7 1993, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Gəncə Gäncä 3 1994-1995, 1997-1998, 1998-1999
Şəmkir Shamkir 2 1999-2000, 2000-2001
Keşlə Baku 2 2007-2008, 2009-2010
FK Baku Baku 2 2005-2006, 2008-2009
Xəzər-Lənkəran Lankaran 1 2006-2007
Turan Tovuz Tovuz 1 1993-1994

Migliori marcatori stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Capocannoniere Squadra Reti
1992 Azerbaigian Nazim Aliev Xəzər Sumqayit 39
1993 Azerbaigian Samir Alekberov Neftçi Baku 16
1993-94 Azerbaigian Musa Kurbanov Turan Tovuz 35
1994-95 Azerbaigian Nazim Aliev Neftçi Baku 27
1995-96 Azerbaigian Nazim Aliev Neftçi Baku
Qarabağ
23
Azerbaigian Rovshan Akhmedov Gəncə
Azerbaigian Fazil Parvanov Gəncə
1996-97 Azerbaigian Kurban Kurbanov Neftçi Baku 25
1997-98 Azerbaigian Nazim Aliev Dinamo Baku 23
1998-99 Azerbaigian Alay Bahramov Vilash Masalli 24
1999-00 Georgia Badri Kvaratskhelia Şəmkir 16
2000-01 Azerbaigian Pasha Aliev Dinamo Baku
Bakili Baku
12
2001-02 Azerbaigian Kanan Karimov Gəncə 14
2002-03 non disputato -
2003-04 Azerbaigian Samir Musayev Qarabağ 20
2004-05 Azerbaigian Zaur Ramazanov Karvan 21
2005-06 Costa d'Avorio Yacouba Bamba Karvan 16
2006-07 Azerbaigian Zaur Ramazanov Xəzər-Lənkəran 20
2007-08 Azerbaigian Khagani Mammadov İnter Baku 19
2008-09 Uruguay Walter Guglielmone İnter Baku 17
2009-10 Azerbaigian Farid Guliev Standard Sumqayit 16
2010-11 Georgia Giorgi Adamia Qarabağ 18
2011-12 Uzbekistan Bahodir Nasimov Neftçi Baku 16
2012-13 Cile Nicolás Canales Neftçi Baku 26
2013-14 Brasile Reynaldo Qarabağ 22
2014-15 Azerbaigian Nurlan Novruzov Baku 15
2015-16 Spagna Daniel Quintana Sosa Qarabağ 15
2016-17 Croazia Filip Ozobić Qəbələ 11
Azerbaigian Rauf Əliyev İnter Baku
2017-18 Francia Bagaliy Dabo Qəbələ 13

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ranking UEFA 2016-2017, su kassiesa.home.xs4all.nl. URL consultato il 30 aprile 2017.
  2. ^ Storia del calcio azero, su azerbaijans.com. URL consultato il 10 giugno 2014.
  3. ^ Campionato 1928 da rsssf.com, su rsssf.com.
  4. ^ Alcune di esse hanno cambiato denominazione nel corso degli anni e viene riportato solo il nome attuale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]