Formuladeildin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formuladeildin
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FSF
Paese Fær Øer Fær Øer
Titolo Campione delle Isole Fær Øer
Cadenza annuale
Apertura aprile
Partecipanti 10 squadre
Formula Girone all'italiana A/R/A
Retrocessione in 1. deild
Sito Internet football.fo
Storia
Fondazione 1942
Detentore Víkingur Gøta
Record vittorie HB Tórshavn (22)
Edizione in corso Formuladeildin 2017

La Formuladeildin è la massima competizione del campionato faroese di calcio. È organizzato dalla FSF - Fótbóltssamband Føroya, la federazione calcistica, locale dal 1942, anno in cui vinse il titolo la squadra del KÍ Klaksvík. Soltanto dal 1992 le Isole Fær Øer partecipano alle competizioni europee. La squadra più titolata del massimo campionato è l'HB Tórshavn.

In base al coefficiente UEFA, nella stagione 2014-2015 è il cinquantunesimo campionato più competitivo d'Europa.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato fu fondato nel 1942, sebbene le squadre locali non abbiano avuto il diritto di disputare le coppe europee fino al 1992. Dal 1942 al 1975, il campionato ha avuto il nome di "Meistaradeildin" (Campionato dei Campioni). Solo quattro squadre parteciparono alla prima stagione: queste erano il KÍ Klaksvík (fondato nel 1904), il TB Tvøroyri (fondato nel 1892), il B36 Tórshavn (fondato nel 1936) e l'HB Tórshavn (fondato anche lui nel 1904). La squadra vincitrice fu il KÍ Klaksvík. Nel 1943 fu creata la 1. deild (il campionato corrispondente alla italiana Serie B), ma all'epoca non c'era il sistema di promozioni e retrocessioni come oggi. Il campionato fu comunque sospeso nel 1944 a causa dell'occupazione "amichevole" delle Isole Fær Øer da parte delle British Army.

Il campionato comunque riprese nel 1945 e vide aggiungersi in questi anni squadre come MB Miðvágur, SÍ Sørvágur e VB Vágur. Il SÍ Sørvágur esordì nel 1945 con un secondo posto, arrivando a vincere il campionato nel 1947, ma negli anni successivi la squadra retrocederà nelle serie minori, dalle quali ancora non ha fatto ritorno; le altre due invece non hanno mai vissuto stagioni esaltanti nel massimo campionato, ed oggi giocano anche loro nelle serie minori. Nel 1970, il KÍ Klaksvík era la squadra più titolata delle Fær Øer con 14 campionati vinti. Il numero di squadre comunque aumentò a sei nel 1971 con l'aggiunta dell'ÍF Fuglafjørður e a sette nel 1976 con l'aggiunta della NSÍ Runavík.

Sempre nel 1976 il nome del campionato cambiò in "1. deild" (Prima Divisione), con l'introduzione del sistema delle promozioni e delle retrocessioni. Alla fine della stagione 1976 una squadra sarebbe retrocessa ed un'altra sarebbe stata promossa dalla rinominata "2.deild" (Seconda Divisione). La prima squadra a retrocedere fu proprio l'ultima arrivata NSÍ Runavík, che non vinse neanche una delle dodici partite disputate.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le dieci squadre partecipanti si affrontano tre volte, per un totale di 27 giornate. La squadra campione delle Isole Fær Øer ottiene il diritto a partecipare alla UEFA Champions League partendo dal primo turno preliminare, mentre le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League partendo dal primo turno preliminare. Le ultime due classificate invece retrocedono direttamente in 1. deild.

Squadre 2016[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Capienza Posizione 2015
AB Argir Argir Blue Water Arena (Argir) 2 000 8º posto in Formuladeildin
B36 Tórshavn Tórshavn Stadio Gundadalur 5 000 Campione delle Fær Øer
B68 Toftir Toftir Svangaskard 5 000 1º posto in 1. deild
HB Tórshavn Tórshavn Stadio Gundadalur 5 000 4º posto in Formuladeildin
ÍF Fuglafjørður Fuglafjørður Fløtugerði 3 000 6º posto in Formuladeildin
KÍ Klaksvík Klaksvík Djúpumýra 4 000 5º posto in Formuladeildin
NSÍ Runavík Runavík Stadio Runavík 2 000 2º posto in Formuladeildin
Skála ÍF Skáli Stadio Skála 2 000 2º posto in 1. deild
TB Tvøroyri Tvøroyri Við Stórá 1 000 7º posto in Formuladeildin
Víkingur Gøta Norðragøta Stadio Serpugerði 3 000 3º posto in Formuladeildin

Le squadre[modifica | modifica wikitesto]

Sono 26 le squadre ad aver preso parte ai 70 campionati di Formuladeildin dal 1947 al 2017 (in grassetto):

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Meistaradeildin[modifica | modifica wikitesto]

1. Deild[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo
1976 Bianco e Nero (Strisce).png
TB Tvøroyri (4)
HB Tórshavn
1977 Bianco e Nero (Strisce).png
TB Tvøroyri (5)
HB Tórshavn
1978 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (10)
TB Tvøroyri
1979 Rosso e Bianco.svg
ÍF Fuglafjørður (1)
TB Tvøroyri
1980 Bianco e Nero (Strisce).png
TB Tvøroyri (6)
HB Tórshavn
1981 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (11)
TB Tvøroyri
1982 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (12)
TB Tvøroyri
1983 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (1)
HB Tórshavn
1984 Rosso Nero e Bianco.png
B68 Toftir (1)
TB Tvøroyri
1985 Rosso Nero e Bianco.png
B68 Toftir (2)
HB Tórshavn
1986 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (2)
HB Tórshavn
1987 Bianco e Nero (Strisce).png
TB Tvøroyri (7)
HB Tórshavn
1988 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (13)
B68 Toftir
1989 Giallo e Blu2.png
B71 Sandur (1)
HB Tórshavn
1990 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (14)
B36 Tórshavn
1991 Blu e Bianco (Strisce).png
KÍ Klaksvík (16)
B36 Tórshavn
1992 Rosso Nero e Bianco.png
B68 Toftir (3)
GÍ Gøta
1993 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (3)
HB Tórshavn
1994 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (4)
HB Tórshavn
1995 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (5)
HB Tórshavn
1996 Blu e Giallo.svg
GÍ Gøta (6)
KÍ Klaksvík
1997 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (6)
HB Tórshavn
1998 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (15)
KÍ Klaksvík
1999 Blu e Bianco (Strisce).png
KÍ Klaksvík (17)
GÍ Gøta
2000 Rosso e Blu (Strisce).png
VB/Sumba (1)
HB Tórshavn
2001 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (7)
GÍ Gøta
2002 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (16)
NSÍ Runavík
2003 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (17)
B36 Tórshavn
2004 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (18)
B36 Tórshavn

Formuladeildin[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo
2005 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (8)
Skála ÍF
2006 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (19)
EB/Streymur
2007 Giallo e Nero (Strisce).png
NSÍ Runavík (1)
EB/Streymur
2008 Azzurro e Nero (Strisce).png
EB/Streymur (1)
HB Tórshavn
2009 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (20)
EB/Streymur
2010 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (21)
EB/Streymur
2011 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (9)
EB/Streymur
2012 Azzurro e Nero (Strisce).png
EB/Streymur (2)
ÍF Fuglafjørður
2013 Nero e Rosso (Strisce).svg
HB Tórshavn (22)
ÍF Fuglafjørður
2014 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (10)
HB Tórshavn
2015 Bianco e Nero.svg
B36 Tórshavn (11)
NSÍ Runavík
2016 Azzurro e Nero.svg
Vikingur Gota (1)
KÍ Klaksvík

Campionati vinti[modifica | modifica wikitesto]

Club Vittorie Stagioni
HB Tórshavn
22
24
1955, 1960, 1963, 1964, 1965, 1971, 1973, 1974, 1975, 1978, 1981, 1982, 1988, 1990, 1998, 2002, 2003, 2004, 2006, 2009, 2010, 2013
KÍ Klaksvík
17
10
1942, 1945, 1952, 1953, 1954, 1956, 1957, 1958, 1961, 1966, 1967, 1968, 1969, 1970, 1972, 1991, 1999
B36 Tórshavn
11
7
1946, 1948, 1950, 1959, 1962, 1997, 2001, 2005, 2011, 2014, 2015
TB Tvøroyri
7
14
1943, 1949, 1951, 1976, 1977, 1980, 1987
GÍ Gøta
6
3
1983, 1986, 1993, 1994, 1995, 1996
B68 Toftir
3
1
1984, 1985, 1992
EB/Streymur
2
5
2008, 2012
ÍF Fuglafjørður
1
2
1979
NSÍ Runavík
1
2
2007
SÍ Sørvágur
1
1
1947
VB Vágur (Suðuroy)
1
1
2000
B71 Sandur
1
-
1989
Víkingur Gøta
1
-
2016
MB Miðvágur
-
1
---
Skála ÍF
-
1
---

Capocannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Anno Miglior marcatore Squadra Reti
1980 Fær Øer Jóan Petur Olgarsson TB Tvøroyri 18
1981 Jacobsen HB Tórshavn 14
1982 Jacobsen HB Tórshavn 9
1983 Hansen B68 Toftir 10
Fær Øer Hans Leo í Bartalsstovu GÍ Gøta
1984 Hoygaard B68 Toftir 10
1985
1986 Fær Øer Beinur Poulsen KÍ Klaksvík 14
1987 Fær Øer Simun Petur Justinussen GÍ Gøta 12
1988 Fær Øer Kurt Mørkøre Leirvík ÍF 13
1989 Islanda Egill Steinþórsson VB Vágur 15
1990 Fær Øer Gunnar Mohr HB Tórshavn 10
Fær Øer Jens Erik Rasmussen MB Miðvágur
1991 Fær Øer Simun Petur Justinussen GÍ Gøta 17
1992 Fær Øer Simun Petur Justinussen GÍ Gøta 14
1993 Fær Øer Uni Arge HB Tórshavn 11
1994 Fær Øer John Petersen GÍ Gøta 21
1995 Fær Øer Súni Fríði Johannesen B68 Toftir 24
1996 Fær Øer Kurt Mørkøre KÍ Klaksvík 20
1997 Fær Øer Uni Arge HB Tórshavn 24
1998 Fær Øer Jákup á Borg B36 Tórshavn 20
1999 Fær Øer Jákup á Borg B36 Tórshavn 17
2000 Fær Øer Súni Fríði Johannesen B68 Toftir 16
2001 Fær Øer Helgi L. Petersen GÍ Gøta 19
2002 Fær Øer Andrew av Fløtum HB Tórshavn 18
2003 Fær Øer Hjalgrim Elttor KÍ Klaksvík 13
2004 Fær Øer Sonni L. Petersen EB/Streymur 13
2005 Fær Øer Christian Høgni Jacobsen NSÍ Runavík 18
2006 Fær Øer Christian Høgni Jacobsen NSÍ Runavík 18
2007 Costa d'Avorio Ahmed Sylla B36 Tórshavn 18
2008 Fær Øer Arnbjørn Hansen EB/Streymur 20
2009 Fær Øer Finnur Justinussen Víkingur Gøta 19
2010 Fær Øer Arnbjørn Hansen EB/Streymur 22
Fær Øer Christian Høgni Jacobsen NSÍ Runavík
2011 Fær Øer Finnur Justinussen Víkingur Gøta 20
2012 Brasile Clayton ÍF Fuglafjørður 23
2013 Fær Øer Klæmint Olsen NSÍ Runavík 21
2014 Fær Øer Klæmint Olsen NSÍ Runavík 22
2015 Fær Øer Klæmint Olsen NSÍ Runavík 21

Competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 1992/1993 le Isole Fær Øer qualificano squadre per le competizioni europee. Fino al 1994 la vincitrice della 1. deild aveva accesso al turno di qualificazione di UEFA Champions League, mentre la vincitrice della Coppa nazionale disputava il turno di qualificazione della Coppa delle Coppe. Per la stagione 1994-95 l'UEFA decise di dirottare in Coppa UEFA anche la vincitrice del titolo nazionale delle federazioni agli ultimi posti nel ranking: le Isole Fær Øer si ritrovarono con due squadre in Coppa UEFA (successivamente una o due in UEFA, più una in Intertoto). A partire dal 1997-98, la situazione si stabilizzò definitivamente:

  • la vincitrice della Formuladeildin partecipava al Primo turno di qualificazione di UEFA Champions League
  • la seconda classificata in campionato e la vincitrice della Coppa nazionale (o, in alternativa, la sconfitta in finale se la vincente conclude la stagione entro i primi due posti) al primo turno di qualificazione di Coppa UEFA
  • la terza classificata in campionato, o comunque la prima squadra non qualificata alle competizioni europee che ne abbia fatto richiesta, partecipa alla Coppa Intertoto.

Nella stagione 2009/10, a seguito dell'introduzione di un nuovo formato per la UEFA Champions League e della creazione della UEFA Europa League i criteri di accesso alle competizioni continentali sono cambiati:

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Ad oggi, l'HB Tórshavn detiene il record tra le squadre faroensi di partecipazione alla UEFA Champions League, con dieci gare disputate. L'unica squadra ad aver superato il primo turno di qualificazione è però stata il B36 Tórshavn, che nel 2006-07 superò i maltesi del Birkirkara, per poi risultare sconfitta contro i turchi del Fenerbahçe. Dalla stagione 2009-10 le squadre delle Fær Øer accedono direttamente al secondo turno di qualificazione.

Stagione Turno Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
1992-93 Q KÍ Klaksvík Fær Øer 1-6 Lettonia Skonto FC 1-3 0-3
1993-94 Q B68 Toftir Fær Øer 0-11 Croazia Croatia Zagabria 0-5 0-6
1997-98 1Q GÍ Gøta Fær Øer 0-11 Scozia Rangers FC 0-5 0-6
1998-99 1Q Beitar Jerusalem Israele 5-1 Fær Øer B36 Tórshavn 4-1 1-0
1999-00 1Q HB Tórshavn Fær Øer 1-7 Finlandia FC Haka 1-1 0-6
2000-01 1Q KÍ Klaksvík Fær Øer 0-5 Serbia e Montenegro Stella Rossa Belgrado 0-3 0-2
2001-02 1Q VB Vágur Fær Øer 0-5 Bielorussia Slavia Mozyr 0-0 0-5
2002-03 1Q Torpedo Kutaisi Georgia 7-2 Fær Øer B36 Tórshavn 5-2 1-0
2003-04 1Q HB Tórshavn Fær Øer 1-5 Lituania FBK Kaunas 0-1 1-4
2004-05 1Q WIT Georgia Georgia 5-3 Fær Øer HB Tórshavn 5-0 0-3
2005-06 1Q HB Tórshavn Fær Øer 2-8 Lituania FBK Kaunas 2-4 0-4
2006-07 1Q Birkirkara Malta 2-5 Fær Øer B36 Tórshavn 0-3 2-2
2Q Fenerbahçe Turchia 9-0 Fær Øer B36 Tórshavn 4-0 5-0
2007-08 1Q FH Hafnarfjörður Islanda 4-1 Fær Øer HB Tórshavn 4-1 0-0
2008-09 1Q Dinamo Tblisi Georgia 3-1 Fær Øer NSÍ Runavík 3-0 0-1
2009-10 2Q EB/Streymur Fær Øer 0-5 Cipro APOEL FC 0-2 0-3
2010-11 2Q Salisburgo Austria 5-1 Fær Øer HB Tórshavn 5-0 0-1
2011-12 2Q Malmö Svezia 3-1 Fær Øer HB Tórshavn 2-0 1-1
2012-13 1Q Linfield Irlanda del Nord 0-0 Fær Øer HB Tórshavn 0-0 0-0 (4-3 dcr)
2013-14 1Q Lusitanos Andorra 3-7 Fær Øer EB/Streymur 2-2 1-5
2013-14 2Q Dinamo Tbilisi Georgia 9-2 Fær Øer EB/Streymur 6-1 3-1
2014-15 1Q Partizan Serbia 6-1 Fær Øer HB Tórshavn 3-0 3-1

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Sono ben 50 i match disputati da squadre faroensi in Coppa UEFA: 14 di questi sono stati disputati dal GÍ Gøta. Così come per la Champions League, soltanto il B36 Tórshavn riuscì nell'impresa di superare il primo turno: avvenne nella stagione 2005-06 quando i faroensi batterono gli islandesi dell'ÍBV. Furono poi battuti al secondo turno dai danesi dell'FC Midtjylland (2-1 fuori casa, 2-2 a Tórshavn).

Stagione Turno Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
1994-95 1Q GI Gøta Fær Øer[2] 2-4 Svezia Trelleborgs FF 0-1 2-3
1994-95 1Q Motherwell F.C. Scozia 7-1 Fær Øer HB Tórshavn 3-0 4-1
1995-96 1Q Raith Rovers FC Scozia 6-2 Fær Øer GÍ Gøta[2] 4-0 2-2
1996-97 1Q FC Jazz Finlandia 4-1 Fær Øer GÍ Gøta[2] 3-1 1-0
1996-97 1Q B71 Sandur Fær Øer 3-9 Cipro APOEL FC 1-5 2-4
1997-98 1Q Újpest FC Ungheria 9-2 Fær Øer KÍ Klaksvík 6-0 3-2
1998-99 1Q HB Tórshavn Fær Øer 2-4 Finlandia Vaasan Palloseura 2-0 0-4
1999-00 1Q KÍ Klaksvík Fær Øer 0-9 Austria Grazer AK 0-5 0-4
1999-00 1Q Ankaragücü Turchia 3-0 Fær Øer B36 Tórshavn 1-0 2-0
2000-01 1Q Akademisk Boldklub Danimarca 9-0 Fær Øer B36 Tórshavn 8-0 1-0
2000-01 1Q GÍ Gøta Fær Øer 1-4 Svezia IFK Norrköping 0-2 1-2
2001-02 1Q FK Obilić Serbia e Montenegro 5-1 Fær Øer GÍ Gøta 4-0 1-1
2001-02 1Q HB Tórshavn Fær Øer 2-6 Austria Grazer AK 2-2 0-4
2002-03 1Q KÍ Klaksvík Fær Øer 2-3 Ungheria Újpest FC 2-2 0-1
2002-03 1Q Hajduk Spalato Croazia 11-0 Fær Øer GÍ Gøta 3-0 8-0
2003-04 1Q NSÍ Runavík Fær Øer 1-9 Norvegia F.C. Lyn Oslo 1-3 0-6
2003-04 1Q Molde FK Norvegia 6-0 Fær Øer KÍ Klaksvík 2-0 4-0
2004-05 1Q B36 Tórshavn Fær Øer 2-11 Lettonia Metalurgs Liepāja 1-3 1-8
2004-05 1Q B68 Toftir Fær Øer 0-11 Lettonia FK Ventspils 0-3 0-8
2005-06 1Q NSÍ Runavík Fær Øer 0-6 Lettonia Metalurgs Liepāja 0-3 0-3
2005-06 1Q IBV Islanda 2-3 Fær Øer B36 Tórshavn 1-1 1-2
2Q FC Midtjylland Danimarca 4-3 Fær Øer B36 Tórshavn 2-1 2-2
2006-07 1Q Skála ÍF Fær Øer 0-4 Norvegia I.K. Start 0-1 0-3
2006-07 1Q FK Ventspils Lettonia 4-1 Fær Øer GÍ Gøta 2-1 2-0
2007-08 1Q MyPa-47 Finlandia 2-1 Fær Øer EB/Streymur 1-0 1-1
2007-08 1Q B36 Tórshavn Fær Øer 3-6 Lituania FK Ekranas 1-3 2-3
2008-09 1Q Brøndby Danimarca 3-0 Fær Øer B36 Tórshavn 2-0 1-0
2008-09 1Q EB/Streymur Fær Øer 0-4 Inghilterra Manchester City 0-2 0-2

UEFA Europa League[modifica | modifica wikitesto]

La UEFA Europa League è la competizione che a partire dalla stagione 2009/10 ha preso il posto della Coppa UEFA.

Stagione Turno Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
2009-10 1Q NSÍ Runavík Fær Øer 1-6 Norvegia Rosenborg 0-3 1-3
2009-10 1Q Olimpi Rustavi Georgia 4-0 Fær Øer B36 Tórshavn 2-0 2-0
2009-10 2Q Omonia Nicosia Cipro 8-1 Fær Øer HB Tórshavn 4-0 4-1
2010-11 1Q NSÍ Runavík Fær Øer 1-4 Svezia Gefle 0-2 1-2
2010-11 1Q Kalmar Svezia 4-0 Fær Øer EB/Streymur 1-0 3-0
2010-11 2Q Beşiktaş Turchia 7-0 Fær Øer Víkingur Gøta 3-0 4-0
2011-12 1Q ÍF Fuglafjørður Fær Øer 2-8 Islanda KR Reykjavík 1-3 1-5
2011-12 1Q Fulham Inghilterra 3-0 Fær Øer NSÍ Runavík 3-0 0-0
2011-12 2Q EB/Streymur Fær Øer 1-1 (gfc) Azerbaigian Qarabağ 1-1 0-0
2012-13 1Q Víkingur Gøta Fær Øer 0-10 Bielorussia Homel' 0-6 0-4
2012-13 1Q Differdange 03 Lussemburgo 6-0 Fær Øer NSÍ Runavík 3-0 3-0
2012-13 1Q EB/Streymur Fær Øer 3-3 (gfc) Armenia Ganjasar 3-1 0-2
2013-14 1Q Víkingur Gøta Fær Øer 2-1 Finlandia Inter Turku 1-1 1-0
2013-14 1Q ÍF Fuglafjørður Fær Øer 0-5 Irlanda del Nord Linfield 0-2 0-3
2013-14 1Q ÍBV Vestmannæyja Islanda 2-1 Fær Øer HB Tórshavn 1-1 1-0
2013-14 2Q Petrolul Ploiești Romania 7-0 Fær Øer Víkingur Gøta 3-0 4-0
2014-15 1Q B36 Tórshavn Fær Øer 2-3 Irlanda del Nord Linfield 1-2 1-1
2014-15 1Q MyPa Finlandia 1-0 Fær Øer ÍF Fuglafjørður 1-0 0-0
2014-15 1Q Víkingur Gøta Fær Øer 3-2 Lettonia Daugava 2-1 1-1
2014-15 2Q Víkingur Gøta Fær Øer 2-1 Norvegia Tromsø 0-0 2-1
2014-15 3Q Víkingur Gøta Fær Øer 1-9 Croazia Rijeka 1-5 0-4

Coppa delle Coppe[modifica | modifica wikitesto]

Sedici i match disputati da squadre faroensi per l'ormai defunta Coppa delle Coppe. Soltanto l'HB Tórshavn approdò al tabellone principale nella stagione 1993-94.

Stagione Turno Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
1992-93 Q Avenir Beggen Lussemburgo 2-1 Fær Øer B36 Tórshavn 1-0 1-1
1993-94 Q RAF Yelgava Lettonia 1-3 Fær Øer HB Tórshavn 1-0 0-3[3]
1°T Universitatea Craiova Romania 7-0 Fær Øer HB Tórshavn 4-0 3-0
1994-95 Q B71 Sandur Fær Øer 0-7 Finlandia HJK Helsinki 0-5 0-2
1995-96 Q Maccabi Haifa Israele 6-3 Fær Øer KÍ Klaksvík 4-0 2-3
1996-97 Q Dinamo Batumi Georgia 9-0 Fær Øer HB Tórshavn 6-0 3-0
1997-98 Q HB Tórshavn Fær Øer 1-7 Cipro APOEL Nicosia 1-1 0-6
1998-99 Q GI Gøta Fær Øer 1-10 Ungheria MTK Hungária FC 1-3 0-7

Coppa Intertoto (1995-1997)[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Gruppo Giornata Squadra #1 Risultato Squadra #2
1995 3 HB Tórshavn Fær Øer 0-0 Romania U Cluj
3 Tromsø Norvegia 10-0 Fær Øer HB Tórshavn
3 HB Tórshavn Fær Øer 1-1 Belgio Germinal Ekeren
3 Aarau Svizzera 6-1 Fær Øer HB Tórshavn
1996 2 B68 Toftir Fær Øer 0-4 Austria LASK Linz
2 Apollon Limassol Cipro 4-1 Fær Øer B68 Toftir
2 B68 Toftir Fær Øer 0-2 Germania Werder Brema
2 Djurgårdens IF Svezia 5-1 Fær Øer B68 Toftir
1997 5 B36 Tórshavn Fær Øer 0-5 Belgio Genk
5 Stabæk Norvegia 5-0 Fær Øer B36 Tórshavn
5 B36 Tórshavn Fær Øer 0-1 Russia FK Dinamo Mosca
5 Panachaiki Grecia 4-2 Fær Øer B36 Tórshavn

Coppa Intertoto (dal 1997 in poi)[modifica | modifica wikitesto]

A partire dall'edizione che si tenne durante l'estate 1997 l'UEFA decise di modificare la Coppa Intertoto, passando ad un formato che prevedeva tre turni ad eliminazione diretta, eliminando così la prima fase a gironi.

Stagione Turno Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
1998 1 VB Vágur Fær Øer 1-6 Rep. Ceca Boby Brno 0-3 1-3
1999 1 Jedinstvo Bihać Bosnia ed Erzegovina 3-1 Fær Øer GÍ Gøta 3-0 0-1
2000 1 HB Tórshavn Fær Øer 0-7 Ungheria Tatabánya 0-4 0-3
2001 1 B68 Toftir Fær Øer 2-4 Belgio Lokeren 2-4 0-0
2002 1 San Gallo Svizzera 11-1 Fær Øer B68 Toftir 5-1 6-0
2003 1 Dacia Chişinău Moldavia 5-1 Fær Øer GÍ Gøta 4-1 1-0
2004 1 Esbjerg Danimarca 7-1 Fær Øer NSÍ Runavík 3-1 4-0
2005 1 Skála ÍF Fær Øer 0-3 Finlandia Tampere United 0-2 0-1
2006 1 Dinaburg FC Lettonia 2-1 Fær Øer HB Tórshavn 1-1 1-0
2007 1 Hammarby IF Svezia 3-1 Fær Øer KÍ Klaksvík 1-0 2-1
2008 1 HB Tórshavn Fær Øer 1-4 Svezia Elfsborg 1-4 0-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ranking UEFA 2011
  2. ^ a b c Partecipò come campione nazionale in carica
  3. ^ 0-3 assegnato a tavolino: il RAF Yelgava non si presentò per la gara di ritorno

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio