Süper Lig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Süper Lig
SportFootball pictogram.svg Calcio
Tiposquadre di club
FederazioneTFF
PaeseTurchia Turchia
OrganizzatoreFederazione calcistica della Turchia
TitoloCampione di Turchia
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Chiusuramaggio
Partecipanti20
FormulaGirone all'italiana A/R
Retrocessione inTFF 1. Lig
Sito InternetSüper Lig
Storia
Fondazione1959
DetentoreTrabzonspor
Record vittorieGalatasaray (22)
Ultima edizioneSüper Lig 2021-2022
Edizione in corsoSüper Lig 2022-2023
Scudetto turco.svg
Trofeo o riconoscimento

La Süper Lig, ufficialmente Türkiye 1. Süper Futbol Ligi,[1] è la prima divisione del campionato turco di calcio. Si svolge sotto l'egida della Türkiye Futbol Federasyonu.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

La Süper Lig si compone usualmente di 18 squadre (21 nella stagione 2020-2021, 20 nella 2021-22, 19 nella 2022-2023), che si incontrano in gironi di andata e ritorno per un totale di 34 giornate.

Le ultime 3 squadre nella classifica finale retrocedono (senza play-out) e vengono rimpiazzate dalle prime 3 classificate della seconda divisione (TFF 1. Lig).

Dalla stagione 2003-2004 la squadra campione venne ammessa direttamente alla UEFA Champions League, mentre la seconda classificata fu inserita nel terzo turno preliminare. Attualmente la squadra campione disputa i play-off "percorso campioni" mentre la seconda classificata parte dal secondo turno preliminare.

La squadra giunta al terzo, insieme alla vincitrice della Coppa di Turchia, si qualificano ai preliminari di Europa League. La quarta qualificata si qualifica ai preliminari di Conference League.

Dal 2006 la vincitrice della Süper Lig affronta la squadra vincitrice della Coppa di Turchia nella Supercoppa di Turchia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Logo della competizione quando era sponsorizzata dalla Turkcell

Dal 1904 si disputò il campionato di calcio di Istanbul, il primo torneo calcistico organizzato in Turchia. Negli anni seguenti in Turchia nacquero molte altre leghe calcistiche regionali. Risale al 1937 la prima edizione della prima competizione calcistica aperta a squadre provenienti da più zone della Turchia, la Lega nazionale. Inoltre dal 1924 al 1951, con alcuni periodi di interruzione, fu organizzato il campionato turco di calcio, che vedeva confrontarsi i vincitori delle varie leghe regionali.

La Süper Lig si disputa dal 1959 e la sua prima edizione fu vinta dal Fenerbahçe.

Recentemente la Federazione calcistica della Turchia ha aggiunto all'albo d'oro ufficiale le due edizioni (1957 e 1958) della Coppa della Federazione turca, competizione che vedeva di fronte le vincenti dei campionati delle varie regioni della Turchia ed entrambe conquistate dal Beşiktaş, campioni della Turchia europea.

Solo 6 squadre hanno finora vinto il campionato turco: sono il Galatasaray (22 titoli), il Fenerbahçe (19), il Beşiktaş (16), il Trabzonspor (6) e per la prima volta nel 2010 il Bursaspor e nel 2020 l'İstanbul Başakşehir. Le prime tre, considerate le grandi del calcio turco per antonomasia, sono le principali squadre della città sul Bosforo e non sono mai retrocesse.

Anche in Turchia vige l'uso di apporre una stella ogni certo numero di titoli vinti, ma differenza del campionato italiano, dove la stella simboleggia 10 scudetti, in Turchia la si appone ogni 5: pertanto il Galatasaray vanta 4 stelle, il Fenerbahce 3 stelle, il Beşiktaş 3 stelle e il Trabzonspor 1.

Inoltre, come in Italia, in Turchia vi è l'uso di apporre un simbolo distintivo sulle maglie delle squadre campione nazionale. Questo "scudetto" è di forma circolare e riproduce in piccolo la bandiera turca.

Nella stagione 2020-2021 al torneo partecipano in via eccezionale 21 squadre, a seguito della decisione della federazione di bloccare le retrocessioni dalla massima serie nell'annata precedente, condizionata dalla sospensione determinata dalla pandemia di COVID-19.[2] Nella stagione 2021-2022 il numero delle squadre partecipanti è sceso a 20, in quella 2022-2023 a 19.

Partecipazioni al campionato[modifica | modifica wikitesto]

Sono 74 le squadre ad aver preso parte ai 65 campionati di Süper Lig turca disputati dalla stagione 1959 alla stagione 2022-2023.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2022-2023.

Club Città Stadio Stagione precedente
Adana Demirspor Adana Stadio nuovo di Adana 9º posto in Süper Lig
Alanyaspor Alanya Stadio Bahçeşehir Okulları 5º posto in Süper Lig
Ankaragücü Ankara Stadio Eryaman 1º posto in TFF 1. Lig
Antalyaspor Antalya Antalya Arena 7º posto in Süper Lig
Beşiktaş Istanbul Vodafone Arena 6º posto in Süper Lig
Fatih Karagümrük Istanbul Stadio Vefa 8º posto in Süper Lig
Fenerbahçe Istanbul Stadio Şükrü Saraçoğlu 2º posto in Süper Lig
Galatasaray Istanbul Türk Telekom Arena 13º posto in Süper Lig
Gaziantep Gaziantep New Gaziantep Stadium 15º posto in Süper Lig
Giresunspor Giresun Stadio Cotanak 16º posto in Süper Lig
Hatayspor Antiochia New Hatay Stadium 12º posto in Süper Lig
İstanbul Başakşehir Istanbul Stadio Başakşehir Fatih Terim 4º posto in Süper Lig
İstanbulspor Istanbul Esenyurt Necmi Kadıoğlu Stadium 4º posto in TFF 1. Lig[3]
Kasımpaşa Istanbul Stadio Recep Tayyip Erdoğan 11º posto in Süper Lig
Kayserispor Kayseri Stadio Kadir Has 14º posto in Süper Lig
Konyaspor Konya Yeni Konyaspor Stadı 3º posto in Süper Lig
Sivasspor Sivas Stadio 4 settembre 10º posto in Süper Lig
Trabzonspor Trebisonda Stadio Şenol Güneş Campione di Turchia
Ümraniyespor Rize Stadio municipale 2º posto in TFF 1. Lig

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Titoli per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Club Titoli Stagioni
Galatasaray 22 1961-1962, 1962-1963, 1968-1969, 1970-1971, 1971-1972, 1972-1973, 1986-1987, 1987-1988, 1992-1993, 1993-1994, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2001-2002, 2005-2006, 2007-2008, 2011-2012, 2012-2013, 2014-2015, 2017-2018, 2018-2019
Fenerbahçe 19 1959, 1960-1961, 1963-1964, 1964-1965, 1967-1968, 1969-1970, 1973-1974, 1974-1975, 1977-1978, 1982-1983, 1984-1985, 1988-1989, 1995-1996, 2000-2001, 2003-2004, 2004-2005, 2006-2007, 2010-2011, 2013-2014
Beşiktaş 16 1957, 1958, 1959-1960, 1965-1966, 1966-1967, 1981-1982, 1986-1987, 1989-1990, 1990-1991, 1991-1992, 1994-1995, 2002-2003, 2008-2009, 2015-2016, 2016-2017, 2020-2021
Trabzonspor 7 1975-1976, 1976-1977, 1978-1979, 1979-1980, 1980-1981, 1983-1984, 2021-2022
Bursaspor 1 2009-2010
İstanbul Başakşehir 1 2019-2020

Capocannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Capocannoniere Squadra Gol
1959 Turchia Metin Oktay Galatasaray 11
1959-60 Turchia Metin Oktay Galatasaray 33
1960-61 Turchia Metin Oktay Galatasaray 36
1961-62 Turchia Fikri Elma Ankara Demirspor 21
1962-63 Turchia Metin Oktay Galatasaray 38
1963-64 Turchia Güven Önüt Beşiktaş 19
1964-65 Turchia Metin Oktay Galatasaray 17
1965-66 Turchia Ertan Adatepe Ankaragücü 20
1966-67 Turchia Ertan Adatepe Ankaragücü 18
1967-68 Turchia Fevzi Zemzem Göztepe 19
1968-69 Turchia Metin Oktay Galatasaray 17
1969-70 Turchia Fethi Heper Eskişehirspor 13
1970-71 Turchia Ogün Altiparmak Fenerbahçe 16
1971-72 Turchia Fethi Heper Eskişehirspor 20
1972-73 Turchia Osman Arpacioglu Fenerbahçe 16
1973-74 Turchia Cemil Turan Fenerbahçe 14
1974-75 Turchia Ömer Kaner Eskişehirspor 14
1975-76 Turchia Cemil Turan Fenerbahçe 14
1976-77 Turchia Necmi Perekli Trabzonspor 18
1977-78 Turchia Ali Osman Renkliboy Ankaragücü 17
Turchia Cemil Turan Fenerbahçe 17
1978-79 Turchia Özer Umdu Adanaspor 15
1979-80 Turchia Mustafa Denizli Altay 12
Turchia Bahtiyar Yorulmaz Bursaspor 12
1980-81 Turchia Bora Öztürk Adanaspor 15
1981-82 Turchia Selçuk Yula Fenerbahçe 16
1982-83 Turchia Selçuk Yula Fenerbahçe 19
1983-84 Jugoslavia Tarik Hodzic Galatasaray 20
1984-85 Turchia Aykut Yigit Sakaryaspor 20
1985-86 Turchia Tanju Çolak Samsunspor 33
1986-87 Turchia Tanju Çolak Samsunspor 25
1987-88 Turchia Tanju Çolak Galatasaray 39
1988-89 Turchia Aykut Kocaman Fenerbahçe 29
1989-90 Turchia Feyyaz Uçar Beşiktaş 28
1990-91 Turchia Tanju Çolak Galatasaray 31
1991-92 Turchia Aykut Kocaman Fenerbahçe 25
1992-93 Turchia Tanju Çolak Fenerbahçe 27
1993-94 Turchia Bülent Uygun Fenerbahçe 22
1994-95 Turchia Aykut Kocaman Fenerbahçe 27
1995-96 Georgia Shota Arveladze Trabzonspor 27
1996-97 Turchia Hakan Şükür Galatasaray 38
1997-98 Turchia Hakan Şükür Galatasaray 32
1998-99 Turchia Hakan Şükür Galatasaray 19
1999-00 Turchia Serkan Aykut Samsunspor 30
2000-01 Turchia Okan Yılmaz Bursaspor 23
2001-02 Turchia İlhan Mansız Beşiktaş 21
Turchia Arif Erdem Galatasaray 21
2002-03 Turchia Okan Yılmaz Bursaspor 24
2003-04 Azerbaigian Zafer Biryol Konyaspor 25
2004-05 Turchia Fatih Tekke Trabzonspor 31
2005-06 Turchia Gökhan Ünal Kayserispor 25
2006-07 Brasile Alex Fenerbahçe 19
2007-08 Turchia Semih Şentürk Fenerbahçe 17
2008-09 Rep. Ceca Milan Baroš Galatasaray 20
2009-10 PortogalloRep. del Congo Ariza Makukula Kayserispor 21
2010-11 Brasile Alex Fenerbahçe 28
2011-12 Turchia Burak Yılmaz Trabzonspor 32
2012-13 Turchia Burak Yılmaz Galatasaray 23
2013-14 MaroccoFrancia Aatif Chahechouhe Sivasspor 17
2014-15 Brasile Fernandão Bursaspor 22
2015-16 Germania Mario Gómez Beşiktaş 26
2016-17 Brasile Vágner Love Alanyaspor 23
2017-18 Francia Bafétimbi Gomis Galatasaray 29
2018-19 Senegal Mbaye Diagne Galatasaray 30
2019-20 Norvegia Alexander Sørloth Trabzonspor 24
2020-21 Gabon Aaron Boupendza Hatayspor 22
2021-22 Turchia Umut Bozok Kasımpaşa 20

Primati[modifica | modifica wikitesto]

  • Stagione con il maggior numero di giornate: 1962-63 (42)
  • Maggior numero di reti segnate: 105 (Galatasaray, 1962-63)
  • Partita con più reti complessive: Fenerbahçe - Gaziantepspor 8-4 (1991-92)
  • Vittoria con maggior scarto di reti: Beşiktaş - Adana 10-0 (1989-90)
  • Miglior rendimento in campionato: 29 vittorie, 1 sconfitta, 6 pareggi (Fenerbahçe, 1988-89)
  • Miglior sequenza di risultati utili: 48 (Beşiktaş)
  • Minor numero di partite perse: 0 (Galatasaray nel 1985-86, Beşiktaş nel 1991-92)
  • Maggior numero di partite vinte: 29 (Beşiktaş nel 1959-60, Fenerbahçe nel 1988-89)
  • Maggior numero di vittorie interne consecutive: 25 (Galatasaray)
  • Squadra con maggior numero di capocannonieri: Galatasaray (13)
  • Maggior numero di titoli vinti consecutivamente: Galatasaray (4)

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di titoli vinti: Fatih Terim (8, tutti con il Galatasaray)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Foto del trofeo (JPG), su upload.wikimedia.org, wikimedia.org. URL consultato l'11 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) No relegations for 2019-20 season in Turkish Super Lig, aa.com.tr, 29 luglio 2020.
  3. ^ Promosso dopo aver vinto i play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]