Scarpa d'oro 2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Scarpa d'oro.

Ciro Immobile, vincitore della Scarpa d'oro 2020.

La Scarpa d'oro 2020 è il riconoscimento calcistico conferito al giocatore che, durante la stagione calcistica europea, ha ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicando il numero di reti messe a segno in partite di campionato per il coefficiente di difficoltà del campionato stesso.

Il premio è stato vinto da Ciro Immobile con i 36 gol segnati in Serie A, corrispondenti a 72 punti. Per l'attaccante della Lazio si tratta del primo successo, il terzo per un italiano dopo quelli di Luca Toni e Francesco Totti.[1]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Questa la classifica relativa alle prime dieci posizioni della competizione.[2].

Pos. Nome Campionato attuale Squadra/e Gol C-UEFA Punti
1 Italia Ciro Immobile Italia Serie A Lazio 36 x2 72
2 Polonia Robert Lewandowski Germania Bundesliga Bayern Monaco 34 x2 68
3 Portogallo Cristiano Ronaldo Italia Serie A Juventus 31 x2 62
4 Germania Timo Werner Germania Bundesliga RB Lipsia 28 x2 56
5 Norvegia Erling Håland Germania Bundesliga Salisburgo
Borussia Dortmund
29 (16+13) x1.5 (16 gol) x2 (13 gol) 50
Argentina Lionel Messi Spagna Primera División Barcellona 25 x2 50
7 Camerun Jean-Pierre Nsame Svizzera Super League Young Boys 32 x1.5 48
8 Belgio Romelu Lukaku Italia Serie A Inter 23 x2 46
Inghilterra Jamie Vardy Inghilterra Premier League Leicester City 23 x2 46
10 Israele Shon Weissman Austria Bundesliga Wolfsberger 30 x1.5 45

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ora è ufficiale: Ciro Immobile vince la Scarpa d'Oro 2020, su goal.com, 1º agosto 2020.
  2. ^ (FR) Classement du Soulier d'Or, su www.eurotopteams.com. URL consultato il 16 maggio 2020.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio