Tanju Çolak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tanju Çolak
Nazionalità Turchia Turchia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club1
1982-1987Samsunspor115 (74)
1987-1991Galatasaray107 (116)
1991-1993Fenerbahçe53 (50)
1993-1994İstanbulspor21 (17)
Nazionale
1984-1991 Turchia Turchia 31 (9)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tanju Çolak (Samsun, 10 novembre 1963) è un ex calciatore turco, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Çolak fece il suo debutto nel Samsun Yolspor. Da lì venne trasferito al Samsunspor, dove fu capocannoniere del Campionato di calcio turco nelle stagioni 1984-1985 e 1985-1986. Çolak passò poi al Galatasaray SK alla fine della stagione 1986-1987, diventando con 39 gol il miglior marcatore europeo nella stagione 1987-1988, aggiudicandosi così la Scarpa d'oro, unico calciatore turco ad ottenere questo riconoscimento[1].

Nella stagione 1988-1989 giocò un ruolo decisivo nel percorso internazionale della squadra turca: andando in gol nelle vittorie contro Neuchatel Xamax e Monaco, permise al Galatasaray SK di raggiungere la semifinale di Coppa dei Campioni. Çolak diventò ancora capocannoniere del Campionato di calcio turco nella stagione 1991-1992, ed alla fine della stagione venne trasferito dal Galatasaray SK ai rivali del Fenerbahçe SK.

Con 240 gol in 252 partite Çolak detenne il record di miglior marcatore di tutti i tempi nel Campionato di calcio turco, avendo battuto il leggendario record di Metin Oktay (e prima di venire a sua volta battuto da Hakan Şükür). Soprannominato Bay Gol (Il Signor Gol), ha concluso la sua carriera all'İstanbulspor.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Tanju Çolak ha vestito la maglia della Nazionale di calcio turca in 31 partite, segnando 9 gol[1].

Stile di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Le sue abilità di posizionamento e finalizzazione ne fanno uno dei migliori attaccanti turchi di tutti i tempi. La brevità della sua carriera e la mancanza di successi internazionali della Nazionale e dei club turchi ne hanno però compromesso il seguito internazionale, al di fuori dalla Turchia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 1994 è stato condannato a 22 mesi di prigione per importazione illegale di un'auto di lusso.[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Galatasaray: 1987-1988
Galatasaray: 1987-1988
Galatasaray: 1990-1991

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1988
1985-1986 ((33 gol)), 1986-1987 ((25 gol)), 1987-1988 ((39 gol)), 1990-1991 ((31 gol)), 1992-1993 ((27 gol))

Record in carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo marcatore della storia del campionato turco (240 gol in 252 partite).
  • Maggior numero di gol in una stagione del campionato turco (39 nel 1987-1988 al Galatasaray SK).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Le leggende del gol: Tanju Colak, laltrocalcio.blogspot.it, URL consultato il 25 giugno 2015
  2. ^ ex scarpa d'oro in carcere per un'auto, archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 25 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]