Antalyaspor Kulübü

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antalyaspor Kulübü
Calcio Football pictogram.svg
Akrepler (Scorpioni), Kırmızı Şimşekler (Fulmini rossi)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px bordered White HEX-FF0000.svg Bianco, rosso
Dati societari
Città Adalia
Nazione Turchia Turchia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Turkey.svg TFF
Campionato Süper Lig
Fondazione 1966
Presidente Turchia Gültekin Gencer
Allenatore Turchia Tamer Tuna
Stadio Antalya Arena
(32.539 posti)
Sito web www.antalyaspor.com.tr
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Antalyaspor Kulübü, noto semplicemente come Antalyaspor, è una società polisportiva turca con sede ad Adalia, nota principalmente per la sua sezione calcistica, che milita nella Süper Lig, la massima serie del campionato turco di calcio.

Fondata nel 1966, è attiva anche nella pallacanestro, nella pallamano, nel ping pong, nel football americano, nell'atletica, nel ciclismo, nel judo, nella pallanuoto, nel triathlon e nel nuoto. I colori sociali sono il rosso e il bianco.

La squadra di calcio ha vinto due volte il campionato turco di seconda divisione, nel 1981-1982 e nel 1985-1986. È stata finalista di Coppa di Turchia nel 1999-2000, quando fu sconfitta in finale dal Galatasaray per 5-3 dopo i tempi supplementari.

Il simbolo del club è formato da due lettere maiuscole, la A e la S, che indicano rispettivamente il nome turco della città e "Spor" (che in turco vuol dire "sport"). Tra le due lettere vi è la figura della moschea cittadina, il minareto Yivli, che è uno dei tanti simboli della città di Adalia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Antalyaspor Kulübü fu costituito il 2 luglio 1966 sotto la presidenza di Atilla Konuk dalla fusione di tre squadre cittadine, lo Yenikapı SuSpor, l'İlk Işıkspor e il Ferrokromspor e fu immediatamente ammesso alla 1. Lig, la seconda serie turca, dove militò fino al 1982-1983, quando fu promosso per la prima volta in Süper Lig. Rimase in massima serie per due anni, prima della retrocessione in seconda serie patita nella stagione 1984-1985. Tornata in massima serie dopo aver vinto il campionato di TFF 1. Lig del 1985-1986, conobbe una nuova retrocessione l'anno dopo. Rimase in seconda serie sino al 1993-1994, quando, sconfiggendo l'İstanbulspor per 3-2 dopo i tempi supplementari nella finale dei play-off promozione, riguadagnò la massima serie.

Restò in Süper Lig sino al 2001-2002, riuscendo a qualificarsi per due volte alla Coppa Intertoto e per una volta alla Coppa UEFA. La squadra raggiunse inoltre la finale di Coppa di Turchia nel 1999-2000, quando fu sconfitta in finale dal Galatasaray per 5-3 dopo i tempi supplementari. Nella Coppa UEFA 2000-2001 eliminò gli azeri del Gandja nel turno preliminare e nella partita di del primo turno sconfisse in casa il Werder Brema per 2-0, ma poi fu eliminata dopo aver perso per 6-0 la gara di ritorno al Weserstadion.

Retrocessa in seconda serie alla fine della stagione 2001-2002, avendo chiuso il campionato un punto sotto la quota salvezza, la squadra ottenne nuvoamente la promozione con il secondo posto del 2005-2006. Il 3 dicembre 2006 Pavol Straka segnò il 500° gol dell'Antalyaspor in massima serie. Nel 2006-2007 la squadra conobbe nuovamente la retrocessione in seconda serie, ma nel 2007-2008 tornò in massima serie. Una nuova retrocessione in 1. Lig avvenne alla fine della stagione 2013-2014, ma anche in tal caso la risalita fu immediata.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1981-1982, 1985-1986

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 1999-2000
Semifinalista: 2009-2010, 2013-2014
Secondo posto: 2005-2006, 2007-2008
Terzo posto: 2014-2015

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 1 4 3 0 1 9 6
Coppa Intertoto 2 8 3 1 4 9 11

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 23 gennaio 2020.

N. Ruolo Giocatore
1 Turchia P Yakup Mert Cakir
3 Brasile D Diego Ângelo
4 Turchia D Salih Dursun
5 Turchia D Bahadir Öztürk
6 Turchia D Eren Albayrak
7 Turchia C Doğukan Sinik
8 Brasile C Charles
9 Argentina A Gustavo Blanco Leschuk
10 Angola A Gelson
11 Germania C Lukas Podolski
12 Nigeria C Paul Mukairu
16 Angola A Fredy
17 Turchia D Tarık Çamdal
19 Germania D Ufuk Akyol
N. Ruolo Giocatore
20 Brasile C Chico
21 Turchia C Serdar Özkan
22 Turchia C Harun Alpsoy
23 Brasile A Amilton
25 Belgio P Ruud Boffin
28 Rep. Ceca D Ondřej Čelůstka
30 Turchia D Nazim Sangaré
35 Turchia P Ferhat Kaplan
41 Francia D Aly Cissokho
88 Turchia C Hakan Özmert
92 Marocco C Aatif Chahechouhe
98 Turchia A Harun Kavaklıdere
Turchia C Halil İbrahim Sevinç
Germania A Sinan Gümüş

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Turchia P Ozan Özenç
3 Brasile D Diego Ângelo
4 Svizzera D Johan Djourou
5 Turchia D Yusuf Çelik
6 Germania D Nazim Sangaré
7 Turchia C Zeki Yıldırım
8 Brasile C Charles
11 Brasile A Maicon
14 Marocco A Moestafa El Kabir
18 Turchia C Yekta Kurtuluş
20 Brasile C Chico
22 Svizzera C Harun Alpsoy
23 Turchia D Sakıb Aytaç
N. Ruolo Giocatore
24 Turchia C Salih Dursun
25 Belgio P Ruud Boffin
28 Rep. Ceca D Ondřej Čelůstka
35 Turchia P Ferhat Kaplan
63 Turchia A Deniz Kadah
70 Turchia D Musa Nizim
77 Turchia A Emre Güral
90 Belgio C Danilo
Slovenia P Sašo Fornezzi
Serbia C Milan Jevtović
Turchia C Oğuz Mataracı
Turchia C Hakan Özmert
Senegal A Souleymane Doukara

Rosa 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Turchia P Ozan Özenç
2 Turchia D Can Arat
5 Turchia C Sezer Badur
6 Turchia C Oğuz Mataracı
7 Turchia C Zeki Yıldırım
8 Turchia C Kadir Bekmezci
9 Camerun A Samuel Eto'o
11 Turchia C Emrah Başsan
13 Turchia D Gökhan Yilmaz
14 Turchia C Ozan İpek
17 Camerun C Jean Makoun
20 Brasile C Chico
21 Turchia C Serdar Özkan
22 Ghana D Samuel Inkoom
23 Turchia D Sakıb Aytaç
N. Ruolo Giocatore
24 Camerun C Lionel Enguene
25 Turchia D Rıdvan Şimşek
27 Slovenia C Dejan Lazarević
28 Rep. Ceca D Ondřej Čelůstka
31 Brasile D Ramon Motta
32 Slovenia P Sašo Fornezzi
33 Brasile D Diego Ângelo
35 Turchia C Erman Kilic
55 Turchia C Oktay Delibalta
65 Turchia D Ömer Kandemir
70 Brasile D Charles
77 Turchia A Ömer Sismanoglu
90 Belgio C Danilo
92 Algeria P Raïs M'Bolhi
99 Camerun A Mbilla Etame
  • Allenatore = Portogallo José Morais

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Turchia P Hakan Arıkan
3 Turchia D Emre Güngör
4 Brasile D Wederson
5 Turchia C Zeki Yıldırım
6 Turchia D Serkan Balcı
7 Turchia D Musa Nizam
8 Turchia C Uğur İnceman
10 Brasile A Tita
11 Turchia C Emrah Başsan
19 Turchia D Ömer Arslan
20 Nigeria A Isaac Promise
21 Turchia C Murat Duruer
22 Rep. Ceca C Petr Janda
N. Ruolo Giocatore
24 Turchia D Deniz Barış
25 Turchia A Emre Torun
26 Senegal A Lamine Diarra
32 Slovenia P Sašo Fornezzi
34 Turchia P Polat Keser
51 Turchia D Koray Arslan
58 Turchia C İbrahim Dağaşan
59 Turchia D Mehmet Sedef
77 Turchia C Onur Tuncer
Turchia A Köksal Yedek
Camerun C Eyong Enoh
90 Spagna C Natxo Insa
Camerun D Joseph Boum

Rosa 2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Turchia P Hakan Arıkan
17 Turchia P Polat Keser
33 Camerun P Sammy N'Djock
2 Turchia D Ali Tandoğan
4 Turchia D İbrahim Dağaşan
7 Turchia D Musa Nizam
8 Turchia D Uğur İnceman
15 Turchia D Ergün Teber
22 Rep. Ceca D Petr Janda
24 Turchia D Deniz Barış
28 Croazia D Nikola Žižić
51 Turchia D Koray Arslan
N. Ruolo Giocatore
11 Turchia C Emrah Başsan
18 Turchia C Zeki Yıldırım
32 Turchia C Murat Akın
67 Turchia C Mehmet Boyraz
6 Marocco C Ismaïl Aissati
9 Turchia A Emre Torun
10 Turchia A Melih Gökçek
20 Nigeria A Isaac Promise
25 Camerun A Xavier Kodjo
26 Senegal A Lamine Diarra
77 Turchia A Ömer Şişmanoğlu

Altri sport[modifica | modifica wikitesto]

L'Antalyaspor è una polisportiva che comprende, oltre alla squadra calcistica, squadre delle seguenti discipline:

  • pallamano
  • football americano
  • atletica leggera
  • pallacanestro
  • ciclismo
  • judo
  • tennistavolo
  • pallanuoto
  • triathlon
  • nuoto

Football americano[modifica | modifica wikitesto]

La formazione di football americano, aperta nel 2014, gioca in 2. Lig.

Dettaglio stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Tornei nazionali[modifica | modifica wikitesto]
2. Lig[modifica | modifica wikitesto]
Stagione regular season playoff
  Vin Par Per Tot PF PS Vin Per Tot PF PS risultato avversaria
2018 4 0 2 6 113 63 0 1 1 2 10 Semifinale Hacettepe Red Deers
2019 1 0 3 4 65 81 - - - - - - -
Totale 5 0 5 10 178 144 0 1 1 2 10

Fonti: Enciclopedia del Football - A cura di Roberto Mezzetti

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]