Futbol Klubu Sumqayit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Futbol Klubu Sumqayit
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.svg Blu, bianco
Dati societari
Città Sumqayıt
Nazione Azerbaigian Azerbaigian
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Azerbaijan.svg AFF
Campionato Premyer Liqası
Fondazione 2010
Presidente Azerbaigian Riad Rafiyev
Allenatore Azerbaigian Aykhan Abbasov
Stadio Stadio Mehdi Huseynzade
(15.350 posti)
Sito web sfc.az
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il FK Sumqayit (ufficialmente Futbol Klubu Sumqayit) è una società calcistica azera con sede nella città di Sumqayıt, fondata nel 2010.

Dalla stagione 2011-2012 milita nella Premyer Liqası, la massima serie del campionato azero.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 2010 e partecipò alla Birinci Divizionu, campionato di seconda serie. Terminò la stagione al settimo posto ma venne promosso in Premyer Liqası sostituendo l'Abşeron Bakı che si sciolse[1].

Cambiò nome in Sumqayıt Şəhər Peşəkar Futbol Klubu[2] e disputò il primo campionato in massima serie con una formazione piena di giovani under 19 e 17[3] e fu concluso al dodicesimo e ultimo posto ma si salvò avendo la federazione azera bloccato promozioni e retrocessioni.

Tornò al nome originale e concluse anche il campionato successivo nelle parti basse della classifica finendo al decimo posto.

Nella coppa nazionale non passò mai gli ottavi di finale.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Fotbal Klubu Sumqayit
  • 2010-2011 · 7° in Birinci Divizionu- Promosso in Premyer Liqası
  • 2011-12 · 12° in Premyer Liqası
  • 2012-13 · 10° in Premyer Liqası
  • 2013-14 · 9° in Premyer Liqası
  • 2014-15 · 8° in Premyer Liqası
  • 2015-16 · 8° in Premyer Liqası
  • 2016-17 · 6° in Premyer Liqası
  • 2017-18 · 5° in Premyer Liqası
  • 2018-19 · 6° in Premyer Liqası
  • 2019-20 · 5° in Premyer Liqası

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il club disputa gli incontri casalinghi nello Stadio Mehdi Huseynzade, impianto polifunzionale di Sumqayıt con una capacità di 15.350 spettatori.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 2020-2021
Finalista: 2018-2019, 2020-2021
Semifinalista: 2017-2018

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 13 settembre 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Azerbaigian P Mehdi Cənnətov
2 Azerbaigian D Rail Məlikov
3 Azerbaigian D Vurğun Hüseynov (capitano)
4 Azerbaigian D Şəhriyar Əliyev
5 Russia D Džamaldin Chodžanijazov
6 Azerbaigian C Vüqar Mustafayev
8 Iran A Peyman Babaei
9 Azerbaigian A Amil Yunanov
10 Israele C Amir Agayev
13 Azerbaigian P Aydin Bayramov
14 Azerbaigian D Elvin Bədəlov
17 Azerbaigian C Murad Khachayev
18 Azerbaigian C Suleyman Ahmadov
N. Ruolo Giocatore
20 Azerbaigian C Rufat Abdullazade
22 Azerbaigian D Sertan Tashkin
25 Azerbaigian C Bakhshali Bakhshaliyev
28 Azerbaigian C Sabuhi Abdullazade
36 Azerbaigian P Suleyman Suleymanov
42 Azerbaigian A Elnur Cəfərov
44 Azerbaigian C Elvin Jafarguliyev
46 Russia C Aleksej Isaev
50 Azerbaigian D İlqar Qurbanov
70 Iran A Mehdi Sharifi
90 Azerbaigian C Rəhim Sadıqov
97 Azerbaigian C Xəyal Nəcəfov

Partecipazioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Turno Avversario Casa Trasferta Somma
2020-21 UEFA Europa League 1Q Macedonia del Nord Škendija 0-2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Campionato 2010-2011 su RSSSF, su rsssf.com. URL consultato il 1º luglio 2013.
  2. ^ Nomi del club da weltfussballarchiv, su weltfussballarchiv.com. URL consultato il 1º luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2011).
  3. ^ Articolo su azerisport, su azerisport.com. URL consultato il 1º luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio